Ciao ciao… o no? – i miei prodotti finiti (novembre-dicembre 2015) – reviews varie!

Sempre per la serie “recuperiamo post che dovevano essere pubblicati a fine 2015” (vedi resoconto del tag prodotti PRO(va)) oggi è il turno del ritorno dei prodotti finiti.
Solo che non facevo ‘sto post da novembre.
Quindi ho accumulato… laqualunque.
Terminati e cestinati di due mesi, perché purtroppo a ‘sto giro ci sono anche loro.
Vediamoli subito XD

Prodotti finiti novembre dicembre 2015

01. Antos Cosmesi Naturale – Crema idratante (due campioncini)
Non mi è parsa male, anche se ammetto che l’ho usata più per proteggere la pelle quando ho fatto l’henné che in maniera seria.
L’impressione è stata tutt’altro che malvagia (e per lo scopo primario per cui ho aperto i campioncini va proprio benissimo), potrei valutare di prenderla in un futuro lontano lontano perché al momento non abbisogno di creme viso e credo sarà così ancora a lungo.
Arrivederci, forse.

02. Kiko – Smart Lip pencil 708
Uno shock.
Uso parecchio questa matita (si adatta a tutti quei rossetti fucsia con molto rosso dentro alla Pleasure Bomb di MAC, Across the universe di Nabla…), sebbene non ritenga sia tra le più performanti del mio stash (non è male però eh intendiamoci, magari prima o poi una recensione ci scappa), ma non pensavo che… mi mollasse a metà.
Nel senso che vado per temperarla e… metà è risultata vuota!
Spero vivamente di averne beccata una fallata perché ok che costa poco ma trovo che abbiamo un po’ esagerato a ‘sto giro.
Già ricomprata.

03. Le erbe di Janas – Henné (caldo) [cura dei capelliinfo]
Ennesima confezione.
Inizia seriamente a farsi strada in me la voglia di cambiare e sperimentare ma davvero non riesco a decidere con cosa, probabilmente perché mi ci trovo benissimo.
Già ripreso.

04. I Provenzali Bio – Linea Bimbi Latte detergente biologico protettivo extradolce [review]
Come dicevo in recensione il prodotto in sé non è male ma quando l’etichetta non corrisponde all’inci a me dà fastidio, per cui non mi sento di rinnovare la fiducia all’azienda e se dovessi considerare ancora prodotti loro starò molto ma molto più attenta in fase d’acquisto.
Addio.

05. MAC Cosmetics – Brush cleanser [review]
Sempre tanto amore, già ripreso.

06. Bio Marina – Crema piedi all’olio di semi di coriandolo
Questa crema piedi mi ha accompagnata dall’estate a novembre inoltrato, a intervalli irregolari.
Ha un odore magnifico e una texture particolare, è praticamente liquida ma si asciuga in fretta… anche troppo, non è abbastanza idratante per le mie necessità di donna dai piedi sfigati e così non potendola utilizzare col metodo dei calzini perché in estate non ce la posso fare neanche se mi impegno molto non l’ho sfruttata in maniera continuativa.
Anche in quel modo non la trovo proprio il massimo ma solo accettabile, credo che non sia l’ideale se si hanno i piedi con la pelle sottile, delicata e molto secca, purtroppo.
Carina la confezione dalla quale si capisce a che punto si è col prodotto, anche se non sono convinta che abbia il meccanismo giusto d’uscita perché da metà in poi diventa sempre più complicato prelevarlo.
Peccato.
Addio.

07. Dove – Deodorante roll on al talco [review]
Ho cambiato versione con la Original ma sostanzialmente già ripreso.
Ogni tanto vorrei ritentare la strada del naturale ma non riesco a decidermi, visti i numerosi fallimenti…

Prodotti finiti novembre dicembre 2015

DICEMBRE

01. Vivi Natural Care – Lozione tonica viso review (prodotto inviatomi a scopo valutativo dall’azienda)
Prodotto carino ma che non si distingue particolarmente rispetto ad altri pari categoria da me provati…
Addio!

02. Biomed – 5-In-1 Cleanser review (prodotto inviatomi a scopo valutativo dall’azienda)
Altro carino ma non imperdibile che a me non mancherà, addio!

03. So’bio – Bagnoschiuma Cocco e Tiaré [micro review10 prodotti che val la pena provare a meno di 10 euro]
Ne ho avuta mezza confezione in eredità da Ariel, alla quale non è piaciuto (qui la sua recensione).
A me invece garba sempre, anche se non so se mai lo riprenderò perché tra le scorte e la lista di cose da provare ho altre priorità, diciamo.
Però mi piace quindi è un arrivederci anche se molto potenziale.

04. Il calderone di Gaia – Olio della dea Monoi e vaniglia review di Lum
Mi son comprata la full size tempo fa perché mi era rimasta la curiosità circa questo prodotto e devo dire che mi è piaciuto parecchio, pur avendone fatto un utilizzo limitato rispetto a Lum che l’ha provato in ogni modo possibile o quasi XDDDD
Io ho prediletto farne un idratante corpo sostanzialmente, mi è garbato perché oltre a lasciare la pelle morbida ha una profumazione che persiste a lungo.
Non lo riprenderò perché gli preferisco la mia adoratissima Nuvola di karité (recensione qui), ma è l’unico motivo e se non dovessi trovare la nuvola (il primo prodotto di categoria che mi sta fideizzando in anni!) potrei sempre optare per lui…
Addio con riserva, diciamo XDDDDD

05. Perlier – Gommage Corpo thai Coco (campioncino)
Ho fatto la foto prima di tagliare la confezione, quindi mi rendo conto che non si capisca che c’era “materiale” per 3 applicazioni (grazie Darkness).
Buon potere scrubbante, niente aggressività.
Però la profumazione esattamente dove starebbe?
Il nome è di fantasia.
Nel complesso non mi ha convinta all’acquisto della full size.
Addio.

06. Lush – Don’t look at me (campioncino)
Aka la maschera puffa, come dice Golden Vi0let nella recensione che mi ha fatto incuriosire!
E’ un prodotto interessante, un po’ maschera un po’ esfoliante.
Non aggressiva e di un colore bellissimo! XD (non è rilevante per l’utilizzo, ok, ma è bella da vedere!)
Prenderò sicuramente la full size in futuro!
Arrivederci!

07. Nabla – Brow Divine Neptune (prodotto inviatomi a scopo valutativo dall’azienda)
L’avete vista tante volte e altre ancora la vedrete perché c’è qualche look tra quelli che credo pubblicherò dove la indosso… in più vorrei recensirla per bene.
Per ora basti sapere che ho sentimenti contrastanti: ne amo tratto e facilità di utilizzo ma non ho riscontrato la lunga durata che l’azienda promette e in 4 mesi d’utilizzo non ho trovato un modo per sopperire al fatto che dopo pochissime ore quello che disegno con le Brow Divine scompare dalla mia faccia D:
E’ la prima delusione grossa che becco da Nabla ma per me è un addio.

08. Antos Cosmesi Naturale – Crema piedi review
Sempre TANTO amore per questa crema piedi, già aperta un’altra confezione!

09. The konjac sponge company – French Green Clay
Al solito… nessuna differenza riscontrata con le altre, tanto amore per questa spugna… non sono riuscita a ricomprarmela ma è questione di giorni (e di malattia in corso che mi blocca in casa!).
Arrivederci.

CESTINATI

Prodotti finiti novembre dicembre 2015

01. Nabla Cosmetics – Velvetline Bombay Black (prodotto inviatomi a scopo valutativo dall’azienda)
Quella che vedete in foto è la matita col vecchio packaging, l’avevo ricevuta due anni fa al lancio del brand.
Ho dovuto decidere di smettere di usarla perché da qualche tempo (ha superato il pao!) ha cominciato come a perdere pezzetti di mina, ed essendomene ritrovati un paio in fase di applicazione nell’occhio ho ritenuto di non rischiare a continuare a utilizzarla, continua a succedere anche se la tempero per cui credo sia andata.
Io devo premettere che con le matite nere ho sfiga e non ne esiste una che mi faccia bene OGNI lavoro che le chiedo di fare e la Bombay Black non ha fatto eccezione in questo: all’inizio mi piaceva tanto e nel complesso la trovo un buon prodotto, ma… mi sbava in rima interna.
In inverno si comporta bene ma come si alza un minimo la temperatura non vi è waterproof che tenga (sì ho una rima da denuncia!), un pochino riesco ad arginare col il metodo della santa Magic Pencil (qui), ma se fa caldo davvero neanche quella, che con altri colori compie miracoli, può nulla.
Per il resto è ottima.
Non la considero una delusione come per esempio dicevo delle Brow Divine perché non avendo io una matita nera che non mi sbavi in tale sede posso dire che per me si tratta di un “niente di nuovo sotto il sole” personale, però mi dispiace perché se non avesse ‘sto problema sarebbe vicina alla perfezione e avrebbe affiancato nel mio cuore la Feline di MAC, che è la mia matita nera per eccellenza (anche a livello di scurezza siamo là).
Mi spiace che il pao superato me l’abbia rovinata perché non ho le foto per la recensione (ops…), tanto più che questo è un caso più unico che raro di decisione di riacquisto che non sono in grado di prendere: al momento ho una Feline iniziata da poco per cui una matita nera quasi totalmente figa non mi serve, immagino che ci penserò tra anni perché a me le matite nere (e colorate…) durano molto, pertanto mi sento più incline a provare qualche altra cosa nella speranza remota che avvenga il miracolo (dover rinunciare a volte al nero in rima perché so che me lo ritroverò ovunque è fastidioso) anziché a prendere qualcosa delle cui performance, nel bene e nel male, sono certa.
Certo se quando la Feline mi finirà non avrò trovato una soluzione potrei anche decidere di tradirla (!_!) con la Bombay Black per questioni mere di prezzo.

02. Too Faced – Mascara Better than sex (mini taglia)
L’incubo.
Pensare a questo osannatissimo mascara di un brand che amavo teneramente fino a qualche anno fa (prima che cominciasse a fare le palette cioccolatose e si buttasse nel trend noia Too Faced aveva un certo gusto per la proposta inusuale… ora no T_____T ) mi dà i brividi, chi mi segue a livello social forse ricorderà che ho avuto un problema enorme all’occhio destro a causa sua perché fin dall’apertura ha cominciato a lasciarmi pezzi in giro per l’occhio… a volte in fase di applicazione, ma in quella di struccaggio era dieci volte peggio.
Dopo aver rischiato per due giorni di accecarmi al terzo ci è riuscito, qualcosa mi è rimasto nell’occhio provocandomi dolore atroce, due giorni di dolore vero e… non ci voglio proprio pensare.
Ho risolto con collirio, impacchi e quant’altro ma di ‘sto mascara non ne ho voluto più sapere, l’ho cestinato praticamente nuovo e ci sono rimasta davvero male.
Peccato perché per quel poco che ho potuto vedere l’effetto non era neanche malvagio (ma non giudicherei mai un mascara dalle prime applicazioni), ma rischiarmi gli occhi per lui?
No grazie.

03. Kiko – Super colour eyeliner 106
Questo semplicemente è scaduto, non so come quando e perché.
Ne ho di più vecchi che godono di perfetta salute e scrivenza (pur essendo stati anche usati molto), questo credo che sia nato sfigato, era già il secondo della sua stirpe che prendevo perché ha un colore meraviglioso e ne amo la formula ma ha cambiato odore e brucia anche sulla palpebra (non aspettandomi un tradimento simile e non essendo il suo odore importante me ne sono accorta mentre me lo applicavo sull’occhio…).
Cestinato e ricomprato, poco male.

Con questo la mia maratona di recupero è terminata… ditemi voi, qualcosa in comune?
Prodotti che vi incuriosiscono?

Comments

  1. anche io vorrei provare la linea provenzali bimbi ma non la trovo :(
    chiara recently posted…Giveaway Buon 2016!My Profile

  2. Mi dispiace per il mascara! Anche io ho preso la minisize del Better than sex ma non l’ho ancora aperta (mea culpa, ho diversi mascara da finire) e ora ho un po’ di timore. la Too faced fa prodotti carini, secondo me, ma nulla che mi abbia rapito il cuore, almeno finora! La crema piedi Antos sono alla seconda confezione perché è nato un certo feeling tra noi e su creme mani e piedi tendo a essere fedele (su altri cosmetici/skin/hair care molto meno, vince la curiosità!). Mi interessavano le matite labbra kiko e la bombay di nabla: non uso molto la matita nera (preferisco marrone sui miei occhi chiari) ma mi piace l’effetto strong quando la metto. peccato per le matite sopracciglia nabla, mi incuriosivano (i prodotti per sopracciglia mi mancano quasi totalmente).
    Io coi deodoranti sono estremamente sfigata, devo usare per forza quelli super strong (tipo quelli dove o nivea 48 ore, et.) perché altrimenti non mi durano tutto il giorno.
    La maschera Lush è piaciuta molto anche a me, ho già preso e finito la full size! Ora aspetto per prenderne e provarne altre, magari più idratanti per l’inverno (vabbè, qui ci sono 20 gradi ma sorvoliamo) perché devo finire le due che ho già aperte (la manuka honey dr organic e la mint julep queen helene). ok, come proposito dell’anno nuovo ci sarà sicuramente finire prima tutti i prodotti e poi acquistarne di nuovi!
    lenuccia recently posted…La beauty routine essenziale e low cost per l’inverno – review Nivea e
    Antos
    My Profile

    • nel mio caso l’ho amata per anni, ma trovo che negli ultimi 2-3 abbia perso smalto, paradossalmente quando la gente ha cominciato a filarsela di più anche qua in Italia D:
      mi spiace un sacco perché per molte cose è stata innovativa fino a poco tempo fa, per dire ha fatto una palette nude seria ben prima che la Urban Decay tirasse fuori la Naked basic, ha tirato fuori dei gloss che non duravano 5 minuti ben prima che tornassero vagamente di moda, ha sperimentato formule ibride ben prima che venisse fuori il trend dei rossetti liquidi (ho un loro prodotto del 2009 tipo che è uno spettacolo e dà le piste anche a roba che c’è in giro ora)

      io chissà quante ne ho finite di creme Antos!
      ogni tanto provo qualcosa di diverso, tipo nel caso della Bio Marina, per curiosità e cultura personale diciamo.
      Però ne ho sempre una confezione in casa per necessità, mancanze dei prodotti che provo etc…

      Le Smart di Kiko non sono male, anche se io ho nel cuore le matite MAC e se posso sono le prime che guardo… ovviamente siamo su due universi di prezzo diversi, ma la differenza la sento tutta.
      Io invece amo le matite nere ma il problema rima interna nel loro caso è di vecchissima data, con tanti colori ho risolto, col nero… se fa un pelo caldo no.
      E ne ho provate, eh…

      Le matite sopracciglia Nabla son state un colpo al cuore, c’è tanta gente a cui pare durino anche se vanno nel Monte Fato… a me si cancellano i pezzi dove ho disegnato pure con 10 gradi, e in 5-6 ore. Buuuuuuuuuuuuuuuuuuu.
      Ho provato anche cose tipo metterci un primer occhi sotto (non ho acquistato fissanti di proposito perché non mi servono di solito e non me la sono sentita di fare l’esperimento) ma niente…

      Io idem coi deodoranti, se guardi il tag ho fatto varie prove ma non ho trovato finora qualcosa che facesse al caso mio in primis senza sali di alluminio…

      Io prima o poi la backtoLush-io XD
      Non l’ho ancora presa perché ho la Dr Organic aperta da ormai un anno, nonostante la usi una volta a settimana e l’abbia anche prestata in giro per farla provare ne ho ancora e non mi pare leggerissima quindi penso mi durerà ancora a lungo… in più ho la Antos chiusa, me l’hanno inviata da mesi e non l’ho aperta perché non ne volevo avere due in uso ma penso lo farò o non la testerò mai di ‘sto passo o_O;
      Per cui prenderne una terza ora non mi pare il caso…
      Misato-san recently posted…Biomed – 5-In-1 Cleanser ReviewMy Profile

  3. Ho anch’io la lip pencil 708 di Kiko e spero non mi faccia questo scherzetto :-/
    Per fortuna io mi sono trovata bene con la Bombay Black, la trovo davvero una matita performante in rima interna, anche se resto molto incuriosita dalla Feline *_*
    Mi spiace uns acco per il mascara Too Faced, davvero un’esperienza terrificante D:
    Foffy recently posted…Disneyland to Foffyland – AladdinMy Profile

    • ne ho altre ma questa era quella più usata, devo dire che ne ho un’altra che è quasi a quel punto ma comunque propendo per la sfiga perché… se fossero tutte piene a metà qualcuno se ne sarebbe accorto ormai non pensi?

      io amo la Bombay Black ma in rima… sono un caso umano.
      All’inizio neanche ci credevo che mi sbavasse, ma quando ho fatto un trucco dove era l’unica nota scura e l’ha fatto lo stesso ho dovuto entrare nell’ottica di arrendermi all’evidenza…

      abbastanza.
      anche qua credo che sia stata sfiga ma non ne voglio più sapere.
      non è il primo mascara loro che provo ma è il primo che mi fa spaventare così…
      Misato-san recently posted…Love Song (feat. Nabla Cosmetics’ Artika collection)My Profile

  4. Giuliana Andrea says:

    Ciau XD

    Di Smart lip pencil ne ho ben 3,fra cui proprio questa. Le mie stanno tutte ancora bene,nessuna ha superato ancora la metà però. Dici che dovrò preoccuparmi :P
    La 708 è la più lunga poi,perché ho preso More to love di MAC e la pesco più spesso per Pleasure bomb ed il rossetto Pupa.

    Peccato per che la Bombay black non ti regga. Peccato. A me mi rispetta. Ed io ricambio. Io considero le Velvetine una delle più belle scoperte del 2015.

    Appena sento tiare e cocco. ..curiosità a mille! Ho tanto da smaltire,quindi a meno di non voler iniziare a fare 5 docce al giorno,se ne parla a fine anno :P

    Appena mi torna la voglia di cercare posto a lungo in zona,farò mia una Brow Divine. Era fra i prodotti che volevo swatchare,ma era quasi natale e c’era poco assortimento in negozio. A proposito,grazie per la dritta sul colore XDDD

    • Giuliana Andrea says:

      Mi è partito invio…uffi!

      Il mascara incriminato! !! Lui??? Ecco,fra i più chiacchierati sul web ora ottiene un nuovo titolo. Il più ingiurato fra te e noi! Ricordo i tuoi due stati su Facebook e qualche poco carino epiteto se lo merita!!!

      • io ho questa, la 709 e la 715 se non ricordo male (che era perfetta per Goes and Goes di MAC, che non esiste più).
        La More to love la voglio pure io!

        io purtroppo con le nere… la tragggedia.
        l’unica cosa nera che tenga bene nella mia rima è l’eyeliner in gel (per lo meno Blacktrack), ma non lo posso usare perché è instruccabile e ritrovarmi gli occhi gonfi il giorno dopo non è il caso.

        sì lui… l’avevo preso perché mi serviva un mascara nuovo, le ultime parole famose ^^
        Misato-san recently posted…Tag: Wishlist cosmetica di Natale 2015My Profile

  5. Uh ho ancora la mini size di quel mascara da aprire, inizio a tremare?
    Devo provare quell’eyeliner, chissà se il mio è ancora valido, non lo uso da un po’…

  6. Mi incuriosisce molto il brush cleanser di Mac, al momento sto utilizzando una saponetta delicata ma mi piacerebbe provare qualcosa di più specifico. Avevo provato quello di Kiko ma mi ha deluso tantissimo, non pulisce bene i pennelli. Che fregatura quella matita di Kiko, speriamo che quella nuova sia meglio! Anche io sto utilizzando la Bombay Black ma sinceramente non mi sta piacendo molto. Sin da quando l’ho aperta perde pezzettini di mina e di colore che mi entrano nell’occhio purtroppo, la sto usando a fatica. Hai fatto benissimo a cestinare il better than sex, io mi ci ero trovata bene ma se a te ha fatto quella reazione non ne vale proprio la pena! Buona serata! :)
    MoodyMakeup recently posted…Best of 2015 – Make upMy Profile

    • secondo me le cose sono complementari e non si sostituiscono, sul blog c’è un post antichissimo su come mi occupo io dei pennelli, magari ti dà qualche spunto ^^
      Quello Kiko non è malissimo (io l’ho scroccato qualche volta a Lum), però è veramente caro… troppo poco prodotto per il prezzo.

      lo spero pure io XD

      Forse per quella scriverei al servizio clienti può darsi che si sia rovinata durante il trasporto o cose simili.
      Io non l’ho fatto perché nel mio caso è poco che mi dà problemi e avendo superato il pao da un bel po’ non ritengo di poter imputare nulla all’azienda.

      no appunto, troppo rischioso usarlo…
      Misato-san recently posted…Biofficina Toscana – Latte Tonico Bifasico ReviewMy Profile

  7. Felicissima che tu abbia apprezzato e sfruttato il mio doccia crema di So’ Bio! L’avessi tenuto io avrebbe fatto le ragnatele, sono proprio contenta di avertelo ceduto.

    Peccato per il mascara cestinato semi vuoto ma… Che orrore. Io probabilmente ne avrei sospeso l’ultizzo già al secondo giorno, per la fifa.

    Peccato anche per le Brow Divine, aspetto la recensione ma le premesse da quanto leggo non sono per nulla buone :(
    Ariel Make Up recently posted…♕ Tag ♕ Prodotti PRO(va) 2015 ~ Resoconto di Fine Anno! ♕ {feat. Miki in the Pinkland & A Lost Girl}My Profile

  8. “Ho una rima da denuncia” te la rubo X°°°°D
    Chiara recently posted…Prodotti pro(va) del 2016 ~ tag!My Profile

  9. Peccato che il mascara Better Than Sex non ti sia piaciuto.. Lo considero uno dei mascara più performanti fra quelli che ho provato. La Bombay black sono curiosa di provarla, magari quando finirò una delle mie matite nere top ( la Feline e la Perversion di UD) la prenderò .
    Ciao
    Sonia

  10. cavoli quanto ho da dire stavolta. sarà perché è di base un post lungo?
    vabbè, bando alle ciance.
    1) continuo a invidiare la tua costanza nella cura corpo, io continuo a scordarmi di mettere la crema idratante (ma anche quella anticellulite), quindi non riesco mai a finire na cippa
    2) ci sono rimasta male per le browdivine di nabla! ci avevo messo un occhio e volevo provarle una volta scesa in italia!
    3) la bombay black di nabla diede anche a me lo stesso problema (se ricordi te lo dissi pure), e PRIMA della scadenza del pao. mi è venuto il dubbio che O si tratti di una partita fallata O gli sbalzi surreali di temperatura che subiscono qua in giappone abbia ridotto la sua validità rispetto al pao.
    4) il better than sex che ho in minisize sta dando problemi pure a me, e per quanto possa immaginare che il problema sia la minisize, dato che non amo manco la forma dello scovolino, lo butterò allo scadere del pao (e non alla fine del prodotto come faccio per tutto! arriva sempre prima la scadenza del pao, con me! XD)
    ancora tanti congrats per i terminati, da me sono sempre una minima parte e non vale mai la pena appuntarli! :(
    a presto! ♡

    • può darsi!
      1. io se faccio la doccia uso poi qualcosa per il corpo, è un’abitudine che ho preso quindi mi viene naturale ^^
      2. magari a te durano, se pensi che ti possa andare bene Mercury io ce l’ho!
      (ho un po’ di dubbi per come sono diventati i tuoi capelli)
      3. può darsi pure che sia stato lo sbalzo di temperatura anche nel mio caso… purtroppo son cose che non si possono sapere con certezza D:
      4. che problemi?
      Misato-san recently posted…Love Song (feat. Nabla Cosmetics’ Artika collection)My Profile

  11. caoli quanti finiti! io sono una capra.. finisco giusto bagnoschiuma e shmpoo XD

    dopo il tuo suggerimento di usare la matita trasparente nabla per definire i rossetti praticamente non cerco più le matite da abbinare ai rossetti XD ho giusto Kiss me quick di MAc per la tinta rossa mac e che uso anche per un altro paio di rossetti rossi, se no via con la matita trasparente XDXD

    finalmente quest’anno ho comprato anche io un brush cleaner, di Elf a 3 dollari giusto per vedere se mi trovo con il tipo di prodotto, che non è male devo dire, ma ha un profumo che sopporto a fatica e che mi sento sempre nel naso, quindi appena finito valuterò l’acquisto di quello Mac.

    con i deodoranti ho un sacco di problemi anche io.. adesso sto usando con soddisfazione il lavera al limone, e il bio officina alla salvia anche se l’odore non è il massimo, a volte mi sembra di essere un pollo al forno XD però quasi quasi potrei azzardare a provare il dove se è senza alluminio :)

    So’Bio è sempre nel mio cuore per shampoo e balsamo e il fatto che stia diventando un po’ più reperibile è un’ottima cosa, prima o poi arriverà anche in provincia spero!

    konjak care ora che vi ho provato tutte posso dire.. che cambia solo il colore, l’effetto è sempre comunque lo stesso nessuna differenza sulla mia faccia. continuo a non capire la reale motivazione della differenziazione!

    Mascara brutto e cattivo cattivissimo! devo dire che di too faced conosco poco e che praticamente uso solo il primer che è anche molto molto valido (tipo l’unico che non fallisce mai sui miei occhi). per il resto per natale mi hanno regalato il dupe della chocolate bar di make up revolution che forse era l’unica cosa che mi sarei quasi i sarei potuta prendere, quindi ciao per il momento! tornando al mascara, io ho avuto un periodo di sfiga in cui ho infilato un paio di mascara che mi hanno fatto reazioni leggermente allergiche e li ho subito buttati senza pensarci, ma questo è stato peggio! non posso pensare al male che hai avuto!

    • per finire le cose l’unico metodo è la costanza d’utilizzo.
      io ne finisco ma la quantità per cui ci metto una vita o che sembro non avere neanche scalfito è ben più ampia!

      sono lieta che sia utile!
      io ultimamente sto cercando di imparare anche a farlo con un pennello labbra, anche se ha lo svantaggio che se il rossetto ti sbava… non viene fermato (ma si può ovviare con passata di Ghost che comunque non ti altera il lavoro)

      quello ELF mai provato onestamente…

      no salvia no!
      io non riuscirei a usarlo XD
      il Dove è coi sali di alluminio, quelli senza sono stati un fallimento dietro l’altro per me (puoi recuperarti fior di lamentele sul blog XDDDD ), per cui è un po’ che non sperimento…

      A me invece come brand non è simpaticissimo, forse perché semplicemente non ho trovato tutti ‘sti prodotti performanti (non ho usato tante cose però).
      Più che altro personalmente parlando tendo a preferire i marchi italiani, a volte mi concedo uscite fuori da essi ma… credo che l’ecobio non sia formato solo di bio ma anche di eco, ed è più ecologico prendere qualcosa che fanno vicino casa che brand esteri.

      manco io, ti direi marketing XD
      perché sicuro dentro ci sarà anche una quantità di prodotto tale da giustificare i vari claim, per carità, ma all’atto pratico che ci sia dentro l’argilla rossa verde o altro fa solo cambiare il colore.

      io conosco abbastanza perché è il primo brand non economico di cui mi sono innamorata.
      Ho cominciato con la Shadow Insurance tipo 7 anni fa ma poi ho preso varie altre cose perché… mi piaceva proprio.
      Ultimamente mi è un po’ scaduta perché trovo che abbia perso la capacità di innovazione che aveva, ma ha un posticino “storico” nel mio cuore.
      La cosa triste è che questo mascara non mi ha fatto reazione (l’ultimo che me l’ha fatta pure mi ha lasciato cecata per una settimana…), se non avesse fatto ‘sti grumi me l’avreste visto usare per mesi… ._.
      E’ stato dolorosissimo comunque ;_;
      Misato-san recently posted…Frozen in Underground (feat. Nabla Cosmetics’ Artika collection)My Profile

  12. Oddio meno male che non ho comprato il Better Than Sex (avrei mooolto voluto, ma ho 5-6 mascara in casa, di cui tre aperti, e non mi sembrava il caso), di problemi con gli occhi ne ho già abbastanza senza aggiungere ulteriori variabili intervenienti. :D
    Io coi deodoranti bio ho fallito miseramente quindi ti capisco bene…
    Io ADORO la maschera puffica di Lush, peccato per il prezzo però…
    Cristina@PeeB4Polish recently posted…Color Club Warming TrendMy Profile

    • boh, io penso che il mio fosse sfigato ma non me la sentirei di acquistarne un altro per verificare.

      batti cinque ;_;
      mi piacerebbe provarne uno di Dr Organic devo dire ma non sono riuscita a comprarmelo quando mi serviva…

      non è il solito prezzo Lush?
      Io devo dire in verità che ho uno o due back to Lush da fare, e non ho provveduto semplicemente perché mi ritrovo cose in casa e averne tre aperte non mi va molto…
      Misato-san recently posted…Love Song (feat. Nabla Cosmetics’ Artika collection)My Profile

  13. Tipo che ora dovrò fare attenzione ASSOLUTAMENTE alle matite Kiko per verificare che non facciano la stessa cosa anche le mie (tra cui, e soprattutto, la stessa che hai citato).

    Ho un’ansia che non ti dico ora a provare il Better than Sex,, nonostante sappia che può essere un caso isolato e drammatico il tuo, ma i risvolti così temibili mi faranno sicuramente avere il batticuore quando lo applicherò pregando i dei vecchi e quelli nuovi,
    Lucia recently posted…[Haul] Acquistare su Douglas.it + il mio ordine (Zoeva & Wet ‘n Wild)My Profile

  14. sai che pensavo di essere l’unica a cui QUALUNQUE matita sbava in rima interna? XD ormai ci ho proprio rinunciato, la metto direttamente tra le ciglia inferiori… T_T pure a me la bombay se ne va per fatti suoi ma almeno scrive benissimo all’inizio (cosa pure rara nel mio caso).
    robiwan recently posted…Preferiti – Most Played di Novembre (trucco)My Profile

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: