Makeup Revolution – The One Fluid Blusher “Desire” swatches, look, review

Da quando Makeup Revolution ha esordito poco più di un annetto fa si è fatto un gran parlare delle sue palette occhi per la loro riconosciuta somiglianza con prodotti più famosi di case celebri… molto meno del resto dei prodotti, per lo meno in italico idioma ;D
Tra le varie referenze per la base io son stata colpita subito dai blush liquidi, sempre per motivi di somiglianze (almeno di packaging!) con quelli di un brand che ho in wishlist da anni, ma che non mi son mai decisa ad acquistare perché per me tergiversare sui colori per gli ordini online è un’arte.
Poi lo scorso Natale è arrivata in mio soccorso Darkness e quindi Desire è approdato in casa mia…

Makeup Revolution - The One Fluid Blusher Desire

Info fondamentali
Blush liquido commercializzato da Makeup Revolution attraverso il sito ufficiale e i negozi fisici (in UK) e online che espongono il marchio al prezzo consigliato di 3 sterline (meno di 4 euro).

Nota: ricorda molto i Watercolour fluid Blushers di Daniel Sandler (che io non ho ancora mai provato)

SWATCHES

Makeup Revolution - The One Fluid Blusher Desire

Makeup Revolution - The One Fluid Blusher Desire

Impressioni generali
Nel parlarvi del Fluid Blusher Desire di Make up Revolution non posso che partire dall’aspetto più evidente della faccenda: il packaging carinissimo, che colpisce subito.
Makeup Revolution - The One Fluid Blusher Desire Sembra una boccetta di una qualche pozione, ricorda un po’ quelli della linea cosmetico decorativa di Lush (qui e qui), anche se in realtà dovrebbe essere il contrario perché quella è venuta prima, e anche i blush da cui prende ispirazione son di parecchio precedenti, ovviamente.
Carinissimo dicevo, di plastica morbida e con una sorta di contagocce, in teoria dovrebbe essere l’ideale per il prodotto, la cui formula liquidissima richiede che ad ogni utilizzo lo stesso sia agitato affinché il pigmento si fonda bene con la parte acquosa.

In pratica… non è così, e tale aspetto andrà a influenzare per forza di cose tanto la praticità del prodotto quanto la sua economicità.
Desire di Makeup Revolution è infatti pigmentatissimo.
Negli swatches ho posto sulla sinistra una goccina di prodotto stesa con il beccuccio della confezione, sulla destra ho sfumato il colore col dito appena appoggiato sull’applicatore stesso.
Non sono andata a fondo con la sfumatura per provare a farvi capire un po’ il colore, che è a metà tra un fucsia e un berry (ergo è versatilissimo!), ma davvero… è difficilissimo da dosare, ne esce sempre troppo e il problema deriva dal fatto che il foro d’uscita è troppo largo, ha l’aspetto di un contagocce senza esserlo, per cui se si mette a testa in giù la confezione ne esce sempre troppo (praticamente gli manca la comodità di packaging tipo quello dei blush Nabla – qui e qui – che io trovo pratici anche in viaggio.)
Per tale motivo quando lo utilizzo tengo sempre a portata di mano un dischetto o una salvietta struccante perché dover pulire gli eccessi è garantito… se usassi quel poco che esce sul viso senza accorgimenti potrei farmi tranquillamente l’intera faccia rossa, essendo io pure bella chiara di pelle XD

Superato tale problema… il prodotto in sé non è niente male.
Ben pigmentato, facile da sfumare sia con le dita che con un pennello duofibre (io preferisco le prime se lo applico su fondo in polvere e il secondo su quelli liquidi), dura pure a lungo, sia in inverno che in estate la sera/notte devo sempre rimuoverlo assieme al resto della base e io sono una che può tranquillamente rimanere truccata pure 14 ore.

Il colore Desire è abbastanza bilanciato da poter essere usato tanto coi rossetti berries che con fucsia purché non freddissimi (oddio, a me non dispiace neanche con quelli ma non è la mia prima scelta, lo vedo meglio con un Across the Universe che con uno Show Orchid per intenderci); in più trovo che funzioni anche coi rossi a sottotono berry come Perpetual Flame e Beverly.

LOOK
Ground State (feat. Nabla Cosmetics)

con un berry, più foto qui

Living well is the best revenge (feat. Nabla Cosmetics)

con un fucsia, più foto qui

…in definitiva
Il The One Fluid Blusher One è un prodotto valido, dalla buona formula e dalla bella durata ma viziato dalla funzionalità ridotta del proprio packaging, che lo rende scomodo da usare, non pratico in situazioni di fretta/viaggio.
Lo consiglio a chi ha la pazienza di maneggiarne la confezione ma non ai principianti, il rischio che usino troppo prodotto o che lo abbandonino in un angolo per disperazione è abbastanza alto.

Voi lo avete provato?
Che rapporto avete coi blush liquidi?

Comments

  1. Io adoro i blush liquidi >_> Al momento sono in fissa per uno della Deborah preso in outlet che sto mettendo tutti i santi giorni. Non è pigmentato come questo, anzi, ma per me onestamente è pure meglio perchè ho la tendenza a esagerare, e così riesco a modularlo :D
    Simona recently posted…BornPrettyStore Color-change Polish n. 110My Profile

  2. Io non sono ancora riuscita a dosarlo bene, tanto che è da un po’ che non provo più. Mi facevo sempre la faccia alla Heidi.
    Ery recently posted…Amazon.it: finalmente apre la sezione bellezzaMy Profile

  3. Ehh a me i blush liquidi in linea teorica piacciono molto, in linea pratica son pochi quelli che mi convincono spesso proprio per questo loro uscire in quantità superiori al necessario o ritrovarmi le guancie in fiamme se non ci faccio attenzione sigh
    Il colore però è davvero bello :D
    Darkness recently posted…Gel Contorno Occhi bio Aloe Vera – So’BIO eticMy Profile

    • ti fanno allergia o cosa?
      a me per fortuna non è mai capitato…
      sul packaging ho spesso dubbi invece, anni fa ne avevo un paio di Kiko in tubetto che mi piacevano tanto come colore, ma pure là… scappava una cifra di prodotto XD
      I migliori per ora per me sono i Nabla perché una volta capito quanto devi girare la rotella è fatta, inoltre come consistenza li trovo quel filo meno liquidi rispetto agli altri che mi son capitati sotto mano negli anni che li rende più semplici da gestire.

      il colore è una bomba XD
      Misato-san recently posted…Metti un pomeriggio da Eataly con Nabla Cosmetics… 2! (make over)My Profile

  4. io amo i blush liquidi. Ne ho 3 che uso abbastanza spesso: quello della Deborah, il Benetint è quello Nabla. Il mio preferito è quello Benefit, amo l’effetto naturale che sembra venga naturalmente dalla pelle… Il Nabla devo ancora testarlo ben bene ma le prime impressioni sono ottime. Il Deborah è un po’ una delusione, mi piacciono i blush estremamente pigmentati e questo non lo è moltissimo, però è comodo quando sono di fretta.
    Lenuccia recently posted…Most played di luglioMy Profile

    • Il Benetint lo proverei volentieri, ma sogno che ne mettano in giro una minitaglia da sola, senza dover comprare set o robe del genere… la full size è troppo grossa, o io ho troppi blush e non cedo facilmente specie a certi prezzi, che tanto è la stessa cosa ^^;;;

      secondo me i blush più costruibili servono… sia quando siamo di fretta sia per chi comincia, son più facili da gestire ^^

  5. Uuh ti sta proprio bene sai! Io non ho nessun blush liquido, temo sempre di fare disastri e ammetto che poche cose mi danno fastidio come usare prodotti make up per la base con le dita (tranne il correttore in qualche caso). Anche per i blush in crema non impazzisco, il mio primo è della nuova collezione di kiko perché il colore mi piaceva troppo (ne prevedo altri!). Ma una grande fan di quelli in polvere! Credo che però potrei puntarne uno Nabla…

    • grazie :D

      ecco io invece faccio tutto coi pennelli ad eccezione dei blush in crema e quelli liquidi, per i quali le uso (a volte faccio col duofibre).
      Mi fa strano usare le mani e non so perché XDDDD

      a me ne piace uno della nuova di Kiko non ricordarmelo XDDDDD

      quelli li caldeggio, mi ci trovo splendidamente.
      Misato-san recently posted…She’s not me… Yes I am!My Profile

  6. Il colore mi piace (ma và?!?) e ti sta pure bene, ma non credo che mi troverei a mio agio con un dosatore non dosatore… XD Già riesco ad avere problemi con alcuni blush in crema perché mi sembra sempre di eccedere (es. Orange NYX), figurarsi liquido! L’unico blush di questo tipo che possiedo è il Liquid Tech di Nabla e quello è a prova d’imbranata, quindi non vale XD
    Comunque le boccette di Daniel Sandler le ho sempre guardate con curiosità ma non mi sono mai spinta all’acquisto, per paura di non poterli sfruttare al meglio.
    CalipsoBeauty recently posted…Haul Rose’s Beauty Store (Kat Von D & Anastasia Beverly Hills)My Profile

    • grazie!
      ti dirò, casini di quantitativo a parte comunque ci ho preso abbastanza la mano, ma era un aspetto da sottolineare comunque :D

      a me quel problema lo dà Red Cheeks di NYX… visto pure che non sono esattamente scura… XDDDD praticamente il mio metodo è poggiare leggermente il dito sulla cialda, con quel che prendo di solito mi ci viene tutta la guancia XDDDDD

      Nabla infatti ha fatto un gran prodotto, sia come applicazione che come prestazioni.

      io per le solite pippe sui colori!
      Misato-san recently posted…SummertimeMy Profile

  7. Giuliana Andrea says:

    Questo blush mi ha incuriosita sin dalla foto in cui mostravi i regali che su FB. Unisci blushite acuta e prodotto da applicare con le dita e non può che suscitare curiosità nel mio cervello.
    Brava Giulia per la scelta del colore,ma soprattutto perché ti ha dato l’occasione di provare un prodotto diverso. E grazie ad entrambe per avercelo fatto conoscere XD
    La confezione mi ricorda i colori gommati per dipingere sulla stoffa oppure quello per rendere il color piombo nella pittura su vetro. Mi hai portato alla mente vecchi hobbies. Nei negozi per belle arti io sono più euforica che in profumeria,i vecchi amori non si scordano ;)
    Peccato per la quantità eccessiva. Hai provato a ‘squizzare’ in un vasetto? Come fai (facciamo) per il correttore. Magari quel prodotto in più ben chiuso puoi utilizzarlo. Oppure sarebbe troppo poco?

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: