FOTD: And I called your name like an addicted to cocaine calls for the stuff he’d rather blame – Narcotic (feat. Nabla Cosmetics Dreamy Matte Liquid Lipstick 1)

Dopo un anno di attesa (dal primo spoiler apparso su instagram stories) il 9 maggio 2017 hanno esordito nei negozi (qui la lista degli italiani e qui quella estera) i rossetti liquidi Nabla Cosmetics, e io come potreste sapere dai miei social li ho ricevuti tutti (qui e qui i miei swatches con 3 tipologie di luce diversa!) e sto formulando le mie prime impressioni.
Fin qui niente di nuovo, e per chi mi segue non sarà nuovo neanche sapere che andrò a realizzare 14 diversi trucchi per poter parlare di ciò che ho notato, colore per colore, per farveli vedere indossati (rigorosamente a viso intero, io non sono una fan degli swatches solo labbra perché ritengo che possano far apprezzare il colore ma non la resa sulla persona).
Vi anticipo già che, scrivendo il giorno del giro di boa (ne ho indossati bene 7 colori su 14 totali) ho riscontrato differenze per cui per la mia pur limitata esperienza un discorso univoco non mi è possibile farlo.
Un lavoro lungo e dedicato a chi voglia dei pareri un minimo ragionati prima di acquistare o a chi voglia confrontarsi, sulla scia di quello fatto per diverse uscite passate dell’azienda.

Comincio da Narcotic perché è, banalmente, il colore che aspettavo di più nonché il primo che ho indossato.
Il look in questione probabilmente lo avete visto sui social (qui e qui) ed è stato realizzato “in trasferta”, pertanto non è del tutto “Nabla centrico” come di solito sono le mie facce del giorno di test perché non avevo a disposizione l’intero mio stash nel quale è presente il 90% dei prodotti che Nabla ha sfornato dal lancio.

Da dove comincio?
Il look in sé è nato un po’ a braccio, come spesso mi capita… avevo pochi ombretti a disposizione, dovevo uscire con amiche (indossare un colore del genere è questione di attitudine, e niente altro, se hai quella l’occasione d’uso viene spontanea), dopo infracigliare e bordatura sono partita da Selfish (che applicato in questo modo va più verso il rosa che verso il viola come per esempio nel trucco originario in cui l’avevo presentato, e che trovate qui per comparazione) e poi Eternity, Baltic e il resto son venuti quasi spontaneamente, volevo qualcosa di intenso e freddo come il rossetto.
Ammetto che per questione di texture avrei preferito un opaco laddove c’è Eternity ma volendo cercare di restare in ambito Nabla non ho potuto.
Eternity comunque resta meraviglioso come la prima volta che l’ho visto, dalla Genesis (post qui ormai è passato un anno e mezzo e continuo a pensare che sia uno dei toni più belli che Nabla ha proposto.

Novità varie (di cui parleremo penso direttamente nei most played) sono mascara, eyeliner di supporto alla bordatura e matita usata per la rima interna (vedere lista prodotti è lì per quello!), se avete bisogno di spoiler chiedete nei commenti perché altrimenti qui non la finiamo più XD

La base l’ho tenuta un filo più verso l’opaco (ma senza strafare, oltre alla crema abituale ho usato anche l’amata Strobe – sapete che è dall’inverno che mi accompagna? Ne ho parlato qui), anche perché ho deciso di giocare con un doppio illuminante declinato con riflesso azzurro sulle guance (anche qui una novità che dovevo troppo provare e che trovo sia ideale per richiamare il colore dominante del look) e più rosato su mento e tra naso e bocca… ivi ho sfruttato di nuovo Luna dalla Goldust, che per me resta uno degli illuminanti più belli che Nabla abbia in gamma… nasce come ombretto ma non mi stanco mai di consigliarlo in questa veste perché fa tutto da solo.
Quale blush un altro most played invernale che non vi avevo mostrato, Lush & Libido di Marc Jacobs (di Nabla avrei usato Daisy – qui – se lo avessi avuto con me), perché trovo che blu e teal sulle labbra vogliano qualcosa di freddo che possibilmente vada verso il violaceo sulle guance.

E infine Narcotic… è figo, sì, ma non facilissimo e non parlo del colore.
Nabla lo descrive come blu di Prussia, io ci vedo una leggera punta di verde.
Ho deciso di indossarlo con una matita (non è quella “definitiva”, è solo quella più adatta tra le blu che avevo con me e spero di trovare di meglio a livello cromatico perché coi rossetti liquidi opachi trovo che i giochi di sovrapposizione che mi capita di fare per adattare matite a rossetti non proprio dello stesso tono non siano facili da fare) perché avevo fatto una prova preliminare e non trovo che la formula si presti molto all’utilizzo senza di essa, per tre motivi: il primo è che è molto sottile e ciò rende difficile indossarlo con qualcosa di diverso dall’applicatore in dotazione (ne parleremo meglio quando sarà il tempo di Cotton sul blog), il secondo è che io ho labbra che necessitano di alcune correzioni che con l’applicatore sono difficili da fare (non è abbastanza sottile e non riesco a fare il disegno, inoltre stratificare troppo il colore è pericolosissimo coi rossetti liquidi opachi e i Nabla non fanno eccezione)… il terzo motivo è che dovevo uscire e avevo paura che mi sbavasse in qualche modo, perché la prova preliminare l’ho fatta con altro colore (e ve la racconterà a tempo debito) e questo mi si era insinuato nelle pieghe naturali della bocca (che una volta non avevo, ma… il tempo passa anche per me, non me lo spiego diversamente), e non era un bel vedere.
Usando Deep blue sea non è successo e il bello è che non è neanche una matita labbra!
(perché siano così diffusi adesso i rossetti in colori inusuali ma le aziende non pensino alle matite abbinate è uno dei grandi misteri della cosmesi degli ultimi anni per me!)

Fatta questa premessa non so dire se anche Narcotic sbavi perché io sono una da test estremi e prolungati ma un tono del genere necessita comunque di una serie di accortezze (un mezzo errore si vede il triplo, sia perché è scuro sia perché è strano), quindi per tale aspetto ne riparleremo quando sarà possibile perché voglio indossarlo senza matita a scopo di recensione.
Quello che invece so è che la formula è un po’ più liquida rispetto a quella di parecchi suoi colleghi (finora ne ho indossati 7 per cui anche qui ricordate che sto parlando di PRIME IMPRESSIONI, recensire adesso sarebbe folle), molto coprente e facile da stendere, ma è anche un po’ meno elastica: dopo qualche minuto dall’asciugatura ho fatto le classiche prove che attuo sempre con prodotti del genere… smorfie varie, sorriso tirato con la bocca chiusa e ho visto che un po’ si è insinuato andando a segnare varie parti della mucosa labiale.
Ciò con altre colorazioni non avviene ma non è infrequente coi rossetti scuri di questo tipo (di blu e petrolio ne ho di diversi brand e questo difetto dopo il primo strato è comune. Non me lo fa per esempio Young Attitude di MAC – qui – che, surrealmente, non è piaciuto all’art director di Nabla… a rimarcare come l’esperienza personale sia assolutamente soggettiva.
Questa problematica è facile da risolvere, con un secondo strato di prodotto il tutto si appiana e livella e non ho avuto più problemi per il resto della giornata.

Il colore in sé comunque risulta omogeneo senza sforzo, dura un sacco (io quel giorno ho mangiato un gelato, bevuto, parlato molto, mangiato anche qualcosa di unto più tardi e lo stato del tutto era veramente buono, tranne che agli angoli della bocca, dove mi si consuma praticamente qualunque prodotto per via della forma della stessa… io non sono una a cui si consumano i rossetti al centro delle labbra per esempio), e non secca le labbra.
Anzi vi dirò di più: è una settimana che indosso un colore al giorno e le mie labbra stanno benissimo, io cerco di aiutarle naturalmente (ogni sera scrub – quello alla vaniglia di MAC – qui lo sto amando) e burrocacao) ma davvero… ci sono rossetti liquidi opachi di cui risento maggiormente e dopo molto meno (per esempio i Colourpop, che a me piacciono eh!), con questi per ora sembra andare tutto splendidamente circa questo aspetto.

Non è facilissimo da struccare però (anche questo non sarà vero per tutti i colori!), io avevo a disposizione la mia acqua micellare del periodo (questa ma non quell’altra mano santa per i rossetti coriacei (qui perché me lo sono dimenticato nel momento di massimo bisogno!) e ho dovuto sfregare abbastanza perché il grosso viene via facilmente ma la parte interna e le righe dove si insinua no.
Anche questo è comune a molti blu nella mia esperienza, non posso mostrare falso stupore, credo di non averne uno che si strucchi in maniera facile.

Che altro dirvi?
A parte i piccoli difetti evidenziati… Narcotic mi piace veramente tanto, gli perdono il discorso delle righine solo perché si livella con un secondo strato.
Inoltre mi piace il fatto che una volta che si è asciugato sia no transfert (ho fatto prove su mani, su bicchieri, su guance altrui ma lui è rimasto saldamente su di me!) e che non si senta sulle labbra né come peso né in altri modi (capita ad alcune formule di rossetto liquido opaco di rimanere come appiccicose nonostante l’asciugatura… per esempio a me succede con Amethyst dei Liquid Suede di NYX – qui – e non solo).
Da grande fan del rossetto che una volta indossato posso dimenticarmi di averlo su questo è un aspetto che ho apprezzato particolarmente (spoiler: non sarà così per tutte le colorazioni…).

Temo di aver esaurito le prime impressioni per cui passo a chi di voi vorrà la parola!
Vi piace Narcotic?
E’ un colore che indossereste e come?
E se lo avete preso vi ritrovate nella mia esperienza o no?

And I called your name
Like an addicted to cocaine calls for the stuff he’d rather blame

(Liquido – Narcotic)

Prodotti usati:
* Occhi
– Prep+Prime 24 hour extended eye base di MAC Cosmetics
– Ombretti Selfish, Zoe, Eternity, Baltic, Babylon, Narciso (prodotti fornitimi a scopo valutativo dall’azienda), Nocturne, Antique White, City Wolf, Citron di Nabla Cosmetics
– Kohl Power Eye Pencil Feline di MAC Cosmetics
– Rock’n’Kohl Iconic Liquid Eye Pencil Bedroom Black di Charlotte Tilbury
– Modern Twist kajal Liner Cat’s Meow di MAC Cosmetics
– Epic Ink Liner Black di NYX Cosmetics
– Mascara Ciglia Sensazionali effetto ventaglio di Maybelline

*Viso
– Prolongwear Nourishing Foundation Waterproof NW15 di MAC Cosmetics
– Prolongwear Concealer NW15 di MAC Cosmetics
– Lush & Libido (500) Air Blush di Marc Jacobs Beauty
– Set Powder Dusty Rose di MAC Cosmetics (prodotto fornitomi a scopo valutativo dall’azienda)
– Prep + Prime CC Colour Correcting Loose Illuminate di MAC Cosmetics
– Prep + Prime Highlighter Light di MAC Cosmetics
– Paint Stick Deep brown di MAC Cosmetics
– Strobe Cream Pinklite di MAC Cosmetics
– Twilight Tint Duo Chromatic Illuminating Powder di NYX Cosmetics
– Ombretto Luna di Nabla Cosmetics (prodotto fornitomi a scopo valutativo dall’azienda)

*Sopracciglia
– Veluxe Brow Liner Deep Dark Brunette di MAC Cosmetics

*Labbra
– Fluidline Eye Pencil Deep Blue Sea di MAC Cosmetics
– Dreamy Matte Liquid Lipstick Narcotic di Nabla Cosmetics (prodotto fornitomi a scopo valutativo dall’azienda)

Comments

  1. Giuliana Andrea says:

    Ed ecco cara che iniziano le danze <3
    Mi sembra un poco l'inizio di un'avventura,una bella avventura tutta da assaporare nel corso delle puntate. E tu ci accompagni ad ogni collezione Nabla.
    Ecco un superbo,accurato e dettagliatissimo post frutto di una giornata di utilizzo. Anzi,di una piacevolissima giornata XD

    Non vorrei togliere la luce dei riflettori a Narcotic,ma io aspettavo per lo spettacolare look occhi! Lo adoro!!! Per la selezione colori,per la forma che hai reso e per la cura della sfumatura da fuoriclasse. Stupendo!

    Sul rossetto,io sono invece fra coloro a cui perlopiù va via al centro delle labbra e non ai lati. Naturalmente,non c'è da dirlo,varia in base a texture,brand,colore stesso. Quel che noto in generale e' che capita di più con gli opachi,siano liquidi o non. Perché con gli opachi mi vedo spesso una linea netta,con i cremosi in generale se viene un poco via parlando etc. il colore si 'dissolve' o faccio in modo avvenga unendo le labbra.
    Sulla differenza fra le varie colorazioni c'era da aspettarselo anche se Daniele ci dice diversamente. Ho notato però che in un colore scuro come questo,non vedo striature,né qui ne' in altre foto su IG. Di video ne ho visti pochissimi il giorno prima del lancio,ora ce ne saranno altri e dovrei recuperarli per farmi un'idea di alcune colorazioni. Dicevo,che lo vedo omogeneo e mi fa sperare molto nella formula. Resto all'ascolto per le tue primissime impressioni su alcuni degli altri XD …Stronger e Middle Karma soprattutto :P :P :P ci stavi per credere???
    Temo di non essere pronta ad investire in questo colore. Considero le pochissime volte che ho avuto voglia di nero…insomma,non credo di volerlo. Di provarlo temo non sia possibile. L'unico p.v. rimastomi oramai avrà il tester contaminato e pure portandosi un pennello non me la sento. In questi giorni ho avuto un problema a camminare e a stare in piedi,e dunque non mi sono potuta precipitare subito. Neppure il desiderio di capire Unspoken mi ci ha portata…sicché…

    Ucci…ucci…la matita C. T. ??? Wow…

    • Giuliana Andrea says:

      N.b. cito il colore nero in quanto colore meno usuale,so che il nero della collezione è Black C. XD
      Meno usuale per me ed il mio viso.
      Poi credo basta solo farci l’occhio e crearci un look attorno. In regalo ho ricevuto un paio di anni fa Scandalous di NYX. Uno splendido teal nello stick non è né chiaro né scuro,applicato il colore diventa più chiaro e mi ci vedo meno che col nero. Ho pensato che con un blu con dentro molto viola potrei vedermi meglio che con questo tipo di blu. Perché il viola sulle labbra lo considero un mio amico.
      Tu porti,abbini e bilanci magnificamente molti colori inusuali. Da quale sei partita? È un discorso lungo,lo so… ma dimmi,fila il fatto che un blu molto viola lo vedrei più amico di un teal chiaro???

      • ^__^

        ecco a me al centro delle labbra non va praticamente mai via nulla… agli angoli è terrore e traggedia, ma visto che capita col 95% delle cose che indosso e se mangio faccio ein plein e so che è complicato truccare quella parte… non posso che dedurre che la forma della bocca influisca.
        Circa il discorso degli opachi penso che avvenga perché essendo comunque più secchi e definiti si nota di più… un cremoso magari a volte si sposta anche un filo e quindi mitiga eventuali problemi, l’opaco è più stronzo (vale anche per gli ombretti se ci pensi: un opaco fa macchia subito se lo gestisci male mentre più una polvere è luminosa più si sfuma da sola ma si sposta anche)

        Io penso che Daniele e lo staff Nabla si siano impegnati per cercare di avere una linea il più possibile omogenea qualitativamente ma ci possono essere tante variabili per cui poi le performance sono diverse da persona a persona.
        io ti posso spoilerare che il problema che ho riscontrato con Narcotic non l’ho avuto oggi con Coco e neanche con Unspoken (sono i tre scuri che ho già indossato).
        Quindi due sono le cose: o ho sbagliato qualcosa io, o la formula è un filo diversa (in generale Narcotic lo trovo un po’ più liquido. Non tanto, ma forse quel tanto che basta per parlarne in modo diverso).
        Quando avrò modo di reindossarlo vedremo, per ora non posso perché voglio girarli tutti…

        ah ah ah sì la Bedroom Black erano anni che volevo provarla XD
        Ha retto bene e faceva caldo, sono colpita.

        secondo me fila perché più sono chiari più sono difficili a meno di non avere determinati tipi di colori naturali che in Italia non sono comuni.
        Per dirti io ho preso Show and Teal dalla Colour Rocker, e me lo vedo… ma mi sta meglio Young Attitude, che è più profondo.
        Misato-san recently posted…[Potere! Equilibrio! Serenità!] – Inizio (MAC Cosmetics Viva Glam Taraji P. Henson lipstick look series 1)My Profile

  2. Chi l’avrebbe mai detto che saresti partita da Narcotic :D
    Del verde ce lo vedo anche io e penso sia quello che me lo fa piacere da morire cromaticamente, sarei curiosa di vederlo tra Echo di KVD e Young Attitude, se mai dovesse venirti voglia di comparazioni!

    Io non gli ho ancora fatto fare la giornata intera, mi sa che sabato sarà il suo turno. Sugli occhi vado di viola perchè mi piace vincere facile <3
    Chia LaVieEnCosmétiques recently posted…Garnier | Pure Active Intensive 3 in 1My Profile

  3. Il look è davvero carino, il rossetto oltre a starti benissimo mi sembra anche anche abbastanza omogeneo, che per un tono così non è una cosa scontata.
    Da altre foto, video ecc mi sembrava più scuro, invece su di te è un po’ più “vivo”, molto più simile al colore che mi ero immaginata vedendo le immagini di presentazione.
    Che non secchi è un punto a suo favore, io non sono andata ancora a vederli/provarli, ho le labbra secche in questo periodo e penso falserei le prime impressioni.
    E grazie mille che hai aspettato a fare le foto a rossetto asciutto, tante non l’hanno fatto e questa cosa mi falsa tantissimo la percezioni di come risulta il prodotto una volta fissato.

    • grazie mille!
      E’ omogeneo già nella prima passata e se non facessi io prove di elasticità penso lo rimarrebbe anche, ma ovviamente devo reindossarlo per valutare questo aspetto.
      Ho un botto di scuroni e Narcotic dalla prima giornata insieme si piazza nei migliori.

      Quello dipende anche dai miei colori personali etc, resta un tono parecchio profondo a mio avviso.

      Devo dire che a livello secchezza va sempre bene, è da giovedì 4 che indosso ogni giorno un tono diverso e le mie labbra stanno benissimo, me ne prendo cura come sempre ma davvero non ho la percezione di star usando solo opachi.

      per me quello è doveroso, ho visto anche tanti video applicazione in questi giorni ed è vero che non ci si pensa ma il problema dei liquidi opachi è esattamente quello: il colore definitivo non è quello dello swatch all’applicazione appena finita.
      Misato-san recently posted…It’s five o’clock in the morning, the city seems so empty – 5 o’clock (feat. Nabla Cosmetics Dreamy Matte Liquid Lipstick 2)My Profile

      • Sembra fatto per te questo rossetto.
        Ripeto che la foto a prodotto asciutto è rara, come lo mostri tu da un’idea più chiara sulla performance (va o no nelle righe, quanto segna ecc). Sono stracuriosa di vederne altri e cosa ci abbinerai :D

  4. Narcotic è decisamente il tuo colore *_________* Anche in gamma ci voleva un bel viola u.u
    Adoro come ti sta! Ed effettivamente non è un blu puro, ma pare quasi un teal scuro. Devo dire che mi piace più di quanto immaginassi XD (Forse perché quel punto di colore mi fa pensare agli abissi, aw)
    Ariel Make Up recently posted…♕ Make Up Look ~ Glittery Ocean Eyes ♕My Profile

  5. Aspettavo i tuoi post a riguardo e sapevo che avresti iniziato da Narcotic ahahah 😏 Io l’ho acquistato al volo perché a mio parere è il colore più peculiare in gamma e ho riscontrato i tuoi stessi pregi! Lo stendo direttamente con il suo applicatore; pur non avendo labbra molto voluminose, esso è talmente piccolo da permettermi un’applicazione precisa anche senza l’ausilio del pennellino! Poi personalmente non utilizzo mai matite labbra con i rossetti liquidi, ma capisco che se ci sono delle correzioni di un certo tipo da fare, sia un passo quasi obbligato. Ma, per l’appunto, con il pennellino hai provato? Ah, ho notato che su di te tira fuori molto più verde rispetto a quanto non faccia su di me, sai?
    P.S.: Attendo gli altri post, io sono sempre e comunque per le recensioni fatte bene e con calma, lo sai <3
    Miymakeup recently posted…DARK 80’S NEW WAVE MAKEUP TUTORIALMy Profile

  6. È passata un’eternità dal mio ultimo commento su questo blog e mi fa stranissimo scrivere addirittura con un nome diverso XD
    Cooomunque. Aspettavo la tua serie su questi rossetti come il pane perché a forza di vederli ovunque mi stavano quasi dando noia. Tu sei l’unica che riesce a dare un contributo davvero interessante, quindi grazie <3

    Narcotic ti sta benissimo. È un bel punto di blu, ma aspetto qualche comparazione da te che in questo campo cromatico hai un po' di materiale per capire quanto tenda al verde. E aspetto anche di vederlo in un trucco "libero", come dicevi più su :)
    Fuori dal contenuto del post ti do la mia teoria sul perché sia andato esaurito così presto: hanno prodotto meno pezzi rispetto alle tonalità più gettonate. O dici che dovrei aver più fiducia nel mondo e nelle persone?
    Natalia – Mindful Fineries recently posted…A fresh new startMy Profile

    • prego, sono lieta <3
      più che altro ovviamente non mi interessava fare quello che già si vede altrui, quindi qui niente swatches sempre con lo stesso trucco eyeliner + rossetto con la base moscia e ragionamenti. Nicchia sempre ah ah ah XD

      grazie! Non è il blu più blu che possiedo (quello credo sia di Colourpop... ma anche Echo di kat von D si difende bene) però è blu, se vedi le mie foto con Young Attitude... penso diventi più evidente il discorso.
      Appena posso mi ci metto ^^

      Ci ho pensato anche io e non credo sia mancanza di fiducia nelle persone... un'azienda deve vendere, io francamente avrei prodotto molti più pezzi di un Roses, di un Grande Amore, di un 5 o'clock (ossia colori che per la gente "comune" fanno più primavera estate) assieme a Rumors e Unspoken piuttosto che di Narcotic, Cotton o Black Champagne.
      Poi per il futuro le previsioni possono sempre essere riviste (ovviamente sto facendo questi discorsi senza sapere quanto costi produrre e se per esempio una ditta ti dice: "ok vuoi 100 pezzi allora devono essere 100 di ogni colore, non puoi fare proporzioni"... insomma non ne ho idea e si fa per parlare non per fare conti senza l'oste XD )
      Anche perché... io magari su qualche gruppo di facebook vedo anche usare determinati colori, ma per le strade mica tanto... magari qualcuna li usa che so per andare a ballare, per qualche festa particolare, ma finché saranno considerati colori strani da portare o per occasioni particolari penso che il grosso dell'utenza li acquisti per collezione.
      Misato-san recently posted…Top(&worst) Winter 2016 edition – Nov2016/Feb2017 (Prodotti preferiti e s-preferiti inverno 2016 Nov2016/Feb2017) – parte 3/4 BEST occhi e accessori con (mini) reviews #teammostplayedMy Profile

  7. Ti sta troppo bene, e che bel trucco occhi! *__*
    Rey in Wonderland recently posted…Viaggio in Giappone – atto 1 – HanamiMy Profile

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: