MAC Cosmetics collezioni maggio 2014 (Patentpolish, Playland, Studio sculpt shade and line, Alluring aquatic, The Waterproof Brow Set) impressioni (& spese)

Maggio è sempre un mese importante per le uscite MAC in Italia, perché segna l’inizio delle collezioni estive; nello stivale addirittura per una volta becchiamo qualcosa prima che in USA, da sempre, ed è la collezione con lo special packaging, ossia una delle due di punta della stagione (l’altra sarà quella dei mineralize, che di solito esce a luglio, ma che quest’anno credo salti perché a tutt’oggi non se ne hanno notizie.
C’è da dire che per quel che concerne ciprie e affini vi è in corso un repackaging interessante, può darsi che sia per quello).
Ammetto che mi sarebbe piaciuto riprendere la tradizione dei visti dalla rete da tempo ma non mi è stato possibile… vi beccate direttamente impressioni dal negozio (XD), purtroppo come lo scorso mese senza swatches perché quando il meteo è avverso la blogger volenterosa si attacca al tram D:
Come al solito ci accompagneranno le foto extra scrause fatte al volo col cellulare XD

13.05.2014_02 01. The Waterproof Brow Set PERMANENTE

Introduce in linea permanente nuovi prodotti per la linea prolongwear, che ormai è sempre più vicina ad offrire referenze per ogni pezzo basico di un kit completo.
Quelli per le sopracciglia ancora mancavano, e sono costituiti da gel fissanti colorati e dai fluidlines per le sopracciglia che avevamo già visto a aprile 2013 per la cronaca, chi come me usa Lingering guardi il tono intermedio, Dirty Blonde. E’ leggermente più caldo ma il range cromatico è quello).
I gel sono disponibili in 6 colorazioni e mi sono sembrati proprio intriganti, in più sono waterproof, il che potrebbe essere qualcosa di attraente in vista della stagione estiva, ma non avevo molto tempo per cui non sono riuscita a farmi un’idea seria dei colori, mi piacerebbe tornare in negozio con calma e compararli tanto alle matite automatiche che amo da morire che a quelle temperabili.
Completano la stessa alcuni mascara colorati che però dovrebbero essere limited edition.
L’impressione che ho avuto swatchando i prodotti è buona, tuttavia specie i Fluidlines mi sembrano un filo virati al caldo, il che mi lascia perplessa anche pensandolo per gli addetti ai lavori, ma dovrei rivederli alla luce di tutti gli altri toni… in potenza il prodotto è favoloso, fare le sopracciglia coi Fluidlines è comodo e veloce (io lo avevo fatto per esempio qui).

13.05.2014_01 02. Patentpolish Lip pencil LIMITED EDITION

La risposta MAC Cosmetics ai vari matitoni labbra stile Chubby stick di Clinique che imperversano da mesi; stranamente stavolta la casa canadese è molto in ritardo sulle altre.
Non mi hanno colpita né per range di colori né per pigmentazione: si situano infatti poco più sopra rispetto ai classici di Clinique come quantità di pigmento presente, sono lontani anni luce dagli Intense… per quanto costruibili, probabilmente l’analogia migliore che posso fare è quella con i rossetti Lustre.

Mi aspettavo qualcosa di totalmente diverso, ammetto… quanto minimo speravo scrivessero di più; che i colori intensi vadano molto è un concetto che sembrerebbe passare dalla frequente proposta di rossetti in finish “importanti” quali Matte e Amplified, ma mi viene da pensare che abbiano trattato l’uscita in tutto e per tutto da collezione estiva, per la quale MAC ha sempre prediletto qualcosa di più blando (Lustre e Cremesheen, o anche gli Sheen Supreme)
[guida ai finish dei rossetti MAC]
Riassumendo: MEH! U_U

13.05.2014_03 03. Studio sculpt shade and line PERMANENTE

Una serie di ombretti duo con una parte centrale scura pensata per essere bagnata e trasformata in eyeliner; prodotto interessante sia per un kit professionale che per chi va di fretta oppure per i viaggi (i prodotti multitasking salvano la schiena e i bagagli).
Le colorazioni sono abbinate bene e decisamente molto basic, vi è una prevalenza di toni nudi e forse un po’ troppi caldi per il mio gusto; inoltre mi perplime che non ve ne sia uno o due combinati specificamente per un veloce trucco pin up, quindi con qualcosa di più beige per la palpebra mobile, un tono marrone/taupe per definire la piega ed eyeliner centrale coordinato, trovo che avrebbero semplificato di molto la vita a tanti potenziali acquirenti.

pertanto per le mie esigenze non posso dire di averli considerati più di tanto, ho swatchato un paio di toni per valutare la scrivenza, che è media e costruibile, ma fine della storia :D

13.05.2014_05 04. Alluring aquatic LIMITED EDITION
La collezione estiva di cui a inizio post :D
In USA non è ancora uscita, qui sì e la prima novità da notare è che si tratta di una di quelle che presentano prodotti con la formula Extra dimension (info qui o qui.
Ha un packaging assolutamente fotonico, se sembra bello in foto… dal vivo è meglio, avrei comprato qualcosa solo per averlo!
Sono riuscita a mantenere razionalità però perché, al di là del discorso che presto o tanto l’avrei Back-to-MACcato, cromaticamente si è rivelata una delusione, tra ombretti dai toni naturaleggianti che, francamente, tutto fanno fuorché estate ai rossetti tutto sommato smortini, sia per finish (in estate come già dicevo su è un susseguirsi di Lustre e Cremesheen, sigh) che per colorazioni.
Carino giusto Goddess of the Sea, violaceo, di cui si sta parlando un po’ in giro, ma niente che mi provochi desiderio serio di possesso.
La pigmentazione degli ombretti però devo dire che mi è piaciuta moltissimo: gli Extra dimension di solito o sono blandi o sono ben scriventi, senza vie di mezzo, ma nelle ultime collezioni dove erano apparsi la categoria scelta era la seconda… non mi aspettavo un ritorno alle origini e sono dispiaciuta che esso sia arrivato quando la proposta cromatica è così lontana dalle mie corde perché avrei il desiderio di provare ‘sta formula, ma MAC non è d’accordo ._.
Il resto l’ho trovato anonimo.

13.05.2014_04 05. Playland LIMITED EDITION (in parte)
Ultima proposta del mese, nonché quella che mi ha entusiasmato maggiormente!
Aspettavo tantissimo la Playland perché caratterizzata da toni vibranti e infatti già l’espositore mi ha emozionata parecchio: rossetti per lo più sul fucsia ma ben distinguibili tra loro, matite Chromagraphic (permanenti al pro, alcune le ho swatchate qui) con pigmenti intensi (anche qui permanenti al pro)… una gioia per gli occhi!
In più gloss (l’unico pezzo che ho allegramente ignorato, ehm XD) e il ritorno, che in Italia però è un esordio, dei Casual Colour, che nel 2012 non erano usciti da noi lasciandomi delusissima ç_ç

Tralasciando i prodotti permanenti (di rilievo, le chromagraphic sono matite meravigliose e quei pigmenti se li proponessero in formato da viaggio – come succederà per alcuni colori molto famosi a breve, anche se in Italia non ho capito quando! – li prenderei al volo; il solo pigmento giallo è escluso dal discorso, anche se io lo infilerei in permanente di corsa!) la parte limited mi ha fatto un’ottima impressione: i rossetti – in finish meravigliosi, quasi tutti Amplified! <3 - sono tutti interessanti, sebbene propongano per lo più variazioni di prodotti in permanente (Happy-Go-Lucky è una versione meno virata al neon e non opaca di Candy Yum Yum, mentre Toying Around è una sorta di Party Parrot in versione Amplified, quindi un colore che ricorda Impassioned ma più caldo, più aranciato.
Più originali Red Balloon, che ha fatto molto parlare di sé (qui il post che mi ha fatto un po’ pentire di aver fatto la persona seria in negozio XD), un fucsia con del rosso dentro, anche se non tanto da giustificare il nome; ha un che di bilanciato che fa presupporre che possa donare veramente ad un numero ampio di persone; ovviamente Playland, un giallo sheer e Head in the Clouds, un rosso Frost molto diverso sia da New York Apple (che ha un sottotono berry) che dal Viva Glam Rihanna (che ha una base che sembra tendere al freddo ma che vira al caldo per via dei microglitter aranciati che contiene).
Mi ha ricordato il fu Barcelona Red, è davvero aranciato!
Non pervenuto Sweet Experience, un rosa caldo a sottotono giallo smortino che avrei inserito in una collezione diversa.

Adorabili i Casual colour, prodotti lip&cheeck proposti in tre inedite colorazioni che in qualità di blush si accordano a tutti i rossetti della collezione stessa: For your amusement, che è un rosa chiaro, è interessante da considerare per Sweet Experience; Hi Jinks!, aranciato va alla grande con Toying around e Head in the clouds, mentre Young at heart è perfetto per tutto il resto :D
La pigmentazione degli stessi mi è sembrata media, non ho avuto modo di confermare il tutto sulle labbra per questioni di tempi ristretti, e devo dire che me ne sarei portati a casa un paio!
Nel complesso una proposta briosa come si conviene a una collezione che anticipa l’estate; devo dire che quest’anno MAC lo sta facendo decisamente sottotono…

13.05.2014_06 06. i fard “nuovi” aka Très cheeks redux PERMANENTE

Non sono stati presentati come collezione ma sono arrivati in negozio già ad aprile e sono 4 dei 6 blush della collezione Très cheeks, un’altra di quelle non uscite in Italia nel 2012.
Sono riuscita a vederne 3 su 4 (Modern Mandarin era già sparito sia in Coin che in store) e, cavoli, sono proprio belli.
Lovecloud, il rosa, è quello che mi ha detto meno… ma Peony Petal e Full of joy sono veramente spettacolari e specie il secondo, che bramavo di vedere da due lunghi anni, è anche uno di quei colori difficilissimi da trovare, un lavanda freddo tra l’altro diverso sia dal mio amatissimo Sakura che dal Dolly Mix di Sleek (palette Sweet Cheeks, oltre che su pelli molto chiare lo trovo interessantissimo su quelle molto scure.
Ci voleva proprio quest’aggiunta alla collezione permanente!

Insomma mese ricco ma tutto sommato poco pericoloso per il mio portafogli… anche se qualcosa ho preso… ;D

13.05.2014_01pr

13.05.2014_02pr

il colore di Full of joy nella cialda risulta falsato, appena becco un po’ di sole spero di sostituire le foto ç_ç

Ebbene sì, un Casual colour, perché Young at heart mi ha davvero colpita, e Full of joy, perché diamine colpo di fulmine fu vedendolo in swatch e tale rimase con l’incontro live, dovevo onorarlo.
Ok, ora dovrei anche tagliarmi le mani perché parliamo di due blush in full size in una giornata, e ok che nel 2014 non ne avevo comprato mezzo, però ho sempre due guance sole.
Uffa.
Nei prossimi giorni post di prime impressioni e swatches!

Voi che ne pensate delle collezioni MAC di maggio?
Avete comprato qualcosa o state ponderando ancora?

Comments

  1. Io ho preso solo Goddess of the sea! Mi piace tantissimo, con una sola passata è quasi un mlbb, con più passate diventa mooolto interessante… e ti dirò che mi dura molto più dell’unico Amplified che ho finora, non l’avrei detto. Il packaging comunque è davvero fotonico *_*
    Tra gli ombretti me ne piacevano un paio, ma non tanto da spenderci quella cifra.
    Red Ballon invece mi ha lasciata indifferente sai? :D

    • che Amplified hai?
      nel mio caso i Cremesheen duricchiano ma è difficile che possa mangiarci su senza doverli riapplicare (se mi decido coi look saranno i prossimi ad essere recensiti, dovrei seriamente riprendere la saga dei miei rossetti MAC XD solo che ne ho due e sono limited, tentenno per quello), gli Amplified sono una garanzia.

      Goddess of the sea come dicevo è carino, ma sui viola sono esigente e ne ho diversi, per convincermi ci vuole di più…

      quelli che piacevano a me li avrei usati due volte l’anno, quindi… D:

      male U_U
      più amore per i fucsia!
      Misato-san recently posted…Paciugopedia v.2 n. 5 – Un doveroso recuperoMy Profile

      • Dubonnet! Non sbava ma a me pochi pochissimi prodotti lo fanno, però lo sento molto scivoloso, come se non aderisse alle labbra e in effetti va via anche solo bevendo : /
        Goddess ai pasti regge abbastanza bene :)
        I fucsia mi piacciono molto ma non sono i miei preferiti… perdona l’eresia! XD

  2. Nooooooo cosa hai fatto! Sono andata a sbirciare Goddess of the Sea e adesso lo bramo con tutta me stessa, ma non credo di poter andare in negozio in tempo. :.(
    Ery recently posted…Paciugopedia 2.0 n°6My Profile

  3. Quel pigmento verde della collezione Playland mi ispira un sacco!! *O*

  4. Io ho ceduto all’Alluring ed ho preso Mistycal e Goddess of The Sea… avevo provato anche Red Balloon della Playland e anche quello mi era piaciuta, ma 3 rossetti erano decisamente troppi, anche in vista del compleanno!
    Vanessa | So Fashion recently posted…[My Skin Care Routine ] Part II : Bedtime RoutineMy Profile

  5. Giovanna says:

    Io, di Mac, no ho nulla, ripeto, NULLA!!!!! :’-( … Purtroppo nella mia città non c’è….
    E’ uno scandalo!
    Tzè!!

  6. Aah, quindi questo é full of joy!! Bellino! Mi terrò lontana dal negozio apposta per non vederlo :D
    Io non sono stata particolarmente colpita da nulla, a parte goddess of the sea che ho preso, ho trovato tutto un po anonimo, anche della Playland, a parte i casual colour che sembrano molto interessanti e da cui mi tengo lontana solo perché ho già troppi blush! Aspetto ansiosa gli swatch :)
    Irene recently posted…NARS Pure Matte Lipstick in VolgaMy Profile

  7. Anche a me piace solo Goddness of the sea, anche se come te non tanto al punto di acquistarlo (ormai Heroine è il viola del mio cuore <3)
    I fard nuovi sono carini, io non li ho mai provati ma alcuni mi attirano davvero tanto. A una mia amica pizzicano e temo di provare il tester visto che spesso capita anche a me :-/
    Foffy recently posted…Dramatag “My Top 5 Travel Essential Product” – RicordiMy Profile

  8. A me incuriosiscono i prodotti per sopracciglia, sono sempre alla ricerca di qualcosa di molto scrivente e che possa durare tutto il giorno senza ritocchi. Credo farò un giro in negozio, speriamo non siano tutti troppo tendenti al rosso come dicevi nell’altro post!

    • Le matite automatiche sono così :D

      per me sì ma dipende anche da che capelli/colori hai!
      per dirti, su di me Dirty blonde funzionerebbe per via dei riflessi rossi che ho nei capelli, anche se poi non me lo vedo molto perché le mie sopracciglia non ne hanno… (poi magari lo provo e cambio idea, non escludo di farmi fare le sopracciglia con lui una volta che vado in negozio per confermare o smentire la teoria XD)
      Misato-san recently posted…Paciugopedia v.2 n. 5 – Un doveroso recuperoMy Profile

  9. di tutte le uscite mi aveva colpito solo il packaging della aquatic, troppo bello e sono stata a guardare i colori sul video per almeno 10 minuti cercando di farmi piacere qualcosa da comprare ma…niente! Probabilmente è un bene per il mio conto in banca ^_^
    Dony recently posted…Prodotti Dove – previewMy Profile

  10. ciao misato!! ^.^

    come ti dicevo mi piacciono molto questi post!!! ho modo infatti di vedere prodotti che non posso ammirare dal vivo… purtroppo nella mia città (ma neanche nella mia regione) non c’è mac (e non c’è neanche coin, quindi neanche a dire che volendo potrei acquistare lì i prodotti del brand canadese)!!
    delle collezioni mac che stanno uscendo in questo periodo non mi tenta quasi niente, tranne un paio di rossetti, ovvero goddess of the sea e mystical (ammetto che è anche il packaging così particolare a piacermi)… purtroppo è meglio se mi faccio passare la voglia di averli, dato che non posso!! XD

    ci sono invece prodotti della linea permanente che vorrei acquistare al più presto, ovvero la cipria blot (ricordo che a te non piaceva particolarmente oppure mi confondo?) e… ehm… direi tanti rossetti!!!! XD russian red, morange (che voglio assolutamente provare), vegas volt, hot tahiti, craving (il tuo mlbb) e tanti altri che neanche ti nomino perché la lista è davvero lunga… ;)

    dopo tanto tempo che ti leggo sono contenta di essermi iscritta… in realtà mi domando perché non mi fossi ancora unita al tuo blog?!?!?!? bah… mistero!!! :)

    serena
    Serena-Specchiodellemiebrame recently posted…Review: Blusher, num. 15 “Bronze”, H&MMy Profile

  11. Isabella says:

    Mac mi ha veramente fatto scendere la catena….collezioni che a due minuti dall’apparizione on line sono esaurite, mi chiedo cosa le mettano a fare sullo shop on line
    la loro politica delle ottocento collezioni e soprattutto, di questo alimentare la corsa all’acquisto con prodotti limited edition che finiscono subito mi ha decisamente stufata
    sono felice di aver trovato valide alternative ai loro prodotti che bisogna attendere manco fossero il passaggio di una cometa

    • Lo shop online è gestito da una società diversa da quella che si occupa degli stores, ma non tutto va sold out subito, anzi. (cosa che in realtà è valida anche per i negozi)

      io non credo che alimentino la corsa, è il pubblico che va in crisi perché è limitato, ergo esclusivo (quando spesso non è così)…
      Misato-san recently posted…Tag: The Lip product AddictMy Profile

  12. Quanto mi ispirano i fluidlines per le sopracciglia <3 Già mi avevano stuzzicato nella precedente uscita, son contenta che entrino in permanente. Magari quando mi rifarò castana potrei pensare di comprarli ahahah ok vabbè XD

    Il packaging della Alluring è stupendo e concordo con te, più di tutto mi è piaciuto quello^^'

    Per curiosità voglio swatcharmi Full of joy e Peony petal la prosima volta che vado in negozio :3
    Darkness recently posted…Most Played di AprileMy Profile

  13. L’entrata in scena dei Très cheeks mi riempie il cuore di gioia, appena passo da un pv DEVO swatchare tutto e *spero* prender qualcosa *_*
    Chiara recently posted…Make….ops! #24 ~ trucco da laureaMy Profile

  14. Ehm.. io ho preso Hi Jinks! e Toying Around (sorpresa???).

    Però Young at Heart mi piacerebbe un sacco!
    Alis recently posted…Caudalie Vinosource – Crema Sorbetto Idratante – Crema Fondente Nutriente – ReviewMy Profile

  15. Io mi sono presa sul sito molto alla cieca Goddess of The Sea. Finchè non l’ho messo su avevo il terrore che fosse simile ad Up The Amp, non perchè sia brutto in sè, ma perchè fa parte dei toni che su di me fanno pena. Per fortuna è molto più scuro che nelle foto che vidi in giro :) Ha un packaging così bello che mi ha fatto infrangere il fioretto di non comprare roba Mac.. x_x Avevo un po’ paura del finish Cremesheen (Shy Girl non mi è mai durato molto) ma è stata una piacevole sorpresa vedere che perfino mi lascia le labbra leggermente tinte :)
    Robiwan recently posted…[Swatches] Neve Cosmetics – Quetzalcoatl spring/summer collection 2014My Profile

    • non c’entra niente con Up the Amp, se avessi chiesto ti avrei rassicurata con piacere :D
      Up the Amp ha una componente pastello complicata…

      come mai ‘sto fioretto?
      I Cremesheen a me non fanno impazzire, ma come durata più vai su toni pigmentati più migliorano (insomma quelli chiaretti e smortini durano meno di un Brave Red)
      Misato-san recently posted…Tag: The Lip product AddictMy Profile

  16. sono andata da mac una decina di giorni fa e anche a me la alluring aquatic ha deluso, a vederli on line mi ispirava un ombretto ma poi dal vivo non mi diceva granchè. I matitoni labbra non li ho neanche considerati mentre alla playland ho dato un’occhiata troppo veloce e voglio assolutamente tornare a guardarla meglio. Invece i blush, la collezione per le sopracciglia e gli ombretti duo non li ho proprio visti, e mi interessano tutti e tre….gli ombretti duo anche se i colori sono un pò troppo marroncino sarebbero davvero ottimi per i viaggi, ma concordo con te sul fatto che manchi quello per il look da pinup. I gel per sopracciglia waterproof sarebbero proprio ottimi per l’estate, e di blush non se ne ha mai abbastanza… :D
    Didica make up recently posted…Paciugopedia 2#9 – borgogna in loveMy Profile

    • io non avevo nessuna aspirazione devo dire, credo di essere rimasta più infastidita dal fatto che voglio qualcosa in quella formula da due anni ormai…

      vacci vacci!

      beh non hai visto roba permanente, puoi rifarti alla grande XD

  17. La collezione Alluring aquatic mi è piaciuta tantissimo, i prodotti non mi hanno entusiasmata, ma ammetto di aver preso un rossetto solo per il packaging!!!
    La Playland anche mi è piaciuta, ho preso il rossetto Head in the clouds, adoro i frost!!!
    Federica recently posted…Last 3 Months FavouritesMy Profile

  18. Giuliana Andrea says:

    Proseguo nella ricerca dei tuoi blush preferiti e approdo a questo post per trovar conferme che Full of joy sarà il mio preferito :D

    Ho piacevolmente letto anche il resto,quindi andiamo per ordine.

    I fluidline per le sopracciglia mi sarebbero piaciuti. L’argomento mi intrippa parecchio. Ma temo che avendo capelli corvini e le stesse nere non vi sia il colore per me. Dovrei ricordarmi di guardarle la prossima volta che vado in negozio di comparare quello più scuro con la Stud che è la matita che uso ed amo. La Kiko e’ storia brutta del passato,il colore mi incupiva proprio…brrr…

    I Patentpolish qui ancora ci sono. Credimi,li ho visti sabato. Hanno lanciato una nuova collezione con i Patentpolish???
    Non amo la resa dei lustre e quella cifra per togliermi una curiosità non la spendo. Magari per togliermela cerco altrove e risparmio pure XD

    Gli Studio sculpt invece non li ho mai visti. Anzi,vedendoli nell’usato ho pensato fossero dei fake…lol…eppure un paio di quelli in basso da questa foto mi piacciono pure. Devo chiedere ( o guardar meglio) la prossima volta.

    La Playland rimpiango di non averla potuta vedere. Avrei voluto toccar con mano oltre ai casual color, Toying around ed Happy-go-lucky. E sarei capitolata,guardando gli swatch su Red balloon…su Christine di Temptalia e Karen di Makeupandbeautyblog e’ divino. Io guardo loro perché in inverno avrei il match di C. ma non ho le sue labbra chiare,così guardo K. ;)

    Infine oltre ad aver valutato di portare prima dell’estate Full of joy, sto valutando anche Modern mandarin e Peony petal che mi han fatto l’occhiolino ma che ho swatchato velocissimamente. Spero di rinsavire e affrontare la blushite…

    • non ricordo se tra i Fluidlines per le sopracciglia ve ne siano di così scuri ma chiedi, tanto… ^^

      I Patentpolish se non ricordo male torneranno per la permanente, comunque non mi stupisce… a Napoli per dirti ho visto qualche pezzo della collezione natalizia e qualcosa della Osbourne l’ultima volta (a caso, senza neanche ravanare).
      Anche se la gente parla di collezioni che finiscono subito non è mica sempre vero…

      se ti piace Red Baloon guarda Diva-ish della MAC is Beauty, è su quella scia lì!

      Modern Mandarin mi piace molto, me l’hanno applicato l’altra settimana.
      Peony petal è genere mio classico XD

Trackbacks

  1. […] qualche tempo è stata arricchita da una serie di prodotti che potete vedere analizzata da Misato qui. + cerosa + tratto sottile + lunga durata – meccanismo rotatorio fallace. (S)Consigliata? […]

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: