MAC Cosmetics Viva Glam Rihanna I Lipstick & Lipglass (le 2014) swatches, comparazioni, look, review

Oggi è la giornata mondiale contro l’AIDS, una data importante perché, come ricorda la campagna It’s not over di quest’anno, legata a un documentario (info qui) prodotto con il sostegno monetario di MAC Cosmetics il problema della sindrome da immunodeficienza acquisita è tutt’altro che risolto.
Viva Glam è una campagna che va avanti da due decenni in casa MAC, il ricavato dei prodotti della linea (rossetti, lipglass, occasionalmente palette e set con pochette, fino all’anno scorso anche biglietti natalizi che dispiace non vedere nell’offerta 2014) viene devoluto al fondo per il sostegno dei malati di AIDS patrocinato dal brand (in Italia via Anlaids).
Ed è anche uno dei motivi per cui mi sono innamorata delle idee dietro al marchio anni fa, il mio secondo rossetto fu un Viva Glam (questo XD) e da allora ho supportato la campagna ogni volta che ho potuto, sia con prodotti di linea permanente che limited come i due di cui vado a parlarvi.

Il 2014 Viva Glam Style è stato l’anno di Rihanna quale testimonial, con la novità della doppia uscita: due prodotti a febbraio come da consuetudine, due a settembre.
E sono i primi due quelli che troverete recensiti in questo post.

MAC Cosmetics Viva Glam Rihanna I Lipstick & Lipglass

Info fondamentali
Rossetto e gloss della linea speciale “Viva Glam”, presentati in special packaging (rosso per l’occasione) con autografo dell’artista che li rappresenta in rilievo.
Sono venduti agli usuali prezzi di mercato e grammature dell’azienda per gli analoghi dello stesso tipo ma il ricavato (meno le tasse, in Italia la beneficenza è tassata…) è destinato al MAC AIDS FUND.
Non sono scontabili con la pro card né richiedibili per il back to MAC (ma i vuoti rientrano in quelli restituibili per aderire al programma).

Impressioni generali
Di solito recensisco i rossetti MAC per finish, lo trovo molto pratico dal punto di vista della scelta della tipologia di prodotto che si andrà ad acquistare nonché un discorso sottovalutato… è un discorso che ho affrontato anni fa in un acerbo post (qui) dove parlavo di ogni finish di rossetto esistente e di quanto sia importante non scegliere un colore solo in base al tono, perché l’effetto dato dalla formula (il finish, appunto) influenza anche la resa del colore stesso, sia in swatch che soprattutto sulle labbra.
MAC Cosmetics Viva Glam Rihanna I Lipstick & Lipglass Questo è un aspetto che si nota particolarmente quando si guardano rossetti e gloss assieme, oppure colori complessi come il Viva Glam del quale andrò a parlare tra poco.

Le formule neanche a dirlo non sono comparabili, per cui ogni prodotto avrà un settore dedicato nel post, ma ho preferito parlarne assieme perché fanno parte di una medesima uscita: come accennavo i Viva Glam son di varie categorie, quelli come i Rihanna sono in vendita per un anno solamente (o nel caso del Rihanna 2 per 6 mesi!); a fine gennaio saranno ritirati per lasciare spazio al nuovo duo targato Miley Cyrus i cui primi swatches per altro promettono benissimo.

Ho un approccio particolare alla linea Viva Glam e non ne ho mai fatto mistero: dal momento che il ricavato va per una causa che mi interessa particolarmente (e che quindi sono si tratta di prodotti che nascono per semplice necessità di marketing) non concepisco i dupes, pertanto le comparazioni che vi saranno a un certo punto del post hanno il solo scopo di aiutare chi non possa vedere il prodotto in negozio a capire almeno un pochino di che tipo di tono si sta parlando.
Inoltre pur non essendo una grande fan dei gloss, se decido di spendervi soldi su… che sia per una buona causa almeno, pertanto ogni riflessione sul prezzo a cui sono proposti esula dai contenuti del post stesso e preferirei che non fosse affrontata neanche nei commenti (perché ammetto che quando leggo che c’è gente che cerca dupes/non si può permettere un Viva Glam perché preferisce prodotti in permanente con special packaging che costano di più non riesco proprio a sentire mio il ragionamento sottostante).

Ciò premesso possiamo approcciare la questione “come sono fatti e quanto valgono in termini qualitativi ‘sti prodotti”? XD

ROSSETTO

MAC Cosmetics Viva Glam Rihanna I Lipstick

SWATCHES

MAC Cosmetics Viva Glam Rihanna I Lipstick MAC Cosmetics Viva Glam Rihanna I Lipstick

al sole pallido e velato del tardo novembre e all’ombra

Tempo fa avevo deciso di moderarmi coi rossi, nel senso che ne ho un sacco e non è neanche la famiglia di colore che utilizzo più frequentemente.
Poi è uscito il Viva Glam Rihanna, ‘sto coso così strano che… i miei swatches non rendono, e sono in ottima compagnia, ammetto di non averne visti che ne “parlino” bene fino in fondo e la cosa non mi stupisce, perché è proprio singolare come tono.

La base sembra freddina, ma ha un forte riflesso dorato: ciò vuol dire che a seconda della luce, del colore della pelle di chi lo swatcha, e ovviamente indossato sulle labbra cambia radicalmente.
Cambia pure a seconda della stagione, in estate su di me veniva fuori, paradossalmente, un po’ più freddo di come l’ho visto in primavera o adesso, ci sono persone su cui pareva quasi arancione… altre su cui annulla il dorato… un delirio.
Come se non bastasse è di finish Frost, ossia metallizzato… ma un frost strano.
Di solito i Frost fanno paura perché rischiano di essere eccessivamente perlati, forse è il finish che ha più haters fieri in giro, e in effetti con alcuni colori che l’effetto risulti persino un po’ datato può capitare, dipende ovviamente dal complesso dei tratti del viso, dalle labbra e dal look generale.

Il Viva Glam Rihanna però è diverso, è più pieno del frost medio di MAC (non li ho ancora recensiti, ma ne ho diversi), più coprente (se calco leggermente la mano sulle mie labbra pigmentate può bastarmi una passata… non ho mai beccato un frost per il quale possa fare il medesimo discorso, né in casa MAC né sconfinando).
La coprenza influisce anche sull’effetto finale, è meno metallizzato dei suoi parenti e penso che ciò nell’ottica di un rossetto pensato per la vendita per beneficenza sia qualcosa di positivo perché lo rende più democratico, più semplice da gestire. (cosa che non posso dire del Viva Glam Rihanna 2 che invece è super metallizzato e di un colore oltre l’inusuale, che personalmente parlando non sono certa avrei proposto come Viva Glam, e che non ho preso perché trovo mi stia malissimo…)

Si stende benissimo sulle labbra, è scorrevole e i microglitter non si avvertono per niente.
La texture mi ricorda un po’ quella dei Mineralize rich lipstick, perché per i primi minuti dall’applicazione lo sento sulle labbra per via della cremosità… poi si fissa e me lo dimentico, il che nel mio mondo è sempre cosa buona e giusta, il buon rossetto c’è ma non lo devo sentire addosso.
Col caldo dopo qualche ora tende leggermente ad andare nelle pieghe naturali delle mie labbra, tale problema lo sto riscontrando ultimamente (immagino sia correlato al tempo che passa) coi rossetti più cremosi, anche se mediamente solo se rossi.
Rimedio con l’utilizzo di una matita trasparente sul contorno (nel mio caso la Ghost di Nabla, non ne ho altre in casa al momento), ora che fa freddo non mi serve però!

La durata è molto molto buona, diventa un po’ meno intenso se mangio e mi fa venire voglia di ritoccarlo per averlo bello pieno, ma non sparisce e quel poco che va via lo fa in maniera uniforme.
E non secca le labbra, neanche dopo ore.

COMPARAZIONI

MAC Cosmetics Viva Glam Rihanna I Lipstick MAC Cosmetics Viva Glam Rihanna I Lipstick

In verticale: Viva Glam Rihanna 1
In orizzontale dall’alto in basso: MAC Cosmetics Viva Glam IV (Frost) – MAC Cosmetics New York Apple (Frost) – NYX Hebe – Nabla Cosmetics Retrored – Rimmel by Kate 111 – MAC Cosmetics Lady Danger (Matte) – Nabla Cosmetics Celebrity

Ho scelto gli altri frost di MAC che ho sul rossiccio (New York Apple) o berry (Viva Glam IV), in particolare il secondo si nota anche solo swatchato così che è parecchio più frost.
I Nabla sono entrambi più lucidi perché rossetti liquidi, Lady Danger qua in mezzo pare praticamente arancione!

MAC Cosmetics Viva Glam Rihanna I Lipstick MAC Cosmetics Viva Glam Rihanna I Lipstick

In verticale: Viva Glam Rihanna 1
In orizzontale dall’alto in basso: Neve Cosmetics Cherry Pie – Labo Make Up Fire Red (le) – NYX Opium – MAC Cosmetics MAC Red (Satin) – MAC Cosmetics Ruby Woo (RetroMatte)

Per il secondo batch ho scelto il più freddo dei miei rossi, MAC Red… è evidente quanto il suo riflesso blu lo renda diverso dal Rihanna (e anche da Ruby Woo, l’altro freddo della serie), mentre è leggermente più caldo di Cherry Pie, il rosso più bilanciato che possiedo.
Il più vicino in swatch è senz’altro il Labo… che manca completamente della componente frost e dei riflessi dorati che sotto determinate luci mutano sensibilmente il Viva Glam Rihanna.

LIPGLASS

MAC Cosmetics Viva Glam Rihanna I Lipglass

SWATCHES

MAC Cosmetics Viva Glam Rihanna I Lipglass MAC Cosmetics Viva Glam Rihanna I Lipglass

Vi avverto subito così ci rimanete meno male: non fatevi ingannare dalla pigmentazione del Lipglass Viva Glam Rihanna 1, perché… è un lipglass.
Per quanto abbiano una buona formula di cui tra poco dirò meglio resta un gloss, e i gloss sono malvagi XD
E’ molto raro che ciò che mostrano sulla mano si trasferisca sulle labbra se sono pigmentate e il qui presente non fa eccezione: sulla mano è un rosso decisamente freddo con shimmer rosati e dorati, assolutamente impercettibili a livello tattile.
Sulle labbra… la base rossa dura 10/15 minuti al massimo, io in foto non sono mai riuscita a catturarla e l’ho preso la scorsa primavera quindi son mesi che tento l’impresa. Fallendo miseramente, e non credo solo per mia incapacità perché purtroppo il rossiccio lo vedo svanire molto presto anche addosso.

Non ho mai recensito un gloss anche per tale motivo: per me è rarissimo acquistarne, non amo che il colore tenda a svanire in ‘sto modo e preferisco loro i rossetti liquidi (che invece amo), che sono molto più pigmentati e dalla formula durevole (persino i più scarsi non perdono il loro colore in poco tempo).
Ho preso il Viva Glam Rihanna I sapendo di tale aspetto, l’avevo provato in negozio e se ho fatto l’eccezione, sarò sincera, è in parte perché è un Viva Glam.

L’altro motivo è che la formula dei Lipglass di MAC mi piace molto (avevo già preso il Viva Glam Nicki I nel 2012, lo indosso qui e il colore, in quel caso, dura di più!), perché anche se come in questo caso perde di pigmentazione molto velocemente (a meno che ovviamente non si utilizzi una matita come base, magari tono su tono, ma funziona bene anche la trasparente) dura sulle labbra, le lascia lucide, leggermente colorate e morbide per diverse ore senza essere minimamente appiccicoso, il che per un gloss è un mezzo miracolo, nella mia esperienza (anni fa ne indossavo di più!).
Si sente leggermente sulle labbra perché naturalmente non è il tipo di prodotto che si asciuga mai del tutto, ma non mi dà fastidio, non regge ovviamente a un pasto mentre a una bibita sì (e non vi avrei scommesso un soldo bucato XD).
In più non sbava, non so come sia possibile tale miracolo ma davvero, non sbava… ho avuto gloss vari ed eventuali e con una sola eccezione (quelli a matitone di Kiko) praticamente mi sbavavano tutti, erano uno dei motivi per cui anni fa presi la mia prima matita trasparente.
Con questo non la uso mai. A meno che non debba correggere qualche errore che ho fatto per la fretta… che è diverso.

L’applicatore è piuttosto classico, comodo ma niente di mai visto prima, è sufficientemente sottile da poter gestire bene anche zone tipo il mio quasi assente arco di Cupido o delle labbra sottili.

Non ho comparazioni da offrire perché non ho altri gloss rossi, per cui direi che un’occhiata ai due può essere utile!

MAC Cosmetics Viva Glam Rihanna I Lipstick & Lipglass

MAC Cosmetics Viva Glam Rihanna I Lipstick & Lipglass

A sinistra: Viva Glam Rihanna I Lipstick, a destra: Viva Glam Rihanna I Lipglass

Il rossetto l’ho usato per esempio anche qui e qui

Come si noterà il lipglass è tanto più freddo, che è uno dei motivi poi per cui io non faccio mai layering coi due prodotti, mi sembra che sovrapporli banalizzi un po’ il colore bellissimo del rossetto.
Ma ovviamente siamo nel campo del gusto personale!

LOOK

MAC Cosmetics Viva Glam Rihanna I Lipglass look

MAC Cosmetics Viva Glam Rihanna I Lipstick

Sopra il gloss, sotto il rossetto!
Sulle mie labbra quest’ultimo trovo si raffreddi un po’, specie con la luce *bellissima* di questi giorni *sarcasmo a palate*… ma non mi dispiace.

…in definitiva
A livello qualitativo mi piacciono entrambi i prodotti, con una preferenza (ovvia temo) per il rossetto, che trovo potenzialmente non difficile da vedere su svariate carnagioni, complice anche il finish Frost… ma non tanto.
E sinceramente mi farebbe piacere vederlo in permanente, sono anni che MAC non aggiunge qualcosa alla linea Viva Glam e io sto meditando di prendermi un back up da quanto mi piace… pur non essendo tipa da back up, tutt’altro!

Voi avete preso uno dei due almeno? Come vi ci trovate?
Cosa pensate della campagna Viva Glam?

Comments

  1. Non essendo amante dei frost ho sempre tenuto a debita distanza il Viva Glam Rihanna,però vedendolo adesso e dopo aver letto la tua recensione forse un pò mi pento del mio pregiudizio U_U
    Comunque non vedo l’ora che a Febbraio esca il nuovo Viva Glam di Miley Cyrus….lo attendo talmente con tanta ansia che quasi mi sembro uno di quei tipi che vanno ad accamparsi davanti agli store della Apple quando esce un nuovo Iphone (quasi!).
    Vorrei comprare sempre tutti i Viva Glam per supportare la lotta contro l’AIDS,ma quando è uscito Il viva Glam Rihanna II proprio non ce l’ho fatta >_<
    Jasminora recently posted…Monthly Favorites: NovemberMy Profile

  2. Erano due mesi che ci pensavo: lo compro o non lo compro il Viva Glam I di Rihanna? Alla fine oggi, complice anche il fatto che è la giornata mondiale contro la lotta all’aids, ho deciso di comprarlo. Ero molto indecisa. non tanto per il tono o per il finish, quanto per il timore della scarsa durata su di me, di frost in casa mac ho provato new york apple e la durata è stata tristemente corta ç_ç. Però alla fine mi sono detta che volevo contribuire anch’io alla campagna e dato che i bigietitni di Natale non si sono visti, ho deciso di prendere il rossetto.
    Ora speriamo mi arrivi presto, sono super curiosa perchè ogni swatches e ogni prova su labbra e diversa dalle altre e spero che su di me sia bello quanto lo è su di te *_*
    Dalila recently posted…Cyber Monday: offerte sui vari sitiMy Profile

  3. Io ho sempre temuto questo rossetto ma da un po’ lo osservavo proprio perché applicato mi sembrava sempre cambiare. Per esempio su di te mi piace molto, mentre su Annalisa tira fuori un riflesso arancione che non mi piace. Insomma, dovrei solo provarlo per capire mi sa :-/
    In ogni caso è un frost non troppo frost, il che è un punto a suo favore :)
    Foffy recently posted…Un compleanno passo dopo passoMy Profile

  4. Io me lo son provato e non mi ha convinta molto, devo dire però che se lo mettessero in linea permanente di sicuro me lo guarderei con più calma e con luci diverse, mi ricordo che la volta che lo provai poi mangiai subito dopo per cui non l’ho potuto vedere bene :(
    Comunque di per sè il tono mi piace tanto e lo trovo davvero particolare^^
    Darkness recently posted…Progetto Smaltimento di NovembreMy Profile

  5. Ho questo rossetto ed è stato il primo rossetto MAC che ho comprato insieme ad Heroine (eh sì, son arrivata un tantinello tardi ad usare questi rossetti, ma meglio tardi che mai ;) ). A parte che son strafelice che i soldi di questo rossetto vadano in beneficienza (e l’ho preso anche per questo snobbando Russian Red), ma in più mi piace tanto sia come mi sta sulle labbra, sia la durata; praticamente è grazie a lui che ho scoperto di amare i frost nonostante non lo sia così tanto come altri! ^_^
    purpleblue_orchid recently posted…“E’ giunta la vostra fine!” – Finiti del mese di Novembre 2014My Profile

  6. Ho iniziato a rivalutare il colore del rossetto dopo il primo look che pubblicasti, su di te mi piace tantissimo.
    Io in realtà sbavo su entrambi i VG di quest’anno, ma il mio rapporto con i frost è ancora problematico ç-ç
    Aspetto con ansia il VG Miley!
    Natalìa – Maquillicious recently posted…September&October Favourites and Most PlayedMy Profile

  7. Io l’ho preso non molto tempo fa. Lo avevo provato svariate volte in negozio ma non mi convinceva mai. Poi è uscito il secondo di Rihanna e allora mi sono lanciata sul primo perchè volevo dare il mio contributo alla campagna, perchè la trovo veramente una bella cosa. Fin da subito mi ha dato l’idea di essere un rossetto primaverile ma l’ho usato parecchio da quando l’ho preso e devo ammettere che mi piace ogni volta di più, e anche la durata mi ha stupita. Non ho preso il gloss perchè li odio e quei pochi gloss che ho a casa non li uso da tanto tanto tempo e non avrebbe alcun senso. E su di te mi piace molto….bella tu…
    Federica Didica recently posted…Most Played Novembre 2014My Profile

  8. Bellissima la campagna Viva Glam, bellissimo questo rossetto. Anche li ho entrambi e mi piacciono molto, anche se il rossetto ovviamente stravince. :)
    ReyInWonderland recently posted…I’m in Love with… Blush!My Profile

  9. Giuliana Andrea says:

    Ho letto questo articolo proprio appena l’hai pubblicato. Da qualche giorno cerco di trovare un po’ di tempo per rileggere alcuni articoli con cura e commentare, che credo è sempre dovuto a chi come te dedica tempo e cura a ciascun paragrafo, ma soprattutto un mio piacere. E’ qui sotto che v’è un vero e proprio ‘incontro’ con te.
    Aspettavamo tutte che ci parlassi soprattutto del rossetto, ed hai fatto bene a fare uscire l’articolo proprio per il primo dicembre.
    Amo profondamente questo rossetto e lui mi ricambia proprio come ricambia te.
    Trovo abbia un colore unico,è molto confortevole sulle labbra,resiste abbastanza bene quando parlo le mie 4 ore di fila con sorrisi annessi e,per tutti questi motivi non tradendomi sul lavoro dimostra che mi ama.

    Leggo che per te è lo stesso,ama te persino a tavola!

    Concordo con te quando scrivi che il Rihanna 2 non andava proposto per questa causa. Tanto questo è democratico,come scrivi,tanto il 2 non lo è! E lo dico con cognizione di causa perchè l’ho preso pochi giorni fa. Son rimasta folgorata perchè la MUA lo indossava sopra Undercurrant, l’ho preso proprio senza provarlo. Parlando con lei ho detto che avendo vissuto gli anni ’90 ero attratta dai rossetti metallici. Lei mi ha confermato che riprende proprio quegli anni. Ora,l’avevo già preso,non credo dovesse ricamarci ancora,per cui sarà vero. Hai letto qualcosa in merito?
    Io l’ho indossato sopra a Magenta e sopra ad una Wjcon simile,non uguale ahimè,a Vino. Sulla scura mi fa proprio figa!!! Ehm…modestia a parte,mi sta molto bene. Ma riconosco che a tante ragazze pure sopra ad una matita rossa (altro suggerimento della MUA) starebbe maluccio!
    Chissà che prima della fine dell’anno non riesca a prendere il gloss. Ho alcune priorità visto che ho decimato per quei problemi che sai i trucchi,ma se gloss dev’essere,che sia per una buona causa!!!

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: