Fiera Aestetica 2014 a Napoli – la mia esperienza parte 2/2 (Orly, Kryolan, Mesauda, Paola P, Flormar) + haul

Eccoci qui per la seconda parte della mia esperienza a Aestetica 2014, la prima con qualche informazione generale e un po’ di marchi, swatches e impressioni la trovate qui.

Dopo aver visto lo stand BCM e aver “saltato” qualche centro estetico un temibile angolo mi si è parato contro: da un lato una delle poche aziende famose anche a livello blogging che esponeva, dall’altro… vedrete tra poco, con ordine!

Ladybird house aveva uno stand enorme con una parte completamente dedicata ad Orly in cui era possibile curiosare tra tutte le novità, usufruire di applicazioni e guardare esperti del settore al lavoro…


Aestetica 2014 - Orly Ladybird house

Aestetica 2014 - Orly Ladybird house

Ahimé tra le mie unghie disastrate in questo periodo e il gran viavai di gente non ho potuto osservare tutto quanto avrei voluto, ho lasciato il cuore su uno degli smalti della collezione autunnale ispirata agli smokey eyes (indovinate quale!) e ho girato lo sguardo alle mie spalle.

Di fronte avevano un ampio spazio dedicato a un brand professionale che a Napoli ha un rivenditore ufficiale molto importante perché collegato a una delle accademie di make up più importanti della regione, quella Kryolan… sono passata così tante volte davanti al loro negozio a via Monteuliveto che ne ho perso il conto, ma ammetto di non esservi mai entrata.
In fiera ad Aestetica Kryolan teneva dimostrazioni di realizzazione make up ed è qualcosa che ho apprezzato immensamente, amando molto il veder nascere sotto i miei occhi un look.
Nel momento in cui son passata io in loco vi erano tre modelle e tre make up artist al lavoro, quella su cui ho focalizzato l’attenzione (per gusto personale, perché lo stato del lavoro non era ancora concluso e perché non era facilissimo mettersi ad osservare in una postazione, purtroppo, di grosso passaggio) è stato quello anni 20 da Flapper (chiudete un occhio sugli anfibi!)…

Aestetica 2014 - Kryolan

Aestetica 2014 - Kryolan Aestetica 2014 - Kryolan

Aestetica 2014 - Kryolan Aestetica 2014 - Kryolan

Aestetica 2014 - Kryolan Aestetica 2014 - Kryolan Aestetica 2014 - Kryolan

Aestetica 2014 - Kryolan

Devo dire che mi sarebbe piaciuto vedere più scene di questo tipo, perché troppo spesso nei vari stand anche quando qualcuno truccava la cosa era parecchio sacrificata, difficile da osservare e quant’altro.
E anche dal punto di vista di una persona che magari va in fiera a fare un sopralluogo per avere idea circa la scuola da scegliere per crearsi le conoscenze in materia per esercitare poi un giorno la professione poter guardare gente al lavoro anziché meri volantini può avere il suo perché.

La tappa successiva è stata un veloce sguardo al ricco stand Mesauda Milano, sono anni che sento parlare di tale brand ma solo di recente ho potuto cominciare ad approfondire l’argomento perché da fine settembre ha aperto uno dei rarissimi negozi monomarca a Roma in Viale Marconi 84 (abbastanza vicino a Sephora, per chi è della zona, sullo stesso lato della strada).
Per tale motivo mi son consentita di sbirciare molto “al volo” l’offerta, avendo passato tempo nel suddetto monomarca il mese scorso sapevo cosa aspettarmi, ossia una bella selezione di toni e textures ad un prezzo ridotto sia per la parte make up che per quella unghie, uno dei fiori all’occhiello del brand.
Non escludo di tornare sull’argomento prossimamente, magari con swatches e altro, appena la prossima visita al suddetto negozio si svolgerà in un giorno che li consenta!

Aestetica 2014 - Mesauda Milano

Aestetica 2014 - Mesauda Milano

Penultima tappa da me molto attesa è stata quella allo stand Paola P, brand di cui ho visto letteralmente gli esordi online grazie alla loro vlogger ufficiale Hornitorella aka Meowmakeup e di cui di recente ho potuto toccare con mano la BV Collection 2014 (miei post qui, qui, qui e qui e… non è ancora finita!).

Un plauso va alla gestione e organizzazione dello stand, per me la più interessante vista in giornata: postazioni trucco e prova prodotti davanti, cassa dietro, ampio spazio per circolare, toccare con mano, persino un salottino per le attese… davvero piacevole, sembrava un ambiente a parte pur essendo immerso nella fiera.

Aestetica 2014 - Paola P

riconoscete la blogger nell’angolo in basso a destra? XD

Aestetica 2014 - Paola P

Aestetica 2014 - Paola P

Per me poter provare quegli ombretti è stato in un certo senso “fatale”: se prima ero incuriosita ora che con mano so che c’è della qualità in ciò che viene prodotto dalla ditta veneta dovevo vedere anche il resto!
Ho swatchato un po’ di tutto… palette, matite occhi, matite labbra, la nuova cipria… ho clamorosamente dimenticato alcuni prodotti labbra e forse è meglio così, avrò uno spunto per recarmi da uno dei rivenditori, perché l’impressione che mi ha lasciato il tutto è stata buona, pigmentazione all’altezza di ciò che già conoscevo, un’ottima premessa…

Aestetica 2014 - Paola P swatches

con le luci dello stand, ma giusto per darvi una vaga idea… la scritta “Raffa”, omaggio a lei, è la bellissima matita labbra numero 16

Aestetica 2014 - Paola P swatches

Aestetica 2014 - Paola P swatches

Visto che c’era un po’ di luce naturale…
Da sinistra a destra, riga superiore: Elfa, I Love Pearl, Hornitorella, Life in pink
riga inferiore: Orange Wilma, Miss and Make up

(il giallo dorato che si vede solo nella foto in alto è Maharaja)

Aestetica 2014 - Paola P swatches Aestetica 2014 - Paola P swatches

Matite occhi, dall’alto in basso: 09 – 10 – 8 – 7 – 17 – 13

Quello che forse manca alla gamma per ora è un po’ di varietà, in parte dovuta a come è nata (la metà degli ombretti è costituita da colori scelti da blogger e vlogger che hanno vinto un concorso e che hanno avuto la possibilità di scegliere un colore da realizzare nel finish che preferivano), ma spero che in futuro le cose migliorino in tal senso. Tra l’altro a quando dei blush? Mancano solo quelli!

Lo stand Paola P è stato anche l’unico dove ho “colpito”, sapete quando si dice colpita e affondata al primo swatch?

Aestetica 2014 - Paola P haul

Aestetica 2014 - Paola P haul

Ammetto che ha influito anche nella scelta l’offerta-fiera proposta dall’azienda, matite a 6 euro e 3 ombretti a 15 euro (singoli a 6) perché i miei obiettivi “quasi sicuri” dopo aver visto gli swatches online erano un paio, ma ho potuto raddoppiarli spendendo, praticamente, la stessa cifra che avrei investito se li avessi presi a prezzo pieno (anzi no, un euro in meno!).
Per un cliente visitare una fiera è anche poter fare tale genere di affare e come evidenziavo già nella prima parte del post non in tutti gli stand tale approccio è stato tenuto in conto. Ma da Paola P sì e se dicessi che non mi ha positivamente colpita mentirei sapendo di mentire XD

Tutti questi prodotti sono stati usati per i look di questo post e le prime impressioni sono buonissime, la matita (che è lunghissima! mi ha ricordato quelle di Diego dalla Palma) scrive bene in rima interna e ha una durata discreta (che non quantifico ancora, due utilizzi son pochi per farlo!), gli ombretti scrivono e si sfumano bene, gli opachi sono leggermente polverosi ma niente di ingestibile e la durata in piega e sulle guance (perché Life in Pink l’ho provato come blush per ora!) mi sembra ottima (con primer).
Ho avuto le confezioni vecchie per tutti e tre, quindi dovrò provare a fare opera di depottaggio, sono enormi!
Capisco perché l’azienda le abbia cambiate, anche se a me piacerebbe che mettesse in commercio anche refill, sarebbe ancora più veloce e pratico farsi una palette personalizzata e invoglierebbe quella parte d’utenza che sta apprezzando tale modalità di gestione delle palette stesse.

Tornando al giro in fiera la conclusione è stata allo stand Flormar, altro marchio che conosco più di fama che con mano, e che mi ha stupito per l’offerta nonostante io sia stata in un paio di suoi monomarca (Milano e Bologna) e abbia in città un rivenditore, per l’altissimo numero di espositori e mini collezioni proposte…

Aestetica 2014 - Flormar

Aestetica 2014 - Flormar

Aestetica 2014 - Flormar

Non immaginavo fossero così tante e ammetto anche una certa perplessità per il modo in cui era gestito il tutto, perché mettere in sequenza tanti espositori senza un filo logico evidente, senza che si capisse di che periodo erano le varie proposte e via dicendo l’ho trovato alquanto caotico. E assicuro che le foto non rendono quanto fosse grosso, ma c’era troppa gente per provare a fare meglio.

Bilancio della fiera?
Sicuramente positivo perché ho trovato abbastanza stand in cui curiosare dopotutto, anche se certamente per chi sia appassionato più di make up decorativo che di unghie & correlati la proporzione tra gli stand che trattano questi ultimi e quelli col proprio interesse principale pende decisamente alla parte avversa.
Mi sarebbe piaciuto vedere un po’ di allestimenti maggiormente curati e più dimostrazioni dei prodotti.
Per chi mi aveva chiesto se si fanno affari poi… è difficile rispondere, non ho visto moltissimi sconti, ma c’è anche da dire che diversi dei brand di cui ho potuto parlare fan parte del settore low cost e quindi partono già da prezzi nominali tutt’altro che impegnativi.
Ma vi sono comunque casi come quello di Paola P che, pur non ponendosi esattamente nell’high end, propone offerte davvero competitive.

Concludo salutando le mie compagne d’avventura della giornata, in particolare Foffy, Tynzia, Raffaella, Sabrina, Elena e Simona (e dimentico gente, sicuro, perché sono una scarpa coi nomi! ç_ç).

aestetica_selfie
so che qualcuno sarà felice dell’inserimento di questa foto qui… non abituatevi, chi ha orecchie per intendere intenda XD

Alla prossima, gente!

Comments

  1. Oddio, quando hai fatto quella foto ero nell’inquadratura e non e ne sono accorta XD
    Lo stand di PaolaP è quello più allettante e di impatto, come ho fatto a non acquistare nulla ancora non lo so @__@

    Comunque ho già nostalgia, questi due post hanno prolungato la bellissima giornata trascorsa in fiera <3
    Foffy recently posted…Disneyland to Foffyland – NalaMy Profile

    • ah ah ah in realtà ho un sacco di foto dove c’è qualcuna di noi ma ho cercato di escluderle ^^
      quella mi piaceva particolarmente però ed era una delle più decenti dello stand per cui alla fine l’ho scelta…

      guarda hai fatto il miracolo che ho fatto io con Mia Make Up, sono i due dove avrei potuto lasciare un rene XD (o quasi, visto che nessuno dei due proponeva prezzi ardui da sostenere)
      Continuo a pensare che dovevo prendere pure il giallo dorato, la prossima volta U_U

      ^_^
      Misato-san recently posted…Nabla Cosmetics – Mascara “Le film noir” PRIME IMPRESSIONI, lookMy Profile

  2. “riconoscete la blogger nell’angolo in basso a destra? XD” ahahahahah bella lei <3

    Io devo ancora scrivere il mio resoconto…pessima me -_- Comunque…concordo su PaolaP,bello stand che ti invogliava proprio a comprare(anche se io non l'ho fatto) eheh e la Smoky di Orly è piaciuta tanto anche a me,volevo il mini kit ma non ce l'avevano T.T
    Bella la nostra fotooo ;)

  3. Io forse avrei ceduto ad uno smalto Orly *_*
    Non sono mai stata ad un evento di questo tipo, ma concordo sul fatto che mi piacerebbe vedere dimostrazioni e make up eseguiti dal vivo, sia per semplice mostra dei prodotti, sia per “creare spettacolo”, e ancora per quanto riguarda il fatto della scelta della scuola da seguire. Le scuole effettivamente seguono certe linee di pensiero e avere una prima idea di quale sia quella più affine alla propria indole penso sia una bella cosa, soprattutto perché in occasioni come queste le si può vedere tutte insieme.
    PaolaP è un marchio che mi ispira qualitàXD, non mi succede spesso, ma da quello che ho visto sul web mi ha sempre fatto una buona impressione. (Dai tuoi swatch la matita verde, la 17, sembra molto bella)
    Non hanno senso i prezzi rincarati in sede di fiera, dovrebbe essere normale il contrario secondo me. Cacchio, è una fiera!!
    A me la foto finale piaceXD

    • A me sarebbe piaciuto vederne molti di più sul modello Kryolan, staccarmi da quel punto è stato possibile solo perché s’era fatta ora di pranzo e le modelle sono andate, giustamente, a rifocillarsi XDDDD
      (ho un soft spot enorme per ‘ste cose, si sarà capito)

      Anche a me ha sempre ispirato per una serie di prodotti e credo che uno dei problemi del marchio sia che si trova per lo più in centri estetici, è meno immediato andare a valutarlo…
      La matita verde confermo che è bella assai :D

      quoto. fanno anche un po’ tristezza quelli senza sconti, questo è un problema che c’è a Lucca Comics anche…

      anche a me o non l’avrei inclusa!
      ma è rarissimo che io acconsenta a una foto che non ho scattato io stessa…
      Misato-san recently posted…Nabla Cosmetics – Liquid Tech Blush “Plump” swatches, look, reviewMy Profile

  4. Belle voi…che bello vedervi tutte insieme <3 <3 <3
    Io di PaolaP ho la palette Africa e so per certo che al Cosmoprof prenderò varie cosine che sto puntando perchè la trovo veramente ottima….anche io spero nei refil, ora che sono entrata in questo mondo depotterei l'impossibile :D
    Di Flormar ho due ombretti presi al cosmoprof qualche anno fa e mi sono trovata bene…certo che tutte quelle mini collezioni potevano metterle un po' meglio effettivamente…
    Federica Didica recently posted…Soft Electric Series #4My Profile

    • ^_^

      pure a me ha fatto una buona impressione, i colori che prenderei per me sono un paio (giacché sto messa bene però con gli opachi naturali, se accadrà sarà tra secoli), ma il sogno dei refill non m’abbandona… non dover depottare è una cosa che amo assai ^^

      è un po’ caotico il tutto.
      Io medito di prendere qualcosa qui in città, da quando ho scoperto un rivenditore son cominciate le brame :D
      Misato-san recently posted…Purple Snapshot (MAC Cosmetics Heroine lipstick look series 10) My Profile

  5. Raffaella Cuccaro says:

    la numero 16, la mia matita!!!! prima o poi la prendo!!!! ^_^

  6. Ahahah ed una chioma selvatica della Foffy apparve <3
    Buono lo sconto fiera di Paola P, io se riesco ad andare alla fiera di Roma mi ci faccio un giro con calma al loro stand che al Cosmoprof era il caso.
    Ammappa quanto era incasinato lo stand Flormar, non si capisce uncavolo di ordine!
    Darkness recently posted…A Certain Kind of EyelinerMy Profile

  7. Grazie per il link ;-)
    Spero che le tue unghie si riprendano presto (io sono di parte, ad una fiera simile mi sarei bruciata tutti i risparmi solo sugli stand smaltosi :D)
    maisenzasmalto recently posted…Swatch: Liquid Sky Lacquer Autumn EquinoxMy Profile

  8. Certo che a vedere la fiera dalle tue foto sembra assai più bella! XD concordo che PaolaP ê lo stand che più vale la pena visitare.. Ii i tuoi ombretti non li avevo visti..si può??!
    E Comunque…la foto di gruppo ci voleva!! :*
    Elena recently posted…[Collaboration] The Game! – EPISODE FIVEMy Profile

  9. Ecco perchè mi fischiavano le orecchie! Quel “so che qualcuno sarà felice dell’inserimento di questa foto qui… non abituatevi, chi ha orecchie per intendere intenda XD” mi ha stesa XD Ahahahahahahahahahah *fischietta e fa finta di niente, intanto*. A differenza dello scorso anno, comunque, ho trovato fosse organizzata meglio anche se gli stand erano molto meno. Tutto sommato l’esperienza è stata fantastica e ho nostalgia di quella giornata. Abbiamo comunque una pizza in sospeso…non vedo l’ora!
    Tynzia recently posted…Review | BB Cream 6 in 1 Peau Parfaite Yves RocherMy Profile

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: