MAC Cosmetics collections ottobre 2015: MACnificent, Guo Pei, Brooke Candy viste dalla rete!

‘sto post del mese di ottobre non s’aveva da fare, pare.
L’ho cominciato a fine settembre e da allora tutto ha complottato contro la sua pubblicazione, che avviene più per motivi di continuità tematica (è tanto che non ne salto uno) che per altro, mi scuso del ritardo con quei quattro gatti che ancora fanno ricerche e lo trovano utile, ecco ^^;

mac-cosmetics-brooke-candy. 01. Brooke Candy [colour storysito ufficiale] LIMITED EDITION con special packaging

Mini collezione in collaborazione con la rapper Brooke Candy, si compone di soli tre prodotti, il Liquid Eye Liner Boot Black (che è permanente, io l’ho scroccoprovato una volta in negozio – lo indosso qui e mi ha fatto una buona impressione) e due rossetti in edizione limitata e finish Amplified, il rosso Mind Control e il viola Which Witch presentati con una sorta di special packaging a metà, il secondario rimanda alla cantante ma il bullet è quello classico nero per cui non vi è aumento di prezzo.

A mio personale avviso non è niente di che, una volta slegata dalla persona con la quale è stata realizzata non mi sembra una collezione che “arriva” a chi cerchi qualcosa in più rispetto al prodotto carino da avere, inoltre le prime impressioni in giro a cura di chi si è azzardato all’acquisto online (questa collezione non è uscita in negozio da nessuna parte!) non sono particolarmente invitanti, Which Witch non pare avere una qualità esaltante e Mind Control pare banaluccio.

Cosa prenderei io: Niente, non fa per me.

mac-cosmetics-Guo-Pei. 02. Guo Pei [colour storysito ufficiale] LIMITED EDITION con special packaging, couture collection.

Sviluppata nel corso degli ultimi 3 anni, la Guo Pei è la collezione couture di MAC per questo autunno: realizzata in collaborazione in questo caso con uno dei numi tutelari della moda asiatica, paragonata per importanza a Coco Chanel da più parti, è caratterizzata da uno special packaging di lusso a tema floreale (sebbene l’artista non consideri il lusso come qualcosa da associare al make up o alla moda, perché nella sua cultura il lussuoso è superfluo) e da una palette cromatica molto definita, che salta subito all’occhio guardando i 16 prodotti di cui è composta.
Guo Pei ha scelto infatti quale colore portante il blu quale colore dell’anima e fondante dell’universo (nella cultura cinese è inoltre il tono associato all’immortalità) affiancati da corallo e rosa su guance e labbra, che per la stilista sono i colori della felicità.

E’ una collezione davvero interessante con prodotti che cromaticamente funzionano benissimo tra loro e anche in combinazione (con le palette occhi, che rappresentano il giorno e la notte immagino look a contrasto splendidi!), la parte labbra per il mio gusto è un filo delicata ma comunque funzionale.
Alcune delle referenze (il rossetto Brave Red, i pennelli…) sono selezionate dall’offerta permanente di MAC e vestiti a nuovo, molti altri esordiscono qui.
Non ho letto particolari lamentele sui prodotti ma trattandosi di un’edizione a distribuzione limitata e venduta a prezzi rilevanti non è neanche semplicissimo trovare un gran numero di feedbacks sull’effettiva qualità di quanto proposto.

Cosa prenderei io: Il Fluidline Blue Fountain mi chiama a grandissima voce dal tempo della diffusione del primissimo visual.
Sono anche attratta da entrambe le palette occhi (ebbene sì), anche se razionalmente quella che utilizzerei sul serio è la Night Sky, che contiene solo colori in edizione limitata (in effetti dell’altra potrei prendermi Amber lights una buona volta…).
Anche Lotus Blossom sembra molto carino, mentre salterei i rossetti in toto.
Vedremo XD

mac-cosmetics-MAC_MACNIFICENT ME_Eyesx9MACnificentMe.. 03. M.A.C.nificent Me [colour story – sito ufficiale: parte Selena & VanessaTrèsor & LuzmariaBen & Ji Won ] LIMITED EDITION

Ogni autunno la grande collezione della stagione per MAC è un ritorno alle origini, al motto creativo del brand stesso: “All ages. All races. All sexes”
Per MAC il make up esiste per essere indossato da persone di ogni età, di ogni razza, di ogni sesso, è espressione di libertà e democrazia, e per celebrare il proprio credo lo scorso anno di questi tempi ha invitato i clienti e i fan di tutto il mondo a raccontare le proprie storie, il proprio modo di essere…
“Chiunque tu sia, qualsivoglia sia il tuo stile… mettici il tuo cuore e la tua anima. Sii appassionato, sii te stesso, sii M•A•Cnificent” è stato l’invito che il brand ha lanciato… poi lo staff creativo ha scelto 6 persone da 6 parti diverse del mondo e ha messo su una grande collezione divisa in 3 parti, un sito ufficiale per celebrare l’evento, vari video (qui quello di gruppo, fantastico!)

A livello cromatico la MACnificent me ha la strutturazione classica delle collezioni del suo filone: occhi con prodotti su un filone più neutro e labbra più intense, tuttavia per quest’uscita MAC ha aggiunto dei tocchi di colore anche nel primo settore attraverso prodotti che non si vedevano da anni (i Paint Pot della Posh Paradise, 2011) e qualche ombretto parecchio interessante.
L’idea naturalmente è di poter raggiungere il più vasto target possibile onde celebrare la diversità di ogni persona e proporre prodotti che possano interessare davvero tutti e a guardare la colour story è difficile immaginare che non vi sia almeno un pezzo che in qualche modo raggiunga lo scopo.

mac-cosmetics-MACNIFICENT_ME01.

La prima parte, con testimonial la romana Selena (ebbene sì ha vinto pure un’italiana!) e l’americana Vanessa è quella dedicata ai toni più naturali in assoluto, avendo il proprio centro in una palette occhi da 9 colori che segue la scia di quelle uscite di recente ed entrate in permanente.
Dal mio punto di vista è forse quella meno interessante anche se probabilmente più vendibile a un pubblico di non professionisti, dato l’andazzo naturale che stiamo attraversando da troppo tempo.

mac-cosmetics-MACNIFICENT_ME02.

La seconda dell’australiano Ben (che ha anche un canale youtube dove ha raccontato anche la sua esperienza con la MACnificent me!) e della coreana Ji Won ha invece il proprio focus del ritorno dei Mattene (qui), i rossetti dal finish semi opaco che ogni tanto ritornano nelle collezioni autunnali e invernali del brand.
I toni di quest’uscita sono tutti inediti, di Power my spirit in giro non si parla benissimo, degli altri sì… e finalmente si son decisi a proporre un viola che non vada verso il freddo (un leit motiv di MAC da anni), erano almeno un paio d’anni che non si vedeva qualcosa come Own the look in giro.
Interessanti anche i Paint pots, che per di più contano tra le loro fila qualche gradito ritorno (swatchatevi Imaginary! XD).

mac-cosmetics-MACNIFICENT_ME03.

La terza e ultima parte, quella del canadese Trésor e dell’americana Luzmaria è quella invece con la dominante cromatica più semplice da riconoscere, basta guardare in sequenza i rossetti, gli ombretti e i blush che propone.
Tra i primi è attesissimo il ritorno di Fashion Revival, una delle star della collezione Matte Lips del 2014, tra i blush segnalo A little lusty, l’unico limited per giunta.

Cosa prenderei io: Sarà difficile fare una cernita stavolta perché mi piacciono davvero tanti prodotti e le prime impressioni lette in giro sono generalmente buone.
Se deciderò di ridurre all’osso penso che mi sarà difficile resistere a Fashion Revival, Own the look e A little lusty, e il mio portafogli ringrazia sentitamente il fatto che su di me i Paint pots abbiano prestazioni scarse (vedi review) perché Imaginary è favoloso e l’avrei preso volentieri già quando è uscito 4 anni fa.

Nota: dato il ritardo di pubblicazione del post potreste sapere già cosa ho preso.
Per l’haul cliccate qui, per vedere buona parte dei prodotti in azione qui e qui

Impressioni vostre sulle collezioni del mese?
Che ne pensate del concept della M•A•Cnificent me?
Avete un testimonial nella cui filosofia vi identificate?

Comments

  1. Della collezione Guo Pei stranamente (per me) mi attirava molto la palette azzurro/blu sia per i colori che per il packaging. Della Macnificent e degli spot ho apprezzato il fatto di aver scelto una persona non giovanissima, mi sembra un bel messaggio.ho preso un paint pot, spero che duri su di me perché il colore è magnifico (senza giochi di parole)!
    lenuccia recently posted…Il rossetto scuro / Due look con Instigator & Dark sideMy Profile

    • quella palette ç_ç
      una parte del mio cuore è rimasta su di lei ç_ç
      Continuo a ripetermi che non mi serve da giorni…

      Beh per forza, se devi fare tutte le età non puoi prendere solo giovincelli XD
      hanno rispettato tutto il motto in maniera integrale.

      quale?
      Misato-san recently posted…Walk UnafraidMy Profile

  2. Finalmente torno anche io tra questi lidi! :D
    Personalmente la Guo Pei mi aveva attirata tantissimo, non per quanto riguarda la sezione labbra ma più che altro per la parte riguardante viso e occhi.
    Anche la MACnificent me ha suscitato in me parecchia curiosità e il concept di tutta la linea mi ha affascinata tantissimo!
    Devo vedere di fare un giro allo store per vedere cosa è rimasto!

  3. Io sono una dei quattro gatti che continuano a leggere questa rubrica, quindi, fossi anche l’unica lettrice, ti prego non smettere di scriverla! xD
    A parte questo, dei prodotti citati mi sono segnata anch’io Fashion Revival, Own The Look e la palette occhi della Gui Pei!

  4. Anche a me attira molto il fluidline uscito con la Guo Pei, sembra magnifico! Anche la collezione Macnificent mi ispira molto e mi piace anche il concept, vorrei tanto Fashion Revival! Mentre la Brooks Candy non mi dice assolutamente nulla. Questa tua rubrica con le novità Mac è sempre molto apprezzata! :)
    MoodyMakeup recently posted…#Fall In Love Tag ep.2 “Foliàge”My Profile

  5. io sono delusissima per quello scurone che non è mai arrivato u.u
    annalisa recently posted…Chocolate Make up: labbra scure ed occhi glitteratiMy Profile

  6. com’è la guo pei *_*

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: