I miei rossetti MAC – Lustre (swatches, look, review)

Nuova puntata con la mia carrellata di rossetti MAC, stavolta e’ il turno di un finish che non amo particolarmente e che tendo, di mio, a snobbare non poco… oggi vi racconto perche’.

Info fondamentali
Finish di rossetti presente sia in linea permanete che limitata; si presentano morbidi al tatto benche’, contenendo al proprio interno qualcosa che somiglia a dei microglitter (piccoli piccoli!), non siano totalmente scorrevoli, il che non ne pregiudica pero’ l’applicazione.
La loro coprenza e’ genericamente molto bassa anche se alcuni colori (tra i quali Milan Mode, che io possiedo) siano costruibili, ossia risultino intensi con piu’ passate; nonostante questa caratteristica l’effetto sulle labbra risulta sempre discreto, soprattutto se la base e’ pigmentata di suo.
Come tutti i rossetti MAC hanno un delizioso odore di vaniglia che non si sente a livello di sapore sulle labbra.

Io ne possiedo due, uno in edizione limitata ormai fuori produzione da tempo, il celebre Viva Glam Cyndi (ispirato alla Lauper) e Milan Mode che invece fa parte della collezione permanente.

SWATCHES


07.06.2012_01sw 07.06.2012_02sw

A sinistra Viva Glam Cyndi, corallo-rosso, a destra Milan Mode, fucsia in base blu

Nota doverosa: mi son trovata in maniera molto diversa coi due colori che possiedo, per cui stavolta non mi e’ possibile fare una recensione unica molto dettagliata in quanto in comune hanno solo alcuni aspetti.
Visto che il Cyndi non e’ piu’ in commercio ne parlero’ brevemente per dare un metro di paragone che vi dia la misura delle mie perplessita’ sul finish lustre.

Impressioni generali
La storia tra me e i lustre e’ sempre stata travagliata: per gusto personale e necessita’ preferisco i colori coprenti (ho le labbra pigmentate, e per anni, prima di imparare che i rossetti hanno dei finish che ne determinano effetto e coprenza, mi son chiesta perche’ certi colori cosi’ belli dallo stick su di me non si vedessero…), per cui quando swatchavo qualche colore della famiglia rimanevo sempre un po’ sul chi-va-la’.
Poi e’ uscito il viva Glam Cyndi e vuoi che era un viva Glam vuoi che mi stavo timidamente approcciando ai rossi (anche se rosso rosso proprio non e’!) ho ceduto.
Del nostro rapporto vi raccontero’ meglio tra poco, ma per resa non posso dire che sia un colore di cui sono completamente soddisfatta… vale i suoi soldi solo nell’ottica Viva Glam (= ricavato completamente a favore del fondo anti AIDS patrocinato da MAC), non in generale.
Dopo quasi due anni da quel primo tentativo, a febbraio 2012 ho acquisito anche Milan Mode… dei fucsia son sempre stata amica e, provandolo in negozio (su comaresco suggerimento, perche’ Lidal ne sa XD mi aveva fatto un’impressione diversa, per cui l’ho preso come “prova del 9” per chiarire i miei sentimenti circa il finish.

In comune hanno la stesura che necessita di piu’ passate per rendere il colore decentemente presente sulle mie labbra pigmentate (il Cyndi ne richiede almeno 3, con Milan Mode l’ideale e’ 4 pero’ il risultato e’ piu’ soddisfacente alla fine); il fatto che non sbavino per cui non mi hanno mai fatto desiderare una matita per contornarli, l’effetto lucido quasi glitterato ma che non sembra dato da glitter enormi e visibili; il fatto che non secchino le labbra anche se, quando s’asciugano, non restano morbidissime come con altri finish (Satin e Amplified in primis, ma pure i Prolongwear si comportano bene in materia) e, infine, che quando il colore svanisce, le labbra restano lucide.

Il Viva Glam Cyndi e’ un corallo rossiccio, un tono che e’ facile associare al termine “corallo” (non come Costa Chic o Vegas Volt, il primo in base rosa e il secondo in base arancione), bilanciato, poco coprente.
Di solito faccio 3 passate per ottenere un colore medio su di me, anche aumentandole l’effetto non cambia, resta molto tranquillo.
Il gran problema che ha e’ la durata… mangiarci su e’ impossibile, anche berci un bicchier d’acqua richiede riapplicazione perche’ lui e il no transfer sono strade parallele. Altri finish MAC hanno perdita di colore mangiando e bevendo, ma il lustre… e’ dichiarargli morte certa il tentare una cosa simile, e per il Cyndi peggio che mai.
In condizioni meno “complicate”, ossia tenendolo su e magari parlando un po’, il colore sbiadisce e poi praticamente svanisce nel giro di due ore… resta il lucido, il che lo rende comunque migliore rispetto a un gloss medio, ma giusto quello.

Milan Mode si comporta meglio, pur necessitando di 4 passate per avere l’effetto che avete visto in diversi look e che vedrete anche piu’ sotto nella recensione.
Senza mangiare ne’ bere arriva serenamente a 6 ore di durata, anche se sbiadisce nel tempo; se non si parla le ore diventano 8 (ho fatto la prova del sonno XD siete mai andate a dormire col rossetto? io ogni tanto lo faccio a scopo di review, almeno son sicura che non parlo non bevo e non ho tentazioni di alcun genere ;D); anche qui alla sparizione del colore resta l’effetto lucido.
In ogni caso, come amante dei colori pieni mi trovo a sistemarlo spesso durante le giornate in cui lo scelgo, per cui tendo a non preferirlo se ho da star fuori tutto il giorno o se ho un pranzo/cena perche’ non sono una fan del trucco da ritoccare con frequenza.

LOOKS

Milan Mode look 1


Milan Mode look 2

Viva Glam Cyndi look 1

Viva Glam Cyndi look 2

…in definitiva
Milan Mode mi ha fatto rivalutare un pochino il finish, devo dire, perche’ almeno con lui posso fare discorsi di durata che abbiano un certo significato; tuttavia, l’amore per i lustre nel mio caso non e’ scattato: non amo ritoccarmi il trucco di continuo, non amo dovermi preoccupare che il colore sia ancora li’, e apprezzo tantissimo i colori visibili senza sforzo: per 18 euro chiedo qualcosa di diverso ad un rossetto, e quando penso che ve ne sono sul mercato di piu’ economici che mi danno piu’ dei lustre… beh, non mi viene esattamente voglia di investirci su.
Ne ho provati altri in negozio (ricordo con certezza Capricious e Plumful, che su di me e’ un nudo, un giorno di questi vi pubblico un look dove lo indosso sulla pagina facebook ;D [edit: e’ qui), ma la fatica dell’ottenere coprenza e’ sempre stata alta…

Penso che possano essere, per quello che la mia esperienza personale mi suggerisce ovviamente, rossetti che possono piacere a chi ama effetti discreti e che non sia troppo attenta o preoccupata della durata… io sono d’altra scuola, per cui li ho aboliti dai miei interessi personali e se leggo “lustre” in una descrizione… salto avanti.

Prodotti usati:
comuni a tutti i look
– cipria Hollywood di Neve Cosmetics
– correttore Prolongwear NW15 di MAC
– ombretto Universal Beige di Sephora
– matita Lingering di MAC

look 1
– Urban Decay Primer Potion
– ombretti Steamy e Parfait Amour di MAC
– matita vibrant n.604 di Kiko
– matita Metallic Essence White Divine
– eyeliner Ecstasy di Urban Decay
– Creamy Touch Eyeshadow Duo n.4 parte chiara
– Ombretto Apricot Rose di Chrimaluxe come fard
– fondotinta light neutral di aleguaras
– cipria Mineral Booster Sheer di ELF
– mascara Unforgettable di Kiko
– top coat mascara viola di Kiko

look 2
– Too Faced Shadow Insurance Candlelight
– ombretto giallo dalla palette Original di Sleek, P448 e P426 di Inglot
– fard La vie en rose di Too Faced
– Fluidiline Blacktrack di MAC
– matita vibrant n.605 di Kiko
– illuminante Mini Chic n.5 di Madina
– fondotinta light neutral di aleguaras
– cipria Mineral Booster Sheer di ELF
– mascara Unforgettable di Kiko
– top coat mascara viola di Kiko

look 3
– Too Faced Shadow Insurance Candlelight
– ombretto n.54 e 113 di Kiko
– ombretto Frosted Lilac di NYX
– fard Soho di Neve Cosmetics
– Matita Vibrant n.606 di Kiko
– mascara Unforgettable di Kiko
– top coat mascara viola di Kiko
– Strobe Cream di MAC
– fondotinta light neutral di Aleguaras

look 4
– I love Stage Eyeshadow Base di Essence
– ombretto Selene di Aleguaras (Le Gemme di aleguaras limited edition, 2012)
– ombretto Cranberry di MAC, 113 di Kiko, White Bunny di Neve Cosmetics
– Fluidiline Blacktrack di MAC
– Double Glam Eyeliner n.8 parte nera di Kiko (limited 2011)
– fard Lotus di Neve Cosmetics
– Blot Pressed Powder Light di MAC
– fondotinta Pampered Sleek Siamese di Meow Cosmetics
– Correttore Full Cover Waterproof n.4 di Make Up For Ever
– Iridescent Powder Belightful di MAC
– mascara Vamp n.100 di Pupa

Comments

  1. sono bellissimi entrambi, tra i due però preferisco il Viva Glam ^_^
    Dony recently posted…Palette Africa Collection – PaolaP Make upMy Profile

    • io come colore nessuno dei due, mi piacciono entrambi moltissimo…il Cyndi fu il mio secondo rossetto MAC e sta a meta’ abbondante ormai… vuoi per la durata vuoi perche’ l’ho usato molto.

      Su valutazione globale Milan Mode vince troppo per il discorso che facevo nel post :D

  2. Anche io preferisco rossetti più coprenti, per la tua stessa ragione…labbra pigmentate. Il Cyndi lo adoro a prescindere, sebbene i lustre non siano davvero tra i miei finish preferiti.
    LaDamaBianca recently posted…Dare to Tan: Via Libera al Sole!My Profile

  3. uh, il famoso Cindy! stesso tuo problema: ho le labbra rosserosserosse già di loro. Di Lustre ho soltanto Syrup, molto carino e universale, ma va via prestissimo :( per fortuna si ri-applica (cosa che ODIO fare, ma tant’è..) facilmente senza doverci badare troppa attenzione
    scenesfromkenderasia recently posted…Mac Upcoming – Heavenly creatureMy Profile

  4. carini,tra i due preferisco Milan Mode :) però anche io non amo i rossetti che vanno ritoccati :S
    sabrys recently posted…NOTD – Viva La Green by EssenceMy Profile

  5. Sono molto belli, ma non rientrano nella tipologia di rossetti che preferisco, anche se non ne ho tantissimi preferisco colori più pigmentati e resistenti tipo il Luscious Cream di Kiko per intenderci, o comunque sia cremosi senza perlescenze.
    Patri – LAismydream recently posted…Prossimamente….Affina i tuoi artigliMy Profile

    • i Kiko non li ho provati ancora (ebbene si’), pero’ quoto, di rossetti poco coprenti ne ho pochissimi-issimi-issimi perche’ preferisco tipologie piu’ coprenti e durevoli.
      Invece il finish luminoso mi piace tanto!

  6. lucrezia says:

    il Cindy…l’ho cercato ma mai trovato…sigh!

    • se ti piace il colore, Hold on dei Cremesheen e’ molto, molto simile. Meno sbrillo per via del finish e potenzialmente piu’ durevole (a me i Cremesheen durano di piu’, prima o poi arrivera’ il loro turno di recensione, e’ il finish di Hang Up tra l’altro)

  7. All’inizio non amavo i lustre perché mi piace che il rossetto una volta applicato se ne stia buono buono al suo posto per diverse ore (w i matte!).. poi però mi sono innamorata anche dei lustre (facili e veloci da applicare, bell’effetto, bei colori etc etc il Gem of roses è infatti il mio rossetto preferito).. a differenza tua non sono attratta dai frost, non saprei dirti perché!! Ho solo il New york apple e me lo ha fregato mia sorella XD
    Make-up- Deer recently posted…Lush haul & review ^^My Profile

    • i frost avranno un post di lode prossimamente, io li strapreferisco sia per l’effetto (ma io amo TUTTO frost, e’ il mio finish preferitissimo XD) sia per la durata… <3

      di colori di lustre che mi piacciano francamente ce ne sara' un altro paio in tutto ma su di me rendono dal poco al nulla (vedi Plumful, l'ho messo su fb, come non averlo addosso ^^ )...

  8. Preferisco il Viva Glam, per quanto questo tipo di rossetti mi dia poche soddisfazioni XDD
    Takiko recently posted…Palette Snapshot – Sleek, part III: the diva lookMy Profile

  9. Di lustre ho solo Cockney che mi sta dando delle gran belle soddisfazioni *_* a parte il fatto che si è staccato dalla base per cui devo usarlo con graaandi precauzioni per il resto non ho appunti da fargli. Anche della durata non posso lamentarmi, prima di acquistarlo credevo che sarebbe rimasto molto meno sulle labbra *_*

    Psss: c’è un award (anzi due) nel blog per te <3
    Chiara recently posted…Awards ~My Profile

  10. Dopo settimane molto impegnative, trovo di nuovo il tempo per commentare e riparto da questo post!!
    Quando si tratta di prodotti Mac rischio sempre di parlare a sproposito data la mia scarsissima epserienza in materia. In questo caso, però, recensisci uno dei pochi prodotti che possiedo: Viva Glam Cyndi!! E’ stato il mio primo rossetto Mac (anzi, il primo prodotto) acquistato proprio perchè è un Viva Glam, il colore mi piace assai, lo utilizzo spesso e mi sembra si abbini bene a molte tipologie di look occhi. A differenza tua, non sempre preferisco/necessito di un rossetto ad alta coprenza, quindi è normale che la mia valutazione complessiva sia migliore della tua. Per ciò che rigurada la durata non posso parlare, i miei rossetti sono principalmente low cost (ad eccezione di Mac Red)…il Viva Glam Cyndi ha quindi una durata che rientra nella mia media rossetti!
    Sara recently posted…Milani Nail Laquer (Neon) – 504 Fresh TealMy Profile

    • secondo me la durata bassa non e’ mai una bella cosa, ma se paghi parecchio per un prodotto e’ ancora peggio…
      io ho parecchi low cost che durano piu’ di lui ^^

  11. Giuliana Andrea says:

    Ciao cara,
    come si suol dire ‘meglio tardi che mai’.
    Avendo ricevuto Sweet succulence da un po’, ma volendo capire meglio texture e durata dei lustre,son approdata qui.
    La durata del mio resta scarsa, ma ho una teoria, essendo scuro tende a raggrupparsi a zone sulle labbra. Da quel che sembra,questi tuoi non lo fanno,per cui resta valida la mia teoria che sia un fatto dovuto al fatto che sia scuro.
    Con la matita sotto (512 Kiko) riesco a utilizzarlo.
    Le sperimentazioni qui procederanno,ora che ho Mac in città vorrei provarne uno più chiaro

Trackbacks

  1. […] naturale scarsa – lustre: effetto lucido, pigmentazione da blanda a media per quelli costruibili [review – cremesheen: cremosi nella consistenza e nell’effetto sulle labbra, di buona pigmentazione e […]

  2. […] la mia pelle chiarissima e ne han fatto un rossetto XD E ho fatto 3 passate. =____=; Credo sia il Lustre meno coprente che io abbia mai visto o_O; e mi ha ricordato quell’inutilità di Tropical Myst […]

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: