E sono SEI (anni di A lost girl loves make up!), oddio!

Se dovessi dire come siamo arrivati al 12 febbraio di quest’anno riuscirei solo a rispondere con un grande BOH.
Non fraintendetemi, non è che non so più leggere il calendario, è solo che… ultimamente il tempo sembra scorrere in maniera diversa, ieri era tipo Capodanno, oggi è già tempo di comple-blog.
E 6 anni per un progetto del genere son tanti, sia per il lasso di tempo in sé sia per come il tutto si è evoluto.
In questi 6 anni il mondo del beauty blogging è cambiato tanto, anche i lettori son sempre più mordi e fuggi, e trovare motivazioni non è sempre stato facile.

Non è sempre facile, almeno per me che scrivo per voglia di condivisione.
Una voglia di condivisione frustrata dal calo terribile dei commenti (possibile che la gente non abbia più niente da dire? A giudicare da altri contesti si direbbe di no, eppure valutare quanto la cosa sia indice di pigrizia del lettore e quanto di fallimento di chi scrive è semplicemente impossibile).
Frustrata dalla difficoltà a percepire un mondo che mi appartiene molto meno di un tempo nonostante la passione sia cresciuta esponenzialmente, e dalla constatazione che proprio quelle persone che sulla carta dovrebbero avere nei blog il loro luogo preferenziale di ricerca di informazioni e di scambio di idee preferiscono sempre più altre vie dove la criticità dell’esperienza è ignorata, a volte addirittura messa alla gogna perché evidentemente c’è qualcosa di rotto nel meccanismo, d’altronde che il sonno della ragione generi mostri non l’ho certo scoperto io oggi, e svegliarsi allo stato attuale mi sembra impossibile, perché mancano consapevolezza e intenzione da parte di chi potrebbe provare a fare qualcosa.
C’è veramente troppo egoismo in questo mondo, nessuna voglia di fare fronte per obiettivi comuni, è anche difficile coinvolgere le persone in progetti di comunità a scopo benefico… siamo proprio alla frutta.
E dal punto di vista del semplice lettore manca sempre più la coscienza che i contenuti di un blog non si creano da soli e che ogni tanto dimostrare di apprezzarli attivamente non guasterebbe, per usare un eufemismo.
(invero tale concetto sfugge anche ai blogger ormai, una volta ci si commentava, nascevano anche rapporti… adesso siamo avviati verso il cosmico nulla)

Mi ha dato tanto questo blog negli anni, specie in termini umani.
Non tutto è stato positivo (anzi, ho avuto anche le mie belle delusioni, perché di persone che fanno proclami di onestà intortando chi le segue è VERAMENTE pieno il web… come la vita reale), ma il grosso dei rapporti che ho creato sì.
A livello meramente truccoso mi ha dato tanto divertimento, è stato anche una valvola di sfogo… ogni tanto persino un modo per avere soddisfazioni.

Ogni anno in questo giorno ho sempre celebrato con un ringraziamento a chi mi segue che fosse anche tangibile e sono mesi che penso a cosa fare di questo sesto compleanno… alla fine ho deciso di interrompere la tradizione perché se una volta i giveaway servivano anche a scoprire posti nuovi e ad acquisire un minimo di visibilità ora come ora mi sembra che abbiano perso anche tale funzione, e soprattutto io ho abbandonato da tempo la strada dei “”””””””””””””numeri”””””””””””””, nel senso che alla fine ogni tanto ancora mi urta vedere certe cose in giro (tipo gente che vanta se stessa a parole anziché dimostrare coi fatti il proprio valore e che viene osannata per questo… ma quanto è triste?!) ma per me stessa non mi sentivo definita prima dai numeri e ‘sta cosa è sempre più vera, e pensare che magari andrei a racimolare una 20ina di iscritti se va bene (alcuni dei quali fuggirebbero non appena proclamata la loro sconfitta, perché succede sempre) che poi non mi porterebbero nuovi commenti, interazione e quello che ancora mi fa venire voglia di postare proprio non mi va.

E’ un post amaro questo del sesto compleanno del blog e me l’ero immaginato del tutto diverso, anche perché negli ultimi mesi in realtà ho avuto sempre più il supporto di persone che mi hanno aiutata a ritrovare almeno un po’ lo spirito originario con cui era nato tutto, ma non c’è una ragione per non provare quello che sento e se dicessi che non provo tanta amarezza per quello che era e per quello che sarebbe potuto essere e non è stato perché ce la siamo giocata in maniera orribile come comunità mentirei sapendo di mentire, e non è da me.

Con questo non voglio dire che ho intenzione al momento di chiudere, anzi ho mille idee anche se so già che saranno frustrate perché non ho fiducia che le cose possano migliorare (e non avere fiducia nel futuro è una cosa terrificante, in qualunque ambito tale mancanza si esplichi), ma in qualche modo vivo la contraddizione di avere passione per questa materia e di avere ancora voglia di esprimerla non solo a chi mi sta fisicamente attorno.

E se voglio condannare la ragione
devo cominciare da me
rivelarmi in questa mia contraddizione:
saper scegliere una fine e starla ad aspettare

Lo dico sempre che Morgan ne ha una per ogni momento della mia vita.

Nonostante tutto buon compleanno, A lost girl (loves make up!).

Comments

  1. Caspita! Sei anni sono davvero molti, non riesco davvero ad immaginarmi come potesse essere sei anni fa. Sicuramente vi erano molte più opportunità di creare qualcosa di nuovo, più libertà di sperimentare senza ricadere nel “già visto”, eravate delle pioniere.
    Essendo nuova di questo mondo, subentrata quando già le cose erano in declino, non riesco bene a rendermi conto di tutto quello di cui hai scritto in questo post e confesso che, in un certo senso, provo un po’ di nostalgia per qualcosa che non ho mai vissuto.
    Complimenti per il tuo traguardo e per la costanza e l’impegno che dedichi a questo progetto.
    Lisbeth recently posted…The Eyeshadow Junkie TagMy Profile

    • più che creare qualcosa di nuovo (io mi considero già seconda generazione, come beauty blogger, c’è gente che ha iniziato ben prima!) c’era un approccio molto più aperto alla faccenda, meno timore di pestarsi i piedi, più voglia di condivisione.
      Ci si commentava tanto, ci si linkava tanto, adesso… ciaone.

      Personalmente parlando più che nostalgia vorrei capire com’è che a un certo punto tutto è diventato pesante, sempre più orientato al narcisistico e al mordi e fuggi… non siamo mai stati una comunità coesa, ma rispetto a come siamo adesso una volta era oro…
      Misato-san recently posted…Quello che sentoMy Profile

  2. E’ una riflessione amara, anche un po’ triste, ma sai cosa emerge? La tua forte passione, la determinazione, l’amore verso quello che fai e che scrivi. E per me significa tutto. I numeri lasciano il tempo che trovano alla fine.
    Tantissimi auguri, nella speranza che per il settimo comple-blog i toni saranno più speranzosi.
    MikiInThePinkLand recently posted…SANTE Crema Riequilibrante 24h Pelle Mista al Bio Açai ReviewMy Profile

  3. Mi dispiace leggere un post di compleanno così malinconico, seppure molto veritiero. E’ come quando compi gli anni ma niente ti spinge a festeggiarli davvero. Eppure credo che già solo il fatto di “essere ancora in piedi”, avere la voglia, la forza e le parole per condividere qualcosa sia già questo un ottimo traguardo contornato, ovviamente sia da lati positivi che negativi. Non fraintendermi, non lo dico perchè all’inizio, una neofita di questo mondo, ma forse più perchè personalmente certe scelte sono state sofferte e mettersi in gioco per me richiede sempre tanto coraggio e tanta ammirazione (che credo tu ti meriti pienamente!). Piuttosto, invece di continuare con un tono infelice, ti faccio i migliori auguri con la speranza che la voglia di divulgare qualcosa e di aver qualcosa da dire rimanga a lungo ancora dentro di te :)
    Giulia recently posted…Illamasqua Radiant Veil | Swatch & ReviewMy Profile

    • ecco… per me i compleanni sono importanti, compreso quello del blog.
      Per tale motivo sono così sconfortata… la situazione attuale me lo rovina, delegittima.
      Se rimpiangi il passato è perché non sei contento del presente e temi per il futuro, e io guardando ora il mio rapporto coi beauty blog vedo proprio questo.
      La passione… è come l’amore in una relazione, muove tutto ma non basta a se stessa.
      Ma senza feedback la voglia di divulgare va via, perché alla fine… io lo so cosa penso di questo e di quello, quindi devo avere qualche motivazione per esplicitare il mio pensiero.
      Misato-san recently posted…Tag: I Prodotti che amo e che compro e ricompro #iprodotticheamoechecomproericomproMy Profile

  4. È triste constatare come la tua analisi sia puntuale. Il fatto è che mi ci ritrovo in pieno. Io, che sono stata una meteora in questo ambito, non ho perso interesse per questo mondo, ma semplicemente ho perso la voglia di interagire (a vari livelli e in vari modi). ed è triste, tanto tanto triste, non so come altro dirlo. Io il tuo blog continuo a leggerlo volentieri, apprezzo molto il tuo punto di vista e il tuo modo di porti (e la tua etica, non ne ho mai fatto mistero), spero tu trovi ancora le motivazioni. Oppure che ti butti alle spalle la frustrazione, perché dubito che il calo di commenti sia da imputare ai contenuti del blog

  5. Ciao Misato! La prima a commentare… spero di non deludere le aspettative visto che si tratta del primo commento ad un post così importante. Lo sai che io non commento sempre, ma semplicemente perché non leggo tutti i singoli post di ogni blog che seguo (per un breve periodo ci ho provato, ma c’era da uscir di testa e ho iniziato a leggere solo ciò che realmente mi interessa e quando ho il tempo di farlo). Dal post che avevi pubblicato su FB riguardo al compleanno del blog, avevo intuito che non sarebbe stato un post idilliaco questo e, infatti, ciò che ho letto qui me lo ha confermato. Non sei la prima che leggo, che si lamenta di come sta andando il mondo del beauty blogging da un po’ di tempo a questa parte e, da lettrice prima (alcuni blog li leggo da anni ormai) e da “blogger” (si fa per dire, perché la strada è bella lunga) poi, mi rendo conto anch’io dei cambiamenti che ci sono stati. Mi rendo conto anche che, per chi come te scrive da anni ormai, può risultare frustrante scrivere, anche perché per scrivere ci vogliono testa, tempo, passione e non vedere riscontro può essere deprimente. La cosa che più mi fa amarezza è il fatto che buona parte dei lettori sta sempre su internet a leggere, cercare, ma si resta sempre un po’ nel superficiale, non c’è quella voglia reale di condividere, di conoscere ciò che pensa la persona che scrive, di confrontarsi (e non parlo solo in questo ambito, ma in generale e me ne rendo conto soprattutto quando mi rapporto alle generazioni più giovani della mia).
    Apprezzo e condivido l’idea del non-giveaway, non avrebbe senso… Io spero che questo periodo passi, ti torni l’entusiasmo di un tempo e l’amarezza vada via pian piano. Non t’azzardare a chiudere!!! :D
    Un bacione e auguri per il compleanno del blog :-*
    I. recently posted…5 Raccomended Paying Survey SitesMy Profile

    • Neanche io leggo tutti i post di tutti i blog (ma solo di alcuni), perché ci sta che di un blog non interessi tutto (specie quando se ne seguono tanti, o quando sono abbastanza vari nei contenuti). Non è neanche una questione di tempo per me, e non è neanche che ad ogni lettura debba corrispondere un commento… ma quando non si ha niente da dire o voglia di condividere il problema sussiste, c’è chi scrive e si accontenta di vedere quanto un articolo è letto, e chi invece ha bisogno di altro.
      Personalmente parlando ho bisogno di altro.

      Quello che a me fa amarezza è proprio la sensazione di dover fare cose senza avere niente in cambio, e di vedere inoltre la categoria di cui faccio parte pure vituperata per cose che esulano dallo stesso scrivere di truccherie e dintorni.
      Misato-san recently posted…Good girl? Bad girl? Glam girl? – Daydreaming (MAC Cosmetics Viva Glam Ariana Grande lipstick look series 1)My Profile

  6. Giuliana Andrea says:

    Ciao cara,
    aspettavo il tuo post dalla condivisione di ieri. Avevo proprio il timore di trovare queste parole amare,in fondo ce lo avevi anticipato…mi aspettavo la parte riferita alla pigrizia di noi lettori,e mi ha stupita la parte riferita a quanto troppo si ciarli sulle pagine FB e poco si partecipi oramai fra i commenti dei blog.

    Noi che amiamo la tua sincerità,se ci aspettavamo un grande tuo sfogo,siamo altrettanto sicuri,conoscendoti,che hai la forza di buttarti alle spalle ogni amarezza per tornare a parlare con noi di makeup. Perché tu l’hai!!! Ehi,contiamo tutti sui tuoi unici look <3 prenditi i nostri sinceri auguri per questi sei anni e continua a condividerli con tutta la tua passione qui con noi <3
    Noi che amiamo il make-up quanto te,ne saremo contenti,sai?

    A presto ragazza,a presto <3

    • Perché stupita?
      E’ la verità… non c’è proprio paragone tra il traffico di un gruppo di facebook, ma anche di certe pagine (compresa la mia, ci sono certi status che hanno un botto di commenti che sul blog mi sognerei, eppure lì devi essere iscritto, qui no! Qui basta un nome e un indirizzo email, eppure non è un incentivo a commentare), c’è gente che pur di non commentarti sul blog preferisce che il suo parere muoia nell’oblio del social network, per me è impensabile.

      E sinceramente? I miei look servono a me stessa e a pochi altri.
      Li pubblico per piacere personale, per chi mi incoraggia, ma poi leggo sempre in giro di gente che “riga nera di eyeliner” is the way, e un po’ mi chiedo perché la banalità sia l’unica vera via.
      Misato-san recently posted…Naturaverde Bio – Detergente delicato mani & viso ReviewMy Profile

  7. Concordo con tutto quello che hai detto, vedo anche io sempre meno interazione e mi dispiace molto, ed anche se in momento non proprio positivo, ti auguro ugualmente un buon Comple-Blog, perché te lo meriti per tutto quello che hai sempre fatto.
    Patri – LAismydream P recently posted…Trucco del giorno – 8 FebbraioMy Profile

  8. Apprezzo molto questo post, riesco a percepire la tua onestà. Io sono approdata nel mondo dei blog da poco più di un anno, perciò non mi posso esprimere su come fosse prima. Vedo però che l’interazione e la condivisione sono poche, eppure sono le due cose che tengono in moto la macchina (oltre alla passione e a tutto il resto). Spesso le persone leggono e non lasciano un pensiero, oppure preferiscono trarre “informazioni” da mezzi più veloci ed immediati, che però, molto spesso, non sono così completi o ben fatti come un articolo su un blog. Io posso dirti che ti apprezzo davvero tanto, per i tuoi trucchi, per le tue recensioni e per i post con tantissimi prodotti finiti/preferiti, per la tua esperienza e passione con Mac e soprattutto per la tua onestà. Non ti fai problemi a dire come la pensi con educazione, ed è una grande qualità. Finisco con il farti tanti auguri per il tuo blog compleanno :)
    MoodyMakeup recently posted…C’è bisogno di un’occasione speciale per dire grazie? GIVEAWAYMy Profile

    • ecco… c’è un darsi per scontati che è pazzesco che a me fa super tristezza, specie perché l’interazione fa tante cose… fa sentire meno soli, fa nascere rapporti.
      Se la elimini non nasce nulla.
      Io so che da un blog possono nascere relazioni anche durature e vedere in che direzione si sta andando vanifica questa possibilità e allora mi chiedo… cosa resta?
      Il parlare di prodotti “da soli”?
      Non so, se voglio parlare a me stessa posso sempre mettermi davanti allo specchio, quindi non ha senso perdere tempo su un sito ^^

      Ed è anche in virtù del fatto che non ho mai detto palle al mio pubblico che ho scritto il post in questi modi e questi tempi, dire che va tutto bene quando non va tutto bene non migliora le cose, anzi.
      Misato-san recently posted…Tag: Eyeshadow JunkieMy Profile

  9. Un post del genere un po’ me lo aspettavo, ma mi dispiace comunque leggere questa amarezza di fondo. Inevitabile per certi versi, perché anche io che non ho la tua esperienza riesco a percepire i cambiamenti negativi di questo mondo e la superficialità che lo attanaglia.
    Nonostante la frustrazione, ti leggerò sempre con piacere e per quanto possibile commenterò. Sono inoltre sicura che il supporto delle nuove persone nella tua vita non mancherà nei momenti di sconforto.

    Buon compleanno Ragazza Sperduta <3
    Foffy recently posted…Disneyland to Foffyland – JafarMy Profile

    • Inevitabile sì… quando mi sono resa conto che la mia indecisione di quest’anno non era per i premi in sé ma per il fatto che non sentivo di riuscire a festeggiare serenamente il compleanno del blog ho dovuto trovare un modo per superare un po’ il momento di sconforto, quindi è nato questo post.

      il supporto io ce l’ho, ma non può sostituire quello dei lettori.
      Perché altrimenti posso pure smettere di scrivere.
      Misato-san recently posted…Sezione Aurea Cosmetics – Shampoo Divino Giuliana ReviewMy Profile

  10. Ti capisco tantissimo!
    E’ davvero frustrante ultimamente.
    Non riesco neanche a capirlo tutto questo calo di interesse che c’è stato in generale verso la categoria dei beauty blog.
    A volte la mancanza di interazione mi scoraggia tantissimo ma il fatto è che il mio blog mi rende felice, nonostante tutto, così come scriverci, fare le foto e continuare a provare a condividere una passione che rimane inalterata.
    Non lo so dove tutto ciò ci porterà ma è veramente un peccato che tutto si perda così facilmente.
    Angie_Pinkmeup recently posted…Things that make me happyMy Profile

  11. A me spiacerebbe davvero tantissimo se decidessi di chiudere questo spazio. Ti seguo da moltissimo tempo e so sempre, con incrollabile certezza, di poter trovare in te un giudizio onesto, vero e soprattutto di un certo peso, visto il modo con cui valuti e provi tutto quello che alla fine ci proponi. L’accuratezza, la precisione e la passione che ci metti. E non è una cosa da tutti.
    I gruppi vanno bene per farsi un’idea “mordi e fuggi” di qualcosa, magari sono utili nel breve periodo per swatch (per quanto fatti molto alla leggera o francamente male, su questo non ci piove), personalmente sui giudizi non do molto credito (a parte poche persone che ho imparato a conoscere meglio). Insomma, bisogna saper discriminare.
    In ogni caso, rimane uno spazio tuo, che deve far stare bene te. Mi auguro che continui a farlo per molto altro tempo ancora! Buon compleanno, A lost girl (loves make up!)!

    • di questo ti ringrazio, perché alla fine se vado avanti è perché so che una piccola utenza che ritiene questo blog in qualche modo meritevole di attenzione c’è.
      Io non ho mai puntato né a numeroni né a chissà che riconoscimenti (o mi sarei mossa in maniera del tutto diversa, vedi chi spamma ovunque, chi fa sub4sub, chi compra follower… vedi tante altre cose), però all’interazione sì perché è quella l’anima del blog, ne ero convinta anni fa ed è una delle poche cose che ho sempre pensato in questi anni.

      Il problema è proprio nel discorso discriminazione, che a me sembra stia proprio venendo meno… a me invece piacerebbe che le cose fossero integrate, ne avremmo da guadagnare tutti.
      Misato-san recently posted…Sezione Aurea Cosmetics – Shampoo Divino Giuliana ReviewMy Profile

  12. Myangelsfire says:

    Ciao!
    Innanzitutto tanti auguri!!
    Io ti seguo da circa 4 mesi, quando presa da “rossettite” acuta (in particolare rossetti violacei) ho cominciato a cercare swatch e review di Mac Nabla Essence Catrice Nyx e ogni altro tipo di brand che faccia lipstick e simili. Intendiamoci, non è che compri solo rossetti, mi “sdo” (voce del verbo toscano “sdarsi”, che vuol dire tra le altre cose eccedere ) anche sul resto dei trucchi.
    Ma veniamo al motivo per cui scrivo qui: adoro leggere i tuoi post.
    Tra tutti i blog di make up nei quali ho curiosato il tuo è quello che mi è piaciuto di più.
    Mi piace il taglio che dai alle cose che scrivi, gli argomenti,le informazioni utili…..
    Ora, io non amo scrivere: sarà che sono una lettrice compulsiva e chiacchiero anche molto, ma per scritto non so perchè non mi esprimo quasi mai. Quindi a una blogger come te mi rendo conto di dare poca soddisfazione e mi dispiace perché in realtà non c’è né pigrizia né disinteresse dietro ma semplicemente un modo di essere.
    Però dopo aver letto questo post bisogna che ti dica che hai contribuito a cambiare il mio modo di vedere il make up e anche il mio modo di truccarmi. Prima non avrei mai fatto caso agli INCI……Una marca valeva l’altra …… Adesso no ed inoltre prima non mi truccavo quasi mai, specialmente i rossetti di una certa importanza non me li vedevo bene addosso. Ora mi sfogo e esprimo me stessa anche con quelli.
    Poi ….Beh….Ha senso se ti dico che ho cercato Tigota a Firenze perché mi era piaciuta particolarmente la descrizione di un pennello angolato da usare per il fondotinta e la soddisfazione di quando l’ho trovato ? 😎 Sono un po’ compulsiva….quando mi fisso su una cosa….😁😁
    Detto ciò ti esprimo la mia sincera stima ed ammirazione e ti ringrazio per i tuoi post. Che continuerò a leggere con molto interesse.
    Grazie mille
    Anna-Myangelsfire

    • ti ringrazio per il commento specie perché… beh, io sono sempre grata quando qualcuno che di solito è silente si prende la briga di dire la sua, per me è importante sapere che ci siete davvero.
      E ovviamente sono contenta di sapere che apprezzi, io faccio quello che posso, col mio stile, per portare quella che è la mia visione delle cose.

      Spero ti troverai bene con quel pennello allora!
      Io in particolare per i fondi molto liquidi lo amo proprio!
      Misato-san recently posted…Tag: Eyeshadow JunkieMy Profile

  13. Auguri ragazza persa! :D
    Condivido il tuo ragionamento e non posso nascondere l’amarezza che ne deriva :(
    Chiara recently posted…Kaloderma ~ Fluido corpoMy Profile

  14. Auguri auguri auguri a te e a questo blog che tanto adoro ♥♥♥

    Il tuo discorso non fa una piega, e già sai che condivido le tue riflessioni e l’amarezza di questo post. Ahimè. Mi auguro, e ti auguro, che pian piano la tua frustrazione si plachi, in modo che tu possa tornare a bloggare in tutta serenità. Non saprei stare senza A lost girl ♥♥♥
    Ariel Make Up recently posted…♕ Sunday Make Up ♕ Crystal Angel ♕My Profile

  15. Analisi accurata con la quale sono d’accordo, per chi è nel giro da tanto è ovvio notare le differenze tra quello che era e quello che è oggi…nonostante questo però spero che il momento di tristezza(diciamo così) passi, che la blogger-pace interiore sia con te!
    Dai scherzo, buon compleanno, che sia un anno più semplice da vivere e pieno di cose belle da condividere :-*
    sabrys recently posted…Review Uniqa – Hydra Daily CompleteMy Profile

  16. buon compleblog Misato! devo dire che quando leggo la tua amarezza..beh, me ne sento un po’ responsabile! io ti seguo ormai assiduamente da circa tre anni e mezzo e non commento mai, mi piace il make up, considero le tue proposte molto interessanti ed accurate, le tue recensioni molto critiche e attente…e beh, non ho nulla da aggiungere!! ma è un piacere leggerti! spero che la tua amarezza lasci il posto a nuove motivazioni.:)

  17. Tra un mese e mezzo saranno 6 anni anche per il mio, di blog. Come vola il tempo! Mi sembra ieri aver cominciato e invece ne è passata di acqua sotto i ponti!
    Capisco il tuo ragionamento e anche l’amarezza. Tuttavia qualcosa doveva pur succedere, nel senso che nulla resta così com’è per sempre e nel bene o nel male un cambiamento nel web e nel mondo dei blog doveva pur accadere. Non dico di esserne felice o che la cosa mi renda contenta, solo che neanche mi ci fascio troppo la testa. Continuerò a fare quello che mi piace fin quando ne avrò la voglia e la motivazione cercando la spinta in me stessa più che dall’esterno.
    Detto questo, tanti auguri di comple-blog :)
    LaDamaBianca recently posted…Olfattiva – Cofanetto MadeleineMy Profile

  18. Ti capisco tantissimo, ormai la mia motivazione a scrivere sul blog o a postare su facebook, che continua sempre più a penalizzare le pagine, rasenta lo zero. Mi sono buttata più su instagram, social che amo molto e che mi sta dando molta più soddisfazione degli altri canali. Detto ciò, ti auguro un buon comple-blog!! :)
    Kiruna Lux recently posted…Makeup del giorno – Big love #3My Profile

  19. Sai, puo’ sembrarti strano, ma capisco quello che provi…
    Il campo e’ diverso, ma quando dici di provare tanta amarezza per quello che sarebbe potuto essere, ti comprendo dal profondo. E quando parli di sfiducia nel futuro, che e’ terribile in qualunque ambito, ti capisco davvero bene..
    Purtroppo non ho molto da dire sull’ambito blog, ma una cosa si: continuiamo a lottare. Fosse anche una causa troppo grande per noi sole, fosse anche persa, chi lo sa…la realta’ e’ che senza speranza forse si vive anche peggio, e dobbiamo continuare a lottare nonostante faccia male, in virtu’ del fatto che se c’e’ anche solo una minima percentuale di riuscita, la causa che ci sta cosi’ tanto a cuore vale la pena di essere perseguita, nonostante tutto. Non c’e’ ragione per non provare quello che sentiamo, e allora andiamo avanti.
    Ti abbraccio.

  20. Tanti auguri! 6 anni sono un bel traguardo, complimenti. Mi dispiace leggere parole amare, capisco lo sconforto di chi si espone (perché avere un blog è anche questo) e riceve ‘poco’ in rapporto di feedback e, soprattutto, rispetto al tempo, alla fatica e all’impegno che mette in questa passione. Io sono una neonata nel mondo dei blog però certamente ho notato anch’io un declino del mezzo, forse anche proprio del concetto di blog. Tutto cambia così rapidamente che, forse, anche leggere un lungo articolo (e commentarlo) richiede uno sforzo che si considera superfluo o eccessivo. è triste ma questa puo’ essere una chiave di lettura. detto ciò, io continuerò a leggerti (e commentare) e spero che tu ti riprenda dallo sconforto e continui l’ottimo lavoro finora fatto sul tuo blog! :)
    lenuccia recently posted…Tag: Prodotti PRO(va) del 2016 #ProdottiPROvaMy Profile

  21. mi fai riflettere… non perché certi pensieri non mi avessero già sfiorata, ma perché li ritrovo in molti aspetti della vita, non solo per quanto concerne il blog. è per la strafottenza ed il menefreghismo della stragrande maggioranza della gente che ho dovuto rinunciare al mio grande sogno lavorativo tanti anni fa. questo vuol dire che il mondo non cambia…. cambiano le persone, ma le situazioni si ripetono, anche se in contesti diversi. ma noi, anzi no, ma tu puoi rimanere te stessa. non scrivi per gli altri, non per i numeri ne’ per guadagno. scrivi per te e non lasciare che lo spazio intorno al blog sia lo specchio del mondo, ma lascia che il blog e tutto ciò che ne consegue rimangano lo specchio di Misato. che è tanto bello. auguri lost girl!

  22. Quanto mi spiace leggere questo post è percepire tutta la tua amarezza. Sai che sono un po’ sparita da questo mondo per dedicarmi al mio percorso ma avevo letto dai social che c’era qualcosa che non andava e ci tengo davvero tanto a darti il mio piccolo sostegno.
    Spero che a vincere sia la tua forte passione e che tu non ti faccia troppo scoraggiare. Sei forte e lo stai dimostrando quindi guarda avanti e pensa che per alcune persone questo spazio è davvero importante, tu per prima quindi non lasciartelo rovinare. So che è frustrante e demoralizzante ma se sei qui a parlarne vuol dire che la scintilla dentro te non si è mai spenta e non si spegnerà tanto facilmente.
    Spero che leggere questi commenti ti faccia capire che non sei sola e che a volte è meglio “pochi ma buoni” 😁
    E comunque buon compleanno A lost girl……
    Federica Didica recently posted…Esame di trucco correttivoMy Profile

  23. Chi ha visto molte cose è chi avverte maggiormente i cambiamenti, ed è un vero peccato che talune situazioni vadano a degradare.
    Immaginavo una reazione simile, da una grande osservatrice come te, una precorritrice del beauty blogging.
    Non mi arrogo il diritto di capire fino in fondo una situazione che non ho vissuto sulla mia pelle, ma indubbiamente percepisco il rammarico e la delusione, e ne comprendo appieno le ragioni.

    Nonostante ciò, nonostante le acque siano tumultuose e facciano passare la voglia di navigare, io sono tra quelle persone che confida che non venga meno la tua voglia di continuare a fare ciò che hai sempre, egregiamente fatto.
    Inutile dire che si tratta di una fonte inesauribile per gli amanti della cosmesi e del makeup, sarebbe davvero una grande perdita.
    Trovare appiglio nelle persone che alimentano la fiamma, credo sia un ottimo punto di partenza.

  24. oddio, QUEL giorno erano i 6 anni del blog? sono pessima a non averti fatto gli auguri dal vivo per una volta che potevo! ç_ç
    … e mi spiace per la tua frustrazione, leggo sempre con piacere i tuoi post (e ben lo sai), sto pure cercando di commentarli un po’ più spesso per dimostrartelo, e spero che ti possano fare un minimo piacere.
    sii forte! un abbraccio dall’isola che (non) c’è! <3

  25. È un post amaro, ma me l’aspettavo.
    Che siano tempi tristi per il mondo del beauty blogging italiano è indubbio, e, come dicevi, la colpa è da entrambe le parti.
    Ad ogni modo credo tu abbia ancora voglia di continuare, e finché sarà così va’ avanti, senza pensare troppo a quello che avrebbe potuto essere. Sono sicura che A Lost Girl ti regalerà ancora soddisfazioni, te le meriti.

    Tanti auguri Ragazza Persa <3
    Natalìa – Maquillicious recently posted…The (Thin) Red LineMy Profile

    • per forza. in qualunque problema “relazionale” (qui si parla di relazione col pubblico, a vari livelli) la “colpa” non sta mai solo da una parte.

      quello non lo so ma la voglia c’è, non è mai mancata devo dire… a volte è stata frustrata, ma davvero davvero passata mai.
      Misato-san recently posted…Tag: Eyeshadow JunkieMy Profile

  26. Mi dispiace molto leggere la tua analisi, però non posso darti torto! Sono in questo mondo da molto meno tempo di te (quasi due anni ormai),ed ho constatato anch’io un forte cambiamento,quindi immagino quale possa essere la tua amarezza! In ogni caso faccio lo stesso tanti auguri al tuo blog,perchè gli sono molto affezionata e per me è una colonna portante di tutto questo mondo. ,una sorta di punto di riferimento.Come sei tu un punto di riferimento per me ,e per questo spero che non smetterai mai di scrivere sul blog! Mi sentirei un pò persa,anche se ormai ho davvero poco tempo e sono un pò assente ( a livello di commenti per lo meno), non smetto mai di seguirti. Ti mando un abbraccio forte,e spero di riuscire ad essere a Roma in una delle tue prossime spedizioni nella capitale(sono una sola lo so,mannaggia al lavoro)!!! A presto <3
    Jasminora recently posted…Nabla Artika CollectionMy Profile

  27. ma….solo sei anni sono passati da livejournal ? avrei giurato molti di più XDDDD o forse quelli non li stai contando ? u.u

    purtroppo sono d’accordo con un sacco delle cose che dici, soprattutto che l’utente medio dei blog sta cambiando i comportamenti….forse ci sono fin troppi blog inutili, mi rendo conto che prima seguivo tanti blog (avevo anche il tempo di farlo), ora invece ne seguo molti meno ma perchè molti li trovo poco interessanti. Il tuo è uno dei pochi, forse l’unico, che mi accompagna da tanti anni e sarei felice se continuasse ad essere cosi, lo sai ♥
    robiwan recently posted…100% Pure – Fruit Pigmented Cream Foundation ReviewMy Profile

    • no no il calcolo è dal primo post su livejournal che parlava di trucco (post friends only, è su questo server ma privato. Ho lasciato privati tutti i post che lo erano lì per una questione di coerenza con le scelte che avevo fatto ai tempi. Qualitativamente parlando ne metterei privati un boato XDDDDD )
      Se vogliamo parlare di da quanto esiste “A lost girl” come blog globalmente… dal 2004.
      Perché il mio primo blog è nato nel 2002, poi nel 2004 gli ho cambiato nome per cose che mi sono successe e per collegarlo a una scelta che ho fatto (quell’anno ho deciso che la mia tesi di laurea sarebbe stata su Peter Pan)
      Quindi ecco… decidi tu se globalmente ha 14 anni, 12 o “solo” 6 XD

      ti dirò non entro nel merito dell’utilità o meno di un blog, nel senso che… ognuno scrive ciò che ritiene di dover scrivere, poi sarà l’utente a decidere se il blog è utile anche per lui.
      Anche io seguo meno blog di prima, perché tanti che mi piacevano hanno chiuso, o sono stati abbandonati, ed è mancato il ricambio.
      Finisco su spazi dove magari trovo qualcosa di carino ma che non mi soddisfano appieno, o su altri che semplicemente affrontano rami della cosmesi che non mi appartengono.
      E allora mi prende anche un po’ tristezza, perché ho sempre voglia di novità e non le trovo.

      ti ringrazio, io ci provo.
      Misato-san recently posted…Sezione Aurea Cosmetics – Shampoo Divino Giuliana ReviewMy Profile

  28. avrei potuto scrivere questo post .. Perché condivido il tuo sentire attuale. In questo periodo sono un po’ latitante, ma non per mancanza di idee quanto per novità nella mia vita privata. Ad ogni modo, trovo che i blog siano l’unica fonte attendibile e mio ambito favorito per raccogliere informazioni e condividere passioni. Tuttavia mi rendo sempre di più conto di quanto la ‘gente’ preferisca i forum per scambiare informazioni rapide (a mio parere senza senso) e poi sparire. Basti pensare a quante foto scatto per rendere il colore di un ombretto, mentre su Facebook girano immagini sfocate o sbilanciate, che vengono prese come riferimento. A questo scempio credo abbia contribuito la scarsa collaborazione fra blog e la confusione fra quantità e qualità, che ha portato alcune blogger a puntare solo ai like, ottenuti in ogni modo possibile. Per quanto mi riguarda continuo a leggere post, commentarli ed evitare certe piazze mediatiche. Scrivo più che altro per me stessa e spero che la qualità si noti. Buon compleanno e continua come hai sempre fatto!

    • anche io posto un po’ meno anche per motivi privati (alcuni felici, altri meno), mi manca un po’ quella sensazione di voler fare e di sentirmi in colpa se non lo faccio forse perché prima sentivo più stimolo, quando postavo nelle prime ore era un susseguirsi di commenti su qualunque cosa, mentre adesso… beh quando ne ho 5-6, specie su determinati tipi di post, so già che probabilmente ho raggiunto la quota di grazia di quel giorno.
      Il che è tristissimo, specie quando tengo a un post in maniera particolare.

      I forum neanche secondo me, più i social, perché sono più “veloci” e inoltre rispondono al bisogno narcisistico di stare al centro dell’attenzione, basti pensare a quante persone chiedono la stessa cosa senza fare una ricerca (dopo anni e anni che esiste c’è ancora chi chiede lo swatch di Russian Red… cioè la rete è PIENA, diamine, ma c’è chi lo chiede per se stesso, nuovo di zecca. Segno che c’è anche una mancanza di rispetto atroce per il tempo altrui, oltre che una mancanza di sensibilità nei confronti della luce e delle problematiche legate alle foto.
      Stasera per esempio parlavano di un rossetto blu su un gruppo, una tizia ha messo una sua foto dove lo indossava.
      Era così gialla ma così gialla che lei era color ocra, e le sue labbra erano verdi, differivano sensibilmente da tutte le altre postate.
      E aveva pure likes e manifestazioni di “ma come ti sta bene”…)

      Lo penso anche io, se ci fossimo uniti quando era tempo di unire non saremmo considerati qualcosa da non rispettare, a vari livelli.

      Personalmente parlando non riesco a scrivere per me stessa… per quello terrei un diario segreto.
      Misato-san recently posted…Tag: I Prodotti che amo e che compro e ricompro #iprodotticheamoechecomproericomproMy Profile

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: