MAC Cosmetics Casual Colour “Young at heart” (le Playland, 2014) swatches, prime IMPRESSIONI, look

Abbiamo iniziato la settimana con una panoramica ragionata delle uscite MAC Cosmetics del mese; oggi è proprio il caso di approfondire il discorso sull’unico pezzo in limited edition che io abbia preso, non mi è sembrato di sentirne troppo parlare in giro in Italia, probabilmente perché da un po’ di tempo MAC è associata ai rossetti e quindi sono essi la prima cosa ad essere considerata… a volte l’unica.
Invece la Playland a mio avviso è interessante per la quasi totalità dei suoi pezzi, sia perché molto colorata che per la qualità degli stessi.
Ho pensato di scrivere quindi qualche prima impressione (ho indossato il prodotto 5 volte sulle guance e due sulle labbra!) per gli eventuali interessati ;D

MAC Cosmetics Casual colour Young at heart Ero intrigata dall’idea di poter provare un prodotto nato già con l’idea di essere multitasking e quando ho visto i toni della collezione ho capito che Young at heart era il perfetto candidato a venire a casa con me: rosa bubblegum leggermente freddo, medio a livello di intensità (non acceso quanto sembrerebbe dal pot che lo contiene!) ma modulabile, avevo speranza che si vedesse sulle mie labbra pigmentate e in qualità di blush avrei potuto sfruttarlo sicuramente un sacco, sia per via della mia propensione verso i fucsia a tendenza fredda e i viola sulle labbra coi quali avrei potuto abbinarlo facilmente anche grazie al mio sottotono che tende al freddo…
Quando guardo i prodotti in limited edition parto sempre da tale genere di considerazioni ed è soprattutto il non avere qualcosa di simile né nel mio arsenale cosmetico né in collezione permanente da MAC (né da altri brand che mi siano di facile accesso) che mi ha convinta.

MAC Cosmetics Casual colour Young at heart

SWATCHES

MAC Cosmetics Casual colour Young at heart

MAC Cosmetics Casual colour Young at heart

al sole e all’ombra

Come si nota dalle foto, il prodotto è contenuto in una jar dalla base larga e di comodo utilizzo: può essere infatti prelevato con dita e pennelli con grande facilità, senza dover “scavare” al suo interno.
La consistenza è difficile da spiegare perché è di un cremoso strano, meno morbido di un blush in crema medio ma non viscido nonostante sulle labbra abbia più la consistenza di un gloss discretamente colorato e costruibile piuttosto che quella di un rossetto sheer… non è appiccicoso anche se toccandolo con le dita all’inizio dà quell’idea.

Il finish che assume sulla pelle è praticamente opaco, il che lo rende interessante da avere anche in caso di imperfezioni varie: quando ho fatto le foto di questo post avevo una pelle disastrata come raramente l’ho avuta in vita mia (i motivi li sto ancora verificando, ma è stato traumatico!) e non mi ha accentuato né brufoletti né la texture della stessa che era quasi ruvida, degna dei giorni peggiori dei mesi peggiori del maledetto ciclo.
Si fonde bene con l’incarnato ed è facile da sfumare sia con le dita che col pennello (io ho provato solo con un duofibre per ora, ma come spesso mi capita preferisco le mani!) e dura un sacco: ho testato fino a 11 ore, sia col fondotinta d’ordinanza che con l’altro che sto alternando nel periodo in attesa di ordinare il refill del primo.

Sulle labbra ho preferito applicarlo direttamente col dito perché una delle cose che mi stanca presto del pennello di solito è che avendo io le labbra pigmentate, coprirle con esso è un’operazione lunga e tediosa a meno che il colore da utilizzare non sia ben pigmentato e almeno medio (come intensità… perché se non è coprente alla prima passata garantito che mi stanco XD): con le dita posso prendere decisamente più colore e accelerare il risultato, andando eventualmente a sistemare bordi e parti che necessitano di qualcosa di più sottile col pennello.
In questo modo ottengo un rosa che tende al lilla (grazie colore naturale delle labbra! XD) un po’ pastelloso che non mi dispiace affatto, probabilmente non lo userò spessissimo perché resto una che preferisce un maggior contrasto sul suo viso, ma lo trovo molto fresco e piacevole… anche se l’aspetto che mi ha stupita di più è la durata perché anche se va riapplicato dopo un pasto, se bevo solo un thé o dell’acqua resta molto colore sulle mie labbra, e se passo diverse ore fuori senza toccare cibo o bevande non devo ritoccarlo se non, dopo 4 o 5, perché non è esattamente idratante.
Non secca neanche le labbra in verità, si situa più in quella fascia di prodotti di confine che preferisco sentire un po’ morbidi sulle labbra perché comunque tende ad asciugarsi un po’.

LOOK

17.05.2014_01look

17.05.2014_02look

questa era giusto una prova di un look poco sfumato che mi convince a tratti, ma ho deciso di utilizzare le foto perché la resa di Young at heart è buona

In definitiva io son contenta della mia scelta, vedremo sul lungo periodo se l’amore proseguirà ma ora come ora tifo che decidano di portare la tipologia di prodotto in collezione permanente, lo vedo parecchio interessante per un kit da make up artist.

Vi ispira?
Avete mai provato un prodotto del genere, anche di altri marchi?

Comments

  1. Misato, ma paragonato all’omologo Wjcon come risulta?
    Trovi siano paragonabili o questo è meglio?
    Ery recently posted…Jade Minerals chiudeMy Profile

    • Sulle guance sono paragonabili, questo ha un colore che risulta più delicato dei due in mio possesso (3 e 4), per cui è anche più facile da sfumare su una pelle chiara.
      Al tatto fanno un effetto un po’ diverso perché questo è in pot con superficie piatta, mentre quelli col fatto che partono con quella roba frastagliata (non mi viene un termine più decente XD) sembrano diversi… ma in sostanza non trovo che abbiano differenze enormi.
      Sulle labbra credo di preferire il Casual colour, ma i Wjcon non li ho provati a sufficienza in tal senso perché mi son fissata a usarli come fard e non dovevo farci un post di prime impressioni XD (oddio quando ho preso il primo volevo, ma ho procrastinato… XD spero di recensirli a giorni che faccio prima, devo controllare come sto messa con le foto dei look perché il resto del materiale ce l’ho…)

      Sai quali mi sembrano diversi e non mi ispirano fiducia? i Kiko.
      sono usciti adesso di nuovo con la collezione a tema “sportivo” e al tatto sono viscidi… inoltre mi sembrano tutti meno pigmentati sia dei MAC che dei Wjcon, non mi fanno venire voglia di prenderne…
      Misato-san recently posted…Tag: The Lip product AddictMy Profile

  2. Kitty-the-cat says:

    Questo colore mi piacerebbe più come blush che sulle labbra :)

  3. Il colore è davvero splendido, mi piace la sua anima pastellosa :3
    Lo preferisco sulle guance (io sono alla ricerca di un blush proprio lilla), ma anche sulle labbra è molto carino ^^
    Molto bello anche il look che hai fatto, colorato e allegro, cos’è che non ti convince?
    Foffy recently posted…Dramatag “My Top 5 Travel Essential Product” – RicordiMy Profile

    • anche a me, io amo i pastellosi :D

      Lilla è dura, molto dura.
      Forse la cosa che lo ricorda di più è il pezzo centrale del Blush by three di Sleek che ho io, quello della Candy Collection…

      la mancanza di sfumature XD
      oddio, non è proprio un trucco netto in realtà, però c’è qualcosa che non mi torna.
      tra l’altro gli occhi non tendono ad essere uguali perché stavo cercando di capire cosa preferissi, non lo considero un gran trucco su ‘sto genere (che bazzico assai spesso, specie ultimamente), ma ho avuto qualche problema di troppo, non sono riuscita a farne un altro (o meglio, ne ho un altro dove si vedono bene le applicazioni ma non mi convince manco quello… poi per qualche giorno non mi sono praticamente truccata per un problema ad un occhio), quindi ho deciso di accontentarmi perché le prime impressioni sulle limited hanno senso se le posti presto… per quanto son scettica che ‘sti prodotti vadano a ruba, eh.
      Misato-san recently posted…Nabla Cosmetics – Liquid Tech Lip Color (rossetti liquidi) swatches, overview e impressioni generaliMy Profile

  4. Il colore è molto carino, così pastellosso, mi piace molto sulle guancie ma anche sulle labbra non è affatto male :)
    Forse come consistenza assomiglia ad uno Be Chic che mi ha dato Annalisa ma che ammetto di aver usato davvero pochino >.< Di certo non assomiglia ai Nyx che sono più 'pastosi', me lo confermi?
    Darkness recently posted…Mauvy WooMy Profile

    • il colore è stato proprio un: lo swatcho -> decido che verrà a casa con me XD

      i Be chic non li conosco se non di fama, non ne ho mai visto uno anche perché non so dove reperire il marchio…

      non ho lip&cheeck di NYX… o parli dei blush in crema?
      Nel caso, consistenze diverse e non comparabili XD
      Misato-san recently posted…Interference (feat. Nabla Cosmetics)My Profile

      • Nemmeno io so dove si trovano i prodotti Be Chic in realtà^^’

        Si intendevo i cream blush, se non erro anche loro sono lip and cheeck come prodotti ma vabbè mi basta sapere che hanno texture non comparabili XD
        Darkness recently posted…Most Played di AprileMy Profile

        • io trovo la roba di skincare pure all’Oviesse. Ma sono i trucchi che non ricordo di aver mai visto se non su qualche blog e in qualche video…

          non me lo ricordo per niente, comunque texture diversa sia per quello opaco che per l’altro finish che ho che definirei satinato con microglitter ^^
          Misato-san recently posted…Paciugopedia v.2 n. 10 – Gran finale My Profile

  5. Sulle guance mi piace immensamente, sulle labbra non molto, lo trovo cosí caramelloso ç-ç
    Chiara recently posted…Urban decay ~ Blackout & Evidence eyeshadowMy Profile

  6. Non mi convince del tutto, sarei quasi propensa a dire che è troppo freddo…? Nel senso, finché è colore pieno, può essere freddo quanto vuole, ma per questi prodotti che in teoria andranno applicati in maniera piuttosto soft (pennello, dito o chissà che altro si usi per metterli) con contorni non precisi, sfumati etc… secondo me colori con sottotoni più neutri (che siano anche fucsia o rosso o rosa…) funzionano meglio e risultano più sensati.
    Soffice Lavanda recently posted…Paciugopedia 2.0 ~ makeup #10My Profile

  7. i colori così pastello su di me stanno malissimo!!! :( peccato… invece su di te hanno un bell’effetto… :)

    io ho solo un prodotto del genere, di una vecchia collezione kiko (mi sembra quella estiva dello scorso anno, ma potrei sbagliarmi)… sulle labbra non mi piace perché non dura molto… sulle guance invece il risultato mi piace di più!!! ^.^
    Serena-Specchiodellemiebrame recently posted…Review: Aquasource Gel, BiothermMy Profile

  8. È davvero interessante come prodotto e voglio dargli un’occhiata la prossima volta che passo da Mac. …devo proprio guardare meglio tutta la collezione…tra l’altro mi piace come risulta su te…
    Federica Didica recently posted…Paciugopedia 2#9 – borgogna in loveMy Profile

  9. Ma è delizioso, io non l’avevo minimamente preso in considerazione… molto male!
    Federica recently posted…Last 3 Months FavouritesMy Profile

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: