Dupes matite Kiko/Urban Decay :D (e due parole veloci su Kiko Light Impulse e MAC Glitter and Ice)

Eran giorni che ci giravo attorno, quando stanotte ho avuto una realizzazione sulle mie due matite preferite, ossia le 24/7 glide on shadow di Urban Decay (aka: i matitoni ;D) e le double glam eyeliner di Kiko, aka le dupe delle Pearlglides MAC aka le matite doppie riproposte nella recentissima collezione Light Impulse, dalla settimana scorsa in distribuzione nei negozi… per intendeci, queste qui:


(nella foto vi sono le double glam della vecchia edizione, le nuove hanno tappini e decorazioni argentate)

Sbirciamo degli swatches e vediamo cosa ho notato…


Nella riga viola, abbiamo a sinistra Delinquent di Urban Decay, a destra la parte viola della double glam numero 5.
Onestamente, a occhio nudo non riesco a vedere una differenza che sia una, Delinquent essendo matitone fa una linea meno fine, pero’ posso dire che nella rima interna si riesce a usare (ok ha i glitter non si dovrebbe ergo non lo consiglio ma io lo faccio, si sa che coi glitter vado a nozze ^^ ), per il resto… anche le prestazioni sono meravigliose in entrambi i casi, non ho mai scritto recensioni su nessuna delle due ma chi segue un po’ il blog sa che sono in adorazione cosmica per entrambi i prodotti da quando li ho presi (Delinquent ad agosto, la double glam ad agosto… 2010 XD).
Ho fatto anche un confronto di inci e sono similissimi (ma non uguali), entrambe prodotte in Germania…

Per quel che concerne la sezione verde, abbiamo dall’alto nella prima riga Clinic di Urban Decay e di fianco la parte verde della double glam numero 5 (quella uguale a Undercurrent di MAC, disse Giuliana Arcarese/Makeupdelight2009 l’anno scorso); nella riga inferiore la double glam numero 6, dato scuro e lato chiaro.
Qui sono combattuta, ma Clinic e’ pericolosamente simile a entrambi i colori scuri (la differenza tra i due della double glam e’ veramente minima, io le presi entrambe perche’ il verde lo uso come il pane). Sfumate, risulta piu’ vicino al lato scuro della numero 6.

Per completezza, i matitoni UD costano 18 euro (da Sephora), le double glam 7,90 euro (quest’anno), e io sospetto che per esempio il lato azzurro della numero 7 sia simile se non identico a Clash di Urban Decay, che aveva gia’ trovato un dupe qualche mese fa :D
edit: sono simili, si’, ma identiche no, la Kiko e’ piu’ chiara! (ho dimenticato di fare la foto…)
Il prodotto che offre UD e’ quasi il triplo, pero’ ^^ (2,8 grammi contro 1 grammo di Kiko, da dividere su due colori)
Entrambe sono fabbricate in Germania.

Fate voi XD

Tra ieri e l’altro ieri son passata anche da Kiko e MAC a sbirciare le collezioni nuove, gia’ che c’ero…
Con MAC me la son presa comoda, onestamente la Glitter and Ice e’ tutto fuorche’ nelle mie corde… interessanti giusto un paio di rossetti rossi, ma niente che mi abbia fatto gridare al miracolo… le palette sono mediamente scriventi, e presentando alcuni colori della linea permamente si rivolgono a chi non li possieda gia’ o voglia qualcosa di compattissimo da portarsi in giro; le matite mi han detto poco, i gloss li ho skippati come al mio solito, son sheer e sulle mie labbra non renderebbero… dei pigmenti non ho trovato i tester, mentre i mineralizes son carini e scriventi, ma tendono piu’ o meno tutti troppo al neutro… ammetto che altro non ricordo, ieri a Torino centro c’era l’evento e ho passato quasi un’ora ammaliata in negozio a guardare Shadi <3 e Marco che truccavano XD (ed ero passata "solo" a comprare la Lingering ;D) Per quel che concerne la Light Impulse Kiko, bello il nome, bella la campagna, bello il packaging… ma prodotti gia’ visti per buonissima parte in casa Kiko.
Sappiamo che la casa ama ripetersi, e alcuni repromotes non fanno neanche male (double glam I love you, ancora XD), pero’ non e’ esattamente qualcosa che faccia gridare al miracolo della novita’.
Il prodotto forse piu’ “nuovo” risultano essere le palette, perche’ Kiko palettine con cosi’ tanti colori a un prezzo ridotto non ne aveva ancora mai fatte… sono un po’ sullo stile di quelle che Sephora propone ogni Natale, la scrivenza dei pochi colori che ho provato e’ anche buona.
Le Golden e Silver Drops le vediamo ogni anno nella collezione natalizia cosi’ come il puff; i gloss sono i soliti gloss trasparenti… di nuovo, le perle simil-Guerlain (anch’esse sbrille, come da tradizione Kiko).
Come sempre son presenti smalti, ma le colorazioni… boh.
Di nuovo Water Eyeshadow, ma deludente per me la gamma scelta e mi son sembrati meno scriventi dei predecessori; palette di terre e fard che come al solito non catturano la mia attenzione e infine le gia’ citate double glam, sempre siano lodate, di cui il sito millanta una nuova colorazione che invece esisteva gia’ (la numero 2 vecchia e’ uguale alla numero 9 nuova… io ce l’ho ;D) e che mancano di quella nera/dorata che sarebbe stata appropriata per Natale per oscuri motivi.

Insomma, caruccia, poco di nuovo sotto il sole, e viva le double glam ;D
(ho preso la nero/argentata, gia’ provata, solito grande amore)

Trackbacks

  1. […] per cui pur apprezzandole molto come formula, comincio a capire come mai siano prezzate meno delle corrispondenti di MAC, per dirne una… son fatte più al risparmio. Oppure mi viene in mente qualche rossetto che […]

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: