MAC Cosmetics collections ottobre 2015 recap: Guo Pei, MACnificet me impressioni + haul, swatches, comparazioni Blue Fountain, Fashion Revival, Own the look

E’ una vita che non riesco a scrivere un articolo decente sulle collezioni del mese MAC come le ho effettivamente percepite, ma per questo ottobre mi son detta: “gliela devo fare” U_U perché si tratta di una tipologia di pezzo che mi diverte scrivere, e allora eccoci qui.
Non ho fatto swatches di tutto per cui niente overview, in compenso ho deciso di inserire le prime impressioni sui pezzi che ho effettivamente acquistato, non si tratta di collezioni che siano andate a ruba tranne per un paio di pezzi per cui magari sono ancora utile ;D
L’inquadramento e le colour stories delle stesse sono in questo post.

23.10.2015_01 Guo Pei

Adorabile.
Packaging all’altezza delle aspettative, bei prodotti (tranne i rossetti: il mio termine tecnico per descriverli è un grande MEH!)… le palette occhi mi hanno colpita molto positivamente, ho seriamente lasciato il cuore su quella a tema notturno.
Quella diurna è un filo meno interessante perché contiene un colore permanente (Amber lights, che poi ho acquistato in refill, potete vederlo qui), ma comunque rimane ben strutturata… entrambe contengono un illuminante sovrapponibile ad altri ombretti per creare giochi di luce, è un elemento che trovo le arricchisca particolarmente.
Carini anche i blush, interessantissima la cipria (me ne dicevano benissimo circa l’effetto leviga pori… io però non ho esattamente modo di appurare ma mi fido tantissimo della mia fonte e quindi lo segnalo!).
Bellini anche i Fluidlines, sono capitolata come da previsioni su Blue Fountain, un favoloso blu medio con sottotono verde che è stato davvero amore al primo swatch.

SWATCHES

23.10.2015_03sw

23.10.2015_04sw

al sole e all’ombra, ingranditeli cliccandoci su XD

La texture è quella dei Fluidlines migliori, è scrivente e sfumabile e riesco a fare righe anche sottilissime senza dover prelevare il colore dalla confezione più volte e senza doverlo costruire; inoltre ha una bella scrivenza per cui non risulta facile alterarlo se lo si sovrappone a ombretti colorati.

COMPARAZIONI

23.10.2015_01sw

23.10.2015_02sw

Da sinistra a destra: MAC Cosmetics Blue Peep (le) – MAC Cosmetics Royal Wink (le), MAC Cosmetics Siahi (le) – H&M Beach Life – Wycon n.15 – MAC Cosmetics Mountain Air

Nel mio stash ovviamente i colori che spaziano dall’azzurro al verde non si fanno desiderare, ma non ho niente di realmente “dupe” di Blue Fountain… Blue Peep è più chiaro e senza sottotono verde, la Mountain air è più blu e più scura, Siahi è più blu e più scuro, quasi un teal in base blu.
Il resto è proprio un’altra cosa XD

L’ho usato in un look qui

M•A•Cnificent me
Bella bella come da previsione, strutturata davvero per essere All ages, all races, all sexes.
Ho apprezzato particolarmente i pezzi che credevo mi avrebbero attirato anche in sede di stesura del post sulla collezioni del mese, davvero non ho molto da aggiungere in materia, e sono riuscita anche a contenere gli acquisti.

23.10.2015_02 Dalla sezione dedicata a Trésor e Luzmaria ho apprezzato molto la scelta di proporre blush e ombretti che avessero una sorta di tema comune; tuttavia non c’è stato un prodotto che mi abbia colpita al punto da volerlo o da rimpiangerlo tra di essi.

Tra i rossetti, che invece come da tradizione hanno attirato abbastanza l’attenzione ho compiuto una scelta “popolare” e ho portato a casa Fashion Revival, dal finish Matte, che è stato riproposto dopo l’esordio avvenuto nella Matte Lips del 2014.

Era l’unico che mi piacesse davvero dei 5, ma soprattutto è davvero il color lampone scuro che volevo da un bel po’, io coi berries ho un ottimo rapporto ma non avevo ancora trovato questo punto di colore, me ne sono innamorata subito. (lo scorso anno non ero riuscita a trovare neanche il tester in nessuno dei punti vendita che avevo visitato nel mese dell’uscita… o_O)

SWATCHES

23.10.2015_05sw 23.10.2015_06sw

A livello qualitativo mi sta facendo una buona impressione: ha una stesura uniforme, è coprente con una passata, dura tantissimo anche mangiando e bevendo… insomma il nostro rapporto è iniziato col piede giusto.

Per chi cercasse una matita da abbinargli segnalo Beet di MAC, quella che uso io, ma anche le Precision 308 di Kiko è ottima per lo scopo, mentre in campo blush per ora ho sperimentato solo con toni che lo richiamano, quindi con berries… io lo amo particolarmente con Prom Princess, ma anche col cremoso Cupcake di Sleek.

COMPARAZIONI

23.10.2015_07sw 23.10.2015_08sw

Dall’alto in basso: MAC Cosmetics Dark Side (Amplified), Rimmel by Kate 107, MAC Cosmetics Rebel (Satin) – Nabla Cosmetics Beverly – Madina Milano Voluptuous lipstick n.12 Lampone – Pupa Berry Violet Paris Experience (le) – Kiko Ace of Diamond Lipstick 27 (le)

Ho scelto tra i miei berries, rossi con quel sottotono e un paio di colori che mi son stati chiesti.
Alcuni toni (Dark Side, Beverly, 107 dei Kate) sono palesemente diversissimi (il primo è praticamente un borgogna, gli altri due rossi), Rebel risulta più viola, il Madina è amaranto.
Il Kiko è più cupo e ha più rosso dentro, quello che più gli si avvicina è il Pupa, che ha una punta di viola dentro e non è opaco.

L’ho usato in un look qui

23.10.2015_03 La parte della “nostra” Selena e dell’americana Vanessa l’ho saltata in toto.

Pur avendo apprezzato la pigmentazione della palette che sembra buona non è proprio il genere di prodotto di cui ho “bisogno”; quanto ai Patent polish non ho cambiato idea dall’l’ultima volta in cui ne ho parlato: saranno anche amati dai mua che li hanno richiesti a gran voce pure per la linea permanente ma a me non trasmettono nulla, sulle labbra li trovo appiccicosi e le colorazioni di questa collezione sono abbastanza blande.
Tra l’altro son quasi tutte permanenti…

Insomma per farmi prendere un gloss o bisogna ricorrere alla campagna Viva Glam o far uscire una formula-gioiello come quella dei Vamplify, che sto veramente amando e che potrei anche valutare di recensire durante il mese, nei negozi ancora se ne trovano e meritano troppo.

Il resto è permanente.

23.10.2015_04 La parte di Ben (australiano) e Ji Won (coreana) è senz’altro la più colorata e creativa delle tre, quella da cui mi sarebbe piaciuto attingere maggiormente.
Ho saltato in toto i Paint Pot perché mi ci trovo malissimo (review), con dispiacere perché un paio di colorazioni proposte merita davvero.

Ho focalizzato invece la mia attenzione sui Mattene, in linea generale amo la formula dei Mattene (a meno che non siano scurissimi, ma i rossetti scuri hanno sempre qualche rogna incorporata XD ) ed era da tanto che speravo di rivederne qualcuno.

Power my spirit non è arrivato in nessuno degli stores che ho visitato, e forse è meglio così.
Tra gli altri mi ha colpito davvero solo il “preventivato” Own the look, un viola un po’ diverso da quelli che MAC propone in tutte le salse, più caldo e che decisamente mi mancava.

SWATCHES

23.10.2015_09sw 23.10.2015_10sw

I viola MAC sono tendenzialmente in base magenta… che siano medi tipo Violetta o Heroine o più scuri come Punk couture la dose di pigmento suddetto è evidente (basti pensare a come risultano su un dischetto struccante!)

Own the look al contrario dei citati e di molti altri usciti negli ultimi anni ha più rosso dentro, il che potrebbe renderlo una scelta interessante per quanti abbiano trovato nell’offerta permanente del brand canadese delle tonalità troppo fredde per le loro esigenze.
Il finish è semi opaco, la stesura buona così come la durata, tutto in linea con quanto mi aspettavo.

A livello abbinamenti la matita che più gli si avvicina in gamma MAC è la Heroine (che è meno fredda del rossetto corrispondente), io sono riuscita a usarlo anche con la Magenta.
Tra le low cost segnalo la Queen Purple delle automatiche di Shaka.
Quanto ai blush io lo amo particolarmente con Peony Petal, ma qualunque cosa con un tocco violaceo si rivela una buona prima scelta.

COMPARAZIONI

23.10.2015_11sw 23.10.2015_12sw

Dall’alto in basso: – tutti MAC Cosmetics – Pure Heroine (le) Amplified – Instigator (Matte) – Men love mistery (Matte) – Rebel (Satin) – Heroine (Matte) – Violetta (Amplified) – Wycon Liquid Lipstick n.12 Viola Orchidea

Nulla che gli somigli davvero: Pure Heroine è più freddo, un pelo più profondo e ha un finish tutt’altro che opaco, Men love mistery è più chiaro e più grigio, gli altri non li commento neanche per decenza XD

L’ho usato in un look qui

Un altro buon mese, non c’è che dire.
Voi che impressioni avete avuto dalle collezioni di ottobre?
Avete preso qualcosa o meditate di recuperare qualche pezzo?

Comments

  1. Io ho, preso Diva Antics dalla Macnificent me e mi piace tanto!
    Own the look ho sempre pensato potesse essere un colore interessante! Ma mi hai ricordato che volevo Violetta!
    Alis recently posted…TAG: Cose da Beauty BloggerMy Profile

  2. Cipria effetto leviga pori? Si deve provare *__*
    Fashion Revival lo voglio troppo maledizione (anche Own the look) >.<
    Io sui Vamplify sono molto curiosa, sappilo ;)
    Foffy recently posted…Review mascara “Le Film Noir” (Nabla cosmetics)My Profile

    • yes! io l’ho swatchata ed è setosa ma altro non posso apprezzare.

      il secondo si trova ancora facilmente che io sappia, pure online.
      Il primo è più complicato…

      vediamo che riesco a fare!
      magari domani mi metto il violone visto che con l’abbassarsi delle temperature ancora non l’ho testato a dovere.
      Misato-san recently posted…Born this way – #ComingOutDayMy Profile

  3. Io ho provato a vedere le collezioni dal vivo, ma era un sabato pomeriggio piovoso in centro…in pratica c’erano 40 persone al counter e ho swatchato giusto due cose -.-‘.
    In compenso sono rimasta come una stalker a guardare le MUA che dipingevano il corpo della modella in tema “stellare”…anche se onestamente non ho in mente quale collezione abbia tale tema.
    Chiara recently posted…Foreo Luna – introduzioneMy Profile

  4. Di questi prodotti sono stata subito attratta anch’io dalle palette (ma ho rinunciato) e da Fashion revival (idem), mentre ho ceduto su Rich ground e sono molto soddisfatta. Devo testarne la durata ma il colore è un sogno e non avevo nulla di simile! I vampify anche mi piacevano ma alla fine ho lascia perdere (non è detto non cambi idea).
    lenuccia recently posted…Halloween / Look & food per una notte spettraleMy Profile

  5. Io questo mese mi sono limitata a “sbavare” sull’espositore di Guo Pei… Per il packaging avrei acquistato tutto, solo che quando sono andata da Mac in Via Fiori Chiari era zeppo di gente e mi sono defilata in fretta. Non credo che passando domani allo store riuscirei a trovare qualcosa… La cipria che leviga i pori potrebbe interessarmi non poco, anche se la palette con i toni del blu è la magnificenza.
    CalipsoBeauty recently posted…ColourPop – Back to Cool Lippie Stix (Haul/Prime Impressioni)My Profile

    • Io invece penso che troveresti, non è una collezione che è andata troppo anche per via dei prezzi (la cipria viene sui 60 euro, forse qualcosa in più, sto andando a memoria)… nell’altro pro non c’era niente di sold out a inizio settimana!

      infatti le ho lasciato su un pezzo di cuore. E il mantra “non mi serve non mi serve” XD
      Misato-san recently posted…TAG: il buco con l’ombretto intorno (redux 2015)My Profile

  6. Questo mese niente visitina da Mac per me. Troppe cose da fare, troppi impegni. E forse nessun reale interesse da soddisfare. Grazie per gli swatches però ;)
    LaDamaBianca recently posted…Biomed – Forget Your Age Contorno OcchiMy Profile

  7. Ovviamente mi piace un sacco Fashion Revival, non so se nel sito è ancora disponibile (dubito).

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: