Kiko Smoky Eyes Pencil n.3 (Lavish Oriental collection) swatches, look e review

Saldi Kiko, o di una recensione programmata da due secoli.
Nonché di un grande win del 2012, la ritroveremo nel classificone questa, sapevatelo XD
(ma uscirà a fine mese, devo finire due test per capire se includerli o no!)

10.01.2013_01pr

10.01.2013_02pr

Info fondamentali
Matita per occhi adatta per lo smokey eye commercializzata da Kiko Cosmetics in edizione limitata nel 2012 nell’ambito della collezione Lavish Oriental overview parte 1 & overview parte 2.
Viene venduta in tutti i negozi monomarca e sul sito ufficiale in formato da 1,33 grammi al prezzo pieno di 6,90 euro.
Al momento in cui questa recensione viene pubblicata è scontata del 30% e viene 4,80 euro.

In questo post parleremo della n.3 “Violet Indigo”

SWATCHES

10.01.2013_02sw 10.01.2013_01sw

al sole e all’ombra, sfumata e non

Impressioni generali
Quando era uscita la Lavish Oriental questa matita mi aveva rapita.
Rapita.
Di un viola che non possedevo, che dà nel blu senza esserlo (l’han chiamata Indigo e vi dirò, sotto certe luci lo è, una volta tanto Kiko non mette nome di fantasia a un prodotto, yay!).
Sembrava pure sfumabile, per quanto io abbia imparato che la sfumabilità sulla mano e quella sull’occhio siano due discorsi separati, troppe volte.
Avevo, insomma, ottime sensazioni, così me la son portata alla cassa, perché il caso voleva che avessi anche finito una paio di matite in tempi recenti, il che per me è assai motivante rispetto a poterne prendere di nuove (la matito-passione da cui sono afflitta va tenuta a bada e finire prima di comprare beh, è un modo decente per farlo XD)

Come si nota dalla foto ha una doppia uscita, da un lato è matita classica da temperare, dall’altro ha uno sfumino a forma di pennello da eyeliner angolato, non malaccio onestamente, ma un po’ morbidino a mio avviso, non regge il famoso test di Rae Morris per cui può andar anche bene se si vuole diffondere la matita sull’occhio per usarla in qualità di base, ma non è per niente comodo se si vuole invece usare la matita come eyeliner e magari sfumarne la codina o anche tutto l’insieme per un effetto più soft, meno definito.

Nell’andare ad analizzarla ho sfruttato i “soliti” 5 criteri per la valutazione di una matita, perché son sempre convinta del fatto che più un prodotto presenti caratteristiche di multi-usabilità, migliore possa essere la sua valutazione; inoltre ho rifatto i test in condizioni di calore e freddo perché se una matita mi dura solo col freddo, per me è da bocciare.

A livello di scrivenza non son riuscita a trovarle un difetto: all’esterno dell’occhio non ha problemi, il tratto è scorrevole, facile da sfumare all’occorrenza e non troppo veloce nel fissarsi, il che vuol dire che c’è tempo di lavorarla.
Non sbava mai, a nessuna temperatura, neanche in rima interna.
Ebbene sì, perché scrive pure in rima interna senza nessuno sforzo *__________*
Per me che amo l’argomento è stata una tal gioia… e udite udite: DURA PURE.
In estate con 40 gradi sono arrivata a 6 ore (ma non sparisce mai del tutto), ora che fa freddo di più.
Ed è facile ottenere il tratto senza doverla temperare ad ogni utilizzo, il che io trovo sia un vantaggio, perché vuol dire che la matita durerà di più nel tempo.

Trattandosi di una matita chiamata “smoky eyes” naturalmente il punto cruciale è che sia buona per fare, appunto, l’effetto smokey. Il che vuol dire che deve essere sfumabile e buona come base.
Rima interna esclusa, penso sia la modalità con la quale l’ho sfruttata di più, perché cercavo da tempo una matita viola fredda che potesse funzionare, finalmente, in tale modalità: le matite viola, chi le usa lo sa, tendono ad essere profondamente stronze, e tra l’altro trovarne di fredde decenti è ancora più complicato che beccarne calde o bilanciate.
Con questa matita ottenere una base che sia uniforme o ben sfumata per lo smokey è molto semplice, non ai livelli della Feline di MAC (LA matita per lo smokey della mia vita), intendiamoci, ma comunque facile perché il colore viene ben steso dalla mina alla prima passata e quando lo si sfuma, non sparisce ma si sparge bene sulla palpebra… non so quante volte mi è capitato con matite anche più morbide di questa di trovare che il colore sparisse anziché farsi trasportare e smussare, è qualcosa che non sopporto in una matita e che me la rende odiata per gli smokey!
Quando ho scoperto che con questa di Kiko non succedeva ammetto che un po’ mi sono commossa. :D

In qualità di base sulla mia palpebra tristemente oleosa regge 4 ore prima delle prime pieghe (è un buon risultato, credetemi) e almeno 14 con primer (Too Faced Shadow Insurance), stranamente non ho testato oltre questo numero, io che amo il test a oltranza XD).

LOOK

10.01.2013_02look 10.01.2013_01look

Ho cercato di creare un look dove si vedessero i possibili utilizzi: è in rima interna, dove sembra più cupa e tendente all’indigo, è eyeliner (sfumata con un pennello), è usata al posto dell’ombretto per fare la forma esterna della parte viola del trucco e infine nella parte superiore di quella viola è anche base per un ombretto viola.

La indossavo anche per esempio qui come base per uno smokey eye!

…in definitiva
Una matita vincente questa di Kiko, una delle migliori del 2012 e anche una delle migliori matite viola mai provate.
Il vero, grande difetto è che sia stata proposta in edizione limitata, perché è di un tono di non semplice reperibilità e la qualità complessiva è molto buona, al punto che io stessa ho deciso di comprarne un altro colore in saldo (e ammetto, avrei considerato un back up in virtù della natural limited, ma non ho trovato il tono ._. ).
Io la consiglio! XD

E voi ne avete presa qualcuna da questa serie?
C’è qualche matita Kiko in limited edition che vi è particolarmente piaciuta?

Prodotti usati:
* Occhi
– Too Faced Shadow Insurance Candlelight
– Smoky Eyes Pencil n.3 “Violet Indigo” di Kiko (Lavish Oriental, 2012)
– Ombretti Seafom Green di NYX, P448 di Inglot, Ghiaccio di Neve Cosmetics, Universal Beige di Sephora, Parfait Amour di MAC Cosmetics
– Mascara I love extreme di Essence

* Viso
– Correttore Prolongwear NW15 di MAC Cosmetics
– Camouflage Full Cover n.4 di Make up for Ever
– Fard Angel di NYX
– Iridescent Pressed Powder Belightful di MAC Cosmetics
– Blot Pressed Powder Light di MAC Cosmetics
– Fondotinta Pampered Puss Inquisitive Siamese di Meow Cosmetics

*Sopracciglia
– Matita Lingering di MAC Cosmetics

*Labbra
– Rossetto Prolongwear Lipcreme Red Dwarft di MAC Cosmetics (Daphne Guinness limited edition, 2012)

Comments

  1. Anche io ho adorato questa matita, tanto che ne ho acquistate altre due con i saldi, la Deep Pine e la Midnight Blue, e mi sembra che la prima sia paragonabile alla Indigo come qualità.
    Oggi posto un trucco che ho fatto utilizzandole entrambe, se ti può interessare.
    Buona giornata!
    Miki recently posted…Aqua Cream MakeUp Forever n°02, Acier, reviewMy Profile

  2. Mi ispira molto insieme a quella verde. Quello che mi frena è il fatto che, sebbene le matite colorate mi attirino molto, alla fine uso quasi sempre la nera x truccarmi…

    • secondo me dipende anche molto da come utilizzi le matite, perché per dire, persino io probabilmente sfrutto la nera sopra tutte, però faccio anche largo uso delle colorate… magari lo scrivo davvero il post in materia…

      • Uh sì, sarebbe molto interessante!
        Cmq ieri sera le ho trovate entrambe al 50% come tutto il resto della collezione e le ho prese!

        • ottimo!

          per il post… diciamo che è nelle bozze :D

          • Ho provato la verde sia ieri (rima interna) che oggi (base x smokey + rima interna): devo dire che la durata è davvero buona considerando che a me non dura nulla in rima, non sbava e anche come base non è x nulla male.
            Ieri ho usato la Viola come base e la qualità mi è sembrata la stessa: devo provarla in rima interna.
            Sempre della serie matite ma un po’ OOT, paragonate alla Pervertion, si sfumano meno bene ma in rima sono nettamente migliori. Se dovessi trovare anche gli altri colori ci farei in serio pensiero, anche se dagli swatch la blu mi sembra abbia una sfumabilità diversa.

            • Ne sono contenta!

              la Perversion confesso che ce l’ho ma non l’ho ancora aperta… volevo finire quella cacchio di matita di Essence prima di farlo ma si rigenera!
              L’avevo presa nel set l’anno scorso (in saldo però), prima che UD mi uscisse dal cuore, e volevo paragonarla alla mia venerata Feline… quindi non so.

              Sulla blu boh, l’ho swatchata troppi mesi fa per ricordarmi, ammetto…

  3. Ho il colore grigio ed il verde e che dire….faccio fatica ad usare queste matite! A meno che non metta un primer (ma a che pro mettere un primer sotto una matita?non ne ho mai avuto bisogno!) questa matita, se pur ben sfumata e magari fissata con ombretto, mi va dappertutto e regge si e no due ore….insofferenza totale. A questo punto sarei curiosa di provare il viola…se lo trovo ai saldi

    • io ho preso la verde ma tempo che la testi i saldi saranno finiti… comunque nel mio caso è rarissimo che qualcosa tenga senza primer (e anche questa fa poche ore, non a caso. L’unica matita con cui abbia ottenuto risultati eccellenti in materia era il matitone Blooming Origami recensito mesi fa, lo considero un miracolo), per cui non mi stupisco né mi incazzo, ecco XD
      comunque per smaltirla io un primer sotto ce lo metterei, persino Kiko lo consiglia…

      • eccomi!dunque, ho sempre usato le matite da occhi come base senza primer….diciamo da almeno 20 anni e ce ne sono poche che mi sbavano e vanno nelle pieghe come queste smokey.sgrunt e doppio sgrunt. e non mi tengono neanche nella rima interna. cerchero’ sì di usarle ma alla sola idea di doverci mettere anche il prime mi passa la voglia.
        Però, estiqua…..i, mi fai venire voglia di cercare la indigo, anche solo per il colore! :D

        • ovviamente non voglio portarti sfiga ma può anche solo essere l’età che avanza… io fino a un paio di anni fa per esempio avevo la palpebra assolutamente non cadente, ora ho un problema all’occhio sinistro per cui, nonostante il primer, ci son giorni in cui qualche problemino alla lunga ce l’ho D:

          la violet indigo ha un colore favoloso, poco da dire XD

  4. Confermo, bellissime matite, io presi la marrone a suo tempo, e mi ci trovo benissimo [si, marrone, marrone, ormai ho imparato che non approvi, ahahaha…] , è molto bello come colore, mi pare abbia delle venaure dorate, non credo di prendere un backup peró, ho troppe matite da far fuori, e il colore non è cosi tanto particolare ed introvabile, eheh…

    • io non lo considerai perché come si può immaginare (e notare dai looks) le matite marroni che possiedo (un paio) son talmente poco sfruttate che non è il caso ne consideri altre…

  5. Come sempre un’ ottima recensione! Di queste matite ne ho prese ben due, la 01 (la marrone) a settembre e quella blu scuro ora coi saldi, a me piacciono molto entrambe sia per i colori che oggettivamente sono molto belli sia per la consistenza sfumabile e scrivente anche nella rima interna. Sulla mia palpebra oleosa senza primer dura circa 6 ore prima di sbiadire, in rima interna siamo sulle 3 ore e per me è tanto, in genere le matite mi durano un’ oretta scarsa a parte la Aqua eyes MUFE XD.
    Adoro i colori perchè sono molto luminosi, con quella marrone e un ombretto taupe freddo ho fatto tantissimi make up veloci al mattino e mi è piaciuto molto abbinare un trucco occhi così soft (io ho occhi nocciola e e pelle NC20) a rossetti intensi come Hang Up o Dark Side, la blu la sto studiando in questi giorni :)
    Ho provato anche la nera. n. 06, che ha preso mia sorella e l’ ho trovata meno soddisfacente delle sorelle colorate, in rima interna non dà un bel tratto pieno e omogeneo e come eyeliner sbava in 5 minuti.

    • grazie!

      ottima durata anche per te direi allora!
      io ci sperimenterei un po’ con Hang Up e Dark Side, penso che possano sopportare anche occhi un po’ più intensi (non so se hai visto le foto su facebook dove li indosso, col secondo ho uno smokey eyes XD)

      davvero? proprio la nera? doh!

      • La nera è una disperazione su di me! subito scrive nella rima interna il problema è che dopo due minuti la riga bella piena iniziale diventa un filino di nero e la metà sì è invece posizionata sotto l’ occhio in ordine sparso XD l’ orrore.

        Proverò ad accostare i rossetti scuri agli smoky, magari per la sera, abbinarli a un trucco occhi molto soft (ché tale su di me risulta il marrone anche scuro) mi permette di portarli con sufficiente disinvoltura anche di giorno, ormai sono il mio tratto distintivo :D

        • hai provato a fare il doppio passaggio?

          secondo me il punto è cominciare a provarci… tempo fa non l’avrei fatto neanche io, poi ho scoperto cosa e come mi piaceva…

  6. Io quelle matite le avevo snobbate alla grande….mannaggia!!! Ok, è ufficiale, ora mi mangio le mani!! E’ un bellissimo viola ed è molto difficile trovare una matita viola che scriva e che duri..uffffffffffffffff! Chissà se la trovo ancora…
    chic inside recently posted…Review fondotinta HIGH COVERAGEMy Profile

  7. é OT ma te lo devo dire, sto rossetto mi piace un sacco *__*
    Anche a me ispiravano molto e mi vorrei prendere quella nera, più che altro perchè per me è un dramma trovare qualcosa che mi duri nella rima interna. Per ora ci sono riuscite solo una di clarins che però un pò sbava e quella color carne di diego della Palma.
    The Sound of Beauty recently posted…Courtney Love Inspired MakeupMy Profile

    • grazie :D
      pure a me ^^ quando l’ho trovato, lui l’ultimo solo soletto… non sono riuscita a dirgli di no di nuovo (lo avevo fatto a marzo)

      nel mio caso Twist Up, Pearlglides e 0L di MUFE. XD
      (la Feline a giorni alterni)

  8. Io ho sia questa che la verde, come te non riesco a trovar loro nessun difetto! Avrei preso altri colori ma ho un cestino PIENO di matite colorate >_< Le uso tutte e molte sono mozziconi, per carità, però concordo anche in questo con te, è buona cosa terminarne qualcuna prima di comprarne altre ;)

    • Io pure ho tante matite per cui mi sono limitata a bramare quelle di toni che non avevo.
      Scelsi questa per ‘sto motivo, e perché ovviamente che io utilizzi il viola come il pane lo sanno anche i sassi XDDDD

      io spero di finirne presto un paio (presto relativo, se continuo a usarle e a non temperarle… XD), ma giusto perché me ne vorrei liberare, ecco ecco XD
      il metodo vince per tante cose, vorrei essere capace coi rossetti, ammetto.

      • Ecco, anche coi rossetti mi sono imposta la regola, ma è veramente difficile, per quanto li usi tutti cambio sempre, e a vederli mi sembrano tutti allo stesso punto ç__ç

        • Ah cmq come dupe di questa matita ne ho una stravecchissima di Pupa, ormai nanissima che a fatica tengo tra le dita! Siccome è effettivamente una tonalità difficile da trovare, subito me la sono accaparrata di riserva *_*

        • io ho una sola regola coi rossetti: cercare di non prenderne troppi assieme (del tipo… i MAC uno alla volta e possibilmente massimo uno al mese, roba meno costosa dipende dal prezzo), ragionarci molto e cercare di non avere lo stesso colore nello stesso finish. Lotta dura al dupe, in primo luogo, anche perché conosco le mie propensioni a livello di colore e devo frenarle.
          Devo dire però che l’utilizzo nei miei si vede, persino in quelli che durano tanto… e quando non si vede, faccio un’analisi e mi chiedo come mai non li sfrutto.

          • No no, ma io li sfrutto e tutti, i pochissimi 3-4 frutto di acquisti sbagliati all’inizio della carriera di rossettomane sono stati smollati alla mamma che pare invece apprezzarli :D
            Semplicemente non esco tutti i giorni e tutti i prodotti mi durano di più, ecco, ma sicuramente non esco mai senza rossetto… prima o poi ne finirò uno XD

            • don’t worry, i prodotti durano anche se esci tutti i giorni, finire un rossetto è possibile però ci vuole tempo… a meno che non sia di quelli che dura mezz’ora e stai sempre a riapplicarlo, ovvio ^^
              (cioè del genere che io non finisco perché non mi vien voglia di usarli…)

  9. uuuhh!! Io ho puntato quella verde, l’avevo in mano ma a lo sguardo minaccioso/rassegnato/disapprovante di mia sorella me l’ha fatta rimettere giù…adesso che ho visto e letto di questa (alla collezione in genere non ho dato gran peso per non auto-indurmi in tentazione, avevo fatto gli swatches degli smalti ma non trovo le foto e adesso il tempo è troppo cupo per rifarle) – io amo i viola (che siano ombretti o matite) non ne ho mai abbastanza!- credo che andrò subito da Kiko…spero di trovarle entrambe nel negozio vicino casa!
    Laura MyMakeupBox recently posted…[review] KIKO Nail polish remover (Universal)My Profile

    • te lo auguro!
      io su questa non ho meditato per l’acquisto ma sulle altre sì, tanto che alla fine ho trovato solo la verde, di quelle di mio interesse… pazienza ^^

  10. seconda recensione positiva in pochi minuti…. mi statte dicendo che devo andare assolutamente a prenderne almeno una???
    Manuki recently posted…Swatch e Review Shaka Innovative Beauty Smalti Color Cosmo CollectionMy Profile

  11. Ma dai?! E io che le avevo bocciate già al primo sguardo perchè mi sembravano non resistenti…Al prossimo giro in negozio me le studio per bene (se ne sono rimaste…)
    kiruna recently posted…Latte detergente for dummiesMy Profile

    • Io mi ero decisa perché mi sembrava che avessero una consistenza tale da poter sperare in una sfumatura decente (smoky le han chiamate no?), ma ammetto che non pensavo di fare tanto centro XD

  12. bello il rossetto! *___*
    Angela recently posted…Saldi Kiko, visti da me!My Profile

  13. giuliana andrea says:

    Ciao Misato, adoro adoro adoro queste eye pencil!!! Dico ‘queste’ perchè me ne sono presa ben tre…sei una tentatrice… Cmq continuo con piacere a leggerti perchè sei schietta nelle recensioni e perchè rispondi a noi tutte :) ed è un lavoraccio

  14. Questo colore é meraviglioso! *___*
    E anche il look é molto bello, occhi, labbra… tutto :)

    Io delle matite Kiko ho provato solo la Automatic Precision Eyeliner and Khôl n714 che cito testualmente “Ideal for both the inside and the outside of the eyelid, it combines the precision coverage of an eyeliner with the gliding blendability of a kajal” ma a me non scrive nella rima interna e sparisce e fa i grumi se provi a sfumarla >__<

    Sono molto tentata di comprare quella che hai recensito tu (e magari anche la verde perché no?) prima che sparisca perché il colore è favoloso ma soprattutto per l'ottima recensione che ne hai fatto, almeno so cosa vado a comprare ^__^
    Scarlett recently posted…TAG: This product is not available in your countryMy Profile

    • grazie :D

      io non ne ho sentito parlar male di quelle automatiche ma l’unica che possiedo… è di un colore sbagliato per me (lunga storia) e l’ho testata relativamente poco per quello.
      Il colore che hai tu mi ispirava, chissà se le metteranno mai in sconto… mi spiace che ti ci sia trovata male ç_ç

      spero che, se le troverai, sarà un centro anche per te!

  15. Momeeento, momeeeento: perchè non sono tra i commentatori più fighi di questo blog? ç__ç
    E soprattutto:perchè non ho comprato questa matita? ç_____ç
    Colore a parte (che non mi fa impazzire, inorridite tutti :3) mi piace tutto ciò che fa, soprattutto il fatto che scriva nella waterline *_*
    Chiara recently posted…Kat von D – True romance eyeshadow palette “Beethoven”My Profile

    • lo sei. il figume lo decido io <3

      se ti riferisci al widget, ci sono due opzioni:
      1. hai lasciato pochi commenti (ora va sul mensile)
      2. hai lasciato commenti con nomi diversi. Quando lo fate, lui conta persone diverse

      Per la matita non ho risposte XDDDDDDD
      A me è piaciuta subito, in foto swatchata butta più sulla parte blu ma già addosso si nota meglio quanto è violacea... francamente, non m'aspettavo così tanto, sebbene facendo una media statistica io con le matite Kiko abbia un buon rapporto...

  16. Io mi sono fidata tantissimo quindi per sicurezza ne ho prese due: viola e nera. Mi serviva una matita nera decente per la riga interna e scrive davvero bene! Le ho provate in negozio dopo aver letto la recensione e mi son piaciute. E dire che non le avevo mai nemmeno guardate.
    Della kiko io ho la matita viola della collezione permanente, un viola molto più chiaro però, e nella riga interna bisogna piangere per farla scrivere (non in senso letterale eh). Avrei preferito un viola meno blu, ma mi piase lo stesso, mercì!

    • spero ti ci troverai bene! ^^
      io di neri che scrivono bene in rima interna ne ho provati parecchi.
      Di durevoli… è un altro discorso.

      di quale linea? in permanente ce ne sono quattro o cinque ^^

      • Ecco, infatti ho provato ieri queste matite e nella rima interna un po’ si sono perse…lacrimo tanto evidentemente, in compenso mettendola nella rima interna superiore fa un effetto veramente bello, e dato che anche se un po’ si scioglie al massimo aiuta l’eyeliner devo dire che sono molto soddisfatta…e il viola è veramente bello! L’ambivalenza del colore, fra l’altro, la rende perfetta anche per quelle poche volte che mi trucco di blu, dà una sfumatura particolare essendo a metà fra il viola e il blu!

        L’altra che ho è la Glamorous eye pencil, se non ricordo male è la Viola orchidea, qualcosa del genere. Un viola chiaro con riflessi tendenti al blu, mi piace molto! Però non tende tanto al blu, è proprio viola, senza dubbi! Nella riga interna scrive un po’ poco, però regge bene. C’è da dire che io la metto particolarmente esterna, quindi attacca alla pelle. Mi piace l’effetto, è un colore scuro, ma dà una bella luce coi riflessi
        Inverno recently posted…Il futuro delle librerie italiane?My Profile

        • io pure lacrimo parecchio, nello scrivere la review ho fatto una media, perché ci son giorni in cui non mi tengono bene neanche le poche matite che mi durano tipo questa e ormai ci ho fatto il callo…

          uh forse è quella che ho anche io e che non mi è piaciuta per niente, tanto che non ho mai provato altre Glamorous (ma forse a una prossima promo lo farò, quando sarà in congiunzione con qualche matita finita XD) anche se non ne sento parlar male… quella che ho io ha un colore stupendo ma finisce là la sua validità…

          • Mah io non punto molto sulla rima inferiore, anzi, la prendo raramente in considerazione coi colori, quindi forse per una come te non sono attendibile :P però a me non dispiace, ha il difetto di non essere molto morbida, quindi scrive a fatica nella rima interna, ma con un po’ di pazienza si fa apprezzare!
            Inverno recently posted…Ispirazioni della settimanaMy Profile

  17. E’ già la seconda review d’amore che leggo per queste matite, chissà che non riesca a piazzare un ordine sul sito…ps: quel Red Dwarf è è è……fighissimo!!
    Desert Rose recently posted…Il mio (quasi) gel ai semi di linoMy Profile

  18. Io ho quella grigia e mi piace davvero tantissimo :)
    Quando l’avevo presa questa viola mi aveva attirato un sacco sai? Poi per paura di usarla poco ho ripiegato sul grigio…
    Mi piace tantissimo il look che hai proposto qui ma devo ammettere di avere una particolare attrazione per lo smoky che hai linkato *___*

    • avevo riflettuto anche io su quel tono ma quando mi son decisa non l’ho trovato ._.

      quando pubblicherò il post sulle matite colorate spero di dare spunti anche a te allora :D

      anche a me piace molto quello smokey devo dire (anche per il fatto che mi ha fatto capire come poter usare Heritage Rouge)

  19. Ho preso qualche giorno fa la marrone (sono in fase brown/taupe per la maggior parte dei makeup di questo periodo)perché era tutta sbrilluccicosa e la grigia…si,mi sto truccando anche se sfacchino dietro a borse e valigioni del trasloco…:P…per ora la resa e la tenuta mi piacciono…le aspetto al varco del test ad alta quota…:)
    Anna recently posted…Pensieri di una donnina perennemente confusa e in movimento…My Profile

  20. Non le avevo forse neanche viste queste matite, ora mi toccherà considerarle, se mai metterò il naso fuori da casa!
    il fatto che durino in rima interna è un grande pregio, io devo sempre vedermela con allergie e fastidi ma un tentativo lo si potrebbe fare (anche perché alle brutte la userei solo sulla palpebra superiore).

    Ah, review tentatrice!
    Elena recently posted…[Make-up] Win & Fail del 2012My Profile

  21. la adoro :)
    Tiziana P. recently posted…OOTN 1*/haul Bianco e nero con borchie, ma elegante.My Profile

  22. Ed ecco che Misato mi indusse all’acquisto compulsivo :D Volevo giusto fare un ordine entro domani per prendermi un blush in crema.. mi sa proprio che aggiungerò Violet Indigo e Deep Pine :)
    swlabrmakeup recently posted…{Preview} NYX Cosmetics Spring 2013 Love In Rio Eyeshadow Palette CollectionMy Profile

    • nu, compulsivo no, è male XD
      blush in crema, stupendi sono!
      Se riesco a farmi delle foto decenti recensisco pure quello spettacolo che ho.
      (perché non mi va di riciclare looks e in alcuni che già ho fatto non mi piace la resa del colore…)

  23. So che ho potuto fare poche pochissime prove,ma la viola e la verde hanno avuto una resa differente nelle stesse condizioni sulla mia palpebra. Ho provato sia con la PP come base che con Bare Study. La verde resta più cremosa. Aspettiamo le tue valutazioni :)

    • Dimenticavo,la terza è la nera,e l’ho beccata in riassortimento venerdì. Da sabato ad oggi l’ho abbandonata lì nel suo scatolino,in questi giorni ero in vena di colore :)

  24. Io ai tempi presi la blu, mi affascinò in quanto non era un classico blu, e verità per verità non mi entusiasmò molto!XD
    Ad oggi la utilizzo cercando di capire bene come fare per farla durare, anche se applicata come base sulla palpebra fissa devo darle una seconda chance, testandola con un primer che regga, perchè, purtroppo quello che utilizzo da più di un mese non mi sta dando siddisfazioni, anzi è una delusione… di quelle GIGANTI! *piange*
    In saldo al 50% ho deciso di prendere altri due colori che mi sono piaciuti fin da subito, viola e verde (non so resistere a questi colori), e spero davvero si comportino bene!

    • non sei la prima non entusiasta della blu… io lo sai che vorrei provarla, però ammesso di trovarla… mi chiedo se non sia la mela marcia del gruppo a ‘sto punto!

      quale primer? io i test per questa li ho fatti quasi solo con la Shadow Insurance (nei vari tipi) perché gli altri primer che ho in casa non sono all’altezza. Dovrei decidermi ad approntare una review di primer al mese, visto che ne ho testato qualcuno e aspettano da una vita e mezza…

      Belle sono. La verde mi sta dando grossissime soddisfazioni, forse ci faccio un post di prime impressioni a giorni.

      • Forse davvero la blu è quella venuta male, avrei voluto in questi giorni continuare a testarla ma l’influenza mi porta a non avere le capacità necessarie e soprattutto lo spirito per farlo!=/
        Eh, il primer…tasto dolente: Shadow Insurance in Lemon Drop!!!
        Sono davvero delusa, ma devvero davvero!=(
        Continuerò ad utilizzarlo, cercando di trovare un metodo valido per farlo durare, ma purtroppo mi vedo costretta a dover continuare la ricerca e prendere in considerazione altre basi!
        Scrivi, scrivi!!!=)

        • sul sito non c’è più ._. uff.

          è la tua prima esperienza con la SI? che altro hai provato che ti funge bene? (probabilmente ai tempi avrò letto qualcosa ma non me la sento di rimettere piede in certo loco per indagare)
          Io all’inizio non ero convintissima, poi ho “scoperto” che la LD, almeno su di me, necessita di qualche secondo d’asciugatura prima dell’applicazione dei prodotti… fatta quella è risolta, e tra l’altro è diventata la mia base preferita per i duochromes (ma non per i pigmenti per esempio, non so come mai ma trovo che la Candlelight le sia superiore in materia, e anche la versione base)

          ci provo! mi han regalato anche un rossetto Jelly, non so se farli assieme o no (il gran problema è trovare luce almeno non dico per un look, ma per uno swatchino…)

          • Non so se sia un bene o un male!XD
            Si, prima esperienza con la SI, l’ho testata in modi diversi, ma niente!
            Ho avuto un’esperienza positiva con quella kiko, e anche la elf non mi dispiace, mentre la Urban Decay mi ha delusa, anche se avendo avuto un sample, ho pensato che forse fosse colpa proprio del tester aperto da tanto tempo!
            Sto ragionando su altre basi, vedremo…

            • neanche io…

              chissà, forse il tuo occhio preferisce roba maggiormente corposa o forse non hai trovato ancora il “la”… la Kiko inizio a testarla a giorni (devo finire prima con un certo prodotto), ELF mi manca, di UD sto scrivendo nel classificone annuale… XDDD

  25. Questa la presi appena uscita senza pensarci troppo perchè il colore mi aveva incuriosita e conquistata, la amo follemente e pur avendola usata un pò sembra ancora nuova, hai ragione si fa temperare poco :D A me però in rima interna dura solo nella parte centrale, all’angolo esterno ogni matita provata non dura più di 10 minuti ç_ç
    Io sarei tentata hiusto dalla verde ora con i saldi, ma ne ho già una di un tono simile da smaltire >.<
    darknessm recently posted…Tag: Il mio beauty, al ritorno :(My Profile

    • pure la mia, ho scoperto che è poco più corta della verde appena presa. (ma io sono l’anti-matita temperata, devo dire…)
      In rima interna in generale a me dipende dai giorni, se lacrimo molto pure a me tante matite tendono ad andare via soprattutto all’esterno…

  26. Bene ora che ho letto questa review ne vorrei provare assolutamente una, ma se non ricordo male erano già esaurite come i blush della Lavish. Domani, salute permettendo, torno da Kiko a dare un’occhiata. Trovare una matita viola decente è davvero difficile, mia mamma ne ha presa una sempre Kiko e non si vede una cippalippa :/
    Elli recently posted…CHANEL – Illusion D’ombre – MIRIFIQUEMy Profile

    • no no non sono esaurite, anche sul sito alcuni colori li han riforniti più volte per cui dipende dal punto vendita dove vai (o dal sito) e dal momento in cui cerchi di acquistarle.
      Idem per i fard, per esempio quello che ho recensito io online c’è ancora!

      qual è? ç_ç

  27. Avrei voluto prendere tanto questa matita anche insieme a quella grigia e marrone, ma ovviamente tutto esaurito. Ora mi viene il dubbio che le abbiano tolte e magari le rimettano come hanno fatto con i blush -.-” mannaggia a me che abito in una città dove Kiko è un buco!
    Elli recently posted…CHANEL – Illusion D’ombre – MIRIFIQUEMy Profile

Trackbacks

  1. […] settimana sono andata da KIKO per comprare due matite occhi che ho ammirato da altre blogger (Misato, Dadda ma non solo, le loro sono le review che ho letto più recentemente) e ho potuto dare uno […]

  2. […] la applico sotto all’occhio o per delimitare i bordi di una forma (come ho fatto per esempio qui e qui). E’ valido anche per sfumare la matita sulla palpebra mobile ma non lo consiglio per […]

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: