FOTD: Husky (con prime impressioni)

In 6 anni credo di aver pubblicato “esplicitamente” solo un paio di facce del giorno.
L’ho scritto anche nel titolo, anche se non so se mai ricapiterà, su A lost girl (loves make up!) la data di realizzazione di un trucco è del tutto slegata a quando viene pubblicato, e non sapete quanto XD
Eppure stranamente oggi capita, il look è quello di ieri, realizzato velocemente per andare a fare la spesa (ebbene sì!), un’occasione per provare qualcosina di nuovo, rispolverare altro che non usavo da tempo, e ciarlare di truccherie, abitudini ad esse correlate e trascorrere qualche minuto assieme a chi vorrà.

Protagonista e punto di partenza del look Husky di Nabla Cosmetics, che dei Crème Shadow della collezione Artika è quello su cui ho cambiato idea più volte e sul quale ho forse sentito i pareri più contrastanti.

Husky Nabla Cosmetics look

Husky Nabla Cosmetics look

Husky Nabla Cosmetics look

Negli ultimi tre mesi mi sono interrogata a lungo su se acquistare o meno Husky (al momento dispongo di un enorme sample grazie a Daniela), perché è un colore stranissimo, non solo è praticamente un duochrome (sul sito viene definito grigio argenteo, a me sembra praticamente un taupe molto grigiastro con note salvia diffuse), ma per di più ha dei riflessi dati da perle e microglitter che spaziano dal rosa al corallo all’oro che dal vivo ho colto diffusamente sia sotto la luce naturale che sotto quella artificiale fredda (dove rende al meglio!), ma in foto… boh.
Nelle mie foto la base sembra quasi trasparente, praticamente il contrario di quanto riscontravo ad occhio nudo, e considerando che l’ho costruito con due strati di prodotto perché volevo vedere se e quanto potesse cambiare la cosa mi lascia abbastanza perplessa.
Ne ho sentite tante su questo ombretto ma tale aspetto non lo avevo considerato né sono incappata in considerazioni di questo tipo, per applicarlo ho sfruttato il “solito” pennello da ombretto di Muji senza nome che è il mio re per gli ombretti in crema (con gli altri Crème Shadows in mio possesso dà risultati eccellenti) nonché quello che rende meglio i prodotti con texture molto fine (tipo Frozen, qui le considerazioni su come sfruttarlo al meglio) ma in foto su di me lo trovo quasi inesistente.
Dal vivo poi il colore in sé mi piace poco come mi sta, e per trovargli un senso (da solo proprio è un grande NO) ho deciso di ricorrere al mio classico trucco di un eyeliner brillante nel colore che qualunque persona dagli occhi castani non dovrebbe mai bandire dal suo beauty (BLU, sacro!) e di affiancargli un paio di verdi in rima e angolo interno che fossero maggiormente “miei”.
Tra l’altro la matita in rima è una delle nuove di Wycon uscite a inizio mese ed è favolosa per durata come le altre della sua linea, per me sono LE low cost migliori mai provate… e le foto le ho scattate qualcosa come 4 ore dopo la realizzazione senza ritoccare NULLA, fate voi.

Dato che ero di fretta quando mi sono truccata ho saltato lo step dell’infracigliare ma ho durato le ciglia quanto più potevo, in più visto che settimana scorsa mi sono decisa a farmi sistemare le sopracciglia dall’unica persona a cui mi sia mai sentita di farle toccare ho rispolverato anche il Fluidline per le stesse… con la forma sistemata ad hoc è diventato anche velocissimo definirle, me ne ero già resa conto la prima mattina di Cosmoprof ma la pacchia continua, che gioia!

La base l’ho tenuta leggera a livello di coprenza del fondotinta e ho anche rotto la mia regola personale (rossetto rosso? blush rosso! Per me vale 9 volte e mezza su 10, spazio più con altri colori) usando un fard rosato freddo… ho abbondato invece con l’illuminante, tra febbraio e marzo non mi sono regolata e ne ho presi due (*coff coff*) e Sparkling Rose continua a piacermi da morire, io fossi in voi un’occhiata nei negozi MAC la darei perché non è che della Fairy Whispers si sia parlato più di tanto e non escluderei che troviate ancora tale gioiellino in vendita.
Per le labbra ho rispolverato Rouge mon amour di Nabla, che uso raramente e… non so perché.
Ieri mi è sembrato bellissimo, tra l’altro quando faccio occhi così tranquilli (per i miei standard, ovvio) mi sento quasi in dovere di abbinargli delle labbra particolarmente evidenti, questa è una cosa a cui non sfuggo proprio mai, mi viene automatica.

A livello di tenuta questo look mi ha dato grandi soddisfazioni: Husky ha cominciato a farmi vedere pieghette dopo 14 ore (senza primer, ovvio!); il blush ho dovuto struccarlo (coi MAC mi capita quasi sempre), con Rouge mon amour ho pranzato e cenato senza particolari problemi… pure la rima interna era quasi intatta quando ho deciso che era il caso di struccarmi!
Tra l’altro ho letto diverse volte che Husky perde glitter su altre persone ma a me non è proprio capitato, approfondirò ancora anche se devo dire che specie se non dovessi trovare modo di farlo rendere un filo in foto non so proprio se lo acquisterei, sarà deformazione da beauty blogger ma lo trovo frustrante…

Voi che mi dite, vi piace il look?
Come vi regolate quando andate di fretta?
E avete consigli o suggerimenti specie per la resa di Husky?

Prodotti usati:
*Occhi
– Crème Shadow Husky di Nabla Cosmetics
– Ombretti Zoe (prodotto inviatomi a scopo valutativo dall’azienda), Antique White, Fossil di Nabla Cosmetics, Parfait Amour di MAC Cosmetics
– Super Colour Eyeliner n.106 di Kiko Milano
– Long Lasting Eye Liner n.21 Brilliant Green di Wycon
– Ultra tech Mascara di Kiko

*Viso
– Prolongwear Concealer NW15 di MAC Cosmetics
– Studio Waterweight Foundation NW13 di MAC Cosmetics
– Blush Peony Petal di MAC Cosmetics
– Primed and Poreless powder (loose) di Too Faced Cosmetics
– Iridescent Pressed Powder Sparkling rose di MAC Cosmetics (le)

*Sopracciglia
– Fluidline Deep Dark Brunette di MAC Cosmetics

*Labbra
– Lipliner n.10 Femme Fatale di Essence
– Diva Crime Lipstick Rouge mon amour di Nabla Cosmetics (prodotto inviatomi a scopo valutativo dall’azienda)

Comments

  1. IaiaCango says:

    Mi piace sì :)
    Ho notato subito la forma delle sopracciglia, in positivo ovviamente. Mi sembra che abbia abbassato un po’ l’angolo superiore del punto più alto e reso meno spessa quella zona. Mi piacciono molto adesso:)
    Rossetto rosso e blush rosa per me sono l’amore (ruby woo e i’m a lover di mac per me).
    ehm… quando vado di fretta: se devo fare solo commissioni il nulla cosmicoXD, se invece si tratta di uscite vere e proprie (e sono in ritardo..molto spesso ahimèXD) un po’ di base, mascara e rossetto. I miei fondamentali sono correttore, cipria, sopracciglia e mascara. Il resto dipende dalla quantità di ritardo.

    • si è basato su quella sinistra per sistemare la destra, rispetto a come le avevo (fa fede l’ultimo look che ho postato che è abbastanza recente) sono più sottili, sì.
      La destra mi cresce senza coda e in maniera MOLTO irregolare…

      Io di solito preferisco il tono abbinato, specie per il rosso, ma mi piace anche così :D

      anche quelli sono fondamentali per me però assieme al rossetto e al fondo, spesso ho rossori e se metto solo il correttore è come se mi venissero accentuati…
      Misato-san recently posted…TAG: MAC Cosmetics The art of the lip (Italian version) #mactheartoftheliptagMy Profile

  2. La cosa della spesa mi ha fatta morire :’D. Ma non lo sai che per far la spesa devi andare o struccata o con un filo di roba in faccia? Altrimenti non ti ci fanno entrare al supermercato! Su, ora che lo sai vai a struccarti, fila! XD…ovviamente pure io quando vado a far spesa spesso sperimento, e’ un ottimo momento per farlo e nessuno mai si e’ sognato di impedirmi di comprare la pasta perche’ avevo gli occhi verdoni…..mah!
    Comunque, Husky. Premetto che il grigio e’ il mio non-colore per eccellenza, l’unico che in ogni sfumatura o finish non mi piace portare punto. Pero’ Husky continuo a sbirciarlo proprio per la sua cangianza. Comprarlo? Non penso, non senza almeno provarlo, quindi la vedo dura. Una parte di me continua a ingannarsi dicendo: magari indossato e’ poco grigio e non ti fara’ schifo la sua base di questo colore, ma potrai bearti dei riflessi. Mah XD, misteri della mente umana. Quindi non so proprio come aiutarti…
    Posso dirti che in foto non mi dispiace, anche se forse al look manca qualcosa. Sta bene con l’eyeliner, ma forse da solo non regge il trucco -a mio gusto almeno-. Provare ad abbinarlo a quei trucchi in stile centro palpebra chiaro e lati scuri? Magari giocando con dei blu alla Baltic. Potrebbe risaltare di piu’. Pero’ consigli proprio di resa ovviamente non ne ho. Sta molto bene col rossetto pero’.
    Io se vado di fretta mi affido a ombretti che da soli mi fanno dire “sei stupendo amore”, tipo Unrestricted: si indossa in due secondi e da solo crea luci e ombre bellissime, senza nemmeno bisogno di scurire la piega se proprio devo correre. Ecco, Husky, almeno in foto, non lo trovo un ombretto che da solo possa fare cio’.

    • era una notazione semi seria però davvero sono andata a fare la spesa… semplicemente non mi sono truccata in maniera elaborata ma neanche troppo semplice perché penso che con tutti i trucchi che ho se dovessi evitare ogni volta che faccio una cosa quotidiana sarebbe uno spreco, inoltre è stato un modo per testare cose, Husky in primis.
      Poi alla fine non mi è dispiaciuto quindi me lo sono tenuta anche per uscire al pomeriggio.

      Io invece il grigio l’ho un po’ rivalutato anche se non posso dire di portarlo spesso. Solo che Husky a definirlo grigio mi pare di fargli un torto, è molto sfaccettato e per questo mi dispiace che in foto sia… boh.
      Almeno su di me.
      Sicuramente proverò qualche altro tipo di applicazione per capire se era un caso isolato o cosa ma ci sono rimasta perplessa perché dal vivo… non è trasparente!

      Anche secondo me da solo non regge il trucco, ho aggiunto colore perché usato “da ombretto in crema” ossia come colore unico con un filo di tono naturale a contornarlo proprio mi sembrava la mosceria…
      Al momento sono un po’ in dubbio su come abbinarlo, temo che a mettergli roba ai lati modello halo poi se in foto viene trasparente sembri che al centro non c’è nulla.
      Un effetto che su di me proprio non mi piace.

      eh io quello non potrei mai usarlo da solo, non mi sta proprio benissimo se non lo gioco con altro.
      Misato-san recently posted…Perfect day [(E sono SEI (anni di A lost girl loves make up!), oddio!) look]My Profile

  3. Cinzia D says:

    Io Husky devo dire l’ho preso più per la complessità del colore dei glitter , davvero bellissimi, che per il colore in sé , comunque su di me esce tanto la nota colorata salvia e amando i verdi non mi dispiace . Bella l’idea di abbinarci il liner colorato, rende molto allegro il tutto, proverò pure io dato che fino adesso ci ho abbinato solo un noioso nero!

  4. DanielaSpot says:

    Aaaaah, muoro per l’emozione di essere citata in un tuo post!!! Xd
    Stai da dio con questo trucco! Lo rifaccio, ho quasi tutto (ma il blu qual é?)!
    Ciglia meravigliose, tra l’altro, come le loro amiche sopracciglia ;)
    Husky, altrimenti detto Highlander, lo adoro: come base per Citron, Vintage gold e vari kaki/verdi oliva-militari (quanto sarebbe stato bello con quegli ombretti che ho lasciato da Models Own?!?piango) o in combo con mille altri colori, per esempio Cattleya… peccato per il fall out su di me!
    Sparkling Rose é quella che avevo provato io, vero? Devo vedere se la trovo!

    • Daniela Seminario says:

      Dimenticavo i fondamentali!
      Per una brevissima uscita me ne frego ed esco nature, rischiando di spaventare il mondo.
      Per commissioni un pelo più lunghe, se proprio non ho tempo sistemo un po’ la base, mascara e rossetto!

  5. Incredibile come sia trasperente su di te, su di me il grigio si vede molto e anche io non ho riscontrato caduta libera di glitter. Ma sai che Rouge Mon Amour ti sta benissimo? Mi piace proprio tanto <3
    Foffy recently posted…Review Fondotinta SO’BiO Etic “02 Rose Discret”My Profile

  6. Husky era in cima alla lista degli ombretti in crema che vorrei provare ma ammetto, dopo aver letto il tuo post, di aver perso un po’ di entusiasmo. Effettivamente sembra quasi trasparente e se le passate sono due…ahimè…
    Questione fretta. Diciamo che mi capita poche volte di essere di fretta, mi organizzo sempre per tempo (manie organizzative ne abbiamo?), quelle poche volte che sono dovuta uscire di fretta per dieci minuti, viso totalmente struccato e rossetto rosso. Stop.
    eleonora recently posted…Mulac – Velvet Ink – Swatches, Prime Impressioni e ComparazioniMy Profile

  7. Misato tu non sai quanta invidia (positiva, per carità) ho provato leggendo le prime righe di questo post. Io per andare di fretta (cioè la maggior parte delle volte che esco di casa), non tocco mai i colori! Praticamente vado di base (sempre e comunque) e almeno il mascara e le sopracciglia; se poi ho qualche minuto in più a disposizione vado di eyeliner e in quel caso posso anche optare per una matita colorata, ma nell’80% dei casi mi butto sul classico nero. Devo dire che questa cosa mi dispiace un po’, infatti, poi nel fine settimana quando posso truccarmi con più calma mi butto sui colori, sperimento, ripesco colori o prodotti che non utilizzo da un po’ e mi rilasso…
    Matite wycon appuntate ;) Il blu sull’occhio castano è la morte sua, io lo adoro. Sai che faccio quando, come te in questo caso, uso un eyeliner blu?! Traccio una lineetta sottilissima con il nero giusto all’attaccatura delle ciglia: sembra che gli occhi risaltino ancora di più!
    Ma sai che appena ho visto la foto ho notato che c’era qualcosa che non mi tornava rispetto ad altri tuoi look?! Ed infatti poi mi hai dato conferma quando hai scritto della scelta del blush/rossetto :)
    Buona serata :-*
    ilenia recently posted…The Insiders & la campagna Bio-oil: la mia esperienzaMy Profile

    • io difficilmente non faccio cose con tocchi di colore, non mi trovo proprio a giocare di semplici neutri. e anche se dovessi fare una riga di eyeliner non la farei nera, e avrei ombretti sotto, o col mio colore di palpebra l’effetto non sarebbe granché.

      difficilmente faccio la doppia riga invece… già il mio occhio non è adatto all’eyeliner, per indossarne due mi ci vuole MOLTO tempo o viene una schifezza ^^;;;;

      è una cosa che faccio più così per look da 5 minuti che per quelli per il blog :D
      Misato-san recently posted…TAG: MAC Cosmetics The art of the lip (Italian version) #mactheartoftheliptagMy Profile

  8. Ti dirò, sono io stessa perplessa su Husky. Da alcuni swatch tempo fa lo vedevo troppo freddo, da latri invece ne coglievo delle splendide sfumature duochrome che mi facevano venir voglia di prenderlo, ora sono piuttosto indecisa. Non capisco se sia un colore che mi serve oppure no ahaha

  9. Il look mi piace: non ho mai provato ad abbinare rossetto rosso-blush rosa semplicemente perché ho un blush rosso che metterei anche nel caffè e uso quasi sempre lui (benetint).
    husky sembra molto simile a un mio vecchio ombretto in crema della Pupa che cambia, appunto, moltissimo il colore dal vasetto all’occhio. un verde salvia, grigio e perfino una punta marrone. per questo non ho preso husky ma il colore in sé non mi dispiace e, anzi, questo ombretto lo uso molto spesso quando sono di fretta la mattina. io colori simili li uso sempre in combo o con altri in crema (per es. un rosa marroncino della wycon, il n. 11) o con matite marroni/nere. concordo sulle matite Wycon, sono splendide. il rossetto rosso è bellissimo ma mi rendo conto di non usarlo spesso perché se non ho una base perfetta mi dà l’idea di sciatto (su di me che ho molti rossori e lucidità). infatti, il mio trucco da 5/10 minuti prevede SEMPRE la base curata, altrimenti non mi sento a posto. Capita che non mi trucchi per andare a fare commissioni ma almeno la base la metto quasi sempre.
    Al lavoro, invece, mi trucco sempre, ma solo da 4 anni, prima non mi truccavo mai (solo le grandi occasioni).
    lenuccia recently posted…La mia esperienza al Cosmoprof 2016My Profile

  10. A me piace questo look….mi piace molto l’effetto che fa Husky con l’eyeliner colorato. Io non ho preso Husky e non penso che lo prenderò anche se mi ispira abbastanza, però boh, non mi convince del tutto. Penso di andare nei prossimi giorni a vederlo dal vivo cosi da togliermi ogni dubbio. Rouge mon Amour dovresti usarlo più spesso, ti sta davvero bene.
    federica Didica recently posted…Colorfull twentiesMy Profile

  11. Trucco splendido, bellissimo il rossetto ed anche il blush *__*
    Che stranezza quella di Husky, un colore che desidero appena tornerà disponibile, ma di cui non avevo mai letto di questo suo aspetto.
    A questo punto sono curiosissima di scoprire come appaia dal vivo su di te e.. anche su di me XD
    Lucia recently posted…[Review] Avril “la BB Cream”My Profile

  12. Giuliana Andrea says:

    O_o qui ci si allontana (ahime) e cosa ti ritrovo? Un nuovo amore,sopracciglia fighissime ed un vecchio amore in un solo look??? Devo farlo più spesso??? Per il risultato si…personalmente spero di no…

    E mi fa piacere che con Husky tu confermi con un quarto colore (o sbaglio?) che Daniele ti ha sfornato gli ombretti in crema che aspettavi ; )

    Se Husky è il nuovo amore,Rouge mon amour,gioco di parole a parte,è un amore del passato che torna. È stupendo,ti sta benissimo si CD

    Grande Moreno. ..sempre

  13. Husky mi ha attirato da subito e subito l’ho preso, ma al momento è quello che sto usando meno perchè non lo capisco bene, in più sono una di quelle che si lamenta della perdita dei glitter, me ne ritrovo ovunque T.T
    Questo w.e. lo riprovo con il primer, e provo ad abbinarci qualcosa, hai visto mai… ;)
    sabrys recently posted…Review Cotoneve – Dischetti Levatrucco Goji & Vitamina CMy Profile

  14. Huskly era il colore che più desideravo, ma quando ho fatto i miei ordini nabla era sempre sold out :-(
    Devo dire che la formulazione di questi ombretti non mi ha colpita particolarmente, anche se i colori sono innegabilmente belli.

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: