Biofficina Toscana – Siero Viso Riequilibrante Review

Uno dei sogni poco segreti di chi, come me, ha una pelle delicata e soggetta a rossori è di poterli debellare, o quanto minimo minimizzare un po’ il problema.
Ovviamente esiste il fondotinta per uniformare la pelle, ma qualunque tipo di trucco diventa più facile da utilizzare se la base di partenza è di un qualche aiuto, e in tale ottica la scorsa estate ho cominciato a sperimentare gli effetti del Siero Riequilibrante Biofficina Toscana su di me.
Dopo qualche accenno penso sia venuta l’ora di approfondire il discorso!

Biofficina Toscana - Siero Viso Riequilibrante

Info fondamentali
Siero anti irritazioni e arrossamenti prodotto da Biofficina Toscana e commercializzato attraverso il loro sito ufficiale e i negozi fisici e online che espongono il marchio in confezioni da 30ml al prezzo consigliato di 13,50 euro

Impressioni generali
A livello di skincare confesso di non avere molti crucci, ho una pelle delicata e devo sempre ricordarne la natura perché si ribella con poco, ma difficilmente la trovo inguardabile quando mi specchio, anche senza fondotinta, tanto che ho iniziato a usarlo davvero solo a blog avviato, e a capirne l’utilità ben dopo.
Forse l’aspetto che mi ha fatto riflettere maggiormente sulla necessità di usarlo son stati proprio i rossori, in parte dovuti alla pelle molto chiara, sulla quale un minimo cambiamento si nota facilmente, in parte alla reazione che essa ha a qualunque sbalzo climatico, che nel mio caso a volte vuol dire anche solo la differenza tra la temperatura dentro casa e quella del balcone quando faccio le foto (figuriamoci quando esco, lascio alla vostra immaginazione…)

Il siero Riequilibrante di Biofficina Toscana mi ha attirato subito in primis perché è un siero e non una crema: è quindi liquido, più leggero di una crema stessa e utilizzabile sia da solo che in sinergia con qualcosa di più corposo.
In più ne basta veramente poco per tutto il viso, l’azienda di Lucca ha pensato per contenerlo una confezione con dosatore contagocce davvero efficace e non troppo ingombrante (per mia fortuna, perché non ho ancora trovato una modalità decente per travasarlo senza che si rovini quando viaggio!), nelle giornate in cui la mia pelle ha più necessità me ne servono un paio, altrimenti anche solo un’erogazione basta, infatti confesso di trovare la confezione grossa, ne ho persino dato un po’ a Lum e ho ancora prodotto penso per un paio di mesi (e l’ho aperto ad agosto 2014…)

Ho fatto varie prove per capire un po’ le potenzialità del prodotto sulla mia pelle… preso da solo per esempio ho capito presto che benché abbia una consistenza abbastanza liquida e dal rapido assorbimento, come base per il mio amato fondotinta Meow non è sufficiente, perché non crea quella giusta “consistenza” della pelle che consente allo stesso di essere steso bene e di durare molte ore.
Poco male, anche se qualcosa di leggero da sostituire alla crema un filo pesante del periodo non mi sarebbe dispiaciuto.
L’altro aspetto negativo che ho riscontrato da subito, avendo cominciato a provarlo in estate, è che mi lucida veramente molto… immagino sia la glicerina, in ogni caso è un problema, perché non posso usarlo sotto alla crema (ma credo debbano ancora farlo il siero che io possa abbinare a una crema!) e perché in tal modo lo sfrutto solo di notte, senza toccare la zona fronte, che per me è quella che davvero avrebbe bisogno di un equilibrio…
Con l’inverno la situazione è ovviamente migliorata, ma permane la sensazione surreale di un prodotto non pesante ma che la mia pelle non “recepisce” come vorrei restituendomi lucidità in quantità non apprezzabili e in breve tempo persino in una stagione in cui normalmente non ho tale problema.

Il motivo per cui non ho mollato questo siero al suo destino ma anzi riesco ad apprezzarne almeno una parte delle qualità che l’azienda produttrice gli attribuisce è che un’azione sui rossori ce l’ha, sono mesi che non mi capita più di svegliarmi con rossori diffusi e anche se a seconda dei giorni non posso definirli come spariti (la mia pelle resta delicata e non particolarmente amica dei cambi di temperatura anche minimi) sono senz’altro migliorati, pur usandolo solo alla sera perché come dicevo poc’anzi per me sotto alla crema è semplicemente improponibile (specie visto che ne sto usando una che già per la mia pelle non è leggerissima).
La parte più interessante di quest’azione è che basta una quantità di prodotto infinitesimale sulla mia pelle per ottenerla… una, massimo due gocce (dosate dall’applicatore in dotazione che ha un contagocce incluso) e il mio viso è soddisfatto. (e per fortuna nonostante il pao superato è ancora perfetto, il suo odore è sempre impercepibile come quando l’avevo aperto, è fresco e incolore)

Mi ha deluso infine sulla parte lenitiva della sua azione: avevo letto da più parti che su altre pelli calma prurito e aiuta la desquamazione ma io non posso proprio utilizzarlo in aree irritate… per esempio se sono raffreddata e ho il naso ridotto male, sull’orlo dello spellamento e rosso come poche cose per il ripetuto contatto con un fazzoletto di carta devo tenere il Siero Viso Riequilibrante Biofficina Toscana a distanza di sicurezza dalle mie aree di crisi, perché brucia davvero tanto.
Devo dire che nel corso degli anni ho cercato tanto creme e sieri per tali momenti ma rarissimamente ho trovato qualcosa che non mi facesse pentire di aver sperato di poter dare un po’ di tregua al mio povero naso.

…in definitiva
Non so bene che valutazione dare al Siero Viso Riequilibrante di Biofficina Toscana perché mi aspettavo senz’altro di più che un aiuto contro i rossori: forse mi ha tratto in inganno il nome, forse speravo che la mia pelle reagisse come quella di altre persone più fortunate, ma se la scorsa estate ero tutto sommato contenta perché potevo sperare che almeno la parte della lucidità dipendesse anche dalle alte temperature, con l’avvicinarsi dell’inverno ho dovuto rivedere le mie posizioni speranzose.
Il prodotto in sé sulla carta è molto interessante, ma su di me mantiene poco le aspettative e l’unica certezza è che almeno sui rossori funziona.
Ma temo non mi basterà per ricomprarlo, ammesso che riesca a finirlo, si intende!

Voi lo avete provato?
Se soffrite di rossori quali prodotti hanno funzionato sulla vostra pelle?

Comments

  1. Non ho provato questa versione, mi sono innamorata di quello purificante e per ora non lo lascio. Ammetto che mi fa tanta gola per il fatto che attenui i rossori. Fronte e guance sono perennemente arrossate, in inverno poi non ne parliamo. Il tonico mi aiuta tanto, ho notato che la rosa e la calendula hanno un’ottima azione in questo senso, lenitiva anche, ma non risolutiva ovviamente.
    MikiInThePinkLand recently posted…Trucco Del Giorno #96: Pin Up MakeUp Revisited!My Profile

    • io vorrei provare anche il Purificante ma non so… all’inizio volevo testarli assieme, poi mi son resa conto che non avrei mai capito se facessero qualcosa e ho rimandato, rimandato.. forse ne consumerò un altro po’ di questo prima di prendere quello.

      io naso e guance!
      (la fronte non tanto ma soprattutto portando la frangia.. no problem XD)

      la calendula ha dell’azione anche su di me!
      Misato-san recently posted…Toulipa Organics – Detergente viso per pelli delicate ReviewMy Profile

  2. Mi spiace che su di te non dia i risultati sperati. Sulla mia pelle mi piace molto, ma io l’ho usato in modo diverso. Ne applicavo una pompatina alla sera, come se fosse stata una crema da notte. Da solo, in purezza, senza aggiungere alcunchè.
    LaDamaBianca recently posted…Apiarium – Vaniglia e Mandorla – Scrub Corpo DelicatoMy Profile

  3. Stessa cosa qui: non so giudicarlo, anche dopo i tanti mesi che l’ho in uso.
    Io l’ho sempre usato in sinergia con la crema Antos pero’, e per quanto non leggerissimi, non li ho nemmeno trovati eccessivi (dopo qualche ora mi lucido comunque, con tutti i prodotti fino ad ora usati, o che non metta nulla). Il problema e’ stato che non ho notato questa grande azione lenitiva/anti rossore. Sicuramente, l’episodio allergico di questo inverno (durato vari mesi, perche’ ci ho messo molto a capirne la causa) non lo ha fatto lavorare al meglio delle possibilita’, ma avrei sperato proprio che facesse di piu’ in un periodo di bisogno. Oltre ai rossori che non mi calmava (quelli sulle guance e sul naso, che ho di natura estremamente accentuati -soprattutto il naso, che capita molto spesso mi faccia vergognare perche’ diventa un vero faro con niente-), non mi ha aiutato per nulla con la fragilita’ capillare che si puo’ associare a questo tipo di pelle; io ne soffro tanto in tutto il corpo, e proprio questo inverno sono spuntati i primi in viso, cosa che speravo ovviamente di evitare con l’utilizzo di prodotti appositi. Quindi sono rimasta davvero molto delusa.
    La morale e’ che non credo lo ricomprero’, perlomeno prossimamente. Voglio tornare a Fitocose, perche’ nonostante l’iniziale spiacevolozza d’uso del siero e crema corposissimi (Ruscogel e crema all’ippocastano), alla fine dei conti si sono rivelati efficaci. Ruscogel soprattutto l’ho amato. A lui ci torno di sicuro, sulla crema non so se provarne altre del brand sempre adatte alla couperose. Poi ovviamente c’e’ da dire una cosa: io preferisco lucidarmi, avere pure una sensazione pesante sul viso, ma proteggerlo piu’ che posso (potendo, almeno. Se per lavoro dovessi porre particolare attenzione alla cosa, ovviamente il discorso sarebbe diverso. Io parlo per la me di adesso). Poi alla pelle ci tengo molto, perche’ il fondotinta deve essere un aiuto, non una copertura, per me (tranne per quei casi con problematiche particolari, ovvio). Se ho una pelle sana, personalmente sono all’80% della parte beauty del trucco, perche’ poi sara’ facilissimo dare quel po’ di uniformita’ in piu’ per avere una base bella.
    Sicuramente ci sono pelli piu’ fortunate, che hanno si’ rossori ma non come i nostri, che si presentano davvero anche solo cambiando stanza. Forse per loro puo’ risultare piu’ efficace e rimanere un buon prodotto. Io purtroppo ho bisogno di cose piu’ forti.

    • io se non metto nulla mi lucido dopo ore, e solo in fronte… se uso creme e sieri dipende dalle creme e dai sieri XD
      le due volte che li ho provati assieme (di numero XD) è stato un disastro annunciato, ci ho provato in casa perché per me la lucidità è inconcepibile, era untuosità… e non posso pensare di andare in giro sentendomi una patatina appena uscita dall’olio, il disagio sarebbe infinito anche a livello fisico nel senso che se mi ungo lo sento in faccia. Se mi lucido dipende, ma appena mi specchio mi viene voglia di nascondermi XD

      mi spiace per il problema dei capillari, che è un rischio che corro pure io…
      il discorso sulla pelle lo condivido, io mi vedo mega strana con quelli più coprenti perché mi rendo conto che neanche mi servono… e spero che sia sempre così, nel senso di dover magari coprire rossori ma non di dover applicare mega strati per altro, quando mi è successo non l’ho amato… diciamo.
      Misato-san recently posted…Top(&worst) March 2015 edition (Prodotti preferiti e s-preferiti di marzo 2015) con (mini) reviews #teammostplayed My Profile

  4. Uffi sento opinioni davvero diverse su questi sieri e io puntavo proprio quello riequilibrante…sono titubante ma la curiosità è molta *_*
    Foffy recently posted…Foffyman make upMy Profile

  5. L’ho da poco comprato, però ho avuto un periodo in cui si irritava la pelle, quindi ho sospeso per capire quale prodotto fosse il colpevole. Onestamente non l’ho ancora capito ma penso di ricominciare ad usare il siero ugualmente.
    Se avessi letto prima la tua recensione penso che non l’avrei preso.
    Ery recently posted…Swatch Nabla: Aphrodite, Grenadine, Daphne n°2My Profile

  6. Io ho provato la versione purificante e ne sono rimasta delusissima: nessun risultato, pelle appiccicaticcia e lucida in un nonnulla, sensazione terribbbile! L’ho swappato per disperazione. Peccato perché amo praticamente ogni altro prodotto sfornato da Biofficina :P

  7. Io sono tentata da questi prodotti da mesi.
    Quello che mi frena è che non saprei sceglierne solo uno, la mia pelle continua a cambiare, da secca è diventata mista, anzi mistissima con brufoli che non avevo mai visto e zone che si spaccano appena fa un po’ più freddo. In generale poi è meno compatta e tonica… Insomma uno schifo. Per cui un po’ vorrei quello purificante, un po’ vorrei questo, un po’ vorrei un antirughe mega galattico…
    Nel mentre ho provato il siero da giorno della dr. hauscka (sante confezioni mini!) che è buono quanto a idratazione e tono generale per la pelle, ma nulla per il resto.
    Penso che aspetterò la fine dell’estate, sperando che nel mentre la mia pelle si decida a prendere una decisione.

    • pure io ci ho messo tempo a decidere quale volessi, la mia pelle non è proprio ballerina come la tua però già a leggere le descrizioni erano due a chiamarmi proprio… e non sapevo come regolarmi.
      Ricordo di aver preso questo perché dei due che volevo era l’unico disponibile, l’ho preso come un segno del destino XD

      forse prenderei quello che in questo momento rispecchia lo status della tua pelle, poi per integrare c’è sempre tempo…
      Misato-san recently posted…Il mio beauty per la settimana romana (aprile 2015)My Profile

      • Ciao,
        si in effetti ci sto pensando, però fra poco parto di nuovo per la Germania che è sempre una tentazione. Se al ritorno non avrò trovato pace penso proprio che ne prenderò uno.

  8. Ho scoperto da un po’ che la glicerina è mia nemica! >.< Pur non avendo la pelle grassa mi fa lucidare abbestia e il problema è che la mettono in tutte le creme che trovo (persino nei tonici… ODIO). Proprio per questo motivo ho deciso che probabilmente non comprerò il siero purificante della linea che tanto volevo perchè anche lui ha la glicerina al secondo posto e fa lucidare parecchio… ç__ç
    Angela recently posted…I preferiti (e non) di Marzo 2015My Profile

  9. Argh speravo di sentire un parere più positivo visto che stavo pensando di prendere proprio il Riequilibrante appena il mio Purificante finirà :/
    L’azione sui rossori resta interessante, magari potrei prenderlo in considerazione per l’inverno, ma di certo per la mia pelle non andrebbe bene in estate (sia per la pesantezza sia per il fatto che ho meno rossori in questa stagione)
    Darkness recently posted…Progetto smaltimento di MarzoMy Profile

  10. su di me ha avuto l’aspetto sperato, ovvero ha ridotto molto i rossori e le imperfezioni senza seccare (perchè il mio problema di pelle mista è essenzialmente che tende al secco e non al grasso). fossi in te a questo punto proverei il purificante..

  11. Giuliana Andrea says:

    Alti e bassi eh??? Sia col brand che con questo prodotto a quanto pare.

    Non ho rossori,almeno quelli no,dunque non ho avuto modo di legger nulla su questo siero,ne di valutarne l’acquisto.

    Ho letto anche i commenti qui su,ed ho visto che supponi possano essere i prodotti contengono la glicerina. Davvero tanti,la contengono,tantissimi.

    • sì. il brand in sé mi piace e mi ispira simpatia ma non mi son trovata bene con tutto quello che ho provato, se scorri il tag vedrai grossi amori (uno in particolare) ma anche qualche solenne bocciatura.
      E poi ci sono i prodotti “di mezzo” come questo, che qualcosa fanno ma che hanno dei difetti (sulla mia pelle) che mi condizionano…

      sì tanti infatti, e penso che farò una ricerca anche su quelli che ho già usato per crearmi una casistica.
      Misato-san recently posted…Ciao ciao… o no? – i miei prodotti finiti (marzo 2015) – reviews varie! My Profile

  12. Lo sto usando anche io, l’ho comprato appena uscito ma vivendo al mare (e andandoci qualche volta) d’estate mi è servito a poco… perchè anche con un minimo di abbronzatura i rossori si mimetizzano. Inoltre quest’estate provandolo da solo tendeva a tirarmi la pelle!

    Ho provato a riutilizzarlo quest’inverno e in effetti un po’ di azione sui rossori ce l’ha… almeno temporaneamente. Però speravo in qualcosa di più ecco, anche se lo uso come te solo alla sera. Considera che io divento rossa anche solo a mettere la crema… :/

  13. È uno dei prodotti biofficina che vorrei proprio provare *.* lui o un suo fratellino xD
    per le aree irritate hai provato proprio tutto-tutto-tutto? Perché mi verrebbe da consigliarti una cosa, anche se non credo piacerà alla tua filosofia… (sempre che tu non l’abbia già provata)

  14. Fransis says:

    Questo non l’ho provato, ma sto usando ormai da ottobre quello purificante e posso dire che su di me funziona alla grande. Pelle più liscia e molte meno imperfezioni. Alla lunga sembra anche che si lucidi un po’ meno. Non l’ho usato per un mese a causa di forza maggiore (cioè era finito e non ero riuscita a ricomprarlo) e ho visto la pelle soffrirne tantissimo.
    A me dura massimo tre mesi una confezione comunque, messo mattina e sera. Il tuo è durato tantissimo!!! Forse hanno una resa diversa o forse ne uso semplicemente di più. All’inizio ne usavo pochissimo, giusto una punta, poi ho iniziato ad usarne un po’ di più e lì ho iniziato a vedere dei cambiamenti seri sulla pelle..perciò ho continuato con quella dose.

    • il purificante è l’altro che mi interessa, non tanto per le imperfezioni (perché ne ho poche e solo in alcuni periodi) quanto per il discorso lucidità. che però non so quanto potrebbe tenermi a bada visto che parliamo di un prodotto con glicerina alta nell’inci D:

      A me i prodotti viso tranne la crema contorno occhi durano sempre tantissimo. Io di giorno non potevo usarlo sotto alla crema (se mi lucida senza, figurati con! XD), per me la combinazione crema+siero pare sempre troppo…
      tra l’altro all’inizio ne usavo di più, poi ho diminuito la dose nella speranza non mi lucidasse ma niente da fare…
      Misato-san recently posted…[Misato-san Vs… look series] – verde oliva n.3 aka Comequando (feat. Nabla Cosmetics)My Profile

      • Fransis says:

        Dovresti proprio provarlo recuperando un campioncino come dicevi sopra negli altri commento, perchè se quell’ingrediente ti infastidisce potrebbe non valere la pena acquistare così al buio. Io lo promuovo soprattutto per le imperfezioni, perchè appunto ho visto un bel cambiamento. Sulla lucidità mi sembra sia migliorata, ma comunque non c’è paragone come risultato! Mi lucido sempre e comunque, solo mi sembra un po’ meno. Poi tieni conto che ormai da un anno uso la lozione la crema gel purificanti di cattier..può essere che con tutti sti prodotti la pelle in generale tenda ad ingrassarsi un po’ meno e che questo sia il risultato della combinazione prolungata e non del prodotto singolo.
        Posso usare crema e siero insieme anche di giorno proprio perchè uso questa crema-gel di cattier, è trasparentina come il siero ma dalla consistenza giusto un po’ più densa. Non è una crema vera e propria, non fa spessore…si asciuga subito pure lei.

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: