I miei rossetti MAC – Matte (swatches, look, review, comparazione Heroine-Violetta)

Nuova puntata della rassegna sui rossetti MAC, inattesa perche’ i matte, gli opacissimi, non erano previsti.
Ne ho provati diversi in negozio senza riuscire a trovare un colore che mi dicesse qualcosa una volta indossato, e avevo anche paura della fama del finish, devo ammetterlo.
Poi all’inizio del mese e’ uscita la collezione Reel Sexy (molto carina, per l’impressione che me ne son fatta vedendola in rete, in negozio non ho avuto la “grazia” U_U) e ho ponderato.
A lungo.
E alla fine son capitolata su un viola. Il colore dell’amore che colpisce ancora <3 Quindi la mia esperienza stavolta sara' un bel po' limitata, ma vi racconto lo stesso com'e' andata con una piccola comparazione doverosa... Info fondamentali
Finish di rossetti presente sia in linea permanete che limitata; si presentano variegati al tatto (Heroine e’ abbastanza morbido e ricorda i Satin o i mattene, il famosissimo Russian Red e’ piu’ duro anche da stendere… peggio ancora e’ l’altro rosso famoso della serie, Ruby Woo), dalla coprenza alta anche con una sola passata sia dal tubo che dal pennello e che donano alle labbra un aspetto opaco, senza nessuna possibilita’ d’errore, pertanto a livello ottico tendono a rimpicciolirle un po’.
Come tutti i rossetti MAC hanno un delizioso odore di vaniglia che non si sente a livello di sapore sulle labbra.
Costano 18,50 euro e sono disponibili negli stores, nei counters (a volte a prezzo maggiorato!) e sul sito ufficiale.

Per ora io ne possiedo solamente uno, che si chiama Heroine.

SWATCHES


MAC lipstick Heroine MAC Heroine Lipstick

resa al sole e all’ombra

Impressioni generali
Se c’e’ un finish di rossetti MAC che mi ha sempre fatto provare una sorta di timore riverenziale, quello e’ sicuramente il matte, l’opaco per eccellenza.
Non saprei spiegare bene il perche’, ma i MAC sono tra gli opachi piu’ opachi che io abbia mai visto… non vi e’ sorta di brillantezza in essi, il che li rende coprenti per definizione.

Ne ho sempre sentito parlare in maniera mitica, persino prima che MAC prendesse tanto piede in Italia, perche’ Russian Red lo conoscono un po’ tutti, ne ho spesso sentito parlare come di rossetti resistentissimi ma di non semplice applicazione e che seccano le labbra, che e’ una cosa di cui ho profondo timore; non avendo io trovato un tono che mi piacesse davvero non ho mai potuto effettuare una scroccoprova soddisfacente con essi… ho rifuggito per mesi il finish, e poi… e’ arrivato lui, Heroine, dal colore bilanciato, un viola bello intenso ma non cosi’ freddo come altri rossetti che amo profondamente.
Ho provato a resistergli per due settimane piene e poi son capitolata, il potere del viola su di me fa grandi cose.

Fin dalla primissima applicazione mi ha ricordato i miei amati Satin; non l’ho trovato ne’ duro da stendere ne’ secco… benche’ con rossetti del genere sia consigliabile uno scrub labbra prima ho evitato qualunque genere di accortezza per testarlo al meglio.
Il primo impatto nel vedermelo addosso e’ stato quasi… deludente ^^ non mi fraintenda, mi e’ piaciuto subito molto come pensavo (di solito provo i rossetti MAC prima dell’acquisto, ma in questo caso ovviamente mi era stato impossibile farlo), solo che avevo letto circa tremilionidicommenti (per lo piu’ su Specktra) circa la difficolta’ di questo tono… francamente io lo trovo piuttosto tranquillo addosso a me, e il finish contribuisce non poco visto che di brillante non ha niente.

E’ abbastanza confortevole sulle labbra pur non essendo idratante (tra l’altro i matte MAC hanno, purtroppo, la paraffina nell’inci e anche abbastanza in alto, anche se non al primo posto); tuttavia non secca le labbra, l’ho indossato sia col caldo che con una temperatura piu’ triste (e’ maggio dannazione, ce ne rendiamo conto?!) e non mi ha dato alcun problema.

Non sbava, non sbiadisce, non lascia quasi segno di se’ se si beve… o meglio ne lascia la primissima volta, ma molto blando, poi piu’ niente.
La durata e’ quella abbastanza leggendaria dei matte MAC, ci ho mangiato e bevuto su a pranzo… e a cena era ancora la’, senza doverlo ritoccare. Lo avevo applicato di mattina presto, ho ripetuto l’esperimento piu’ volte sempre con gli stessi risultati ottimi.
E’ uno di quei colori che usero’ tanto quando mi trovo in situazione da non poter controllare il mio rossetto quando mi pare.

L’unico difetto che gli ho trovato e’ che e’ una limited edition ma considerata la durata penso che ne avro’ di strada da fare prima di cominciare a disperarmi perche’ sta finendo… ^^

Visto che siamo in tema di viola, era doverosa una comparazione di questo tono col mio amatissimo-issimo-issimo (moltiplicare l’eco a iosa, grazie XD) Violetta, colore pro che avevo sentito spesso paragonato a Heroine e che mi aveva fatto venire dei dubbi sulla necessita’ per me di acquisire anche la limited edition:

COMPARAZIONE con Violetta


MAC lipstick Heroine vs Violetta MAC lipstick Heroine vs Violetta

La famiglia e’ indubbiamente quella, ma Violetta mon amour ha molto piu’ blu dentro (il che lo rende semplice da portare con sottotono freddo ma stranissimo addosso a tutti gli altri), e il finish diverso (e’ un amplified, arrivera’ anche il loro turno, un giorno!) fa molta differenza perche’ Violetta e’ brillante <3 Vale la pena averli tutti e due se si ama e si sfrutta molto il viola sulle labbra; se invece si punta a un rossetto viola "e basta" trovo che sia piu' semplice Heroine, a meno di non aver labbra troppo sottili. Nel mio caso, ovviamente, il doppio possesso non e' ridondante. LOOK(S)
1: L’avevate vista in anteprima su facebook, qui

2:

3



quel giorno mi venivano facce assurde, lo so ^^

Ho deciso di postare piu’ looks perche’ trovo che cambi molto a seconda della luce: il secondo look e’ stato fotografato in una giornata di sole molto pieno, il terzo in una nuvolosa… a me sembrano due rossetti diversi XD

…in definitiva
Tante pippe mentali sui matte MAC per nulla, perche’ la formula mi e’ piaciuta tantissimo e in futuro penso proprio che ne avro’ meno paura…

Prodotti usati
comuni a tutti i look:
– Ombretti Universal beige di Sephora, White bunny di Neve Cosmetics
– Mascara Zoom Fast Black Lash di MAC
– Mascara Top Coat volumizzante (viola) di Kiko
– Too Faced Shadow Insurance Candlelight (Lemon Drop nel terzo look)
– Cipria Hollywood di Neve Cosmetics
– correttore Prolongwear NW20 di MAC

look da facebook
– Ombretti Sin e Shattered di Urban Decay, Royal sugar di Sugarpill, Tattoo di Neve Cosmetics
– Pearlglide Petrol blue di MAC
– Fluidiline Blacktrack di MAC
– fard Starfish di Neve Cosmetics
– fondotinta Purrrfect Inquisitive Siamese di Meow Cosmetics

look 2
– Ombretti Shimmermoss e Moon’s reflection di MAC (sopra jeans and roses eyeliner n.1 di Pupa)
– Ombretto Royal sugar di Sugarpill
– Ombretto Frosted Lilac di NYX
– Aqua Eyes L0 di Make Up For Ever
– Fluidiline Blacktrack di MAC
– fard Starfish di Neve Cosmetics
– fondotinta Purrrfect Inquisitive Siamese di Meow Cosmetics
– Cipria illuminante Plastic di Neve Cosmetics

look 3
– Ombretti Smoking, Caraibi e Shock di Neve Cosmetics
– Ombretto Frosted Lilac di NYX
– Aqua Eyes L0 di Make Up For Ever
– Fluidiline Blacktrack di MAC
– fard Starfish di Neve Cosmetics
– fondotinta Pampered Sleek Siamese di Meow Cosmetics
– Cipria illuminante Plastic di Neve Cosmetics + Iridescent Pressed Powder Belightful di MAC
– fard Lotus di Neve Cosmetics

Comments

  1. A forza di vederlo su Takiko e, ora, su di te sto rimpiangendo il mancato acquisto!! (ma forse non è un colore che renderebbe bene su di me… Speriamoci, va!! :D )
    Concordo sul finish, che richiede sì qualche accortezza, ma insomma!, non sono così difficili, come invece leggo spesso in rete!
    Se proprio si hanno le labbra stra-secche come le mie… un po’ di primer e passa la paura!! ;-)

    • ovviamente non saprei, sull’olive son poco preparata, pero’ considera che io tendo al freddo e lei al caldo (anche se di base siamo due neutral) e funge su entrambe, il che fa pensare, nonostante l’effetto diverso, che possa essere alquanto versatile e amico di genti disparate…

      secondo me le labbra secche hanno anche altri problemi, tipo pellicine e simili, e il finish accentua… io non sono molto fan del genere ammetto ^^

  2. Questa non è una tonalità per tutti, eppure su te ed Alessandra sta benissimo. Su di me non riuscirei a vederlo.
    LaDamaBianca recently posted…The Body Shop – Burro Corpo al MoringaMy Profile

  3. preferisco il Pampered Sleek, ti smorza meglio i rossori e uniforma l’incarnato.
    i look me piasciono, bello l’uso che hai fatto di Royal Sugar!
    Lidalgirl recently posted…Book review/ Makeup for ageless beauty, by Linda MasonMy Profile

    • roger, anche a me per i rossori piace di piu’ la pampered sai? devo solo capire se Sleek o Inquisitive, uno di questi giorni apro i campioncini della seconda cosi’ riprovo…

      sono semplici semplici, giusto per provare il colore (quello e Atlantic Blue XD), ci ho intrallazzato parecchio ma non gli ho ancora dedicato qualcosa di piu’. comunque mi piace <3

  4. Un tripudio violoso <3
    Sai che tra i due preferisco Heroine? Mi sembra che il finish lo renda più portabile, ha un che di "severo" rispetto a Violetta, è più sobrio e più particolare nello stesso tempo; per i miei gusti quindi lo preferisco.
    Ti segnalo sempre nella stessa famiglia anche Violette Coquette, dei Rouge in Love di Lancome (splendidi!) ;)

    • io preferisco, di poco, Violetta. e’ piu’ freddo e piu’ facile da abbinare ai miei looks, con Heroine da questo punto di vista stiamo ancora facendo amicizia… il portabile e’ un concetto relativo ^_^

      dagli swatches sembra carino ma Lancome e’ fuori dalle mie possibilita’ (inoltre trovandomi splendidamente coi MAC ho trovato un po’ la pace dei sensi…)
      Il mio prossimo viola sara’ con ogni probabilita’ Up the amp :D

      • Sì effettivamente la mia preferenza era riferita a come potessero stare su di me (sono una non tanto ex darkettona e per i miei look preferisco sempre i toni più cupi a quelli brillanti – anche se poi le eccezioni imperano, vedi il nicki ^^ ).
        Su di te hai ragione, rende di più Violetta anche se Heroine ti dona alla grande; mi pare che il primo ti illumini un po’ tutta di più :)

        psssssssss…. io ho preso i lancome (due rosa corallo) col 30% di sconto ;)

        Up the amp mi incuriosisce tanto, voglio provarlo alla prima occasione!
        scenesfromkenderasia recently posted…BB Cream: All You Should KnowMy Profile

        • ah, capito :D

          Up the amp e’ belliccimo *_*
          da qualche parte ho almeno un look con lui addosso, se lo ritrovo magari lo pubblico se mi piace ancora (e’ di mesi fa XD)

  5. Hai ragione nel 2 look sembra molto più un fucsia che un viola! (infatti vedendo quelle foto per un attimo mi sono pentita per averlo snobbato! Poi ho visto quelle sotto e sono rinsavita XD) Comunque il colore è molto bello e ti sta benissimo!
    Sai cosa dei matte? Se un colore non ti sta benissimo si nota subito. Io ad esempio con Candy Yum Yum (che immagino a te starebbe da dio e di conseguenza a me sta ‘mhe’, ma lo indosso uguale XD) preferisco sempre passarci sopra un gloss se lo indosso a colore pieno per smorzarlo, sennò per mantenere l’effetto matte non lo devo mettere bello intenso :(
    Darkness recently posted…A chamaleon waterMy Profile

    • XDDDDDDD
      ma e’ bellerimo pure sotto ç_ç *consola Heroine l’incompreso*
      io non son convinta che starebbe male su di te, per una questione di bilanciamento del tono…

      grazie :D

      Candy Yum Yum non lo provai ma da qualche parte lo paragonavano al Barry M 52, che ho usato per il look celebrativo sullo scudetto juventino… ora dal vivo non li ho potuti comparare, per cui come mi starebbe e’ un mistero, pero’ ti confesso che se lo fanno davvero per la By Request probabilmente lo prendero’, l’anno scorso mi faceva paura e non l’ho neanche provato, ma adesso… ^^ Sono abbastanza d’accordo col discorso di base sai? Non ho ancora capito perche’, pero’ con gli opachi si nota se il colore non e’ proprio tuo… e a mettergli sopra un gloss un po’ tristezza la fa…

      • Magari una volta te lo “scroccoprovo” per curiosità! :D

        Il fatto di Candy yum yum è che se lo metto pieno il mio viso non riesce a reggere un tono così freddo e si nota ç_ç In realtà a me piacciono i gloss quindi non mi spiace usarli assieme, mi dirai che è un peccato proprio per il suo finish opaco.. Ma un tono così particolare e bello non sono riuscita a lasciarlo lì pur sapendo che non mi stava benissimo >.< XD
        Darkness recently posted…A chamaleon waterMy Profile

        • se me lo ricordi quando ci rivediamo volentieri XD

          posso capire, io non reggo quelli troppo caldi ovviamente… con Vegas Volt mi sento ridicola…

  6. Gosh quanto ti sta bene *_*
    Io col viola sulle labbra non mi ci vedo (tra l’altro non avendo denti bianchizzzzimi alla Eddy Murphy ho paura che li renda più giallognoli…bleah!) per cui non ho nemmeno paventato l’acquisto e l’unico matte che ho (proprio russian red) non so ancora se mi piace o meno quanto a resa, l’ho provato diverse volte e dopo pranzo (o cena) il colore era fortemente sbiadito…devo metterlo alla prova con una matita per vedere come si comporta :D
    Chiara recently posted…Unboxing Sugarbox #maggio2012My Profile

    • grazie :D
      in realta’ c’e’ viola e viola, il principio del “base blu che aiuta” e’ sempre valido (Violetta mon amour XD). Neanche io ho denti bianchissimi, non credere, tra l’altro non li vedrete mai in foto perche’ mi odio a bocca aperta XD

      vedi vedi… io con Heroine mi trovo benissimo, Ale mi diceva persino meglio di Russian Red pero’ ^^

  7. che bello! *-* (belli entrambi in realtà :)) penso sempre che dovrei provarlo qualche rossetto mac, però poi ogni volta che mi trovo davanti al negozio mi sento scema ad entrare a chiedere di provare un rossetto, soprttutto capito sempre in orari in cui non c’è nessuno dentro XD ed io difficilmente entro in un negozio vuoto perchè mi sento osservata ^^;; (sono malata)

    Stupendi pure i look, soprattutto il secondo.

  8. sembrano davvero due rossetti diversi nelle foto dei look 2 e 3!Molto bello comunque,e ti sta davvero bene :)

  9. Ma sembra fucsia °_° Oddio…
    Takiko recently posted…Perfect teal (with Tan!)My Profile

  10. Sono molto belli entrambi e mi piacciono moltissimo i look nelle foto, stai davvero bene. La settimana prossima finalmente (per la seconda volta) entrerò da MAC (a Torino) e mi sa che qualche rossetto ci scappa XD
    Miki recently posted…Collaborazione Unilever e anteprima prodotti!My Profile

    • in realta’ e’ lo stesso rossetto con luci diverse ^^

      a Torino centro? salutami il mio negozio del cuore e il meraviglioso team che ci lavora <3

  11. Che bellissimo trucco!! me l’ero perso in questi giorni caotici, ma il weekly digest aiuta XD mi piace mi piace mi piace <3
    Ere Kanezawa recently posted…Tag: 11 domandeMy Profile

  12. Ho solo il Russian e lo amoooo!!!
    Anche io pensavo potesse seccare le labbra e la prima volta che l’ho applicato direttamente dallo stick ed ho sentito che era durissimo, mi sono un pò preoccupata; così la seconda volta mi sono munita di matita contorno labbra e pennellino ed il risultato è stato perfetto, le labbra non si sono seccate e non avevo neanche messo nulla sotto per idratarle. La durata è pazzesca, infatti quando lo metto che vado dal mio ragazzo sono costretta a toglierlo un pochino tamponando le labbra, altrimenti lui se lo ritrova stampato sulle labbra, ma dalle mie non si muove, quindi tampono e le labbra rimangono perfettamente rosse fino a che non torno la sera e mi strucco. Onestamente credo che i rossetti siano il prodotto MAC che bramo di più, molto più degli ombretti ed è strano visto che sono un’ombrettomane!
    Patri – LAismydream recently posted…Trucco del giorno – 3 GiugnoMy Profile

    • Ah dimenticavo sono splendidi entrambi!!! Però tra i due forse preferisco Heroine

    • siamo in due: io adoro gli ombretti, ma da quando ho provato i rossetti MAC da loro guardo prima quelli XD e la mia wishlist in materia e’ comunque fornita nonostante ne abbia un discreto numero (presto ne vedrete ancora XD). Hanno ridefinito la mia idea di rossetto, che non era per altro proprio povera…

  13. Mi rendo conto che ti sto lasciando un sacco di commenti, ma mi piacciono davvero le tue recensioni. Mi sembra di parlare con un’amica che mi racconta perchè fare un acquisto! E’ da tanto che faccio la posta a ruby whoo, lo preferisco rispetto al russian red. Poi magari nel momento in cui andrò da MAC a provarli entrambi cambierò idea.
    E’ tanto che cerco un rossetto che possa resistere alle cene indenne, solitamente punto sempre sugli occhi perchè puntualmente mangiando il rossetto sparisce nel nulla!
    Questo viola però è davvero bellissimo, per lo meno su di te è stupendo :)
    Elli recently posted…Perversion – Urban DecayMy Profile

    • ti ringrazio! e non preoccuparti, nulla vieta lasciare commenti in giro, fanno piacere, davvero.

      Su quello non so che dirti, ma su Ruby Woo ho un post, cercalo :D

      grazie ^_^

  14. Bellissimo Heroine!! Io sono un’indecisa patentata e possiedo solo il gloss del Russian Red perchè quando entro da Mac non so mai che rossetto scegliere in mezzo a tutti quei colori! D: Dato che non ho un MLBB perfetto opterei per un rosso intenso, oppure per Diva… Tu quale mi consiglieresti! così di getto? xD

    • secondo me la cosa migliore è farsi una wishlist provandosi la roba. Poi ne prendi uno alla volta a seconda dell’estro del momento… :D

      Un MLBB non può essere un rosso intenso temo… deve essere del colore delle tue labbra, magari un mezzo tono/un tono più intenso e in un finish “naturale” (ergo Cremesheen, Satin, Amplified ma NON frost e NON opaco… al limite limite Lustre se non è troppo sbrillo), per cui nessuno dei tuoi citati va bene.
      O non ho capito io la domanda ^^;

      • Sì! Mi sono espressa male, dicevo che non vedendomi bene con i naturali e non avendo mai trovato un MLBB, penso che oserò con un matt o un amplified!

  15. tizianapietanza says:

    dallo swatch m piace più heroine e trovo che questo sia il trucco che ti sta meglio in assoluto =)

    • io tra i due preferisco comunque Violetta (che ho usato per un paio di looks recenti apparsi sul blog), lo trovo più particolare (ed è nel mio finish preferito ^^ )

      grazie ^^
      quale? ce ne sono 3 nel post XD

  16. Bellissima sei in queste foto *__* Heroine ti dona da morire..

Trackbacks

  1. […] I rossetti MAC in particolare sono interessanti perche’ si dividono nei seguenti finish: – Glaze: estremamente sheer, ossia pigmentazione quasi nulla, sono un velo di colore luminoso che si vede solo su labbra dalla pigmentazione naturale scarsa – Lustre: effetto lucido, pigmentazione da blanda a media per quelli costruibili [review – Cremesheen: cremosi nella consistenza e nell’effetto sulle labbra, di buona pigmentazione (dal medio in su) e coprenza – Frost: effetto metallizzato, coprenza media ma costruibile – Amplified Creme: forse il finish piu’ strano di MAC, alcuni sembrano cremosi altri fanno un effetto satinato sulle labbra, altri ancora son quasi frost o_O li accomuna pero’ la coprenza, bella alta – Satin: satinati, ossia quasi opachi, coprenza alta review – Matte: opachi, coprenza alta review […]

  2. […] miei rossetti MAC Cosmetics con un doveroso update: vi ho già parlato del mio rapporto coi Matte qui, dilungandomi sull’unico che possiedevo ai tempi e narrandovi anche di come avesse ucciso una […]

  3. […] Prodotto vincitore: Fluidiline Blacktrack di MAC [ indossato qui […]

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: