FOTD: Ludwig (feat. Nabla Cosmetics Goldust Collection + Danae, Satellite of love, Luna, Ludwig, Arabesque 6)

In casa Nabla Cosmetics tutto tace, e anche online gli echi di quella che è stata accolta (per motivi ancora a me oscuri) come la miglior collezione dell’azienda dal suo lancio avvenuto nel dicembre del 2013 online sembrano un ricordo.
Io avevo lasciato in sospeso il discorso Goldust per tutta una serie di motivi miei, e oggi lo riprendo perché Ludwig non ve l’avevo ancora mostrato su di me e mi piace molto.
La Goldust mi ha messo nella surreale condizione di non apprezzarne del tutto l’idea e la scelta cromatica (del perché ho parlato diffusamente nei post precedenti che trovate qui sotto il tag della collezione), eppure di trovare piacevoli e quasi sempre qualitativamente ottimi i prodotti che la compongono.
Tra quegli ottimi Ludwig ha sicuramente un posto, seppure con un ma…

Ludwig è un ombretto che mi piace molto, dicevo, ma con un “ma”: è inserito nella linea dei Super Bright, il finish ad altissima densità di perle inaugurato con la collezione Mermaid (qui) con il favoloso Calypso (qui, guardatelo in azione perché capirete subito cosa intendo!)… ma pur essendo decisamente sul versante shimmer, non è luminoso come Calypso.
Forse la base di partenza è troppo scura, non so che altra spiegazione darmi… ma non ha quella luminosità intensa che mi sarei attesa conoscendo e amando Calypso.

Tralasciando questo aspetto del suo finish… è coprente (ho sentito in giro che a qualcuno non ha convinto perché non lo sarebbe… io con un pennello a lingua di gatto non ho avuto problemi, non ho mai dovuto costruire il colore in nessuna occasione in cui l’ho utilizzato e ho provato con vari, qui avevo scelto il 232 di Zoeva che è sul genere 239 di MAC e che non amo neanche particolarmente perché lo trovo grandicello), intenso, un bel punto di rame a sottotono marroncino ma non evidentissimo, diverso per esempio da Rust (qui), con più rosso dentro e decisamente più brillante di Utopia (qui)

Mi piaceva l’idea di averlo centrale nel trucco e quindi l’ho sfumato da un lato con Farenheit, che è rosso e quindi lo affianca per prossimità, dall’altro con Selfish, che invece è violaceo, anche se non freddo da andare tanto a contrasto con Ludwig o con la parte inferiore che invece è fredda quasi senza possibilità di appello grazie al duo Eternity-Baltic.
Ho giocato un filo di dettaglio con una piccolissima aggiunta di Danae tra Luna che fa da illuminante dell’angolo interno e i due blu, il resto è esercizio di bordatura, immancabile infracigliare e mascara.

Su di me amo molto come i caldi ramati richiamino il caldo dei miei occhi e i freddi lo accompagnino accordandosi coi miei colori naturali, non è semplicissimo giocare caldi e freddi in un unico trucco ma è una sfida che mi concedo di affrontare di tanto in tanto non solo a piccoli tocchi di colore.

La base è luminosa, esaltata da Luna che è un gioiello, e sulle labbra Arabesque, che trovo sia il più versatile tra i rossetti della Goldust.

Impressioni?
Vi piace Ludwig e che utilizzo ne fate?

Prodotti usati:
* Occhi
– Smudge Proof Eyeshadow Base di Nars Cosmetics
– Ombretti Danae, Ludwig, Selfish, Farenheit, Luna, Baltic, Eternity, Narciso (prodotti fornitimi a scopo valutativo dall’azienda), Antique white, Nocturne di Nabla Cosmetics
– Prolongwear Eye Liner Definedly Black di MAC Cosmetics
– Kohl Power Eye Pencil Feline di MAC Cosmetics
– Flower Power Soft on Eye Pencil Rocky di Nabla Cosmetics (prodotto fornitomi a scopo valutativo dall’azienda)
– Mascara Ultra Tech di Kiko Milano

*Viso
– Full coverage Foundation NW10 di MAC Cosmetics
– Studio Fix Perfecting Stick NW15 di MAC Cosmetics
– Ombretto Luna di Nabla Cosmetics
– Shade and Glow Gotham di Nabla Cosmetics (prodotto fornitomi a scopo valutativo dall’azienda)
– Blossom Blush Satellite of love di Nabla Cosmetics (prodotto fornitomi a scopo valutativo dall’azienda)
– Shaping Powder Emphatize di MAC Cosmetics

*Sopracciglia
– Veluxe Brow Liner Deep Dark Brunette di MAC Cosmetics

*Labbra
– Diva Crime Lipstick Arabesque di Nabla Cosmetics (prodotto fornitomi a scopo valutativo dall’azienda)

Comments

  1. bellissimo makeup, adoro come li costruisci mettendo sia caldi che freddi a contrasto. Ludwig non lo ho e devo dire che non lo trovo un colore particolare che mi potrebbe piacere, però vedendolo così abbinato mi hai fatto venire voglia di acquistarlo. Arabesque è amore anche per me, lo uso veramente tanto e come dicevi te lo trovo molto versatile.

    • grazie mille!

      Ludwig… se ci rifletto a mente fredda probabilmente è un colore che, swatchato in negozio, non avrei preso subito. In parte per il motivo che dico nel post, ossia che non lo trovo iper luminoso come Calypso e la cosa mi ha straniato non poco… inoltre essendo in gamma cromatica con altre cose del brand per me era meno rilevante averlo, diciamo.
      Però… averlo mi fa piacere, tanto che alcuni colori della collezione medito di regalarli (perché non credo riuscirei a usarli seriamente) ma questo no.

      Arabesque dal punto di vista versatilità per me è il colore più utile che hanno aggiunto alla collezione dei Diva Crime!
      Misato-san recently posted…Sephora – Face Konjac (cleansing/purifying sponge) ReviewMy Profile

  2. Se solo Nabla si decidesse a rivelare una data T_T Stiamo rasentando i misteri di Fatima qui…

    Allora non sono l’unica che si aspettava qualcosa di più da Ludwig! Ero pronta a comprarlo ma, una volta swatchato in negozio, ho rinunciato: mi aspettavo un livello di luminosità e brillantezza pari a quello di Calypso, che è veramente ‘specchiato’… Questo mi è parso un ombretto shimmer come tanti altri – mi domando perché sia stato inserito tra i Super Bright, visto che sembra un Bright normale.
    Nemmeno io comprendo come mai questa collezione sia stato tanto acclamata… Siamo di gusti difficili? XD

    Bel trucco btw, mi piace molto la scelta e l’accostamento dei colori :D ♥
    Ariel Make Up recently posted…♕ Make Up Look ♕ Tropical Eyes ♕My Profile

  3. Ho appena comprato gli ombretti di questa collezione e sto iniziando ad usarli proprio in questi giorni: la qualità è sempre ottima di quelli che ho già provato, ludwig ancora mi manca.

  4. Bello Ludwig accostato a Farheneit e Baltik, mi piace parecchio. Non mi convince molto il violaceo nella parte più interna, ma per una questione di gusto personale (in genere la parte più interna della piega cerco di lasciarla un pelo più libera o neutra).
    E mi piace tanto l’abbinamento con arabesque sulle labbra. Trovo si accordi bene con il look occhi ;)
    Ilenia recently posted…[Makeup] – Work Look #5My Profile

  5. Il makeup mi piace moltissimo, mi piace l’accostamento freddo/caldo e ti sta molto bene.
    Io non ho problemi di coprenza, uso il tuo stesso pennello e l’ho trovato pigmentato da subito. Anche io me lo sarei aspettato più brillante, ma anche così mi piace molto.
    Lo uso più o con un trucco completamente caldo o bilanciando con i freddi, con Farenheit e Petra per sfumare e la parte inferiore con Eternity/Baltic o altri freddi cupi.

  6. Io faccio parte delle deluse da Ludwig, semplicemente perché è uno di quegli ombretti Nabla che mi muore sull’occhio. L’%80 delle volte devo ravvivarlo con un po’ di Rust al centro, altrimenti la base scura toglie tutta la brillantezza… Da un Super Bright mi aspettavo di meglio!

    I tuoi look a contrasto sono sempre l’amore, ormai non so più che dire <3
    Natalia – Maquillicious recently posted…Water Dream in Arancio (feat. a quick talk about baking)My Profile

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: