Bio Marina – Shampoo Uso Frequente PROTECTING Review

NOTA BENE: questo post recensisce un prodotto che mi è stato fornito in prova valutativa dalla ditta che lo produce.
Ringrazio Bio Marina per l’opportunità, la mia politica valutativa (spiegata nel Disclaimer del blog) tuttavia non cambia e si basa come sempre sulla reale utilizzazione del prodotto.

Terzo e ultimo appuntamento (per ora!) con un prodotto Bio Marina dedicato alla cura dei capelli… dopo lo shampoo per capelli grassi (qui) e il balsamo (qui) negli ultimi mesi mi sono data ai test approfonditi di quello per lavaggi frequenti.
Io amo molto alternare uno shampoo più deciso con uno più delicato affinché la mia cute non si “abitui” troppo a uno shampoo definito (mi è successo!) ma anche per avere qualcosa da poter utilizzare spesso in periodi in cui necessito di qualche lavaggio in più (per esempio in estate, momento in cui avevo di proposito aperto la confezione dello shampoo di cui si discute oggi :D ), motivo per cui poter provare lo Shampoo Uso Frequente PROTECTING è stato un piacere, è una spesa che avrei fatto anche se Marina Ferrari, la mente dietro al brand, non mi avesse omaggiata del prodotto in sé.

Bio Marina - Shampoo Uso Frequente PROTECTING

Info fondamentali
Shampoo per uso frequente prodotto e commercializzato da Bio Marina attraverso i negozi che espongono il marchio in confezioni da 250ml proposte al prezzo consigliato di circa 14 euro.

Impressioni generali
Lo Shampoo Uso Frequente PROTECTING di Bio Marina per tanti aspetti mi ha ricordato molto il suo “fratello” dedicato ai capelli grassi: è un prodotto fluido ma non tanto da risultare di difficile distribuzione sul cuoio capelluto, fa una buona schiuma, è di colore semi trasparente e ha anche un buon profumo.
Io sento molto il gelsomino ma in maniera non stucchevole.

La confezione pure ha le stesse caratteristiche dell’altra, solo graficamente sono facili da distinguere… purtroppo non è facile capire il livello di prodotto rimasto.

Lo dico senza girarci troppo attorno: mi piace, e mi piace pure parecchio.
Non sento l’esigenza di diluirlo ma riesco a distribuirlo bene, un paio di noci per i miei capelli che arrivano alle spalle vanno bene e me ne serviva poco di più qualche mese fa che erano ben più lunghi.
Ha un potere lavante discreto, non arriva ai livelli di quello per capelli grassi (e ci mancherebbe! Neanche glielo chiedo né è necessario), ma è decisamente buono e più alto di quello di parecchi “concorrenti” pensati per utilizzi frequenti, tanto che mi è capitato ultimamente di usarlo a capelli abbastanza sporchi perché avevo terminato ogni sorta di shampoo per capelli grassi ed ero stata malata per cui non avevo potuto correre ai ripari e ho ottenuto comunque risultati, ho dovuto insistere di più ma non ho avuto quella sensazione di capello non lavato a fondo che a volte gli shampoo delicati danno quando si cerca di utilizzarli su capelli che necessitano di un’azione più vigorosa.

Provato in combinazione col balsamo Bio Marina dà il massimo, capelli setosi e morbidi, anche con discreto volume (il mio cruccio!), ma francamente anche da solo mi piace.
Mi è anche capitato di provarlo con balsami non all’altezza (benché ami il Bio Marina negli ultimi mesi ho provato altro, per esempio il Vitalcare recensito qui, sia per motivi di test sia per mera sfortuna… ero andata a rifornirmi e non l’avevo trovato disponibile in due diverse bioprofumerie che frequento!), e nonostante il “compare” poco efficace lo Shampoo Uso Frequente PROTECTING si è comportato bene comunque.

…in definitiva
Lo Shampoo Uso Frequente PROTECTING non ha tradito le aspettative positive che avevo (dopo due prodottoni come quelli provati in precedenza… sfido a non sperare nell’ein plein!), perché lava bene per essere uno shampoo delicato, dà un buon volume e risulta efficace anche su capelli che vorrebbero qualcosa di più pulente semplicemente aumentando le dosi.

Lo conoscete?
Avete fatto qualche bella scoperta in campo shampoo delicato negli ultimi tempi?

Il prodotto di cui parlo in questo post mi è stato omaggiato dalla ditta che lo produce a scopo di eventuale recensione; non sono stata pagata in alcun modo per scrivere questo articolo né avevo vincoli per farlo e le opinioni che ho espresso sono strettamente personali (come tutte le altre che avete sempre letto su questo blog).

Comments

  1. Amato, finito, ricomprato.
    È il mio shampoo, senza se e senza ma. Ogni 4/5 lavaggi lo alterno a quello per capelli grassi e il risultato è sempre garantito.
    Provalo con la nuova maschera, io li adoro in combo. ❤

    • lo farò ne ho ancora un po’! io di solito faccio un lavaggio più intenso e uno più blando diciamo, ma ho periodi in cui i capelli mi reggono di più… o in cui li lavo più spesso ( = estate XD ) in cui prediligo gli shampoo delicati e questo è proprio buono buono per lo scopo!
      Misato-san recently posted…Young Attitude (Cosmoprof 2017 look)My Profile

  2. Aggiungo alla wishlist 😉

  3. Giuliana Andrea says:

    Ciao cara XD
    Lo shampoo per capelli grassi che ho preso grazie alla tua accurata recensione,mi ha dato molte molte soddisfazioni!
    Al momento ho fatto una scorta consistente di altri prodotti,ma se questo rispecchia la qualità del suo fratellino vorrei provarlo.

    Anche io alterno (2-1 oppure 1-1) il tipo di shampoo in routine per lo stesso motivo tuo. Lo sperimento da qualche anno ed è la via.
    Quello Bio Marina l’ho alternato sia con lo shampoo delicato Biofficina Toscana che con quello Omia all’aloe.
    Adesso,l’ho messo da parte per provare i due nuovi shampoo Maternatura,per capelli grassi al Cisto e quello all’Enothera. Ne ho ancora almeno un terzo del flacone,diluito ne metto proprio poco! Ha una resa eccezionale.

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: