Ciao ciao… o no? – i miei prodotti finiti (maggio 2017) – reviews varie!

Per il rotto della cuffia ecco il nuovo post con l’appuntamento mensile coi finiti del mese!
Poco make up molto del resto, tra l’altro… sono rimasta senza scrub viso e ne risento, aiuto! T___T
Procediamo senza ulteriori lamentele, via!

01. Amacasa – Avio [come pulire i pennelli con l’avio)]
Lui c’è sempre, perché i pennelli da trucco si puliscono dopo OGNI utilizzo (qui la mia routine, non è cambiata molto negli anni!).
Già ripreso XD

02. Wycon – Long Lasting 1 Deep Black [look)]
La mia matita nera da rima interna (e non solo, ma questo è l’utilizzo primario), l’unica che abbia trovato che mi duri decentemente specie con temperature alte.
Ne riparliamo presto, già ripresa!

03. Kiko Milano – Sharpener
Il “mitico” monobuco, come lo chiamiamo sull’unico gruppo di facebook di trucco che io frequenti attivamente (questo) perché è abbastanza diverso da ogni altro mai visitato, è piuttosto tecnico e lontano dagli schemi di instagram e insegna davvero!).
E’ il temperamatite della vita, fa le punte sottili e affilate, perfette per i lavori di precisione… il mio primo tra usarlo, fargli prendere piccole botte viaggiando etc aveva decisamente bisogno di essere sostituito, ho già provveduto!

04. NYX – Be Gone [review)]
Ottimo prodotto coadiuvante per lo struccaggio delle labbra, mi ha salvato in più di un’occasione.
E’ efficace quasi con tutto, di recente ho trovato un prodotto contro il quale “perde” la sfida, ma uno solo.
Già ripreso, con l’abbondare di rossetti liquidi opachi comprati e ricevuti di recente mi è indispensabile su base quotidiana.

05. Omia Laboratoires . Latte detergente Ecobiologico Mandorla e malva
Dopo aver provato la versione all’argan (recensione qui) ho preso anche quella più nuova alla mandorla e malva… stesso discorso, mi è piaciuto abbastanza da inserirlo nei prodotti da poter riacquistare, ma devo dire che non ho trovato sostanziali differenze col “collega” se non nell’odore (che non mi fa impazzire).
Non ho avuto modo di confrontare gli inci per cui non so quanto differiscano ma quello che ho detto per quello vale per questo, ed è tutto ciò che posso scrivere :D
Arrivederci!

06. Delidea – Bagnodoccia detergente argan e dattero
Delicato e dal profumo molto particolare, è stato una piacevole scoperta, era molto piacevole da usare e aveva una nota rinfrescante che per i mesi che stanno arrivando potrebbe essere piacevole risperimentare.
Non so se la cosa si riconcretizzerà perché ho altro da smaltire e provare, ma se volessi fare una spesa specifica andando sul sicuro sarebbe uno dei prodotti a cui guarderei.
Arrivederci!

07. Kiko Milano – Mascara Ultra tech
Ed è finito l’ultimo mascara di scorta, era il migliore low cost che avessi mai provato… ma chissà quale mente ha deciso che non valesse tenere in produzione un prodotto di cui parlano bene persino professionisti del settore.
Vai a sapere!
Addio D:

08. Acqua e Sapone – 100 stick cotonati [review]
Sempre buoni, li ho già ripresi!

09. Dior – Poison Girl Eau de parfum (campioncino)
In realtà ne ho finiti varie volte e me li sono sempre dimenticata, ma volevo ribadire l’amore per questo profumo… ho la confezione grossa, ma i campioncini per viaggiare/da tenere in borsa sono il massimo <3 10. Biogei Cosmesi naturale – Esfoliante Pre Mask [review]
Come non usarlo e anche costoso.
Addio.

11. Conad – Dischetti per uso cosmetico
Non male, non i migliori che abbia provato ma non si sfaldano e non sono sottilissimi, potrei riprenderli in caso d’urgenza.
Arrivederci!

12. Delizie vegé – Bastoncini cotonati (200 pezzi) [review]
Sempre della stessa idea, ho scoperto anche dove li vendono ah ah ah
Potrei riprenderli, arrivederci!

13. Biofficina Toscana – Scrub viso ai frutti rossi [review]
Mi è piaciucchiato tutto sommato, senza restare memorabile.
Preferisco altro, addio!

14. Idrofil – 60 dischetti struccanti
Ennesimo pacchetto di dischetti struccanti finito in casa per urgenza, comprato chissà dove e niente di che.
Sono sottili, per me questo è un problema primario al pari degli eventuali sfaldamenti.
Se ricapita li riprendo (a volte mi capitano “urgenze” in cui acchiappo al supermercato quello che costa meno perché non ho tempo di passare da Sephora per esempio che ne fa di ottimi) ma se dovessi scegliere… addio.

Ciao ciao anche a te maggio!
Ne abbiamo in comune?
Voi cosa avete finito?

Comments

  1. Giuliana Andrea says:

    Ciao ciao
    In attesa di recuperare uno scrub viso,vuoi provare a farlo da te? Bastano miele e zucchero e un paio di gocce di olio di jojoba o argan o ricino.
    Saranno state sicuramente piccole botte durante i viaggi,il Temperino Kiko mio regge bene. Lo uso solo per le matite occhi proprio perché le fa più sottili del doppio che ho relegato per le matite labbra. Oppure la lama ti ha perso il filo? Alcune LE Kiko le fanno con una parte iniziale plasticosa,ad esempio,le Wycon no,ci sta che qualche matita nuova ti abbia giocato questo scherzetto.

    Il Be gone finito annuncia (nella mia testa,eh) nuovi post con i Nabla di cui vorrei sapere. Nonche’ vedere i look che hai pensato per loro. E non mi riferisco a Middle Karma…ovviamente

    Ho un momento di vuoto riguardo al latte detergente O. Ne provai uno lo scorso anno,quest’anno pensavo di averne recuperato un tipo differente rispetto quello dello scorso anno (che ho messo da parte per provare l’acqua micellare). Sai che non ricordo se era questo Mandorla e malva oppure se era quello all’Argan? Niente,il vuoto…

    Addio Ultratech…sob…

    Io non ho terminato assolutamente nulla. Ho iniziato il mese scorso tanti nuovi prodotti bio. Anzi no,solo i dischetti Idrofil. I miei sono in confezione da 80,e sono il tipo piccolo,ho controllato nel pacco nuovo. Per me il tipo piccolo sono spessi il giusto e perfetti come grandezza per gli occhi. Per il viso rimpiango quelli più grandetti

    • no, l’ho ordinato io non spignatto neanche queste cose semplici… poi sono difficile, in passato l’ho fatto col miele ma in faccia non lo sopporto proprio… D:

      Middle Karma è tipo il penultimo che ho affrontato lo pubblicherò a Ferragosto ah ah ah (non ho molta motivazione a scrivere in questi giorni)

      io non ho preferenza di grandezza tra viso e occhi devo dire…
      Misato-san recently posted…La fortuna che abbiamo (un look di Moreno Salerno)My Profile

  2. Bei prodotti, io ho finito poche cose ma, in vista del trasloco, penso che finirò le scorte! L’unica cosa che ricomprerò è il detergente viso, penso prenderò qualcosa dell’Omia perché ciò che ho provato finora mi è piaciuto (e costa poco).
    lenuccia recently posted…Review fondotinta: MUFE Hd nuova formulaMy Profile

  3. Vedo che continui ad avere problemi con i dischetti XD
    Ti capisco, dopo tutte quelle confezioni di dischetti Lycia (che conosci bene anche tu) credo di aver trovato la pace con quelli del discount. Ultimamente ho finito quelli Fior di Magnolia venduti da Eurospin e ti dirò, non sono male, hanno i bordi ricuciti per cui non si sfaldano e sono anche abbastanza spessi. E dopo sono passata a quelli maxi Cien e pur non essendo ricuciti, si stanno dimostrando validi. Se li trovi provali entrambi perché costano meno di 1€ a confezione ;)

    • ah ah ah sì più che altro è qualche mese che non riesco a regolarmi, per cui spesso rimango quasi sempre e li acchiappo nel primo posto che capita perché non ho modo/tempo di andare da Sephora per esempio. E così mi ritrovo cose che valgono poco…

      qui non credo neanche ci sia l’Eurospin!

      Cien invece per me è un problema perché Liddl c’è ma è lontano, personalmente parlando non ci entro da mesi, mia madre ogni tanto ci va, ma tipo una volta al mese…
      Misato-san recently posted…Biofficina Toscana – Acqua Micellare ai frutti rossi ReviewMy Profile

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: