MAC Cosmetics – Big Bounce Shadow review (Flighty le, 2011)

Quando la Flighty Collection di MAC e’ stata annunciata grande interesse s’e’ creato attorno ai Big Bounce shadows, una serie di 16 ombretti in crema dalla formula assolutamente nuova: si tratta infatti di vere e proprie mousse, veramente difficili da descrivere al tatto con altri termini, dai colori per lo piu’ vibranti che si prestano ad essere indossati anche da soli.
Potevano non intrigarmi?
A meno che non stiate leggendo per la prima volta qualcosa di scritto da me sapete la risposta ;D
Ahime’, pero’, quando i suddetti son stati recensiti dalle solite bloggers che ricevono samples in anteprima per le recensioni, il verdetto e’ stato tutt’altro che incoraggiante… bocciati, a volte senza appello altre con riserva, sia da Christine di Temptalia, sia dalla mia amatissima Musa, sia dall’altrettanto amata Leesha di Xsparkage. T______T
Shock.

Ma io ero perplessa dall’idea che una ditta come MAC, che non lavora sulle collezioni da un mese all’altro, avesse deciso di lanciare prodotti cosi’ scadenti… e come se non bastasse m’ero pure troppo innamorata di Count your assets vedendolo pure in negozio (un tono di viola-grigio pieno di sfumature perfetto per essere usato solo… perfetto!), per cui gira di qua gira di la’ ho indagato via google e son finita su recensioni come questa.

Il trovarmi vicino al pro romano sabato 11 giugno ha fatto il resto :D
E da li’ ho cominciato le sperimentazioni, che son state varie perche’ la materia e’ interessante, ma non semplice da trattare (e i miei occhi han sempre fatto resistenza ai prodotti in crema, c’e’ da dire)…

Riassumendo, son state queste:

prova 1:
applicazione: dita
base: nessuna
durata: meno di un’ora, pieghette D:

L’effetto e’ quasi sheer, ed risulta difficile sistemare il prodotto sull’occhio in maniera omogenea. E’ come se le dita stesse portassero via il prodotto da una parte all’altra perche’ questo trova difficolta’ d’aderenza.
Le pieghette sono arrivate veloci (come da previsione, nonostante abbia tenuto gli occhi chiusi per 5 minuti dopo l’applicazione), ma bisognava provarci ^^

prova 2:
applicazione: dita
base: nessuna
durata: un’oretta, pieghette D:

la seconda prova l’ho fatta applicando il doppio della quantita’ di prodotto per cercare di ottenere il colore della boccetta. Ci sono riuscita, ma e’ risultato sempre difficile da gestire in maniera omogenea… e’ durato di piu’ sulla palpebra, ma non cosi’ tanto di piu’.
Nulla che stupisca, ma almeno ho saputo che il colore della boccetta era ottenibile XD

prova 3:
applicazione: dita
base: Too Faced Glitter Glue
durata: due orette

Stavolta ho scelto la Glitter Glue perche’ e’ una base che di solito lavora molto bene anche coi prodotti cremosi… mi teneva bene in posa il paint pot Bare Study (quello stronzo U_U) per ore, per cui era da “tentare”.
Nonostante la Glitter glue, l’applicazione con le dita risulta difficoltosa… meno che sulla palpebra pulita, ma…
La durata e’ migliorata, e anche le prime righine erano meno evidenti ma c’erano, segno che il prodotto non ha fatto presa sulla base come speravo.

prova 4:
applicazione: dita
base: Too Faced Shadow Insturance
durata: due orette

Praticamente stesso discorso che con la Glitter Glue, ma applicazione un pelo piu’ facile. (e non l’avrei detto… pensavo fosse uguale o peggiore perche’ la Glitter glue e’ piu’ asciutta della Shadow Insturance classica ed e’ per questo che per esempio la preferisco sotto gli shadesticks Kiko… quando decido che devono avere una base, intendo)

prova 5:
applicazione: pennello shader Zoeva set bamboo (quello piu’ grande)
base: Too Faced Glitter Glue
durata: svariate ore ^____________^
fissaggio: cipria Hollywood Neve Make Up

Di solito non applico i prodotti cremosi con pennelli perche’ non mi son mai trovata bene, ma… stavolta mi devo ricredere.
Ho scelto lo shader grande del set Bamboo Zoeva perche’ e’ il pennello piu’ simile al 242 MAC che ho dietro (no, non sto dicendo che siano dupes, a scanso d’equivoci ^^; ), e finalmente e’ stato molto semplice applicare il prodotto e anche avere un colore uniforme, pieno e chi piu’ ne ha piu’ ne metta.
E ne ho usato anche meno di quando avevo utilizzato le dita per lo stesso scopo!
Ho deciso poi anche di fissarlo con una cipria perche’ mi sembrava ancora liquidino nonostante avessi tenuto l’occhio chiuso la bellezza di 5 minuti.
La cipria in questione me l’ha reso sbrilloso (non so se sia un bene o un male ^^; a me piaceva assai il finish metallizzato, ma ne ho messa troppa… cosa che ho scoperto in esperimento successivo), ma… mi sa che ci siamo!

prova 6:
applicazione: pennello shader Zoeva set bamboo (quello piu’ grande)
base: Too Faced Shadow Insturance
durata: 14 ore sicuro, poi mi son struccata ;D
fissaggio: cipria Hollywood Neve Make Up

Stesso discorso di cui sopra e applicazione ancora piu’ semplice e scorrevole grazie all’holy grail ♥ Sempre t’amo, TFSI!

In soldoni… occhi alle 11.44 del mattino, trucco appena fatto, luce solare di un giorno uggioso (tanto per gradi’ =_=; ):


(cliccare per ingrandire!)

Occhi alle 2.37 del giorno dopo, prima di struccarmi, lucciaccia artificiale di camera mia XD:



(cliccare per ingrandire!)

Qualche piccolo problema nella piega comincia ad esservi, ma una minima cosa, a occhio nudo non era niente di tragico.

Riassumendo, i miei due centesimi sulla faccenda:
+ colori fantastici, vestibili spesso anche da soli
+ ottima durata con un paio di accorgimenti
+ validi come basi (anche se non li consiglierei perche’ mi sembrano sprecati XD)

– non velocissimi o semplici da lavorare
– vanno applicati con un pennello

Direi che ho detto tutto il fondamentale… a me la cosa ha convinto talmente tanto che settimana scorsa ho preso anche Free as air ♥

Presto qualche look completo coi due citati :D

Comments

  1. fantastico! ma quindi proprio pucci il pennello nella cipria e picchieti sul colore?
    Carol recently posted…Le delusioni del sabato sera: review, look e swatch LIQUID EYESHADOW BY H&MMy Profile

  2. Evviva Misato! Abbiam scoperto l’arcano… anzi ho!!! ^_^ Io come base ho la Primer Potion in Eden… dovrebbe andare bene… e come pennello ho il 252 invece del 242, che so andar bene coi prodotti in crema (per lo meno è quello che uso io con i prodotti cremosi quando non sono ispirata dalle dita…).
    Domani sperimento… Grazie ^_^
    CalipsoBeauty recently posted…Convivio 2012 – Haul MACMy Profile

    • io col Primer Potion Eden mi son trovata molto male, ma ovviamente se hai quello tenta quello…
      come pennello neanche io ho l'”originale”, ma la sperimentazione fa molto in materia ^^

  3. Al Convivio ne ho presi 2: questo e Luxury Touch. Il primo che ho aperto è stato proprio LT, che non mi ha entusiasmata per niente, al di là del prodotto in sè (sapevo a cosa andavo incontro), il colore è diverso da come me l’aspettavo, anche la quantità sembrava di meno (rispetto a CYA)…l’ho comunque usato ma non teneva N I E N T E , stesse difficoltà che hai dettagliatamente descritto. Poi non so perchè, non ho più aperto CYA, anche per paura di seccarlo, preferendo usare LT come prova per capire come farlo aderire e tenere prima di aprire CYA….ho provato come primer sia TFSI che TFGG ma con scarsi risultati…non avevo mica pensato alla cipria!! Quindi grazie grazie grazie per la dritta! :D
    Laura MyMakeupBox recently posted…KIKO ombretto mono n.152 Viola perlato [swatch]My Profile

    • oh, Luxury Touch! A me piaceva da morire, non lo presi perché fu uno dei primi colori a esaurirsi a Torino… quando mi son decisa io, ormai lui era finito da un pezzo.
      Per la quantità potrebbe essere qualcosa di collegato al “calo naturale” del prodotto… ok i miei son parecchio usati ma ho notato che il volume è diminuito da quando li ho presi a prescindere dall’utilizzo stesso, credo sia la formula…

      Spero che possa funzionare anche su di te.
      Io mi sono “incaponita”, ai tempi, perché mi sono innamorata follemente di Count your assets e mi rifiutavo di usarlo come base.
      E’ da allora che ne cerco una versione non in crema perché me ne resta poco e lo trovo favoloso…

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: