Mermaid or Unicorn?

Quando sei blogger per mera passione (ossia non ti entra un soldo in tasca e anzi il blog è una spesa anche se ti piace dimenticartelo) hai un indubbio vantaggio: la scelta di cosa postare è solamente tua.
Modalità, tempistiche, orari… per quanto cerchi di studiare il tuo pubblico alla fine son vincolati solo a te stesso, e quindi capitano quei post come quello di oggi che decidi di fare “perché ti va”, non per celebrare un’uscita o un’idea o per raccontare qualcosa.
Oggi trucco nato da una foto che non riesco a ritrovare, l’originale era completamente shimmer (anche in viso!) e pure un po’ inquietante (come tutti i trucchi senza definizione, una volta che cominci a percepirla un minimo è difficile tornare indietro), il mio è più strutturato e ai tempi della realizzazione mi era piaciuto farlo quindi ho deciso di lasciarne anche un segno qui…

Mermaid or Unicorn

Mermaid or Unicorn

Mermaid or Unicorn

Sirena o Unicorno perché parlavamo di questo trucco in compagnia e i colori richiamano entrambi (pare, io non ci ho mai pensato ammetto XD ), per me sono “solo” azzurro teal e viola con labbra viola, ma mi piaceva proprio l’idea di combinarli partendo dal centrale, che è leggermente schiarito da un’aggiunta (Angel di Nabla mi serviva un leggero alone che andasse nel dorato).
Anche la rima interna è teal che va nel blu… un cavolo di colore che in foto viene puntualmente virato, se poi io ci metto il carico e le scatto già tutte un filo fredde per accentuare la temperatura dominante del look praticamente mi lamento di qualcosa che mi sono cercata XD
‘sta matita di Make up Geek fa sempre parte dei miei regali di compleanno che piano piano state vedendo in azione, ma non ho ancora chiaro cosa dire della qualità perché in questi ultimi due mesi il rapporto col make up è stato parecchio discontinuo non solo sul blog ma anche nella vita vissuta (ne parleremo meglio in sede di most played, se vi va).

Per contrastare gli occhi e le labbra in finish tendente al luminoso ho scelto un fondotinta che lo è molto meno, anche se poi l’ho fissato con una cipria non opaca perché ultimamente di basi opache sulla mia faccia se ne sono viste veramente pochissime.
Il contouring qui nella parte degli scuri per altro l’ho fatto con Fossil, che è più freddo del mio “solito” Gotham (info qui qui) e anche di Taupe di MAC (info qui qui)… questo ombretto usato per tale scopo non è una scoperta nel senso che non sono esattamente la prima blogger a parlarne ma io ai tempi della realizzazione di questo trucco non l’avevo ancora provato in autonomia.
Cromaticamente parlando l’effetto mi piace molto e lo trovo particolarmente appropriato in un trucco freddo, ma a livello di polvere è decisamente meno semplice da usare per lo scopo di Gotham perché tende a spolverare se prendo con pennelli viso (in generale comunque i primissimi Soft Matte di Nabla – review qui sono una spanna sotto ai successivi).

L’altro punto importante del viso è senz’altro il blush freddissimo e tendente al lavanda, non si vedono spesso in giro tonalità come quella di Full of joy ed è un peccato… io lo amo abbinato ai viola e trovo che con Up the Amp, il rossetto che ho scelto stavolta, formino una coppia destinata dalla nascita.
Tra l’altro era veramente una vita che non usavo Up the Amp e ho “scoperto” di non avere una matita labbra da adattargli. Non volendo usare il mio metodo per crearla (qui) ho fatto direttamente il contorno con il 214 di MAC e tante care cose, come si sul dire.

Avete qualcosa da dire su questo look?
Siete tema unicorni o sirene?

Prodotti usati:
*Occhi
– Too Faced Shadow Insurance
– Ombretti Steamy+Angel, Cattleya, Circle, Sugar (prodotti fornitimi a scopo valutativo dall’azienda),
Antique White, Nocturne di Nabla Cosmetics, Purple Haze di MAC Cosmetics, azzurro Sunset Sleek
– Magic Pencil Nude di Nabla Cosmetics
– Full Spectrum Eyeliner Pencil Ocean di Make up Geek
– Pro Longwear Eyeliner Definedly Black di MAC Cosmetics
– Le volume di Chanel Mascara

*Viso
– Prolongwear Nurishing Waterproof Foundation NW15 di MAC Cosmetics
– Powder Blush Full of Joy di MAC Cosmetics
– Ombretto Fossil di Nabla Cosmetics
– Shade & Glow Angel di Nabla Cosmetics (prodotto fornitomi a scopo valutativo dall’azienda)
– Primed and Poreless Powder (loose) di Too Faced Cosmetics
– Prep + Prime CC Colour Correcting Loose Illuminate di MAC Cosmetics
– Liquid Camouflage High Coverage concealer 010 di Catrice Cosmetics
– Abracadabra dalla Magic Powder Contour kit di Paola P (prodotto fornitomi a scopo valutativo dall’azienda)

*Sopracciglia
– Eye Brows pencil Spiked di MAC Cosmetics

*Labbra
– Lipstick Up the Amp di MAC Cosmetics

Comments

  1. Questo commento viene con la consueta introduzione di scuse perché non commento mai! Perdono! Questa volta però non potevo esimermi! Il trucco è bellissimo e io adoro gli unicorni. Più delle sirene, le sirene per me sono prima di tutto quelle della mitologia greca (quasi delle arpie, dato che hanno il corpo di uccello e non di pesce) e sono esseri malvagi. Non è colpa mia se mia madre invece di Andersen mi leggeva Omero ;). Gli unicorni invece beh sono fantastici (e il secondo soprannome di Ciop ;)

  2. Up the amp è sempre un amore! Devo dire che un paio di giorni fa l’ho tirato fuori anch’io dopo secoli e, nonostante ultimamente non sia sulla scia di questi colori sulle labbra, fa sempre la sua figura <3
    Angie_Pinkmeup recently posted…Io e l’eyeliner: una storia travagliataMy Profile

  3. Vedi, io avrei citato il Casto Divo 😂

  4. Credo che a primo impatto mi ricordi più un unicorno che una sirena! Ma i colori e la luminosità direi che si abbinano bene ad entrambe le creature. Trovo che con il colore dei tuoi occhi sia fenomenale questa combinazione, adoro la luminosità centrale della palpebra! Ci sto ritornando anch’io dopo lunghi periodi di matte. Mi piace poi l’angolo interno azzurro, è così *giusto* e armonioso per questo trucco. A me piacciono sempre tanto i tuoi post che mostrano i tuoi make up, ben più di una volta mi hanno dato ispirazione e voglia di osare :)

    By the way, adesso recupero i post passati, la sessione mi ha tolto la vita. Ho letto su facebook le tue considerazioni sulla mancanza di scambio e reciprocità tra chi scrive e chi legge e mi dispiace. A dispetto di un commento, per me il tuo blog presenta contenuti molto originali, ma soprattutto seri ed esponi le cose in maniera piacevole, chiara e precisa anche dal punto di vista tecnico!

    • l’ho chiamato così perché c’è stata una discussione su cosa ricordasse. Nel dubbio passo la domanda a voi XDDDDD

      grazie mille!

      io gli opachi non posso usarli tantissimo e come voglio perché spesso mi danno problemi di durata e non posso truccarmi e dopo poche ore avere poco o niente su.
      Quindi ok per la piega e le transizioni ma per il resto ho dei limiti strutturali ancora non superati.

      grazie mille!

      sei la benvenuta, lo sai <3
      ti ringrazio tantissimo, onestamente penso che quella persona sia venuta solo per litigare (e a un certo punto ha scritto una cosa incommentabile che le ha fatto vincere il ban e non erano le parole simpatiche dirette a me :D ) e che abbia una conoscenza molto scarsa sia del mio blog (chiede prodotti di nicchia: già ne parlo. Da 6 anni e mezzo. E sono quelli che hanno meno riscontro tra i lettori, altro che "modo di fare successo"... posto che io non aspiro al successo planetario, e manco ad eguagliare una Clio, per dire.) sia dell'ambiente.
      Io penso di avere un blog di nicchia, mi piacerebbe solo che la mia nicchia fosse un po' più... attiva.
      ti ringrazio per le belle parole, davvero.
      Misato-san recently posted…Good girl? Bad girl? Glam girl? – Sometimes (MAC Cosmetics Viva Glam Ariana Grande lipstick 2 look series 3)My Profile

  5. Mi piace, nonostante siano colori lontanissimi da me… Una domanda (perchè come al solito non ho capito bene): la foto che ti ha ispirato questo post era di un tuo vecchio look che hai deciso di migliorare o era stato realizzato da un’altra persona?
    Lisbeth recently posted…Makeup routineMy Profile

  6. Innanzitutto condivido pienamente la tua introduzione. I vantaggi dell’essere blogger per passione, sono anche per me i medesimi e in particolare il poter avere il lusso di scegliere cosa pubblicare, indipendentemente da tutto e da tutto. Sul fatto della spesa…lasciamo stare. Non ci voglio pensare nemmeno io.
    Anyway, il trucco mi piace tantissimo. Mi sono aperta tutte le foto in formato gigante per gustarmelo bene. Effettivamente ricorda moltissimo sia le sirene che gli unicorni, anche se io lo vedo più unicorno. Mi piace moltissimo il gioco di sfumature. Le labbra ti stanno da dioh, sono parecchio invidiosa del tuo lato “freddo” che ti permette di indossare questi colori. Io sembro una donnaccia. :D
    eleonora recently posted…Face Of The Day – Red Exorcism (Inglot & Kat Von D)My Profile

    • guarda a scanso di equivoci io non sono contro il blogging come fonte di guadagno, anzi… sebbene sia assolutamente convinta che in Italia sia utopia perché trovare chi sia disposto a pagare dignitosamente è veramente arduo (e io se devo scrivere per 10 euro senza limiti ma solo con vincoli di tempo etc non lo faccio, è troppo uno svendersi)
      A me poi determinate tempistiche non creano neanche problemi concettuali (ho scritto per riviste anni fa e lì le scadenze non solo le avevo… ma spesso mi affidavano i pezzi già “in ritardo” rispetto alle necessità di stampa, quindi…), è una questione di sapere se un lavoro si può o non si può fare e… organizzarsi.

      ciò detto l’introduzione era una riflessione ad alta voce con me stessa… sul perché tutto sommato postare questo look, che mi andava di proporre, anziché uno dei pezzi che “dovrei” fare (tipo i most played o altre rubriche fisse) per me avesse comunque un senso.

      quindi team unicorno tu XD

      che io ricordi anche tu indossi colori freddi però XD forse così chiari non te li ho mai visti, ma non mi pare tu sia una da caldi e basta dai XD
      Misato-san recently posted…Cien Nature – Eye Cream Promegranate (Contorno occhi al melograno) ReviewMy Profile

  7. Anch’io è una vita che non uso Up the amp, e nemmeno io ho una matita per lui (e nemmeno per vertigo, visto che mi sono fatta scappare quella di una l.e. primaverile di kiko che sembrava adatta).
    Pur amando i freddi, Fossil è un colore che riesco a sfruttare davvero poco: ammetto di usarlo per uno strong countouring ad Halloween e in davvero poche altre occasioni.
    Mi piace molto l’azzurro abbinto al viola negli occhi.

  8. Il look mi piace molto e mi ricorda le sirene: forse sono di parte perché il mio cartone Disney preferito era anche per me La sirenetta! Avevo la tazza da colazione, ogni album da colorare e perfino la bambola della Sirenetta. Ovviamente sapevo la fiaba originale a memoria, nonostante non sia proprio allegra… E l’ho fatta leggere anche ai miei e alunni a scuola (sebbene siano grandicelli per le fiabe tristi). Detto questo, mi dispiace tanto per la tua amara riflessione: i commenti sono la parte più bella dell’avere un blog e io, per quanto possibile, cerco sempre di lasciare un pensiero, una riflessione per dare il mio contributo. Tenere un blog è una fatica e una spesa, concordo. Io lo faccio per trovare sfogo alla mia passione per la scrittura, per poter dare uno sbocco creativo e avere uno spazio di libertà. Mi piace il fatto di non avere scadenze e di poter scrivere solo di ciò che mi piace, al contrario di quando scrivevo per i giornali ed ero costretta ovviamente a seguire di tutto. Io spero che tu continui più carica e positiva di prima in questo tuo lavoro perché siamo in tante ad apprezzarti.
    Lenuccia recently posted…Prodotti finiti dell’inverno / Parte II – Make-up + review Pupa Vamp,They’re real Benefit, Bronzer Maybelline e Lancome cushionMy Profile

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: