Cattier – Masque Argile Rose/Pink Clay (maschera viso all’argilla rosa e aloe vera) Review

Cattier è un brand ricorrente nella mia vita quando si tratta di bei prodotti per la cura del viso: ho già dichiarato amore per il loro scrub viso, poi ho dovuto dire meraviglie della maschera all’argilla verde e oggi completo il trio con quella all’argilla rosa, l’ultima adatta a una pelle non secca.

24.11.2014_01pr

Info fondamentali
Maschera viso a base di argilla rosa e aloe vera consigliata per pelli sensibili commercializzata da Cattier in doppio formato, full size in tubetto da 100ml e bustina monodose (dicono loro) da 12,5ml.
Cattier è un brand di non ampio reperimento in Italia, io ho preso la mia confezione all’Iperbiobottega di Torino (Parco Dora, non tutta la catena espone il marchio ç_ç), è reperibile anche da Melissa Erboristeria della stessa città (spedisce anche!), e online da Mondevert ed Ecocorner.
se avete altri suggerimenti su dove reperirla usate i commenti per favore!

Impressioni generali
Io amo l’idea di Cattier di proporre bustine per la prova dei loro prodotti che non siano monodose e non ne ho fatto mistero, non amo la bustina in sé perché inadatta a un prodotto a base d’argilla, che tende a seccarsi al minimo contatto con l’aria ed è da questo che parto perché bisogna stare davvero attenti a come si apre e chiude la bustina stessa o capiterà come a me con la Masque Argile Rose/Pink Clay: la prima volta che l’ho aperta l’ho richiusa male, per cui se ne è seccata una parte e per utilizzarla ho dovuto mischiarla di volta in volta all’acqua perché la parte superiore era sempre secca, mannaggia a me!

Ciò ha influito sulla durata della confezione che è stata di un mese e mezzo (6 applicazioni) anziché la decina che avevo fatto per i prodotti precedenti, ma mi sento comunque di poter parlare della maschera Cattier perché l’ho trovata abbastanza simile alla precedente, forse persino più delicata ma con caratteristiche che mi hanno ricordato la versione con argilla verde e non poco.

E’ di colore rosa e densa al tatto, ma si stende comunque bene (diluita ovviamente meglio); ne serve poca per coprire l’intero viso e non ha un odore particolare.
Si secca abbastanza velocemente sulla pelle e va via un po’ a pezzetti, per cui non sono mai arrivata a lasciarla in posa che per 6-7 minuti ma sono assolutamente sufficienti per quel che deve fare.
Agisce sulla pelle lasciandola morbidissima, compatta, e luminosa alla vista.
Come la collega all’argilla verde non mi fa correre a usare un tonico e della crema, ma anzi mi lascia la pelle asciutta per ore, è una sensazione splendida!
Naturalmente non mi arrossa la pelle nè altro.

Il mio gran problema con tale maschera è che non riesco a capire se amo più questa o più l’altra perché la delicatezza che avverto sulla pelle è analoga, il che vuol dire che ne sono davvero innamorata!
Non ho provato altro in materia che mi abbia mai lasciato la pelle così bella, così come ho sempre pensato che una maschera dovesse lasciarla.

…in definitiva
Amo tantissimo la Masque Argile Rose/Pink Clay di Cattier perché è delicata sulla pelle ma efficace, la lascia pulita, morbida, idratata, non la arrossa e onestamente non so chiedere di meglio.
Adesso mi tocca solo decidere quale full size voglio!

Voi l’avete provata?
Cosa chiedete a una maschera viso?

Comments

  1. Si, vero, ottima maschera. Scegli bene perché poi la full dura una vita! (qualunque colore tu prenda non sbagli)
    Marina coppersugarglider recently posted…Dr. Bronner’s Magic soapMy Profile

  2. Urraaa’: sabato mattina ho provato per la prima volta quella all’argilla verde e mi è piaciuta un sacco. Come hai detto tu per questa, lascia la pelle come uno si immagina (almeno come immagino io, e finora pensavo fosse solo una mia fantasiaXD) che un trattamento come una maschera dovrebbe fare: era morbida, la grana sembrava migliore, era asciutta e al tempo stesso alcune zone più secche sembravano più idratate. Domenica mattina al risveglio ero meno lucida del solito, e anche durante la giornata l’aspetto era sempre gradevole. Insomma, penso sempre siano effetti passeggeri, ma se questa prima impressione dovesse essere confermata alle prossime applicazioni, io mi sarei anche innamorata…ecco! Grazie per averne parlato:)
    Ora mi hai incuriosita anche con questa, ma prima ancora penso che cedero’ alla prova dello scrub.

  3. Non ho mai provato il marchio Cattier, ma le maschere viso sono un prodotto per me indispensabile. In genere ne uso di due tipologie e le alterno in base alle condizioni della mia pelle: maschera astringente/purificante e maschera idratante e lenitiva. Questo perché ho la pelle grassa ma molto sensibile! Attualmente preferisco Geomar e Delidea come brand, ma ne ho ancora tanti altri da provare nel mondo del bio/buon inci. Ho visto che Cattier ha dei prezzi abbastanza accessibili, magari in futuro proverò qualcosa.

  4. E’ anche per me una delle maschere che preferisco, soprattutto per la delicatezza e per il modo in cui lascia la pelle :)
    Federica – Ecobiopinioni recently posted…Anteprima e swatches Dessert à lèvres Neve CosmeticsMy Profile

  5. Wow, sembra davvero un bel prodotto! La terrò in wishlist, sono sempre alla ricerca della maschera perfetta. :*
    ReyInWonderland recently posted…HairCare Routine #3 – Olio per capelli e impacchiMy Profile

  6. Mi piace tantissimo. La uso solo sulle guance, in combo con quella verde sulla zona T. Meravigliosa!
    Takiko recently posted…NEVE COSMETICS DESSERT A LEVRES: PRIME IMPRESSIONI, SWATCHES E LOOKMy Profile

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: