Biomed – 5-In-1 Cleanser Review

NOTA BENE: questo post recensisce un prodotto che mi è stato mandato in prova valutativa dalla ditta che lo produce.
Ringrazio Biomed per l’opportunità, la mia politica valutativa (spiegata nel Disclaimer del blog) tuttavia non cambia e si basa come sempre sulla reale utilizzazione del prodotto.

Oggi torniamo a parlare di Biomed perché quando hai un detergente in uso ormai da qualche mese forse è anche il caso di tirare due somme… ;D

04.12.2015_01pr

Info fondamentali
Detergente struccante che vanta 5 funzioni in un unico prodotto commercializzato da Biomed Organics nelle farmacie che espongono il marchio e su E farma in confezioni da 90ml al prezzo orientativo di 14,99 euro.
Info sulla pagina facebook qui

Impressioni generali
Trovare prodotti davvero performanti per prendersi cura della pelle del proprio viso non è semplicissimo, nonostante il marasma dell’offerta attuale… ma trovarne per una pelle sensibile qual è la mia è probabilmente un’impresa ancora più ardua.
Quando ho studiato il catalogo Biomed sono stata colpita dal 5-In-1 Cleanser per il suo vantare 5 funzioni indicate dall’azienda produttrice: oltre a pulire il viso stesso dovrebbe essere in grado di struccarlo con rapidità anche sugli occhi in maniera delicata, essere indicato per le pelli problematiche per la presenza al suo interno di olio di avocado, avere una funzione purificante e lenitiva per infiammazioni e irritazioni ed essere inoltre idrantante.
Tanta roba!

In effetti forse anche troppa, concettualmente è nella categoria di quei prodotti multiuso che mi destano sempre qualche perplessità, tuttavia ho iniziato i miei test speranzosa.
Per una serie di sfortunati eventi gli ultimissimi mesi sono stati stressanti e la mia pelle ha reagito male, ho somatizzato qualcosa di troppo (non mi accade spesso e non così, di solito) il che mi ha fatto subito scoprire che su di me è abbastanza delicato, ma non ha azione purificante né lenitiva su irritazioni e correlati.
Ho avuto una sorta di sfogo in viso formato da micro bollicine e quando avvertivo prurito l’effetto del 5-in-1 cleanser non si faceva sentire se lo utilizzavo per lavarmi.
Suppongo che l’aloe contenuta sia in quantità irrisorie rispetto alle esigenze che ho perché quando successivamente passavo il mio solito gel su di essa sentivo invece tutta la differenza del caso.

Va meglio invece sotto il profilo della detergenza perché mi lascia una pelle sufficientemente pulita, morbida e idratata… non tira e non sento l’esigenza di correre a passarmi un tonico, il che è sempre un piacere da constatare.
Di solito per utilizzarlo in tale modo io ne prendo una piccola noce dal tubo con bottone a scatto (igienico ma al tempo stesso scomodo, dosare non è semplice, l’eccesso eventuale va sprecato e purtroppo la confezione non consente di capire in alcun modo il quantitativo rimasto in esso, il che per me è sempre un fattore negativo) e con essa cospargo il viso appena bagnato.
Dopo un minuto rimuovo tutto con l’aiuto dell’amata spugna konjac, il che mi dà sempre un’idea di pulizia maggiore rispetto all’utilizzo delle semplici mani.

Non sono invece in grado di valutarlo adeguatamente in qualità di struccante perché sugli occhi ho preferito non provarlo, tale genere di prodotto richiede uno sfregamento che non mi sento di effettuare perché ultimamente sembrano irritarsi solo a guardarli.
Sul viso invece ho provato ma lo trovo più semplice da gestire anche quando utilizzo fondotinta siliconici (mai come negli ultimi mesi ho ruotato tanti prodotti!), in quel caso non è male ma mi sembra di utilizzare davvero molto prodotto, il che considerando che il tubo non è proprio enorme mi lascia una perplessità sulla durata dello stesso nel tempo: in un paio di mesi l’ho quasi terminato (questione di giorni!), se ne usassi il quadruplo di quanto faccio di solito in quanto dovrei sostituirlo?

…in definitiva
Il 5-in-1 Cleanser di Biomed è un prodotto multiuso interessante ma che almeno sulla mia pelle non mantiene tutte le promesse; non è malvagio ma lo trovo più valido come detergente viso per utilizzo quotidiano che non per altre funzioni, in particolare quella di struccante e di lenitivo.
Considerando il prezzo non irrisorio rapportato alla quantità lo trovo consigliabile più a chi voglia sperimentare tra i prodotti distribuiti nel circuito delle farmacie che in maniera più globale… insomma non male ma neanche eccezionale o imperdibile.

E voi l’avete provato?
Trovate Biomed dalle vostre parti?

Il prodotto di cui parlo in questo post mi è stato omaggiato dalla ditta che lo produce a scopo di eventuale recensione; non sono stata pagata in alcun modo per scrivere questo articolo né avevo vincoli per farlo e le opinioni che ho espresso sono strettamente personali (come tutte le altre che avete sempre letto su questo blog).

Comments

  1. Non ho visto ancora questo brand qui, ma devo dire che il prezzo di questo detergente mi sembra esagerato, considerando che alla fine non ha chissà quali particolari caratteristiche. Io in genere per i detergenti non supero i 5-7 euro, preferisco investire in creme viso o maschere.

  2. E’ un prodotto interessante, è tipo una crema lava viso se ho capito bene? Ci aveva scritto paracelso su questo genere di prodotti, ma ritrovarlo sarà complesso :D Trattava della pulizia della pelle per affinità.
    Un po’ esoso e 90ml mi sembrano pochi, se aumentassero il formato mantenendo invariato il prezzo potrebbe essere davvero interessante.

  3. Mi piaciucchia abbastanza ma a me sugli occhi brucia quindi non ci siamo! :/
    Io dopo l’apposito struccante occhi voglio un latte che tolga gli ultimi residui e con questo non posso farlo a causa di questo problema!
    Angie_Pinkmeup recently posted…Review: BB cream 8 in 1 BenecosMy Profile

  4. Non credo che lo acquisterò, non amo molto i detergenti, preferisco prodotti più leggeri, comunque anche il prezzo non mi attira molto XD
    Foffy recently posted…Wham! Bam! VIVA GLAM! – Soft Duochrome (MAC Cosmetics Viva Glam Miley Cyrus 1 look) #ItalylovesVivaGlamMy Profile

  5. Non l’ho provato… Ma rimango sempre bloccata sui detergenti che si possono usare anche sugl’occhi. Dopo la brutta esperienza che ho avuto con le ciglia in caduta libera evito come la peste prodotti che potrebbero irritare anche lontanamente quella zona :(
    CalipsoBeauty recently posted…Haul Inglot (Varsavia)My Profile

  6. Non mi sembra ci sia nella parafarmacia che frequento..però ammetto che mi incuriosisce. Più che altro ultimamente tutti i detergenti dopo un paio di mesi finiscono X essere troppo aggressivi (comunque più aggressivi che all’inizio), quindi sono sempre alla ricerca di un nuovo detergente da provare.

  7. Giuliana Andrea says:

    Riprendo il discorso sui buoni propositi,aggiungendo che fra i miei,ho introdotto quello di esser più costante nel leggere e poi commentare. A volte approfitto di piccole pause,oppure leggo ed interrompo diverse volte per star dietro alle richieste della bimba, e poi faccio il check di quanto letto e sotto al quale non ho lasciato neppure un educato saluto. Ritengo sia doveroso…tu hai investito tempo e fatica…

    Noto che stai testando diversi prodotti per la skincare, il tonico bifasico, e poi quello Natural care. Vediamo ora un prodotto per la pulizia.
    Io questo prodotto non ho avuto modo di testarlo. E te pareva…la confort zone e’ al momento un diktat…sai….però rispetto al contorno occhi di questa linea,di cui ci hai parlato lo scorso mese,mi incuriosisce…e non è poco…capiscimi! Perché un prodotto lavaviso che non tiri ha parecchi punti nel mio mondo. Per non parlare di quelle sante parole,che non ti fa venire voglia di passare subito il tonico. Su questi lidi sarebbe cosa graditissima ;)

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: