Kiko – Pigment Loose Eyeshadow n.30 Joyful Teal (COLOURS in the World collection) swatches, review, looks

Stanno per partire i saldi, ve ne siete accorti?
Con tutto il tempo che abbiamo passato al freddo e al gelo grazie all’estate tardiva e alla primavera misteriosa a me francamente sembra ieri che è uscita la COLOURS in the world, e invece ho questo prodotto da 4 mesi e direi che se non ne parlo ora quando? XD

05.07.2013_01pr

Info fondamentali
Pigmento in edizione limitata uscito con la collezione COLORS in the world a febbraio 2013, venduto da Kiko Cosmetics attraverso il proprio sito ufficiale e i negozi monomarca in confezioni da 6 grammi per 5,90 euro.

Overview dell’intera collezione: parte 1 e parte 2

SWATCHES

05.07.2013_01sw 05.07.2013_02sw

al sole e all’ombra. Colore concentrato e molto sfumato

Impressioni generali
Non avevo mai ceduto a un pigmento Kiko finora, sebbene ne avessi provati alcuni grazie a samples di un’amica generosa… vuoi che ho tanti ombretti, vuoi che i colori li trovo generalmente ordinari (alcuni sono anche dupes di roba famosa, tipo di MAC) ero rimasta immune.
Poi, complice lo sconto che fece Kiko a febbraio e un altro paio di eventi ho ceduto a quello che è del mio colore-punto debole… sembrerà strano, ma credo di avere più teals che viola.
Lo credo davvero.

E non sono riuscita a trovare un dupe preciso nello stash di questo, che è un teal in base azzurra a ben vedere: sotto alcune luci (vedete com’è nell’overview!) più naturali va maggiormente nel verde, ma già all’ombra dà un’idea tra l’acquamarina e il turchese che mi ha favorevolmente colpita, tanto che era finito anche nei preferiti di marzo.
Il suo finish è vicino allo shimmer ma non è straluminoso come certi colori ai quali Kiko ci ha abituate nel corso degli anni (i famosi “con perla libera” incubo di parecchia gente che conosco, praticamente glitter con ombretto XD).

A livello di texture è molto simile agli altri che ho già provato, ossia abbastanza fina; la pigmentazione è molto buona ed è ben sfumabile. Ho letto e sentito di tutto riguardo al fatto che quelli di Kiko non sarebbero veri pigmenti ma onestamente non ho mai capito fino in fondo le perplessità riscontrate da alcune persone… sarà che questo scrive molto bene, sarà che la mia esperienza (anche con pigmenti di marchi professionali tipo MAC) non è che dica sempre che i pigmenti sono il massimo della concentrazione del colore esistente, ma per me l’etichetta ci sta senza problemi.

Non è neanche troppo svolazzante, tutt’altro, per cui si riesce a gestire bene anche senza un sifter, cosa che io di solito riscontro nei pigmenti tradizionali ma non in quelli minerali, per i quali, anche quando non sono svolazzosi, preferisco che vi sia in quanto tendono ad avere pesi specifici più bassi e textures più leggere, per cui uno strumento del genere aiuta a dosare tantissimo il colore.

Non amo moltissimo la confezione di questa limited perché essendo specchiata non è solo difficile da fotografare ma è anche facile lasciarle ditate su; mi piace invece che in generale abbia un diametro abbastanza ampio da potervi introdurre il pennello senza doverla travasare altrove.
La quantità di prodotto è tantissima per il prezzo (6 grammi in campo cosmetico sono una barca di prodotto!) ed è possibile acquistarlo e smezzarlo con un’amica senza sforzo, rimanendo sempre in possesso di tantissimo colore.

Non mi soffermo molto su indicazioni di utilizzo perché il blog è veramente pieno di looks con teal di ogni ordine e grado, essendo uno dei miei colori fondamentali; posso sono aggiungere che non l’ho mai usato bagnato a meno che non l’abbia utilizzato quale eyeliner perché bagnarlo lo rende maggiormente scorrevole e quindi atto a fare righe sottili.

LOOKS

05.07.2013_01look 05.07.2013_02look

rossetto: Kiko Luminous Chrome n.713 Fuchsia

05.07.2013_03look 05.07.2013_04look

rossetto: Rimmel London by Kate n.22

…in definitiva
Si tratta di un colore molto carino e di buona qualità che son contenta di aver deciso di prendere.
Se piace il tono io gli darei una chance :D

Voi avete mai provato pigmenti Kiko?
E in particolare qualcuno dalla COLOURS in the world l’avete magari puntato anche solo per i saldi?

Comments

  1. Anche io ho ceduto a lui con quel famoso sconto :D E al marronazzo, che è particolarmente bello, anche se tu non apprezzerai! Mi piaceva molto anche l’azzurro, ma ne ho di simili.
    Qualche piccolo desiderio mi è rimasto, tipo il llse fucsia, un blush e magari un ombretto in crema, vediamo un po’ che trovo… al momento sono in clausura da esami quindi potrei non trovare un fico secco quando potrò mettere il naso fuori casa .____.

    • vade retro Satana XD

      anche a me piace pure quel turchesone ma come te sono fornita :D

      Lo shadestick fucsia l’ho preso pure io, spero di recensirlo tra un paio di settimane perché al momento non ho tempo…

  2. io ho proprio lui, l’avevo visto swatchato nel tuo blog e proprio con il famoso sconto l’ho preso e mi paice tantissimo *_*
    Non penso ne prenderò altri, anzi non penso prorpio comprerò altro perchè tutti gli shadestick che voelvo li ho già :D
    Dalila recently posted…Review: Fior di Magnolia Tonico riequilibranteMy Profile

  3. vorrei sapere che ne pensi tu del pig kiko beige, simile al mac vanilla o nakedlunch non ricordo…lo ritieni valido? veramente simile al pig mac in questione? (credo proprio naked lunch)

    sono stata tentata ma mi è sembrato molto sbrillucicoso (se non erro ha proprio dei glitterini argento) per cui non adatto ad illuminare arcate etc (dove non amo usare nemmeno i perlati…)

    grazie!
    Ilaria Makeup Personal Shopper recently posted…Tutorial per allontanare gli occhi, delicato ed eleganteMy Profile

    • non sono in grado di rispondere perché l’ho guardato quando sono usciti, cioè due anni fa.

      Credo tu ti riferisca a Naked comunque, perché Naked Lunch è un ombretto ed è un beige molto rosato, parente stretto di Sin di Urban Decay.
      Naked infatti è shimmerino, non è una cosa intensissima (io lo uso per l’angolo interno e… basta praticamente!) però non lo userei sotto l’arcata neanche io perché non mi ci vedo più…

  4. Non mi hanno mai attirato molto questi pigmenti… mi piacerebbe trovare in sconto il rossetto dell’ultima collezione invece….
    Manuki recently posted…In, Out & Saved by the Bell – Giugno 2013My Profile

    • io son rimasta colpita da questo colore, sui rossetti passo, se sono riuscita a resistere a MAC e NARS, posso farlo pure con Kiko serenamente anche se un colore mi piaceva tanto!

  5. Mi ero ripromessa di spendere poco per questi saldi, ma so già che qualcosa mi rimarrà alle mani (strano, non succede mai). Andando nello specifico, penso proprio che a metà prezzo uno di questi pigmenti verrà a casina con me. Magari non proprio il teal, che sebbene mi piaccia mi da l’idea che rimarrebbe ad ammuffire nel cassetto, ma il marrone, che sarà anche un colore noioso, però continua a piacermi! (E a essere usato, aspetto da non sottovalutare u.u)
    Piper C recently posted…Incursioni non programmate: SephoraMy Profile

    • io invece sono bravissima a ‘sto giro, ho preso una cosa sola ma mi serviva proprio!

      io non prenderei il marrone per quello stesso motivo… non saprei che farmene ^^;;;

  6. Io ho ricevuto in regalo allo scorso compleanno (quasi un anno fa insomma!) quello begiolino dorato, uno dei primi in termini di numerazione. Carino ma, nulla di che.. sarà che non sono una grande fan dei pigmenti, perchè li trovo poco pratici.
    Ma devo dire che questo colore è davvero particolare, mi ricorda quello dell’amazzonite, una pietra che amo molto!
    Laura
    Le Tentazioni di Laura recently posted…Max Factor Wild Shadow Pencil [Review, Photo, Swatches]My Profile

    • ce l’ho presente, ai tempi li swatchai tutti! ^_^

      io amo tantissimo i pigmenti anche se mi rendo conto che non sempre sono praticissimi… ma spesso si trovano dei toni che il pressato non offre (specie tra i minerali, invero).
      Inoltre mi piacciono parecchio i prodotti multiuso, li trovo divertenti (sperimentare sì sì sì! XD)

      Devo fare una ricerca perché sono una schiappa in materia ma mi hai incuriosita :D

  7. Giuliana Andrea says:

    Penso tu abbia recensito l’unico pigmento di questa limited che valuterò di prendere se resisterà perché originale o quantomeno lo sarebbe fra i miei colori. Ieri mi son portata tre prodotti e per ora e’ abbastanza.
    Come dicevamo ieri con l’inizio dei saldi presso il centro commerciale ho trovato il delirio…hai azzeccato la frase d’introduzione ;)
    Tornando all’originalita’,sul serio hai un dupe? Ti piace eccome il teal XD

    • lol XD
      hai un’idea in più allora sul se prenderlo o meno!

      sì sì non ho dupes, anche se è assurdo perché è una tonalità per la quale ho una venerazione totale…

  8. Preso in saldo perchè mi era piaciucchiato da subito. Devo ancora provarlo sugli occhi però: vorrei abbinarlo alla Signora Pericoli (TM Lidalgirl!).

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: