Clinique – Chubby Stick Intense “Grandest Grape” swatches, comparazioni, review + scroccoprova

Questo mese per la rubrica di Lum vi beccate un post speciale: stesso prodotto, Lum lo recensisce, Misato aggiunge due parole di scroccoprova e le foto, che quindi saranno sulla solita pelle mozzarellosa (N10) a cui siete abituati se avete già letto altro su questo blog!
Pronti?
A Lum la parola, le parti di Misato saranno in corsivo

Clinique - Chubby Stick Intense Grandest Grape

Oggi parliamo di un prodotto che mi ha accompagnato praticamente ogni giorno durante la scorsa estate e che continuo a sfruttare con tanto amore.

Non che i Chubby Intense abbiano bisogno di chissà quali presentazioni, quando sono usciti hanno fatto un gran parlare di sé nella blogosfera e altrove. A ben pensarci sono arrivata decisamente in ritardo XD
La tipologia di prodotto mi ha incuriosita fin da subito, ma la maggior parte dei colori non mi entusiasmava (quelli che comprerei sono un’esclusiva online :/) e poi non costano proprio due lire. Il colore di cui parliamo qui, Grandest Grape, è in effetti l’unico che mi abbia mai detto qualcosa, ed è un peccato perché sia formula che packaging mi piacciono moltissimo.

Io a un rossettone non dico mai di no, ma per ragioni di lavoro è meglio che vada sul soft. Grandest Grape è un bel berry violaceo, e su di me, come quasi qualunque rossetto, non vira praticamente per niente visto che ho le labbra esangui. Grazie però al finish molto lucido e alla texture morbida risulta molto meno impegnativo di un rossetto più opaco (tipo un Rebel a caso – sono stati spesso paragonati per via del colore, e da quel punto di vista si possono considerare dupe, però il finish è così diverso che se sentiste l’impellente bisogno di averli entrambi vi do la mia benedizione). Per cui, in definitiva, riesco ad avere un po’ di colore senza sentirmi fuori posto.

Clinique - Chubby Stick Intense Grandest Grape Clinique - Chubby Stick Intense Grandest Grape

swatches al sole – sopra e all’ombra – sotto.
La striscia superiore è una passata singola, quella inferiore una doppia

L’altro motivo che me lo fa amare è l’applicatore a matitone, facile da mettere anche in situazioni estreme tipo la banchina della metro B alle 8 del mattino. Ovviamente la punta è ormai piatta, che ve lo dico a fa’, ma si riesce lo stesso ad essere abbastanza precisi. Inoltre questa fortuita combinazione di applicatore comodo e finish lucido non richiede per forza una matita per il contorno. Questo per me è un altro enorme bonus perché oltre ad avere le labbra esangui ce le ho pure irregolari, e difficilmente compro un rossetto senza avere una matita da abbinargli. Comunque, volendola usare la 511 delle automatiche di Kiko va benissimo. È la matita che ho comprato per Rebel, solo che Rebel non ce l’ho ancora, e non l’avrò finché non finisce il Chubby. Sì, lo so cos’ho scritto al paragrafo precedente, ma vivo in regime di ristrettezze XD

Fattore durata: premetto che su di me il 90% dei rossetti muore nel giro di poco. Se poi mangio, apriti cielo. Non ho ancora trovato qualcosa che sia no transfer su di me, per cui prendete tutto con le dovute pinze. Diciamo che dopo una mattinata di lavoro dove parlo per svariate ore e bevo un mezzo litro d’acqua ne è rimasto pochino, e il meritato pranzo lo fa fuori del tutto. Per i miei standard va più che bene, e se non altro non sbava, nonostante il caldo e la texture cremosa.

I due centesimi di Misato: Ho rubato il Chubby Stick Intense a Lum un paio di volte, incuriosita dalle recensioni di chiunque, pure dalla sua XD
La gamma di colori la trovo assolutamente meh, Grandest Grape è l’unico che avrei considerato d’acquistare, ma ho Rebel ed è uno dei miei holy grails, mai sentito l’esigenza di cambiarlo.
Trovo che non siano proprio uguali, non solo per questioni di finish, Rebel è più violaceo, ma la famiglia è assolutamente la stessa.
Grandest Grape è molto più vicino al 914 degli Smart di Kiko e a Lush Life di MAC.

Mi ha stupito non poco come formula: considerato l’inci “da burrocacao” me lo aspettavo in qualche modo più sfuggente e non così pigmentato; io devo fare due passate per ottenere il colore che desidero ma questo non pregiudica la sua resa, perché il prodotto non si accumula, non tende a migrare neanche col caldo estremo.
Non amo il suo essere in matitone non temperabile perché gestire gli angoli e le parti più sottili delle labbra non è semplice e mi sono dovuta aiutare con una matita (anche per me la stessa di Rebel, Kiko Automatic 511).

La durata è discreta, ma non regge la sfida con un pasto o anche con una bevuta.

Personalmente parlando pur avendomi stupito in positivo – mi aspettavo di meno – trovo che costi veramente troppo per ciò che offre.

COMPARAZIONI


Clinique - Chubby Stick Intense Grandest GrapeClinique - Chubby Stick Intense Grandest Grape

Da sinistra a destra: Pupa Milano I’m 2 Berry Violet (Paris Experience le, 2014) review, MAC Cosmetics Rebel, Diego Dalla Palma Viola Cardinale (Peccato originale le, 2014) review

A mio avviso è la versione lucida e meno pigmentata del Pupa, punto XD

Clinique - Chubby Stick Intense Grandest GrapeClinique - Chubby Stick Intense Grandest Grape

Qui senza averlo progettato avevamo fatto una comparazione su labbra: Misato indossa Grandest Grape, Lum la photobomber :P Rebel.
Si nota che il MAC è più violaceo? Imho sì

Riassumendo: i Chubby Stick Intense sono in vendita a circa 18-20€  nei negozi fisici e online che espongono il marchio (cioè tipo qualunque cosa non sia un supermercato) per 3 gr di prodotto. Il mio però l’ho acquistato all’interno di un cofanetto che comprendeva anche una mini pochette e uno smalto coordinato, più o meno allo stesso prezzo del solo Chubby. Penso si trovino ancora in giro, perciò vi consiglierei di approfittare – purtroppo questo cofanetto c’è solo con Grandest Grape e un’altra tonalità che ora non ricordo. Esistono anche altri cofanetti con i Chubby, per esempio assieme a delle creme, per cui vi consiglio di studiare un po’ la cosa.

Chi sente il bisogno di correre a comprarlo ora? XD

Comments

  1. Non ho mai provato i Chubby Stick (ecco l’ho detto,che persona cattiva che sono), non so sinceramente come mi comporterei a riguardo però penso che su di te sia magnifico.
    Dovrei fare un giretto sul web e vedere qualche swatches! :D
    Giulia recently posted…March FavoritesMy Profile

  2. Per il compleanno mi hanno regalato il.cofanetto con due chubby intense e due chubby normali.. i chubby normali sono abbastanza meh i due intensi mi piacciono.. uno dei due è quello.di cui parli tu l’altro non ricordo.. devo che a me piacciono.. mi reggono bene e per una mattinata intera.. se mangio mi rimane comunque un po’ di colore. . Non sbavano per niente e sono facili da mettere.. da me non li avrei comprati ma quando finiscono un pensiero lo farei..

    • Sì, l’avevo visto quel cofanetto però non l’ho considerato appunto perché 2 sono Chubby normali (meh) e degli intense uno l’avevo già… Questo non so se lo ricomprerei ma ci penso quando l’avrò finito, dipende anche dalle necessità che avrò allora.

  3. Io e Clinique proprio non ci piacciamo. Colori troppo sobri e poco scriventi (per quel poco che ho provato in profumeria) e una gamma di prodotti che non mi incuriosisce. Questi matitoni non si discostano da questo pensiero. Proprio non mi ispirano e il prezzo mi sembra gonfiato. Ci sono altri prodotti pressoché uguali a meno della metà. Detto questo il colore mi piace su di te ma non lo acquisterei
    eleonora recently posted…My Everyday MakeupMy Profile

    • Sul prezzo lo trovo effettivamente un po’ alto, anche se nel complesso per me è un buon prodotto. Dipende anche dalle esigenze personali… A volte il sobrio è necessario XD

    • il prezzo è in linea col brand… solo che dipende sempre da come una persona intende i prodotti, infatti per me e te è alto, per Lum è fattibile (ovviamente questo al netto di sconti e offerte).

      ti ringrazio per il complimento e aggiungo che… sai che per me la cosa è assolutamente simile?
      Nel senso che Clinique, per fama, è un brand che avrei sempre voluto provare, ma che a livello di stand mi emoziona proprio poco.
      Mi sono azzardata una volta a spendere soldi per un cofanetto (trovi qualcosa di più dettagliato in vecchi post nel caso XD), ed è finita che il mascara mi ha delusa e il Chubby occhi l’ho trovato urfido, non mi durava proprio anche se c’è gente che metterebbe la mano sul fuoco sulla sua bontà (ed è finito a Lum. Come ci si trovi ve lo racconterà prima o poi).
      Anche questo non aiuta.
      Misato-san recently posted…TAG: Addicted to blush #blushfiendMy Profile

  4. I Chubby sono proprio carini, a me piacerebbe prendermene uno :)! Mi piacciono i prodotti idratanti e che rilasciano solo un velo di colore (io apprezzo quasi tutte le tipologie di rossetti, dai mat a questi, appunto). Non prenderei questo colore, perche’ ho gia’ il Kiko 914, ma devo ancora studiarmi dal vivo le tonalita’. Inoltre se non sbaglio hanno un inci molto buono, e la cosa mi piace assai! Con uno sconticino Sephora, anche il prezzo diventa piu’ carino.

  5. Ho qualche matitone di questo tipo, ma i chubby stick non hanno mai suscitato in me un impellente bisogno di acquisto. Questo ha un bel colore, ma avendo il 914 Kiko posso skipparlo senza troppa sofferenza.
    Ery recently posted…D.T.T.A.H.speciale, beauty case per principianti, pennelliMy Profile

  6. Io possiedo la versione Revlon di questo tipo di prodotti in 4 colori e sono estremamente duraturi (paola di mangiatrice di rossetti:D) fra cui Crush Begun a cui devo l’entrata nei berry/amaranto e che mi sembra molto simile a Grandest Grape. Ammetto di aver comprato Crush Begun perchè volevo qualcosa di simile a Grandest Grape e Rebel e non avendo mai provato questo colore, non mi sentivo di spendere 20 euro ed ora non so se comprerò mai gli altri dueXD
    Però dei Chubby Intense mi piacerebbe provare Roomiest Rose, che mi sembra l’unico altro colore oltre a G Grape degno di nota:)
    Bridget Jones L’eleganza del RiccioBlog recently posted…#tag My Last 5 travelsMy Profile

  7. Bellissimo colore, ma che prezzo però!

  8. Giuliana Andrea says:

    Ciao Lum,eccoti di nuovo su questi schermi XD
    Se tu pensi di esserci arrivata in ritardo figurati io…la scorsa estate ci avevo fatto un pensiero,ma questo,anche per me l’unico da considerare,non solo non era in offerta…neppure c’era.
    A questa famiglia di colori non so resistere proprio…
    Seppur ami Lush life e adori (ricambiata!!!) Rebel,lo avrei amato tanto.
    Domanda sia

    • Giuliana Andrea says:

      […] per Lum che per Misato,non avete utilizzato la matita trasparente di contorno? Neppure in estate. Caspita,dallo swatch che avevo fatto mi era parso un prodotto che necessitasse di esser contenuto. Lo dico perché con l’unico Sheen supreme che ho oltre alla matita colorata con cui mi aiuto devo arginarlo assolutamente con quella trasparente. Lo stesso vale sulle mie labbra per Lush Life. Certo le mie labbra hanno diversi anni in più XDDD

      Fortissima la cosa di ritrovare Misato guest di Lum…lol…
      Non un lavoro a quattro mani,ma due voci differenti,canto e controcanto

      Ciao ragazze,spero di trovare altri post come questo XDDDDD

  9. Sarò un’alinea ma i Chubby Stick non mi hanno mai detto molto! Questa colorazione però è davvero molto bella, tra i tanti colori piuttosto banali hai fatto un’ottima scelta Lum ^__^
    Jasminora recently posted…Tag: #The Spring Sparkling Challenge – Brights up your skin !My Profile

  10. Non ho mai provato questi chubby piuttosto chiacchierati, anche io come Misato ho Rebel e non sento l’esigenza di cambiarlo, quella vena violacea me lo fa apprezzare di più :3
    Foffy recently posted…First smokey eye – Viva Glam Miley Cyrus makeupMy Profile

  11. Questi ChubbyStick non li ho mai presi in considerazione, forse proprio perché mi ricordano un burrocacao colorato, di cui abusavo a 15 anni ma che poi non ho più usato.
    Vibrant Grape è molto bello – come potrebbe non esserlo vista la parentela con Rebel? – ed il fatto che sia sheer lo rende adatto a chi non osa con i rossetti o a contesti in cui si cerca qualcosa di discreto.
    MikiInThePinkLand recently posted…Tag: The Spring Sparkling Challenge – Brights up your skin!My Profile

  12. mi ha sempre affascinata, ma non so perchè mai preso… forse per paur del finish, forse perchè se spoendo 20 euro voglio un rossetto che dura e che sia no transfer… non lo so :/ però il colore mi fa impazzire *_*
    Il Barbatrucco della Mokarta recently posted…Ƹ̵̡Ӝ̵Ʒ Sclerossetto Ƹ̵̡Ӝ̵Ʒ 28My Profile

  13. IaiaCango says:

    (Ciao Lum, è la prima volta che ti commento ma ho letto anche gli altri post. Piacere XD)

    Mi piace questa modalità doppia :), mi fa pensare a me e la mia amica quando ci confrontiamo sugli stessi prodotti…

    Il chubby appartiene ad una tipologia di prodotto che mi ispira già da un po’. Mi piacerebbe prendere uno di questi matitoni non troppo pigmentati, però lo preferirei in un colore più “canonico”: un rosa scuro o qualcosa di ciliegioso… mentre per colori del genere (ad esempio quello di grandest grape) preferisco roba totalmente coprente, possibilmente matte.
    E molto probabilmente ne prenderei uno di costo inferiore: 18-20 euro mi sembra una cifra un po’ troppo alta per un prodotto con queste caratteristiche.

    In ogni caso, Lum, vedendolo in foto mi sento di incoraggiare l’acquisto di RebelXD, che ho e di cui posso confermare anche io, tra le mille altre, che abbia una qualità eccelsa: anche su di me i rossetti non hanno grande durata (come invece accade a quell’antipatica della padrona di casa!!!) e Rebel fa la differenza!

    • le ho proposto di provare questa modalità anche pensando a quell’aspetto della faccenda infatti: quando prendiamo cose che interessano a entrambe o quando ci prestiamo cose perché l’altra vuol provarle ovviamente scatta il confronto XD

      Un rosa in gamma c’è comunque, non so se faccia al caso tuo… roba ciliegiosa no, il rosso somiglia non poco a Brave Red di MAC (che è molto più pigmentato ed è un Cremesheen)

      diglielo che Rebel in casa sua starebbe da dio! (il mio ci sta da dio, ogni volta che vado a dormire da lei me lo porto e l’ambiente gli piace XD)
      Io anni fa volevo regalarglielo ma ho desistito perché si era presa il Chubby e quindi ho preferito roba che non avesse in toto (ma non escludo di cambiare idea XD)
      Misato-san recently posted…Paola P – ombretti, blush Narciso, matite occhi 13 e 17, rossetto Carmen… in pillole! (swatches e PRIME IMPRESSIONI flash) My Profile

      • IaiaCango says:

        Non so quale sia il rosa di cui parli perché non mi sono mai soffermata troppo a guardarli ma, ripeto, costa assaiXD Piuttosto c’è un bel rosa tra quelli di Deborah. L’ho regalato per Natale ad una amica che usa solo roba glossata, ed è molto carino. Mi fa pensare molto all’effetto che ha (aveva, piango) su di me il burrocacao colorato di Lavera, solo più intenso nel colore (e anche un po’ più rosa a dire il vero)…ricordi che cercavo una cosa simile? Punto fondamentale: costa la metà XD
        Comunque sono in periodo ristrettezze e rimando pure lui, anche perché nella mia mente si è ficcato Unlimited dei Pro Longwear di Mac, che non c’entra ovviamente niente ma sta occupando i miei pensieri in maniera molesta. Questo è il guaio di “voglio provare sulle labbra un pro longwear perché non ho mai provato la formula”… Bene, come sono arrivata a parlare di Unlimited?? Te l’ho detto che è molesto :(

        Si si Lum, mi piace questo piano;)… Continua a non comprare Rebel, ci siamo quasi, sta per cedere e regalartelo lei XD

        • Il mio problema con Rebel è che mi piace moltissimo, ma la mia lista di rossetti Mac che vorrei tende a infinito, per cui ogni volta che decido di prenderne uno punto su qualcosa che non ho proprio in assoluto (anche se sui rossetti alla fine sono un po’ monotona XD). Una volta ero andata decisa a prenderlo ma non c’era XD
          Lum recently posted…Final Fantasy XV – Episode DuscaeMy Profile

        • Roomiest Rose! c’è solo lui, non ti puoi sbagliare.
          Io li avevo guardati secoli fa… e pensavo meh meh meh XD

          comunque se vuoi provare Unlimited… vai in negozio e chiedi di provarlo.
          così te lo porti in giro e senti com’è la formula e se ti garba!

          ah ah ah io ho una lista di roba che potrei regalarle molto lunga, mica solo di MAC XD
          Misato-san recently posted…Wham! Bam! VIVA GLAM! – Di pervinca e altre storie (MAC Cosmetics Viva Glam Miley Cyrus lipstick look series 3) My Profile

          • IaiaCango says:

            Ah no, allora non mi piace sicuramente. L’ho visto su qualcuna e non è il rosa che cerco.

            Eh, l’ho già provato, intendevo quello. Avevo curiosità di provare la formula (un po’ appiccicosa?), ho swatchato un po’ di colori e ho deciso di provare quello (cerco da sempre un colore sul genere, ma ogni volta che li provo non mi piace mai come mi stiano, mi sembrano sempre rossetti adatti a mia mammaXD). Il risultato è stato che la formula non mi è dispiaciuta, e il colore mi si è ficcato nella testa.

  14. Mi piace la formula di questo post, scritto da Lum con qualche nota qui e lì di Misato :3 (Quoto le ultime righe del commento di Giuliana Andrea più su XDDD)

    Per Lum: anche su di me i rossetti tendono ad evaporare dopo poco. Ho smesso di testarli durante i pasti perchè nemmeno quelli MAC resistono ;_; Manco mangiassi con la faccia dentro il piatto ù__ù Mi sono rassegnata a portarmi dietro il rossetto del giorno, per i ritocchi, e amen…
    Se trovi qualcosa che ti resta ben aggrappato addosso segnala XD
    Ariel Make Up recently posted…♕ The Spring Sparkling Challenge ♕ Brights up your skin! ♕My Profile

    • Credo che il rossetto più resistente in assoluto in mio possesso sia uno di Inglot, quello dopo un pasto (leggero) c’è. Ne prenderei volentieri un altro per vedere se è solo il colore o la formula, ma non ho trovato granché che mi ispiri (oltre al fatto che al momento non saprei dove andarlo a recuperare).
      Lum recently posted…TV series: Gennaio/febbraio 2015My Profile

  15. Voi lo sapete tanto che a me questo prodotto piace parecchio, no? ;P
    Io mi trovo come il Lillo, non mi dura ad un pasto ma se parlo e bevo il colore si attenua in modo omogeneo senza sparire del tutto. Il fatto che sulle labbra non si senta e che si possa riapplicare super easy lo rendono un punto fermo nel mio cassetto rossettoso <3
    A me sinceramente ci sono un altro paio di colori che mi ispirano, però poi non sono così particolari da farmi cedere all'acquisto ecco^^' Io lo presi con un buono e lo pagai 10 euro XD
    Darkness recently posted…La mia Bio Wishlist – TagMy Profile

  16. Fransis says:

    A Natale ero sul punto di comprare un seti con 4mini chubby, tra cui questo. Non ero troppo convinta e ho lasciato perdere, perchè mi piaceva soprattutto questo colore…gli altri insomma. Speravo che coi saldi l’avrei trovato scontato, ma era ancora a prezzo pieno e ho detto definitivamente arrivederci al set! ;) comunque lo tengo d’occhio..secondo me è una buona soluzione per chi cerca una scelta labbra poco impegnativa.

    • Il set non mi convince tanto perché 2 su 4 sono Chubby normali, cioè dei burrocacao molto costosi XD
      Piuttosto che ritrovarmi con roba che probabilmente non uso tanto vale sperare di beccare uno sconto e puntare solo su quello.
      Lum recently posted…TV series: Gennaio/febbraio 2015My Profile

  17. Avendo sia Rebel che il Pupa Paris Experience 002 non penso di prenderlo, ma quando finirò uno dei due ( tra un trilione di anni ) sarà sicuramente una valida alternativa!
    Vanessa | So Fashion recently posted…Tangle Teezer : la spazzola dei miracoli!My Profile

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: