MAC Cosmetics collections dicembre 2016: Mariah Carey, Spellbinder, Prep+Prime essential oils, Street Scene viste dalla rete!

Ultimo mese dell’anno ultima tornata di collezioni MAC… per dicembre abbiamo un po’ di tutto, da quella che esce solo nei pro stores a un’aggiunta alla collezione permanente passando per quella con il packaging speciale per finire con un prodotto in nuova formula!
Buona parte delle uscite non è destinata a ogni tipo di negozio (qui trovate tutte le differenze!), per cui stavolta tocca anche scoprire insieme dove esce cosa… pronti?

mac_mariah-carey 01. Mariah Carey [colour storysito ufficiale] LIMITED EDITION, special packaging
NOTA BENE: esce solo nei seguenti punti vendita Coin Firenze, Coin Roma via Cola di Rienzo, Milano La Rinascente Duomo, Milano via Fiori Chiari, Roma via del Babuino, Bologna Via Clavature, Torino Le Gru, Milano Via Torino, Torino Via Garibaldi, Roma Coin Termini, Roma PRO Store via del Corso, Caserta Centro Commerciale Campania, Roma Centro Commerciale Porta di Roma, Orio al Serio, Napoli Via Toledo, Riccione, Palermo, Monza, Verona, Milano Stazione Centrale, Mestre Nave de Vero, Bari, Bologna via Indipendenza, Venezia San Marco, Trieste, Cagliari, Salerno, Assago, Roma Centro Commerciale Roma Est, Treviso, Lonato, Cortina, Bolzano, Milano PRO Store via Dante, Arese, Roma Stazione Termini, Courmayeur, Sestriere

Quando un artista comincia una collaborazione piccola con MAC, per esempio con un rossetto, questa si trasforma presto in qualcosa di più ampio, e così è successo anche nel caso di Mariah Carey, che dopo l’esperienza di All I Want di qualche mese fa torna con una collezione completa di 23 pezzi in cui ripropone quel rossetto e completa il tutto con prodotti per occhi, guance e labbra… nel suo stile, sontuoso e luminoso, con prodotti dai finish brillanti e dal packaging che riprende la foto che troneggia sugli espositori, che riscrive l’idea della collezione natalizia adattandola a gusti e abitudini della cantante.

Non è un caso per esempio che i rossetti siano Frost e Cremesheen e le matite labbra in toni naturali: la Carey non ama i rossetti e apprezza particolarmente il tono delle proprie labbra, per cui ha incluso qualcosa che la rappresentasse appieno, anche se in controtendenza sia rispetto ai trend degli ultimi anni che vogliono le labbra opache o all’idea che nel periodo natalizio sia il rossetto rosso a farla da padrone.
E il concetto è applicato anche a tutto il resto, dalle palette occhi in toni naturali, alla In Extra Dimension Skinfinish che riprende la sua versione in cartone animato realizzata per il video di Heartbeaker… in più ogni prodotto celebra una sua canzone, e forse questa è la scelta più classica per una collezione in collaborazione con una cantante.

Cosa prenderei io: ammetto sulla carta niente, per ragioni cromatiche la collezione è poco nelle mie corde… certo fossi una fan della Carey avrei l’imbarazzo della scelta, i prodotti la rappresentano veramente tanto!

mac_spellbinder01 02. Spellbinder [colour storysito ufficiale] LIMITED EDITION
NOTA BENE: esce solo nei seguenti punti vendita Coin Firenze, Milano Rinascente Annex, Roma via del Babuino, Milano Via Torino,Torino Via Garibaldi, Roma Coin Termini, Roma PRO Store via del Corso, Caserta Centro Commerciale Campania, Roma Centro Commerciale Porta di Roma, Orio al Serio, Napoli Via Toledo, Verona, Milano Stazione Centrale, Mestre Nave de Vero, Bari, Bologna via Indipendenza, Venezia San Marco, Salerno, Bolzano, Napoli Stazione Centrale, Milano PRO Store via Dante, Arese, Roma Stazione Termini

Dicembre per MAC è il mese della sperimentazione di nuove formule col grande pubblico, l’anno scorso furono gli Into the well, quest’anno gli Spellbinder… ombretti magici, suggerisce il nome, e a guardarli in azione nei video promozionali o in quelli che circolano da mesi grazie ai fortunati che li hanno visti nei backstage delle sfilate o visti in anteprima si capisce facilmente perché: si presentano alla vista come di velluto, e sono a tutti gli effetti pigmenti ionizzati tenuti insieme da un magnete, da qui la confezione singolare e la loro capacità di tornare come nuovi quando sono stati prelevati per swatches o applicazione vera e propria.
La base cromatica è comune a tutte le 8 colorazioni ed è nera, e le colorazioni spaziano da colori più vicini a quelli naturali ad altri classici della parte fredda dello spettro cromatico.

Con la collezione esce anche il pennello 283 duofibre in versione col manico lungo, mooooolto interessante!

Cosa prenderei io: ci sono almeno 4 colori che sulla carta mi “chiamano”, deciderò in negozio quale sarà il primo perché un test devo farlo troppo!
Mi attira moltissimo anche il pennello.

mac_spellbinder02

03. Prep+Prime essential oils [sito ufficiale] PERMANENTE

Estensione della linea Prep+prime che prevede già un olio al proprio interno, stavolta escono le fragranze pompelmo e camomilla e Yuzu (che pare sarà in edizione limitata) più una versione in stick.
L’olio pompelmo e camomilla in America è permanente da alcuni anni e precedentemente era stato proposto nella linea Careblend non a caso, si tratta infatti di un prodotto utile in particolare per le pelli secche che può essere usato come base o miscelato al fondotinta o al correttore (io lo trovo particolarmente interessante col mio amato Prolongwear) per trattare aree particolarmente secche o per aumentarne l’effetto idratante.

Cosa prenderei io: non ho la pelle secca (solo talvolta alcune aree) quindi non ho mai pensato all’acquisto, pur avendo provato l’olio già presente in gamma in negozio più volte… se le mie aree secche dovessero aumentare sarebbe però una spesa che farei con la tranquillità di star prendendo un prodotto davvero efficace per lo scopo!

04. Mac Street Scene [sito ufficiale] LIMITED EDITION
NOTA BENE: esce solo nei PRO Stores (Roma Via del Corso e Milano Via Dante)

Collezione di due borselli portatrucco in nylon… stop XD

Cosa prenderei io: nulla, al momento sono a caccia di cose diverse per sistemare il mio stash!

Come al solito le mie spese le vedrete sui social… e sul blog!
Voi avete preso qualcosa?
O cosa vi incuriosisce?

Comments

  1. Mi interessa un rossetto della collezione Mariah Carey e per fortuna esce anche nel mio store di riferimento. Solo che probabilmente non riuscirò ad andarci. Va bè, non sarà la fine del mondo.
    Grazie per il recap, sempre utilissimo.
    LaDama Bianca recently posted…Mesauda – Diva Lipstick n° 313 UmaMy Profile

  2. Uno spellbinder piacerebbe anche a me, sperando il prodotto sia valido e non solo per il giochino del magnete.

  3. Giuliana Andrea says:

    AAA offresi cambio,cedo collezione Mariah Carey in cambio della Spellbinder …uffi…non si può…

    Non so se ho reso l’idea…nulla contro la bravissima e bellissima Mariah…però io aspettavo la Spellbinder!!!!!!!!!!
    Me li lumo da mesi su IG. Ricordo che ci siamo pure scambiate un paio di foto in privato.
    Mi piacciono 3 colori,due in particolare ma avrei tanto voluto vederli da vicino. Penso che me ne prendo uno per provare la texture. Sarà dura scegliere fra i due però.
    I tre che piacciono a me sicuramente sono fra i tuoi preferiti (Aphrodisiatic,Blue Karma e il viola ) e da ieri cerco di capire qual’è il tuo quarto.
    In alcune foto mi piace pure Cosmic clash,in altre no. Ecco perché resta importante vederli dal vivo. Uffi2

    Ah,della Carey ovviamente mi chiamano i blush…entrambi…lo avresti detto? Lol…Doppio lol…

    Delle pochette avevo visto,ma non mi chiamano e non mi occorrono.
    Cosa serve a te per lo stash?

    Sconoscevo invece l’uscita degli essential oil…anzi ne sconoscevo l’esistenza!
    Wow…in alcuni periodi mi servirebbe,perché in certe zone io ho le squame,pelle secca non rende abbastanza. Al momento no pero’ e non vorrei parlare assai perché sto facendo una pazzia,ho iniziato la routine con la Glycolica di Alkemilla. Chissà che ne verrà fuori,chissà come ne uscirà la mia pelle

  4. danielaSpot says:

    Ho visto dal vivo la collezione di Mariahhhh e non mi piace nulla, nemmeno il packaging.
    In compenso ho swatchato gli ombretti Spellbinder e… li voglio quasi tutti!!! Troppo, troppo belli. Il viola spacca ma anche gli altri.
    Le altre due uscite mi sono indifferenti :D

  5. Non avevo ben preso in considerazione gli Essential Oils finchè non ho visto che si possono mixare agli altri prodotti per ottenere effetti stupendi! Specie con i pigmenti! Penso che ne prenderò uno, specie per il correttore nel contorno occhi
    Ali recently posted…[TAG] Prodotti PRO(va) del 2016 – Il piano annuale degli acquisti!My Profile

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: