MAC Cosmetics collezioni gennaio-febbraio 2015 recap: Lightness of being, Prep+prime, Ultimate (con swatches e scroccoprove), Red Red Red (con swatches), Bollydoll, Nasty Gal, Studio Conceal & Correct, Studio Nail Laquer, Viva Glam Miley

Non scrivo un post sulle collezioni MAC da un po’, lo so… e anche se ne abbiamo ciarlato su facebook più volte (e ancora accadrà) l’intenzione di riprendere c’era, le sollecitazioni pure (arrivassero tanti commenti quanti sono le richieste per i post relativi… XD), ho pensato di riunire tutto in un solo articolo, anche perché questo mese ho swatches, un paio di scroccoprove e in più non mi sembra ci sia stata la “caccia all’oro” per le prime collezioni dell’anno, quindi magari quel che andrò a dire sarà ancora utile per qualcuno.
Forse.
Si spera, anche perché alcune cose uscite vanno in collezione permanente, che non fa mai male.
Altrimenti ci saremo fatti altre quattro chiacchiere ;D

18.02.2015_01pr 01. Lightness of being [colour storysito ufficiale] LIMITED EDITION

Prima collezione del 2015, il cui focus è incentrato su prodotti pastellosi, quasi un anticipo di primavera, a caccia di luce, una luce diversa da quella delle feste appena passate.

Ispirata alla figura della danzatrice martha Graham, la “madre” della danza classica moderna, è composta da
prodotti della linea mineralize e, pur non presentando special packaging, hanno un pattern speciale, che cambia a seconda che si tratti di ombretti, blush o skinfinish.

I pezzi forti della collezione a mio avviso son stati le due Skinfinish, Lightscapade (che è permanente, ricordiamolo) e Perfect Topping che è anche uno dei “miti” tra i prodotti limited edition di MAC, e il blush Please Yourself (che mi ha molto tentato, maledetto, era bellissimo e l’ho visto ancora disponibile in un sacco di posti, sito compreso…).

Trascurabilissimi i rossetti, tre di essi tra l’altro sono prodotti permanenti.

02. Bollydoll [colour storysito ufficiale] LIMITED EDITION, SOLO ONLINE

Collaborazione con la cantante e designer Amrita Sen, una collezione a ispirazione indiana davvero carina ma a mio avviso trascurabile, specie perché si compone per buona parte di set di pennelli… e i pennelli nei set di MAC hanno una fama abbastanza negativa, si parla di qualità notevolmente più bassa rispetto a quelli della collezione permanente.

Il visual è carinissimo però, tocca darne atto.

18.02.2015_02pr 03. Studio Nail Laquer [colour story ] PERMANENTE

La collezione sfigata del periodo: non ha avuto espositore, non ha avuto una segnalazione online… niente.
Pure io mi sono accorta della sua presenza in negozio perché mi è caduto l’occhio sugli smalti e ho notato che c’erano colori nuovi!
Ok che MAC non sia esattamente il brand a cui si associano gli smalti (anche perché prima del 2012 neanche ne aveva, in collezione permanente…) è cosa nota, però… porelli!

Sono 16 referenze che presentano per lo più dei colori pensati per il layering, a guardarli tutti assieme mi son sembrati la naturale prosecuzione di quanto uscito in estate a tema, con una bella aggiunta di finish e colore, in particolare a me han colpito i diversi colori pastello presentati che sembrano un’anticipazione di quel che ogni anno si vede in primavera, o un complemento alla Lightness of beign anche, se vogliamo.

Ho lasciato il cuore su quattro pezzi almeno.

04. Nasty Gal [colour storysito ufficiale] LIMITED EDITION, SOLO ONLINE

Sigh.
Un gran dolore personale, l’ennesima cappellata del sito MAC.

Collezione di soli tre rossetti ideati in collaborazione con il brand di moda omonimo e la sua fondatrice Sophia Amoruso, era annunciato per febbraio ma poi ce lo siamo ritrovato a sorpresa online a fine gennaio.
E già là… insomma, dirlo al volo in un video non è proprio granché come annuncio, siamo seri.

Se poi ci aggiungiamo che lo stock doveva essere ridicolo perché uno dei tre pezzi, Gunner (quello che volevo io, ovviamente, perché il viola scuro è mio amico e sembrava pure più freddo di Punk Couture dagli swatches ç______ç ), si è esaurito in qualcosa come 10 minuti neanche… ecco MAC io ti amo ma la vogliamo finire con ‘ste storie?
Sigh.

Stunned è ancora disponibile online mentre scrivo, per altro.

05. Prep + Prime nuovi prodotti PERMANENTE
Due aggiunte alla linea, la Face protect lotion (sito ufficiale) è la versione riformulata del primer-base dell’azienda, con alto fattore di protezione dai raggi solari e adatto in teoria a tutti i tipi di pelle.
La vecchia formulazione era uno dei “cult classics” del brand perché considerata da molti uno dei migliori primer opacizzanti in circolazione, della nuova onestamente poco so, in USA è uscita solo a inizio febbraio.

La seconda invece è di mio assoluto interesse ed è la 24 hour extended primer base… primer occhi, finalmente!
(sito ufficiale)
A onor di cronaca MAC ne aveva uno in gamma ma era poco considerato persino negli stessi negozi (gli ho sempre visto preferire i Paint pot quali basi, sebbene nascano come ombretti in crema); questo va a sostituirlo.

Ne sto provando un campioncino da diversi giorni e l’impressione che mi sta facendo è parecchio buona, spero di avere tempo di dedicargli un post di prime impressioni come si deve quando mi finirà!

18.02.2015_03pr 06. Ultimate [colour storysito ufficiale] LIMITED EDITION

Marcel Wanders torna a lavorare con MAC dopo le collezioni del 2010 e 2012 e lo fa in grande stile, curando il design di una collezione molto speciale che lancia 10 (in Asia 13) nuovi rossetti e 3 Mistery Powders in un packaging lussuoso, elegantissimo e che fa lievitare i prezzi non di poco.

In alcune parti del mondo essa è permanente (es: USA, Singapore), in altre, come da noi o in UK, è in edizione limitata… per giunta in Italia è uscita online e in pochi stores (sicuramente al pro romano ma non in altri della capitale), e pure senza espositore!
Sono la prima ad averla notata per caso e non alla mia prima visita in via del Babuino, anzi…

Le Mistery Powders sono ciprie famose per chi segue MAC per essere sempre state proposte in edizione limitata per lo più in collezioni couture (anche le due precedenti lo erano!), dovrebbero avere un buon potere opacizzante ma non ho mai avuto modo di provarle (e ammetto che non essendo permanenti qui neanche lo farei, l’eventuale innamoramento per un prodotto per la base che non posso ricomprare sarebbe una delusione nella gioia…).
La texture al tatto è setosissima.

I rossetti sono davvero interessanti, nel loro caso “Ultimate” è considerato un finish a parte (dovrò aggiornare il post relativo!), un po’ come nel caso dei Prolongwear (review qui e qui).
Tre di essi sono repromote di una collezione couture del 2007 (la Stylistics, info qui o qui.), Catharina della Marcel Wanders originale.

Ho avuto modo di swatcharli e scroccoprovarne tre (anche se ho foto solo con due!), per cui posso dire che la formula è molto interessante… sulle labbra scorre bene, i più vivi come colori sono pigmentati come i migliori Amplified o come i Mineralize.
Sono leggeri da indossare e non si sentono e la durata è molto buona, con Catharina ho pure cenato e dopo 8 ore era ancora lì. E non sbavano, per lo meno non i due che ho testato meglio.

19.02.2015_01sw

Da sinistra a destra:
Riga superiore Audacious – Femme-de-Luxe – Catharina – Vogue en violet – Ravishingly Rich
Riga inferiore Dangerously Chic – To Savour – Marque – Soft Pout – The Scene

19.02.2015_01look
Vogue in violet

19.02.2015_02look
Catharina

Me ne piacciono diversi, sto cercando di dimenticarmi della loro esistenza e scrivere questo post non sta aiutando XD

07. Studio Conceal & Correct [colour storysito ufficiale] PERMANENTE

Ancora novità per la base nella linea permanente, uscita tutta di correttori di vario genere (più repromote di prodotti già presenti nella linea pro, come le Chromagraphic color carne).
Interessante perché propone delle palette da 2 con tonalità complementari di Studio finish, il famoso correttore compatto nemico di ogni imperfezione più una serie di 4 correttori duo liquidi che presentano colorazioni anche particolari (uno è giallissimo, uno veramente arancione e così via) da utilizzarsi in combinazione con altri color carne per discromie e problematiche anche importanti da correggere.

La texture di questi ultimi, denominati Studio Conceal & Correct duo, mi ha davvero conquistata al tatto: sono fluidissimi, ben sfumabili, setosi… non credo di averne bisogno ma non mi dispiacerebbe farmene provare uno almeno per sentire come si comportino sulla pelle!

19.02.2015_04pr 08. Red Red Red [colour storysito ufficiale] LIMITED EDITION

Meh!

La delusione personale di questo inizio anno, una collezione con un visual MERAVIGLIOSO (uno di quei casi in cui mi sarei portata volentieri l’espositore a casa… o almeno una cartolina, se solo MAC le facesse ancora… ;_; fino a qualche anno fa le produceva di un sacco di collezioni…), ma che non rispecchia granché né il tema scelto né la premessa che darebbe una modella in quell’ambientazione (tra l’altro mi chiedo chi l’abbia curato, non ho trovato quest’informazione per ora).
Rossetti in finish tristi (Lustre per lo più… con tutti i bei rossi che ha MAC…) e quasi tutti permanenti (più Toxic Tale, ok… che però non è un rosso che assoceresti subito al “rosso”, non so se rendo…), ombretti marroni…

Voglio dire… si chiama “Rosso. Rosso. Rosso.” voi vi aspettereste questi toni?

19.02.2015_02sw

Chi ha battezzato l’ombretto marroncino e quell’altro beigiolino Red Alert e Give me fire deve avere dei SERI problemi di daltonismo, non me lo spiego diversamente.
Caruccio il Casual Color Secret Admirer, tra l’altro proposto in un packaging diverso da quello a cui eravamo abituati, analogo a quello delle Cream colour bases… caruccio anche l’ombretto rosso Strike while haute, che è il corrispondente caldo di Passionate della linea permanente.

Non so, sono rimasta così perplessa da questa collezione che non riesco a dirne altro… c’erano tanti modi più interessanti di inneggiare al rosso… in primis inserire prodotti che rossi lo fossero davvero, per dirne una.

09. Viva Glam Miley Cyrus Lipstick & Lipglass [ sito ufficiale] LIMITED EDITION in vendita fino a gennaio 2016

Uscito a sorpresa online a fine gennaio e ormai in tutti i negozi e counter del paese, è la nuova proposta annuale di MAC per il programma Viva Glam, che destina tutto il ricavato al fondo per il sostegno dei malati di AIDS e agli affetti da HIV patrocinato dall’azienda stessa da ormai 20 anni.
Ho avuto l’onore e il piacere di provare i prodotti in anteprima e me ne sono innamorata; il rossetto per altro è di un colore così nelle mie corde, nel mio finish preferito, che lo sto usando veramente tanto.
Il mio post sul rossetto è qui, quello sul Lipglass qui e altro seguirà ;D

La carrellata per i primi due mesi dell’anno si conclude qui, fatemi sapere cosa è piaciuto a voi, cosa tocchereste volentieri con mano, se avete preso qualche prodotto o se sono nati in voi nuovi bisogni!

Comments

  1. Uff i colori pastello mi annoiano,perchè in primavera tutti brand si fissano con questi colori?! Invece trovo molto interessanti le due Skinfinish: spero di riuscire a vederlo dal vivo e a swatcharle soprattutto :)
    Condivido la tua delusione per la Nasty Gal: c’erano davvero delle cose interessanti- vabè anche io avevo puntato Gunner- ,ma non ci hanno dato nemmeno la possibilità di sfiorarle :(
    Jasminora recently posted…Giveaway: NARSssist Dual-Intensity Eyeshadow Palette! LeMondeJasminora compie un anno !!!My Profile

  2. Mi sa che hai invertito le didascalie delle foto XD Alcuni colori sono proprio belli.
    Marina coppersugarglider recently posted…Tag: la mia BioWishlist 2015My Profile

  3. Sto’ rotolando dalle risate per la Red Red Red :’DDD!! Quando l’ho vista in negozio sinceramente non mi ha nemmeno fatto venir voglia di swatcharla. Ho visto quei rossetti, e bha’.
    Per il resto nulla che mi attragga particolarmente, devo dire :).
    Invece riguardo il Viva Glam, l’ho trovato nel corner di Termini pochi giorni fa, in un cantuccio, povero :(, e tutto impolverato (seriamente, ma che succede ad alcuni rossetti?? Pure i tester dei mineralize sono impolveratissimi e distrutti, come fossero caduti tutti allegramente sul pavimento XD!). Comunque, dicevo. L’ho visto e provato sulla mano, ed era davvero un amore, penso che con i miei colori dovrebbe starci! Non ho potuto provarlo perche’ andavo di fretta a prendere il treno, la mua era occupata e avevo un rossetto che avrebbe lasciato alone e quindi l’avrebbe alterato, cosi’ ho desistito. Ma appena torno vedo come mi sta’, sono molto orientata a prenderlo :).

    • neanche a me, tranne pochi pezzi. ho fatto più swatches perché c’era Chia (La vie en cosmetiques) che aveva dei dubbi, non l’aveva vista in negozio e… la prima foto è stata sua (via cel), poi ho pensato che già che avevo tutto sulla mano potevo anche scattarne di più decenti per il blog.
      Mi piace un sacco il Casual colour, anche se non abbastanza da acquistarlo… ho sempre i miei timori sulla roba rossa.

      Davvero?
      Quando ci son passata a inizio mese (scorso week end non ho fatto in tempo e mi spiace, ci hanno spostato un mua che adoro e l’avrei salutato volentieri!) era davanti alla cassa in bella evidenza!

      I mineralize invece sì fanno impressione. Credo che sia stato il calore del corner, anche se che ne sappiamo, magari un cliente li ha fatti pure cadere eh XD

      vai a vederlo e let me know!
      Misato-san recently posted…Bottega verde – Miele Millefiori Crema viso giorno effetto seta al tiglio e miele ReviewMy Profile

      • Oggi era di nuovo davanti alla cassa!
        Il mua che dici e’ forse un ragazzo alto, magro, con due enooormi occhioni e rasato? Perche’ mi pare di ricordarlo in altri negozi. E’ stato lui oggi a provarmi il Viva Glam, ed era talmente bello che l’ho preso subito! Il mio primo rossetto Mac e Viva Glam tutto in un colpo, aleeee’ XD!! Sono felice XD!!

  4. Appena ho un po’ di tempo voglio andare a provare il Miley e il duo di correttori! *_*

  5. Molto utile e chiaro, questo post riassuntivo! Spero che continuerai questo trend ;) Io, pur essendo Mac addict, non sapevo alcune cose, ad esempio che la Ultimate fosse L.E. qui in Italia. Non hai comprato Vogue En Violet? (Forse hai invertito la foto con Catharina). Mi piace molto, ma per il momento non ho la possibilità di provarlo. A che finish si avvicina?
    P.S. Sono una delle poche fortunate in possesso di Gunner

    • assolutamente, ne ho già fatti in passato e compatibilmente coi miei impegni ho sempre cercato di fare la scampagnata a vedere le collezioni, non avendo MAC in città…

      ho chiesto in negozio perché ero in dubbio pure io :D
      a metà tra i due che ho nominato nel post :D

      buon per te… io l’ho perso e ci sono rimasta malissimo, forse non era chiaro dal post…
      Misato-san recently posted…Kiko Make Up – Mistery Smoky Eye Pencil n.15 “Seductive emerald” (Daring Game le, 2014) swatches, comparazioni, look, review My Profile

      • Scusami, non l’ho scritto per vantarmi! Purtroppo la mia replica continuava, ma non ho idea del perchè, inserendo una emoticon, non me la pubblichi e nemmeno quello che ho scritto dopo….
        In ogni caso, ti confermo che il colore è davvero molto difficile da portare. Se vuoi, quando vedo che qualcuno lo rivende, posso avvisarti (temo, però di aver capito che questa politica non ti garbi e di conseguenza, non ti interessi…)

        • ci sono delle emoticon che il sistema legge come se fossero codici html… per cui taglia tutto quello che scrivi dopo (è capitato anche a me, solo che io posso editare i miei commenti per cui non ve ne siete mai accorti XD).

          non mi garba chi compra per rivendere a più del prezzo imposto dall’azienda… e chi compra perché “è da avere” senza saper spiegare il perché.
          Sto guardando anche io se trovo qualcuno che voglia sbarazzarsene ma non ho speranze, son proprio convinta che ne abbiano messi in vendita due in croce (perché non puoi esaurire uno stock in 10 minuti altrimenti…)
          Misato-san recently posted…Il calderone di Gaia – Nuvola di karité Cocco e vaniglia ReviewMy Profile

  6. LOL la Red Red Red di red ha solo il nome XD I nomi di quegli ombretti sono davvero inappropriati, concordo sul probabile daltonismo di chi li ha scelti… Altrimenti non si spiega! XD
    Ariel Make Up recently posted…♕ Part of My World ♕ Lozione Anticrespo ~ Biofficina Toscana ♕My Profile

  7. alessandra gigante says:

    ma il rosso in red red red dove è???? c’è tutto tranne quel colore. Io non sono un’amante del rosso però così è una presa in giro

  8. Ammetto che queste collezioni mi hanno lasciata un po’ col “meh”…
    Mi piacciono molto i Viva Galm Miley, per quanto i colori invece nel mio caso non siano proprio dei più indossati (mi vedo meglio con Film Noir che coi fucsia, ma è dipendente dal mio sottotono caldo…). Questi trovo però che non mi starebbero male. E poi la causa Viva Glam a me tenta sempre! Il Lipglass Cindy è stato il mio primissimo prodotto MAC, e da allora ho aggiunto 3 rossetti con soddisfazione. Però per comprare quello aspetto che si concluda il tuo givecoso :D . Io ho questa cosa del comprare rossetti MAC in momenti particolari per associarli per sempre a quel momento e vincerlo per i 5 anni del tuo blog non farebbe eccezione alla mia regola.

    Sai cosa AMEREI? (Ma spero di non risultare molesta, o invadente, o fastidiosa) Un “visti dalla rete” sulle prossime collezioni MAC. Giuro che finora è stato uno dei modi migliori che ho sperimentato per accostarmici.
    Buon viaggio verso Roma!!!

    • esistono anche colori vicinissimi al fucsia e caldi (Fusion Pink per esempio… Impassioned…), ma lo stesso Miley non è né fucsia né freddo :D
      Provalo provalo!

      che cosa carina! io alcuni dei miei li associo ad eventi particolari, o a chi me li ha regalati…

      è in programma, spero di riuscire a finirlo a breve… ho un sacco di post che vorrei scrivere in arretrato ç_ç

  9. Beeeeh che dire.. prima di tutto che ODIO profondamente il signor Mac che fa bellissimi rossetti in edizione limitata che io povera mortale nemmeno riesco a vedere da lontano… che siano vendita esclusiva on line o che siano anche nei negozi nemmeno il tempo di dire beh è carino quasi quasi.. che puff scompare

  10. mm a e me i pastello per il make up non piacciono proprio, ma sarà che non li vedo proprio su di me >.<
    Catharina comunque ti sta proprio bene! Forse è proprio il più carino e se poi è durato anche ad una cena diventa ancora più interessante XD
    Elisha87 recently posted…Garnier – BB Cream Miracle Skin – PreviewMy Profile

  11. Prima o poi prenderò il Viva Glam… le collezioni attuali non mi ispirano più di tanto!

    I correttori mi piacerebbe provarli più avanti, ma per la base occhi dovrò aspettare ancora un bel po’, ho una shadow insurance intera!
    Alis recently posted…TAG: Cose da Beauty BloggerMy Profile

  12. Anche a me fa impazzire il visual della Red Red Red (ho salvato la foto sul telefono la prima volta in cui l’ho visto)… ma che c’entrano quei prodotti?? L’ho vista in negozio più di una volta, ma non mi è venuta la minima voglia di swatchare qualcosa. Mah. Io, in una collezione che porta questo nome, ci avrei messo i rossi fighi di Mac (se dici che sono quasi tutti permanenti pure questi, tanto vale…), al più scegliendone uno per tipologia per declinare lo stesso colore in diverse versioni. Avrei messo due ombretti rossi, per esempio questo e la versione meno calda di cui hai parlato tu. Frankly scarlet come blush. Qualcosa di neutro a far da contorno (non il contrario!) e magari anche un pack stile Viva Glam, ma con la parte interna colorata di rosso (ok, a questo posso rinunciareXD).

    Ho visto le Chromagraphic, ma ce n’erano solo due, penso la più chiara e quella intermedia. In ogni caso tra queste mi pareva più adatto il colore scuro.

    Sono stata in negozio due giorni dopo l’uscita del Viva Glam (le Gru): il tester era più o meno finito e il rossetto sold out… direi che ha avuto successo :)

    • io mi metterei un post in camera, vorrei sapere chi l’ha curato… ho provato a fare ricerche online ma senza successo…

      appunto. volendo mettere dei permanenti io avrei fatto una quartina facile: Russian Red, Ruby Woo, Lady Danger e MAC Red. XD
      Tutti belli e super pigmentati XD

      Frankly scarlet pure potevano riproporlo,anche se il casual colour rosso merita.

      La più chiara è quella che ho io!

      ah quello è un classico, appena esce il nuovo viva Glam specie a Torino va via subito. Per fortuna torna anche.
      Misato-san recently posted…Il calderone di Gaia – Nuvola di karité Cocco e vaniglia ReviewMy Profile

  13. Davvero bellissimo come post, lo leggo con tanto piacere :)
    A me piacerebbe prendere il viva glam miley..ma ho molte tonalità simili!
    Secondo te potrebbe somigliare a qualche mac?

  14. stessa tua delusione riguardo a “red,red,red”, volevo acquistare un rossetto ma non c’era uno di cui mi piacesse il finish. Il resto dei prodotti non mi diceva nulla. Mi aspettavo ombretti rosso sangue, rossetti tipo lacca, un blush carico, insomma qualcosa del genere. Magari anche dei glitter :)
    eleonora recently posted…Harley Quinn Makeup – Inspired byMy Profile

  15. Scusa Misato! Mi è partito il commento prova… (che ora non riesco a cancellare) perché mi dava ancora errore 403! XD
    Ora finalmente rispondo come volevo….
    Sommo interesse per il primer mac anche se sono tutt’ora soddisfatta dello Shadow Insurance!
    La ultimate continuavo a cercarla, per vederla dal vivo…. Da una parte menomale non l’ho trovata… Vorrei rimanere a digiuno da rossetti e di questi ne avevo già segnati qualcuno, tra cui Vogue en Violet! Per Viva Glam Miley vale lo stesso discorso ma almeno ho la scusante (ottima) della campagna aids…. So che potrò aspettare fino a gennaio 2016 quindi sono serena!!!
    Calipso Beauty recently posted…Haul Mac + Back2MacMy Profile

    • non ti preoccupare, quando trovo commenti doppi/palesemente troncati vi approvo solo quello completo :D
      può capitare e sono l’unica che può farlo ^^

      Anche io amo tantissimo la Shadow Insurance, ma ho una passione per i primer occhi e quindi dovevo provare anche questo XD

      credo che a Milano sia disponibile o al pro o in Rinascente, ma non ho chiesto.
      Magari anche là non c’è l’espositore e devi chiedere!
      Di suo non credo sia andata a ruba, non ho incrociato gente che l’abbia considerata…

      Il Miley è disponibile per un po’ infatti… cosa che fa comodo anche a me, forse questo è l’anno buono che backuppo un viva Glam.
      Misato-san recently posted…Tag | 5 Buoni Propositi Per Il 2015: Cose Che Ancora Non Facciamo e Dovremmo Fare Nella Nostra Beauty RoutineMy Profile

  16. “Chi ha battezzato l’ombretto marroncino e quell’altro beigiolino Red Alert e Give me fire deve avere dei SERI problemi di daltonismo, non me lo spiego diversamente.” Sono scoppiata a ridere per un minuto buono, specie perché di quella collezione ricordavo solo il nome, i colori nemmeno mi erano rimasti in memoria ahah
    Adoro questo genere di post perchè permette di fare un check-up generale e anche quattro chiacchiere in tranquillità. Devo dire che ho saltato tutto piacevolmente, il Viva Glam Miley non l’ho filato di striscio perchè già so l’orrenda visione che potrebbe avere sul mio visto :( Credo invece che mi butterò sulla Toledo in uscita fra poco e su qualche altra collezione primaverile.
    Giulia recently posted…NARS Anita Audacious Lipstick SwatchesMy Profile

    • ah ah ah XD
      a me son rimasti in mente un paio di pezzi, anche se niente per cui mi strapperei i capelli se comparo gli stessi ad alcuni della permanente che bramo da anni!

      sono contenta che sia utile, l’intento è quello :D

      ma sei sicura? secondo me è un colore parecchio versatile, io lo proverei!

      io non so, ci son cose che mi attirano ma dovrò vederle live ricordando che è il mese del Cosmoprof questo…
      Misato-san recently posted…Red Red Red!My Profile

  17. Perfect Topping me lo ha messo su Moreno ed era stupenderrimo maledizione ç_ç I gloss pastello li ho swatchati perchè erano troppo adorabili lol
    Un po’ fail la Red red red, concordo con te per il daltonismo di chi ha inserito alcuni toni in collezione e sopratutto con nomi simili XD
    Darkness recently posted…Latte detergente – AvrilMy Profile

  18. Giuliana Andrea says:

    Ciao ciao,fra queste collezioni sconoscevo l’uscita della Studio Nail Laquer e della Ultimate. Per la prima,poco male,non mi occorre e attira nulla…invece per la Ultimate questo post mi ha fatto venire la voglia di andare a vedere tre-dico-tre rossetti! Due li hai pure fatti vedere all’opera qui XD poi quando aggiungi quelle splendide parole sul finish,crei se non altro,il bisogno di studiarne la consistenza. Non so se uno lo acquisterei,ho in lista il rossetto Viva Glam ed un paio di Pearlglides.
    Avevo intenzione di andare a vedere entrambi i blush della Lightness of being,e credo che abbiamo adocchiato lo stesso. Avendo troppi blush,ne uscirò salva anche io. Ma va visto dal vivo assolutamente XD
    Così con l’occasione mi faccio fare un campioncino del primer occhi. A proposito,ci scappa presto un post di primissime impressioni? XDDD

  19. Io sono rimasta tiepidina davanti a praticamente tutto, escluso il viva glam, che proverò appena possibile, solo per vedere il colore se mi sta bene ;)
    Piper C recently posted…Review – Vivi Verde Coop Balsamo Idratante ProtettivoMy Profile

  20. ooook allora avevo letto il post ma non commentato, probabilmente mi sono ritrovata in una giornata in cui ne avevo accumulati tanti, comunque sia confermo che The scene e Vogue en Violet mi attirano, sul sito italiano pur essendo edizioni limitata sono ancora presenti, quindi in teoria da li l’acquisto è possibile, nello store a Roma boh anche perché non riuscirò ad andarci prima dell’anno prossimo, quindi anche se fossero presenti al Pro di Roma magari per quando vado non ci sarebbero lo stesso.
    Tanto per la cronaca ho in wishlist anche due Mineralize, So Good e Lush life, giusto per non farsi mancare nulla xD
    Patri – LAismydream P recently posted…CS – Una sferzata di freschezza con Virgin Mojito, la nuova linea di The Body ShopMy Profile

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: