Il calderone di Gaia – Olio Solido Detergente Viso Review

Il Calderone di Gaia è un brand che, dalla prima volta che ho comprato qualcosa (quasi due anni fa giusti, aveva da poco esordito sul mercato), non manca mai in casa mia.
Forse il più riacquistato per me è la Nuvola di Karitè (recensione qui), seguita dallo scrub corpo (recensione qui), ma ogni tanto una referenza nuova da esplorare ci sta, quando ho la fortuna di beccare la combinazione prodotto + profumazione che voglio in bioprofumeria perché o la fortuna non mi assiste o vanno a ruba, non l’ho ancora capito!
Il Detergente viso era uno di quelli che volevo sperimentare da più tempo, mi piace l’idea che sia un prodotto solido anche in virtù di viaggi e dormite fuori casa, ma… leggete e saprete XD

Il calderone di Gaia - Olio Solido Detergente Viso

Info fondamentali
Olio solido a base di burro di karité e di cacao commercializzato da Il Calderone di Gaia attraverso il sito ufficiale e in varie bioprofumerie fisiche e online d’Italia.
E’ disponibile in panetti tondi in confezione di latta da 90 grammi al prezzo di 10,90 euro e da 40 grammi proposti a 6,50 euro.
(i rivenditori potrebbero applicare sovrapprezzi)

Impressioni generali
Non ho un gran rapporto coi prodotti solidi, ad esclusione delle saponette e di poche cose proprio de Il calderone di Gaia o mi attraggono poco o le performance su di me non sono esattamente positive.
Non ho quindi un’enorme esperienza in materia, ma visto che spesso e volentieri leggevo bene del Detergente viso de Il Calderone di Gaia ho deciso di dargli una chance e ho scelto la profumazione Caramella mou per variare un po’ dai miei monoi e vaniglia e vaniglia e cocco… nel mio mondo purché l’odore sia dolce la speranza che mi piaccia c’è e questa caramella mou del Calderone di Gaia è davvero fantastica, anche se forse un filo meno persistente delle “colleghe” provate in precedenza (impressione da prendere con le pinze perché dovrò provarla su un prodotto corpo che conosco già!).

Il calderone di Gaia - Olio Solido Detergente Viso A livello funzionale il Detergente viso è un panetto tondo a base di burri e olii che va sciolto con l’acqua tiepida o calda, io di solito lo passo sotto all’acqua e poi ne prelevo un pochino con le dita o con una spugna konjac e poi lo distribuisco sul viso.

Non fa schiuma di sorta anche se il sito afferma il contrario… ho provato in ogni modo ma… niente.
Non che la costituisca un problema, ma era da riportare, io devo dire che forse lo preferisco anche perché ho l’impressione che i prodotti a schiuma vengano via in più tempo.

Quale detergente viso ossia come prodotto per pulire l’epidermide da residui di latte detergente dopo la fase di strucco oppure la mattina per rinfrescare la pelle e magari prepararla alle creme e al trucco lo trovo efficace, non altrettanto per i residui di trucco stesso, perché quando mi lavo con tale detergente e poi passo il tonico mi capita di trovare qualcosa sul dischetto che non mi aspetterei debba esserci (resti di matita sopracciglia per esempio).

Tuttavia per la mia pelle ha almeno un paio di lati negativi che non mi fanno essere entusiasta della mia scelta: in primo luogo nonostante sia a base di burro di karitè e burro di cacao, quindi in teoria molto idratante, mi fa tirare la pelle e non poco… è come se la seccasse, e la cosa avviene in qualsivoglia condizione essa sia, l’ho usato sia nel periodo della grande secchezza di quest’anno che in momenti in cui avevo la mia solita pelle mista tendente alla lucidità ma non fa differenza.
Inoltre non riesco a sfruttarlo per troppi giorni di fila perché mi richiede sempre più crema post applicazione, confesso che trovo anche surreale l’effetto che mi fa anche perché a vederne l’inci ero indecisa se provarlo perché me lo aspettavo mega idratante!

Dulcis in fundo… mi porta un filo di prurito, specie in zona fronte e a volte sulle guance.
E’ un po’ straniante da descrivere come effetto perché non è diffuso ma localizzato e aumenta col numero di applicazioni, quindi dopo qualche giorno sospendo l’utilizzo e sto in pace (e per tale motivo non penso di poter smaltire il prodotto, diventa troppo fastidioso da usare).

…in definitiva
Probabilmente sono una voce fuori dal coro rispetto alle recensioni lette online ma l’Olio solido Detergente Viso de Il calderone di Gaia non mi ha convinta, né per l’effetto lavante né per altri utilizzi come quello correlato alla rimozione del trucco o di suoi residui.
Il fatto poi che mi provochi anche prurito localizzato non mi aiuta neanche a “salvarlo” almeno fino alla fine del panetto.

Voi lo avete provato?
C’è qualche prodotto de Il Calderone di Gaia che vi ha deluso?

Comments

  1. Lo sto usando in questo periodo e devo dire che non convince neanche me.
    Mi sembra che mi lasci una sorta di patina sul viso, anche se uso konjac o altro panno lavante. Non mi dà una bella sensazione in soldoni, nonostante l’effetto struccante sia buono non lo ricomprerò.

  2. Uhm, quando hai parlato di prurito mi è venuto da pensare anche alla profumazione. Essendo i prodotti di Gaia molto profumati, suppongo contengano anche una certa dose di profumo. Magari per la tua pelle, che se non ricordo male è anche sensibile, potrebbe essere troppo. Che dici?
    Per il resto, pelle mista e sensibile a rapporto, a me non ha causato problemi (ho usato Agrumi), mi ero trovata bene e non mi faceva tirare la pelle.
    Ne ho provati ormai un po’ di prodotti di Il Calderone di Gaia e mi sono trovata bene, gli unici che non ho provato sono quelli per capelli (a parte shampoo solido) perchè i miei essendo grassi temo potrebbero risultarne appensantiti. Magari però un domani decido di dargli una chance! :D
    Véronique Biologique recently posted…Lozione micellare Bio al fiordaliso – AvrilMy Profile

  3. Ciao Misato-San,
    grazie per la tua recensione: ogni punto di vista e esperienza condivisa è sempre molto utile!
    Mi spiace che con l’Olio Solido Detergente Viso tu non ti sia trovata bene come con gli altri prodotti che hai provato della nostra linea. Mi piacerebbe davvero capire i motivi della pelle secca e del prurito dopo l’utilizzo soprattutto perchè quella del Detergente Viso è la formulazione più delicata tra i prodotti dedicati alla detergenza.
    Ma si sa, siamo tutti diversi!

    Un caro abbraccio,
    Gaia

  4. Sinceramente non conoscevo questo brand e ammetto che già la tipologia di prodotto non mi attira per niente (già che sia un olio e che sia solido per me è troppo uno sbattimento), però mi hai incuriosita tantissimo con gli altri due prodotti che hai recensito (la nuvola e lo scrub) e se capiterà occasione li proverò volentieri! Mi ispirano parecchio!

    Enrie Scielzo, The Ladyboy
    http://www.enriescielzo.com

  5. Non ho ancora mai provato nulla di questo marchio, la nuvola mi attirava però… Io ho la pelle molto sensibile, penso che questo prodotto lo salterò proprio!
    Alis recently posted…[TAG] Prodotti PRO(va) del 2016 – Il piano annuale degli acquisti!My Profile

  6. Sai che proprio stamattina stavo pensando di ricomprarlo? Sarà che ho un amore per i prodotti del Calderone in generale (ho scoperto da pochissimo la nuvola di karitè e la sto amando e centellinando per paura che finisca troppo presto), però questo mi era piaciuto parecchio. Peccato soprattutto per il prurito, per quello c’è poco da fare, magari come dice Veronique è proprio il profumo..
    Comunque direi che sulle profumazioni io e te ci intendiamo, basta che ci sia del dolce e io sono felice XD

  7. Non ho mai preso nulla di questo brand però mi attirava, peccato per questo flop. I detergenti/struccanti solidi mi piacciono molto, soprattutto quelli a base di oli. Io uso con moltissima soddisfazione il Clinique balm take off ed è l’unico che non mi brucia gli occhietti sensibili… è costoso ma è davvero grande e ne basta poco, lo amo!
    lenuccia recently posted…Correttori per tutte le stagioni – Review Nars, Rimmel, l’Oreal, Benefit e CliniqueMy Profile

  8. Devo ammettere che fra tutti i prodotti del brand questo è quello che mi ispirava meno perché un prodotto per il viso profumato non mi suona per niente delicato

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: