Antos Cosmesi Naturale – Tonico Rinfrescante, Astringente, Addolcente Review (comparata)

Nel corso dell’ultimo anno ho avuto modo di provare tre dei quattro tonici prodotti dall’azienda piemontese Antos Cosmesi naturale: ho acquistato il primo attirata dalla combinazione di inci interessante e prezzo amico, poi sono andata avanti con gli altri per curiosità e per una serie di fattori concomitanti (questi tonici vanno a ruba nei negozi fisici che frequento, il mio preferito lo sto rincorrendo da mesi!).
Dal momento che hanno diverse caratteristiche in comune mi sembrava più utile fare una recensione unica comparata in modo da dare una panoramica che aiutasse, eventualmente, a scegliere quello giusto per la specifica esigenza!

Antos Cosmesi Naturale - Tonico Rinfrescante, Astringente, Addolcente

Info fondamentali
Tonico prodotto da Antos Cosmesi Naturale e venduto tramite il sito ufficiale e i rivenditori fisici e online al prezzo consigliato di 4 euro per 125 ml.

Impressioni generali
Io sono una grande fan del tonico applicato dopo la detersione e prima di sieri e creme abituali, da quando ho sperimentato il primo tonico che mi sia mai piaciuto e che abbia avuto un qualche effetto sulla mia pelle (qui) non ne ho fatto più a meno.

La mia pelle infatti tende come a seccarsi dopo aver usato dell’acqua, e ciò mi causa sia difficoltà nello stendere le creme sia fastidio… a seconda di quanto caldo o freddo fa con determinati detergenti tende pure a tirare e il tonico giusto mi aiuta in tal senso, coadiuvando poi la stesura dei prodotti successivi (nel caso del contorno occhi secco poi è una manna davvero!).

Io ho una pelle mista, tendente a lucidarsi specie sulla fronte e a volte nel resto della zona T, ma con inversione secca sul contorno occhi e comunque delicata nel suo complesso; ho anche rossori diffusi e tutti questi elementi mi hanno portato a scartare solo uno dei tonici proposti dall’azienda, quello Rassodante perché almeno sulla carta sarebbe adatto solo al mio contorno occhi (e mi sembra una zona troppo piccola per acquistare un tonico dedicato!).

In comune i tre che ho testato, Rinfrescante, Astringente e Addolcente hanno la consistenza liquidissima, la stesura agevole (sempre tramite dischetto, per me!), la confezione con un buon dosatore che impedisce che escano litri di prodotto che andranno sprecati.
Nessuno dei tre è appiccicoso sulla pelle.
Il packaging, dosatore comodo a parte, è il solito spartano Antos Cosmesi naturale che io spero sempre di vedere abbellito prima o poi (per l’impermeabilità delle etichette per fortuna pare non ci vorrà troppo invece, stando agli “spoiler” avuti dalla loro pagina facebook)

Da qui in poi vi sono differenze che si esprimono come segue:
– il tonico Astringente, pensato per pelli grasse, ha un vago odore di salvia e non è esattamente idratante.
Sulla mia pelle è al limite dell’utilizzabile, perché tende quasi ad asciugarla, devo applicare in velocità il trattamento successivo o è come se non avessi messo niente.
Non posso valutare l’azione sui pori dilatati perché non ne ho, ma per il resto del mio viso è troppo forte.
Non ho notato diminuzione del problema lucidità nella zona della fonte, ma a sua discolpa posso dire che portando la frangia io remo contro qualunque cosa voglia aiutarmi in tal senso per cui tendo a non aspettarmi troppo da nessun prodotto.

– quello Addolcente, ideato per pelli normali, ha l’odore più aspro.
Per fortuna sulla pelle non si avverte ma un po’ lo sento sul dischetto e non lo amo molto.
L’effetto sulla mia epidermide è migliore rispetto al precedente, è idratante al punto giusto e rinfrescante, ma non ho notato niente altro da segnalare.
Raggiunge comunque una sufficienza piena nella mia classifica che mi ha già portato a riacquistarlo nel momento in cui non ho trovato il mio preferito (cosa che non avrei fatto con l’Astringente!)

– il Tonico Rinfrescante infine è pensato per pelli sensibili e la mia faccia se ne è accorta dal primissimo utilizzo: è molto delicato e fresco (anche olfattivamente parlando) e oltre a rinfrescare davvero (è l’unico che ho provato solo in estate perché… trovarlo è un’impresa!), inoltre aiuta a lenire i rossori e a distendere il viso.
Me ne sono innamorata, compete tranquillamente col mio adorato di Fitocose e costa anche un po’ meno, oltre ad avere una confezione più piccola e più adatta per il viaggio (non ho mai avuto l’esigenza di travasarlo, lo farei solo in caso di aereo e io travaso tutto, di solito!)

…in definitiva
Antos Cosmesi Naturale ha una bella selezione di tonici per molte esigenze specifiche e per la mia esperienza non mi sento di bocciarne nessuno (i limiti dell’Astringente sono palesemente dovuti anche al fatto che forse non ho bisogno di qualcosa di così incisivo, ma ho voluto provarci lo stesso!).
Tuttavia quello che mi ha rubato il cuore e che rimpiango è quello Rinfrescante, appena dovessi rivederlo su uno scaffale lo acchiapperò anche se mi dovessi trovare in un momento di non necessità.

E voi ne avete provato almeno uno?
Quale preferite o desiderereste testare sul vostro viso?

Comments

  1. Io ormai sono dipendente da quello astringente, ma per l’inverno vorrei qualcosa di più idratante e penso che mi orienterò sul rinfrescante, anche perchè ho un pò di rossori da lenire ^_^
    Silya Vanilla recently posted…[Review] Alkemilla Natural Sun {Crema solare spf 50+, spf 30 e latte doposole}My Profile

    • per me è davvero troppo sul lungo periodo ma leggo tanto spesso in giro che lo amate e la trovo una cosa bellissima, prodotto valido a un prezzo onestissimo… win! XD
      (che nel mio caso si applica per gli altri due con un amore particolare per il Rinfrescante)

      su di me funziona davvero per cui ti auguro che ti soddisfi!

  2. Io volevo provare il tonico rinfrescante per l’estate ma è introvabile >.<
    Quello astringente è molto efficace sui miei pori dilatati, mentre quello addolcente mi piace in combo con detergenti strong, devo dire che mi piacciono molto entrambi ^_^
    Foffy recently posted…The Sailor Crystal – Sailor UranusMy Profile

  3. T_T su di me il rinfrescante non rinfrescava una cippa ç___ç vorrei provare l’addolcente ma ho 2 tonici e un’acqua micellare aperti…dovrò aspettare °_°

  4. Giuliana Andrea says:

    Non posso che esclamare: finalmente!!!

    Tutti e tre e comparati,son sicura che questo post sarà utilissimo a tante XDDDDD

    Non ricordo se ne abbiamo parlato fra i commenti qui o su FB,ma al momento dati i miei problemi vorrei valutare il Rinfrescante,ma non escluderei di prendere più in là quello astringente. Più in là si intende,e perché al momento questo effetto non mi occorre,anzi,visto che squamavo (…avo ;) ) e perché per i pori dilatati ho già aperto un boccione gigante

  5. Io ho provato e amato il rinfrescante, purtroppo non ho avuto modo di riacquistarlo attendo con brama il momento in cui potrò riprenderlo.
    Ery recently posted…Amazon.it: finalmente apre la sezione bellezzaMy Profile

  6. Credo di essere l’unica al mondo a cui l’astringente non astringe una cippa! Mi incuriosisce molto quello rinfrescante adesso, lo prenderò prossimamente (ne avevo giusto bisogno)! Molto utile la comparazione, avrei detto che la versione addolcente fosse la più lenitiva tra le tre.

    • ah ah ah può darsi! in effetti ne sento sempre parlare benissimo… per me è un po’ troppo, ma di contro non sono in grado di valutare se faccia qualcosa sui pori quindi so solo dire che nel mio caso è come se anziché compattare la pelle la quasi seccasse, non è il termine adatto ma non trovo di meglio…

      dal nome lo pensavo pure io ma per la mia esperienza… mi ritrovo con i consigli Antos, nel senso che se ci pensi la Rinfrescante è per pelli sensibili, e la mia decisamente lo è…
      Misato-san recently posted…Tips: Durata della matita in rima interna, trucchetti e altre storieMy Profile

  7. Devo provare assolutamente il rinfrescante :3 Anche io ho il problema dell’acqua che mi fa seccare e tirare la pelle, è davvero fastidioso :/ Il tonico astringente che per ora è il mio preferito su di me non è affatto aggressivo perciò non immaginavo potesse esserlo su qualcuno, peccato :( L’addolcente invece mi sta piacendo sempre di più ad ogni utilizzo, è stato un amore a diesel xD

    • io vorrei tanto riuscire a ricomprarlo! ç_ç

      da morire U_U
      una cosa che ho notato su me stessa è che se asciugo un filo la pelle con l’asciugamani non accade, ma se me la faccio asciugare in maniera naturale sì.
      Il che è doppia sola in estate, sarebbe più piacevole fare diversamente ma la mia pelle dice no e per arginare il tonico poi diventa uno step fondamentale.

      L’Astringente lo trovo un filo aggressivo sul lungo periodo proprio perché mi fa l’effetto dell’acqua. Pelle troppo sensibile per lui XD
      Misato-san recently posted…Tips: Durata della matita in rima interna, trucchetti e altre storieMy Profile

  8. Io proverei volentieri quello astringente, nella zona T per quanto in questi anni la situazione è migliorata, continuo ad avere pori piuttosto visibili, anzi più che sono T è concentrato quasi tutto sul naso come del resto anche la lucidità.
    Anche quello Rinfrescante non mi dispiacerebbe ma più che altro per una mera questione rinfrescante, appunto, da poter magari spruzzare sul viso in caso di necessità.
    Patri – LAismydream recently posted…Trucco del giorno – 22 Agosto “Normale amministrazione”My Profile

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: