#dramaTAG My Top 5 24 Hour Party People Products

E’ un sacco che non faccio un dramaTAG (da un’idea di Drama&MakeUp, per chi ancora non lo sapesse – esistete? XD), e ne ho ormai “risolti” parecchi, forse tutti quelli per cui avevo qualcosa da dire.
Meno questo che state leggendo, che mi ero lasciata per un’occasione speciale.
Oggi è quel giorno speciale.

Per me i “Prodotti a prova di una giornata all’insegna del party hard e di incidentali abbiocchi e/o da tenere in borsa per un rapido restauro, ed essere pront* per ricominciare da capo.” per citare l’ideatrice del tema sono prodotti da concerto.
Sono fissata con la musica dal vivo, e con fatto che in molti casi visto quel per cui mi piace staccare biglietti mi dimenerò e avrò caldo anche se magari è inverno il problema si propone e diventa serio.
E possibilità di ritocchi non ne considero (nel pogo? XD), del resto il “rapido restauro” suggerito da Lidal è una possibilità e io ho altro da fare XD

Intendiamoci, i miei prodotti saranno adatti a dimenarsi ma fungono bene anche in caso di party hard con after (negli ultimi anni pochi, ma capita, capita… se volete qualcuno che va a letto alle 11 di sera guardate altrove XD), semplicemente trovo che i concerti di un certo tipo come occasione di test siano favolosi.

Perché oggi volete sapere?
Perché oggi vado a vederne uno, e l’ho aspettato per ANNI, e ovviamente ciò mi ispira! XD

Cosa sfrutterò sicuramente in occasioni del genere e quindi anche stasera?

dramaTAG My Top 5 24 Hour Party People Products

In primis l’Unica Cipria per il caldo/sbatti/lunghe giornate è lei, sempre la Blot Pressed Powder di MAC.
Uno dei miei prodotti fondamentali per la lotta alla lucidità e anche al sudore, perché ve lo assicuro, la frangia che si attacca alla fronte non è solo una questione antiestetica, è anche e soprattutto un fastidio.
E io ai concerti non voglio capelli che mi diano noia, li lego (ecco, un bonus non truccoso è sicuramente un elastico per loro! Perché se avere meno caldo è bello, non sbattere i capelli in faccia a chi sta vicino a te è anche educato :D)

Per gli occhi qualunque cosa io decida di fare ci vuole un primer come si deve.
Non che non lo utilizzi sempre, ma in una situazione del genere è impensabile far senza.
Ero un po’ indecisa su lui e un ombretto waterproof (aka Aqua Cream Make up for ever), ma ho scelto il primer perché in realtà mi è capitato di beccare acqua in faccia usando quelli della foto come base e non è successo niente, per cui tendenzialmente inverno con loro magari estate con gli Aqua cream e siamo tutti contenti.
Ho scelto una Too Faced Shadow Insurance a caso (la Lemon Drop, la prima che ho trovato nel beauty dell’utilizzo quotidiano XD) e un Paint di MAC Cosmetics, entrambi fungono bene anche da ombretti in crema, anche se cromaticamente non sono esattamente il tipo di colore che io indosserei stasera XD

Mi rendo conto che avendo una serie di prodotti atti allo scopo molto ampia e affidabile più che sceglierne di specifici mi viene da andar per categorie e infatti la terza voce ne prevede una: matite resistenti, specie nella mia sfigatissima rima interna.
Non necessariamente waterproof segnalate dalle aziende produttrici (che spesso mi deludono), ma che abbia testato in estate e situazioni analoghe, con cui abbia dormito in treno senza diventare un panda, o abbia pianto…
Le mie highlander preferite sono le Long lasting di Wjcon (uno dei miei prodotti a meno di 10 euro preferiti!), le Pearlglides di MAC e le Twist up!! di Madina.

Altro prodotto che fa categoria, il penultimo ormai, sono i blush in crema, che su di me hanno una durata favolosa praticamente a prescindere dal marchio!
In foto ne ho infilati due di Nabla (che ho ricevuto a scopo valutativo, di Plump ormai si vede il livello di utilizzo e la cosa mi ha lasciata piacevolmente sorpresa!) perché mi tornava più comodo (= erano a portata di mano e non occupavano troppo spazio nella foto…), ma amo tanto anche gli NYX, Wjcon, i Casual color di MAC (nonché i Kiko limited di qualche collezione fa.
Se facessi un ritocco della base che vada oltre la cipria poi sarebbero perfetti perché posso metterli con le dita ergo niente pennelli che prendono spazio e fanno volume e peso in borsa XD

Ultimo prodotto… ultima categoria!
Potevo non citare rossetti?
Non potevo, avreste chiamato la neuro voi! XD
Ho scelto in foto di omaggiare i miei preferiti assoluti (uno per finish, ma son riuscita a dimenticare quello del rossetto che ho scelto per stasera, alé!); se abbisogno di sentirmi in una botte di ferro e poter bere mangiare cantare saltare in primis mi rivolgo a MAC (Amplified, Satin, Prolongwear, Matte e RetroMatte, ma evito quelli con troppo bianco dentro che sono una rogna quando si va in territori più secchi.)
In generale preferisco tutto ciò che è facile da riapplicare, quindi magari evito prodotti a lunga tenuta ma che necessitano di una mano più ferma, di uno specchio decente… perché di tutti i citati i rossetti son quelli che potrebbero necessitare di sistemate non previste.

E ora… non mi resta che aspettare le ultime ore prima del concerto, mi sa!

Comments

  1. buon concerto!!

    si, avremmo sicuramente chiamato la neuro se non avessi inserito i rossetti ;)

    della blot parli sempre con tanto entusiasmo, prima o poi andro’ a provarla…mi dimentico sempre!

  2. Non c’è niente di meglio di un concerto dal vivo! Buonissima serata :)

    Approvo in toto la scelta dei prodotti, generalmente anch’io mi oriento su questi!

  3. Ottima la scelta dei prodotti che hai fatto!Devo assolutamente provare quei blush di Nabla <3 Buon concerto,divertiti ^_^
    Jasmin recently posted…Review: Marc Jacobs The Lolita, Shameless Bold Blush Tanalizing, Highliner Blacquer, Magic Marc’er Blacquer EyelinerMy Profile

  4. Divertiti Misato! :D
    Punk Couture è perfetto per il concerto che vuoi vedere ;)
    Foffy recently posted…Resoconti di un’estate: Berlino e shopping; mare e beauty; tanto cibo…sempre.My Profile

  5. Questo si chiama barare, doveva essere una top 5! :P Scherzi a parte, mi pice l’idea di mettere 5 categorie e piú prodotti per categoria, non ci avevo pensato! :)
    Adoro praticamente quasi tutti i prodotti che hai citato, mentre non ho mai provato le matite di Wjcon e mi incuriosiscono molto! :)
    ReyInWonderland recently posted…My Top 5 “You look so GOOD without makeup!” ProductsMy Profile

  6. Ma è Diva quello in alto?
    Anyway, anche io ho scelto i rossetti Mac quando feci ‘sto tag.. in particolare Rebel, il più duraturo tra i miei praticamente :P

    E poi anche i Pupa Vamp in crema che su di me durano una vita <3
    Angela recently posted…Fotd #16: Madreperla, new loveMy Profile

  7. Prima di provare le matite Wjcon pensavo non esistessero matite in grado di durare nella mia rima interna, poi la rivoluzione! Vorrei poter dire la stessa cosa degli ombretti in crema ma su di me scivolano come olio per quanto li adori come prodotti…
    Bridget Jones recently posted…Meglio tardi che mai: piccola review degli Ombretti NablaMy Profile

  8. Buon concerto:)
    Io so che il rossetto lo salterei! Non avrei assolutamente voglia di starci dietro :P

  9. Ciao! Avrei dovuto leggere il tuo post ieri, prima del concerto di Liga a cui ho partecipato proprio nella serata ^_^ Anche se, più o meno, mi sono affidata a prodotti simili…in realtà sto provando un campioncino del primer viso spf 50 di Mac che ieri ha fatto egregiamente il suo lavoro e mi ha tenuto la base a posto, anche se un po’ di lucidità, alla terza canzone con saltelli annessi, ammetto che mi è comparsa :-P
    Mi convinci ogni giorno di più con la Blot, quando finirò quelle innumerevoli ciprie compatte che ho da terminare, sicuramente me la regalerò ;-)
    Un bacione!
    MoniqueBBBAAA recently posted…Un mese in 5 punti!My Profile

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: