MAC Cosmetics Marilyn Monroe limited edition (autunno 2012) overview: swatches, impressioni, scroccoprove-wannabe

Riassunto delle puntate precedenti: la vostra Misato si è fatta un giro a Napoli e ha visto tante, tante truccherie.
Meno di quelle che avrebbe voluto (no, non le basta facilmente XD), ma le ha viste.
E vi aveva parlato di quasi tutto, meno della collezione su Marilyn Monroe di MAC Cosmetics perché ci ha giocato un pochino e meritava un post a parte, anche perché le è stato chiesto.

E ora si è rotta le balle di parlare in terza persona e quindi passa alla prima, che le viene meglio XD
Sarà questa un’overview particolare perché si parlerà dei prodotti della collezione ma conterrà anche delle scroccoprove, o qualcosa che va loro vicino.
Ho provato dei prodotti addosso ma uno solo l’ho tenuto tanto da poterne scrivere abbastanza, e comunque… leggerete qui come mai non gli ho dedicato un post.

La collezione in sé è andata a ruba negli stores (almeno per quel che concerne i rossetti, suo pezzo di punta, almeno in apparenza), ma molto meno nei counters… a Napoli c’era tutto, meno Love Goddess, un rossetto, che pare non sia proprio stato mandato in Italia per motivi che ovviamente non è dato sapere.
Online è uscita con qualcosa come 4 giorni di ritardo e i rossetti son stati dati sold out subito. Siccome noi italiani condividiamo il deposito con altre nazioni, c’è da chiedersi come mai ci becchiamo sempre ritardi e trattamenti del genere (anche la By Request ha avuto problemi analoghi, con ordini cancellati e falsi annunci di disponibilità); sarà interessante sapere se il servizio clienti risponderà e come, perché puoi amare un’azienda e i suoi prodotti quanto vuoi, ma la serietà della stessa non si misura con l’amore.

Veniamo alla Marilyn, procederemo prodotto per prodotto.
Piccola nota doverosa sul packaging, che non ho fotografato perché non pensavo ne valesse la pena, l’ho trovato meno fastidioso e povero di quanto mi fosse sembrato dalle foto ufficiali diffuse online o dal sito, ma ciò nonostante, onestamente, non all’altezza del personaggio ispiratore e non degno del ricarico economico che ha comportato per l’acquirente.

PRODOTTI PERMANENTI, riproposti nella collezione

01) Matite labbra Redd, Beet, Cherry
Ottime, scorrevoli, facili da applicare, bei colori.
La Redd è più adatta a Scarlet Ibis, la Beet sta benissimo con Deeply Adored e Charmed I’m sure. (vedi più sotto XD)

Scroccoprove:
– Cherry qui, come matita per Ruby Woo
– Beet in questo post, più sotto, come matita per Deeply Adored e Charmed I’m sure
La mia impressione è che siano entrambe ad ottima tenuta, se c’era pericolo di sbavature me l’hanno evitato (ignoro, mai messo i rossetti senza per ovvi motivi), la Cherry mi era durata molte ore. (con temperatura superiore ai 30 gradi non di poco, si parla di luglio 2012)
Prima o poi facilmente cederò, lo so, lo sento XD

02. Matite Khol Smolder, Fascinating
La prima è uno dei neri più famosi di MAC (assieme alla mia amatissima Feline), la seconda è bianca.

Scroccoprove
– Smolder in rima interna nei looks con Charmed I’m sure e Deeply Adored (foto più sotto)
Colore ben definito (ahimé non nera come la Feline, che non era presente in negozio o avrei fatto una comparazione), ottimo scorrimento nella rima interna, ma durata (giornata con temperatura superiore ai 30 gradi) non granché: in meno di due ore non avevo che un po’ di nero all’attaccatura delle ciglia, da lontano l’effetto non era compromesso, ma non è ciò che mi aspetto da una matita che non costa neanche poco.

Non la comprerei, almeno non per tale utilizzo.

03. Mascara False Lashes Extreme Black
Probabilmente scelto per il bel nero, per l’effetto allungante e per la confezione elegantissima.

Scroccoprova: qui

04. – 05. 06. Non pervenuti (per scarso interesse personale): Eyeliner, Matita sopracciglia, Fissatore sopracciglia
L’eyeliner è nero e ha un bel tratto lucido e preciso, ho giusto sbirciato la mua di turno che lo mostrava a una signora ^^

PRODOTTI IN EDIZIONE LIMITATA

07. 08. 09. Non pervenuti (per scarso interesse personale): Gloss, ombretti, smalti
Ebbene sì, ho deciso bellamente di ignorarli. O meglio… me ne sono dimenticata XD
Questo la dice lunga su quanto mi interessassero, avendo guardato anche tutta la roba del post di ieri (più qualche marchio tipo Lancome, Estée Lauder e Layla che ho omesso perché l’ho praticamente guardato al volo) se non volevo mettere le tende in Coin qualcosa dovevo sacrificare XD
Mi sarebbe piaciuto vedere giusto Rich rich rich, ma neanche tale smalto è arrivato a Napoli (e credo anche nel resto d’Italia), per cui pace.

10.b – 11. Fard The Perfect Cheek e Legendary, Beauty Powder Forever Marilyn

SWATCHES

al sole e all’ombra, ingrandite per vederli meglio

Si tratta di 3 prodotti interessanti, i fard sono rispettivamente un beige rosato (The Perfect Cheek), stranaturale, e un corallo tenue; la Beauty Powder è leggermente rosata.
Tutti e tre hanno necessitato di 3 passate per esservi mostrati in foto: sono infatti chiari, e adatti solo alle pelli molto chiare (io, ricordo, sono una N15 o un filo meno, un giorno mi deciderò ad indagare come si deve al pro XD): temo seriamente che per quanto si costruiscano, sopra il 20 la lotta per vedere qualcosa sia veramente ma veramente dura.
Mentre i fard sono opachi, Forever Marilyn ha tanti finissimi microglitter che le conferiscono un effetto perpescente: a tutto viso per chi non sia chiara come me il rischio effetto vampiro di Twlight al sole temo sia altissimo.

Non le ho provate in volto perché avevo già la mia base fatta e, soprattutto, per non indurmi in tentazione (mi piace molto il primo fard, mentre la cipria la userei come illuminante).

12. Rossetti Pure Zen (repromote dalla permanente), Scarlet Ibis, Charmed I’m Sure, Deeply Adored

al sole e all’ombra, ingrandite per vederli meglio

Manca Love Goddess, non è arrivato in Italia.
Per i finish dei rossetti MAC vi rimando al mio post introduttivo sull’argomento

Da sinistra a destra
– Pure Zen, finish cremesheen+pearl: beige chiarissimo dal finish perlato, che potrebbe essere interessante giusto da apporre a mo’ di gloss sull’arco di cupido o al centro delle labbra (Marilyn lo faceva!)
– Scarlet Ibis, finish matte: rosso molto aranciato, parente di Lady Danger ma più arancione (nello stick ricorda un pochino Vegas Volt)
– Charmed, I’m sure, finish matte: rosso freddo tendente al ciliegia, parente di MAC Red <3 - Deeply Adored, finish matte: rosso freddo leggermente più scuro e bilanciato di Charmed I'm Sure; in fase pregiudiziale pensavo avesse del marrone dentro e fosse molto più scuro perché dal tubo lo è, ma né swatchato né applicato ha questa gran differenza con l'altro, a mio avviso. SWATCHES COMPARATIVI, incompleti rispetto ai miei progetti perché al counter mancavano numerosi rossetti tra cui Vegas Volt, Lady Danger, Prolong e Perpetual Flame T_T l’ultimo a saperlo me lo portavo da casa…


Prima fila, da sinistra a destra: Ruby Woo, Charmed I’m sure, MAC Red, Russian Red
Seconda fila, da sinistra a destra: Ruby Woo, Deeply Adored, Scarlet Ibis

Si nota moltissimo a mio avviso come i due della Marilyn siano simili tra loro e un po’ meno blu del duo MAC Red (più luminoso perché Satin)- Russian Red.
Si nota anche come Ruby Woo, l’unico retro-matte della serie, sia decisamente il più opaco della squadra, la sua texture tendente al secco fa differenza persino in fase di swatch.

Scroccoprove, impressioni generali
Ho provato sulle labbra sia Charmed I’m Sure che Deeply Adored, li ho trovati entrambi molto semplici da applicare, scorrevoli, mi hanno ricordato un matte come Heroine (Reel Sexy, maggio 2012) piuttosto che uno degli altri famosi già citati. O anche Rebel (Satin, permanente) o molti dei miei amatissimi Amplified.
Girano voci sul fatto che i matte nuovi di MAC abbiano tutti texture diversa e di più semplice utilizzo rispetto ai vecchi perchè starebbero studiando la cosa per venire incontro alle richieste dei clienti: ovviamente non ho mezzi per dire che questo sia vero o meno, ma la prima cosa a cui ho pensato mentre applicavo il secondo e notavo quanto fosse simile al primo (pensate che la matita l’ho messa dopo! ^^ volevo vedere come ci stesse) è che forse ‘ste voci così strane non sono.
Non ho tenuto sulle labbra nessuno dei due per molto tempo o meglio, ho lasciato la Coin con Deeply Adored e vi ho mangiato su due ore abbondanti più tardi: fino a quel punto mi è risultato confortevole sulle labbra, ma a fine pasto (un calzone fritto, quindi prodotto unto e da mangiare a morsi) avevo giusto un velo di colore sulle labbra e ho dovuto levarlo; come resistenza quindi siamo sotto Ruby Woo e anche sotto Lady Danger, che sono i due con cui ho mangiato cose più “complicate” tra gli opachi che ho provato, e anche sotto Heroine e sotto Impassioned e Violetta che sono Amplified.
Ovviamente bisognerebbe fare delle prove ulteriori che la mia scroccoprova non poteva consentire, ma l’impressione generale è stata che fosse meno resistente dei fratelli della linea permanente; mi auguro che non sia una caratteristica dell’eventuale nuova linea perché apprezzerei ben poco D:
Altra notazione è che sulle mie labbra non ho percepito, come già facendo le prove colore, una differenza tale nei due toni da giustificare la presenza di entrambi nella collezione: sono veramente simili, troppo. Se uno dei due fosse stato davvero più scuro come MAC prometteva nella colour story, o avesse almeno avuto del marrone dentro si sarebbero differenziati in maniera un attimo più sensibile, ma così… è un grande mah, per me.

I due indossati:



A sinistra Charmed I’m Sure, a destra Deeply Adored. Ditemi quale preferite su di me XD

La mia impressione sulla collezione
A livello di concept, ci siamo, i prodotti “per un look da Marilyn” ci sono parecchio, ma trovo che non vi sia poi a livello fattuale tra le proposte qualcosa di unico e originale che possa spingere me, che conosco e amo la collezione permanente del marchio, a voler acquistare qualcosa in virtù di un packaging diverso, perché con la Marilyn Monroe l’originalità che si paga è soprattutto in quello.
Carini però i prodotti viso, deludenti i rossetti, su cui ho sbavato per mesi, perché i rossi mi piacciono tanto.
Marilyn meritava uno sforzo in più, parlo da fan e me ne rendo conto, ma perché io voglia acquistare qualcosa con la sua faccia sopra non basta quella, avrei bisogno di maggior concretezza.
Sulle labbra non metto Marilyn, metto il rossetto, è quello che conta.

Ricordate quella pubblicità che diceva: “Fatti, non parole”?
Appunto.
Se mi prometti un rossetto rosso forte e cupo, non puoi darmi Deeply Adored.
Anche perché in linea permanente hai sia Hang Up che Dare You che sono molto più particolari di così e molto diversi anche da Charmed I’m sure, che a sua volta non ha quel grado di diversità tale da un MAC Red da farmeli desiderare entrambi.
Ed è solo l’esempio più banale che io possa fare.

Ora sta a voi, raccontatemi cosa avete comprato, a cosa avreste aspirato, o se siete rimasti delusi come me e come mai ^^

Comments

  1. la matita bianca si chiama Fascinating ;)
    per il resto concordo “non metto Marilyn ma un rossetto”.
    lidalgirl recently posted…InterCharm 2012: la mia esperienza e le mie riflessioniMy Profile

    • occhio di falco, manco finisco il post e già stai qua XD

      su quello non avevo il minimo dubbio… mi fa anche tristezza dover fare un discorso del genere, perché rispetto alle ultime collezioni di cui ho fatto l’overview… questa almeno non ha un tema che è solo un nome, il che in sé pare stia diventando una rarità…

  2. Delusa anche io…nonostante abbia potuto vedere il tutto solo dal web!=_=
    L’unica cosa che mi ha fatto pensare un pò è stato il rossetto non pervenuto in Italia, quindi bye bye!

  3. su di te preferisco deeply adored :) lui e charmed sono bellissimi… charmed però sarei + curiosa di provarlo perchè mi sembra particolare!
    Dadda PezzettiDiMe recently posted…Proviamo il "Jim-me blue"My Profile

    • davvero? io forse Charmed, mi sono stupita di quanto Deeply Adored mi stesse perché online mi pareva tendere al marrone (che è il tipo di cosa che di solito non mi sta benissimo) e invece…

  4. Dopo aver visto le tue comparazioni sono ancora più felice di essermi risparmiata un viaggio inutile, grande delusione.
    Ah, su di te Charmed I’m Sure tutta la vita, anche se da quel che vedo MAC Red lo batte mille a zero
    Chia La Vie En Cosmetiques recently posted…Real Techniques Stippling BrushMy Profile

    • io non sono rimasta delusissima solo perché mi era già passata vedendo i primi swatches.
      Certo, se fossi dovuta andare fino a Napoli SOLO per la Marilyn, piena di aspettative… mi sa che sarei tornata incazzata.
      Il buffo è che è pieno di gente in lista d’attesa per eventuali rifornimenti, e io che avevo quasi tutto a disposizione non ho preso niente (anzi, l’unica cosa che ho preso, vedi post di ieri e facebook, è un rossetto uscito un anno fa XDDD).

      Siamo d’accordo. Su entrambe le cose, preferisco MAC Red anche io, altrimenti Charmed avrebbe avuto possibilità di tornare con me.

  5. “a Napoli c’era tutto, meno Love Goddess, un rossetto, che pare non sia proprio stato mandato in Italia per motivi che ovviamente non è dato sapere.”

    Questo mi fa pensare che devo avere le traveggole, ok che non si sono soffermata per non cadere in tentazione, ma ero persuasa di aver visto 5 stick °_° O uno era doppio, o ho visto male XD Certo che.. era l’unico che poteva vagamente interessarmi anche se non mi sono fermata apposta per non cadere in tentazione, e anche se avessi voluto.. cicca, poi sono sconvolta che non ci sia stato un comunicato o simili °_°

    La Cherry me l’aveva swatchata la commessa per consigliarmela quando ho comprato Eden Rouge, si sposava perfettamente e mi è piaciuta un sacco, ma dato che già stavo prendendo un rossetto non previsto, ho rinunciato all’acuisto.. e successivamente ho ripiegato sulla #10 Femme Fatale di Essence :D
    Akira recently posted…#3 – Fito…. "cose"My Profile

    • hai controllato le confezioni?
      te lo chiedo perché da MAC è consuetudine (l’ho visto fare un po’ ovunque) non lasciare i buchi negli espositori, quindi a volte mettono cose della permanente, immagino per motivi estetici.
      Per esempio nella Carine Roitfeld c’è la nuova matita per le sopracciglia… siccome non era arrivata, a Napoli nell’espositore c’era la Stud. Ci sono rimasta malissimo ^^;;;

      Comunicati?
      Non ne fanno mai.
      Le informazioni di solito le abbiamo perché ce le passiamo tra noi…

      Questa di Essence che dici non la conosco, io dovrei avere la 8 che penso vada bene uguale però, ci sta coi rossi in base fredda (Takiko la usa con Russian Red, detto tutto XD)
      La voglio vedere questa 10… le matite labbra Essence sono buone!

      (io voglio la Beet. la voglio la voglio la voglio. Sono mesi che la voglio)

      • No, effettivamente non le avevo guardate.. per non cadere in tentazione. Oggi comunque sono ripassata, e oltre a constatare che hanno inaugurato un corner Kiehl posizionato giusto vicino al corner MAC °_°, ho visto che questa volta c’era proprio il buco. Quindi o l’altra volta c’era altro come dici tu.. o ho avuto le traveggole XD

        Quindi il motivo per cui Love Goddess non è arrivato rimarrà un mistero per sempre? Che gelo..

        Io invece non ho presente la 8! Andrò a darle un’occhiata.. anche perchè noto che il colore della 10 sul sito della Essence non c’entra nulla con il colore effettivo, quindi mi sa neanche le altre XD Con Femme Fatale ho trovato subito quel che cercavo quindi non mi sono soffermata oltre perchè poi mi sono dedicata a cercarne una per Lady Danger (che ho trovato però da Kiko, la #203, e ho pure pagato solo 1 Euro! *_*)

        La Beet con quale rossetti la useresti? =) Non ho presente nemmeno lei!
        Akira recently posted…#3 – Fito…. "cose"My Profile

        • XD

          capita che dei pezzi non arrivino, evidentemente ne hanno meno in numero e preferiscono darli ad altri paesi…

          la 8 è rossa rossissima XD leggermente fredda.

          penso con quelli berryosi, ma in realtà una volta devo scroccoprovarla a tutte labbra e vedere com’è da sola, mi piace il tono in sé in assoluto…

  6. Sono d’accordo che la collezione avrebbe meritato di più sulla parte rossetti. Cmq deeply adored mi piace, ed anche Charmed I’m sure. Forse starebbero bene anche a me!
    Manuki recently posted…Appunti di Spignatto: Collutorio con Oli EssenzialiMy Profile

    • ma molto molto di più.
      Altrimenti il rischio è di finire come gli altri che appiccicano etichette ad minchiam (Kiko, Pupa, parlo con voi XD)… poi la gente compra uguale perché il packaging e il nome fanno tanto, purtroppo.

      Penso di sì sai?
      Non sono difficilissimi come toni…

  7. A me piace molto the perfect cheek ma non prevedo “gite fuori porta” per il momento, quindi aspetto la prossima volta. Anche un paio di rossetti mi attirano, ma ancora non riesco ad usare rossi…
    stellacometa26 recently posted…Review: Tangle TeezerMy Profile

    • io potrei voler smaltire qualche fard solo per sentirmi meno in colpa a DESIDERARLO XDDDD
      non me la sono sentita, anche se è un tono che mi manca, perché è enorme e dovrei prima ragionare su quanto lo userei, tra le varie cose.

      Secondo me è una questione di abituarsi. Per esempio, io ho comprato il primo rosso per “sfida” e l’ho indossato dopo un mese (e mi sentivo stupenda quel giorno, cosa che raramente mi capita. viva le botte di autostima XD), poi ci ho messo tempo per riuscirci di nuovo… allora per abituarmi a vedermi con esso, lo indossavo in casa, tipo la sera quando tornavo e via dicendo. E pian piano ho visto che non era la fine del mondo.
      Se vuoi sperimentare qualche rosso potresti fare così, oppure cominciare da un tono meno deciso e andare per gradi (in realtà io ho fatto così perché prima del primo rosso serio avevo comprato il Cyndi sempre di MAC che è tranquillissimo)

      • hihih non parliamo di sensi di colpa per i troppi desideri…ne so qualcosa! Per questo motivo sono almeno 6 mesi che non compro blush (ops, no ho preso 2 minitaglie di Neve).

        Seguirò questi consigli, fino ad un anno fa non mettevo mai nessun tipo di rossetto, il nuovo obiettivo è riuscire a mettere un rosso! Per ora sto sperimentando i rosa :-)

        Ho cercato lo swatch del Cyndi…è meraviglioso!
        stellacometa26 recently posted…Review: Tangle TeezerMy Profile

        • anche io son spesso in ban da fard, devo combattere con ‘sto problema di avere solo due guance ç_ç

          forza e coraggio!
          Se posso consigliarti, leggi il mio articolo sui vari finish, non tanto per la questione MAC, ma perché come dicevo un finish cambia molto la percezione del colore.

          Se ti piace il Cyndi, che purtroppo non si trova più, puoi ripiegare su On Hold, che è veramente simile.

  8. Io nelle due foto con i rossetti indossati percepisco veramente pochissima differenza. Forse ti dona maggiormente il Deeply Adored, ma sono quasi interscambiabili per i miei gusti.
    Ery recently posted…Aggiornamenti e chiacchereMy Profile

    • anche secondo me lo sono ^^
      vedo una qualche differenza, ma non è così marcata da dire: “sono da avere entrambi”… infatti non capisco a che pro decidere di fare 5 rossetti di cui due così simili (più Scarlet Ibis che è similissimo a Lady Danger, io non ho la comparazione ma per esempio Takiko di Soffice Lavanda sì e dalle sue foto si nota che Scarlet Ibis se lo potevano risparmiare XDDDD che è poi il motivo per cui non mi è venuto da provarlo sulle labbra, Lady Danger l’ho testato e mi sta bene)

      • Ho visto gli swatches di soffice lavanda e hai ragione anche riguardo lo Scarlet ibis e il lady danger, forse il primo è un pelo più aranciato…
        Tra l’altro so che sembra un’eresia ma di questa collezione il rossetto che preferisco è il pure zen… :)
        Ery recently posted…Sempre chiacchiere + make up blu scuro + addioMy Profile

        • Lo è, ma parlavo con cognizione di causa, nel senso che come accennavo nel visti dalla rete, Scarlet Ibis è la seconda volta che esce: la prima è stata in collezione di gennaio e l’avevo vista, anche se non ci ho scritto un pezzo su, per cui sapevo cosa aspettarmi.
          L’unica cosa seria che potrebbe far protendere qualcuno verso lui anziché su Lady Danger è la formula, a swatcharlo era più morbido di Lady Danger ma non avendolo provato la mia è illazione.

          Pure Zen, puà XD
          non riesco neanche a considerarlo un rossetto, ammetto, se scompare quasi sulla mia mano vuol dire che è chiarissimo (e mediamente penso mi starebbe male, un giorno mi faccio coraggio e lo provo)

  9. anche dal vivo non mi hanno fatto impazzire. ricordano troppo toni che già ci sono nella permante. e vedendo questi swatches… potevano farli diversi questi due rossi!
    comunque scarlet ibis e lady danger sono veramente simili… quasi uguali.
    Takiko recently posted…MAC & Marilyn Monroe Lipsticks: blateramenti e swatches (+ bonus sui rossi scuri MAC)My Profile

    • decisamente… anche perché avrebbero invogliato la gente a prenderli entrambi (per lo meno… la gente con spirito critico…)

      Lo sapevo perché li avevo comparati a gennaio ^^
      Mi sarebbe piaciuto potergli fare una foto… la cosa buffa è che in stick trovo Scarlet Ibis molto più arancione… (infatti se non avessi saputo, lo avrei comparato a Vegas Volt e Morange… li avrei inseriti comunque negli swatches se non fosse che a Napoli non c’erano)

  10. Sono d’accordo anch’io sul fatto che potevano farli un filino più differenti fra loro e dai tuoi swatches in effetti sembrano davvero troppo simili. Sarà una questione di luci, ma a me dal vivo non sono sembrati così uguali. Charmed (come già avevo supposto tempo fa) somiglia molto a Mac Red (quest’ultimo però è meno opaco e più brillante come colore) ma Deeply Adored no. Io l’ho indossato in questi giorni e soparattutto di sera è decisamente più cupo di Mac Red.
    Più che altro io avrei gestito la collezione diversamente. Avrei fatto una bellissima palettina di ombretti nude opachi, come quelli che Marilyn indossava, poi avrei fatto una pila di pigmenti illuminanti: avorio, platino, oro, argento. Poi sinceramente i gloss non mi hanno soddisfatta, avrei fatto un extra lucido in tubetto da applicare con il pennellino e poi ne avrei fatto uno rosso lacca.
    Mi dovrebbero prendere a lavorare per loro XD
    Annalisa recently posted…Borchie Make upMy Profile

    • io riesco a riconoscere bene Charmed I’m sure e MAC Red temo più perché possedendo MAC Red, lo riconosco sempre e comunque (nell’espositore… era tra i Glaze. L’ho preso, l’ho swatchato, e POI ho controllato che fosse lui. Lo possiedo da un anno e mezzo ed è il mio rosso preferito, giocavo facile XD)

      Deeply Adored su di me è un filo più profondo (e meno marrone che su di te… ti dirò, pensavo mi sarebbe stato male!), ma non è questa cosa così diversa dal resto che sarebbe stato giusto fare secondo me…

      io penso che i prodotti scelti non siano male, gli ombretti non li ho swatchati ma ci stavano… ma coi toni ci voleva più impegno…

  11. mi sarebbe piaciuto poterli provare dal vivo, giusto per vedere come mi potevano stare…grazie per gli swatch ben fatti. Peccato non sia arrivato anche Love goddess che era quello che puntavo…vabbè i misteri delle collezioni a pezzi. Sul sito sono andati in sold out subito, penso che li abbiano messi sul sito già così…boh! Il resto della collezione non mi interessava, beh questa volta ho risparmiato dai ^_^
    Dony recently posted…Electric Cool Eyeshadow "Fashion Circuit" – MACMy Profile

  12. Vorrei scrivere un commento lungo e sensato MA sono sveglia dalle 5.30 e domani ancora, ho bisogno di dormire hahahaha
    In breve: non posso non quotare le tue considerazioni e continuo a non capire perché certi prodotti in Italia non arrivino =.=
    Su di te mi piace di più Deeply Adored!
    Buonanotte per quando andrai a dormire, tra molte ore lo so :) :*

  13. Ninzò,li trovo così simili :( forse per una questione di luce preferisco deeply adored ma non so, sembrano davvero identici °_°
    Quoto le conclusioni, i pezzi sono molto Marylin ma non mi fanno venire voglia di staccare soldi extra per pezzi simili a quelli che trovo in permanente (e per di più con un packaging orribile!)
    Chiara recently posted…Swatches ~ Astra Soul Color collezione “Fil Rouge”My Profile

    • sono simili infatti, uno è leggermente virato al ciliegia e l’altro leggermente al marrone, ma niente di “tragico”.

      appunto ._.
      se devo pagare un rossetto 21 anziché 18.50… ho bisogno di motivazioni SERIE.

  14. Boring! XD
    Che peccato, tutto quel potenziale sprecato. Non sono neppure andata a vedere la collezione dal vivo, non c’era proprio niente di speciale. Poi con quei prezzi, potevano impegnarsi un po’ di più con il packaging… :s Non ci siamo.
    Beatrice recently posted…In October we wear pinkMy Profile

  15. Sarò io limitata ma swatchati sulla tua mano mi sembrano tutti molto simili, tranne l’ultimo che mi sembra più aranciato. Comunque devo dire che è una delle poche collezioni che non mi hanno tentato per niente, e anche se dovessi trovarla e vederla dal vivo, non credo che prenderei qualcosa.
    Dei due rossetti che indossi, stai bene con entrambi, ma forse mi piace di più Deeply adored.
    Federica recently posted…ABC Challenge: C – Catrice Captain Sparrow’s boatMy Profile

  16. Piccolo Uruk Hai ❈ says:

    condivido molte delle osservazioni sulla collezione; un po’ per la scelta dei colori/prodotti un po’ per il packacing, secondo me non era all’altezza di un’icona coma Marilyn.
    comunque, alla fine l’ho vista… Deeply Adored mi è piaciuto tanto, ma sono riuscita a resistergli (mah, mi sa che sto invecchiando di brutto per riuscire a resistere ad un rosso… o forse ancora non è detto!!)
    mi sono piaciucchiati anche l’eyeliner in penna e la cipria… ma niente di che
    Piccolo Uruk Hai ❈ recently posted…Ricompattare un ombretto rotto (MAC)My Profile

  17. La trovo bella ma effettivamente è tutta molto simile, specialmente nei rossetti che invece dalle foto delle anteprime mi sembravano diversi l’uno dall’altro.
    Su di te trovo stia molto bene Deeply Adored :)
    Patri – LAismydream recently posted…CS – Collezione make-up e concorso per The Twilight Saga: Breaking Down Parte 2My Profile

  18. Non voglio dilungarmi troppo perché hai già letto tutto il mio papocchio sul mio blog, solo per dirti che anch’io ero curiosissima di vedere com’era live Rich Rich Rich, ma è un’esclusiva on line, quindi nada. Dalle foto non mi sembrava niente di così eclatante da prendere “a scatola chiusa” (tieni conto che parla una che di smalti ne ha quasi 500, magari il mio parere è falsato da questo dettaglio… :D ), soprattutto dopo che ho preso delle belle tranvate in fronte con gli smalti MAC, che hanno una durata davvero discutibile. :(
    Cristina@PeeBeforePolish recently posted…MAC Love Goddess Lipstick from Marilyn Monroe LEMy Profile

    • penso sarebbe stato davvero l’unico smalto un po’ strano della collezione… del resto Marilyn non era una da smalti strani, diciamolo XD

      sai che io ancora non ne ho provato uno? ne ho due in wishlist…

  19. Deeply adored ti sta benissimo!

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: