Nabla Cosmetics – Liquid Tech Lip Color (rossetti liquidi) swatches, overview e impressioni generali

Nei primi mesi di vita di Nabla Cosmetics mi sono ritrovata progressivamente ad acquisire, in parte tramite invii dell’azienda e in parte acquistandoli personalmente la quasi totalità dei rossetti liquidi finora proposti dal brand romano; dopo averli mostrati in azione in vari look (qui tutti i miei post con prodotti Nabla!) ho pensato di partire con un post generale, dove troverete swatches e impressioni sulla formula (non una recensione vera e propria, ma prime impressioni molto dettagliate, preferisco aspettare il caldo vero per dare la mia parola “definitiva” su di essi), che salvo qualche piccolo particolare mi sembra veramente simile per tutte le colorazioni proposte.
Successivamente proporrò poi post singoli su ogni tono, con le consuete comparazioni e tutto ciò che mancherà qui (spero! XD).
Alla rassegna mancherà il solo 90’s, degli 8 colori è l’unico che non indosserei.

10.05.2014_01pr

10.05.2014_02pr

I liquid tech Lip color sono, come accennato, rossetti liquidi.
Non tinte per labbra perché la loro consistenza è notevolmente più cremosa e liquida, e non sono a base d’acqua, per dire una differenza sostanziale.
Non gloss perché i lucidalabbra, al di là dell’effetto appunto molto lucido, hanno texture più sfuggenti e anche quando sono coprenti, il livello di pigmento presente in essi non è paragonabile a quello di un rossetto liquido.
Nabla li descrive sul sito come “crema liquida”, e in effetti non è che siamo lontani dalla realtà, perché la consistenza è quella, ma son densi al punto giusto da non sfuggire in fase di applicazione e da stendersi senza problemi sulle labbra.

La formula scelta da Nabla è piuttosto innovativa, la quasi metà degli ingredienti dei rossetti (elencati sul sito prodotto per prodotto, adoro! Amerei che tutte le ditte gestissero in tale modo le proprie referenze, semplificherebbe non di poco la vita a noi acquirenti) è di origine biologica, senza parabeni, siliconi, peg e sono inoltre adatti ai vegani.
Sono confezionati sotto forma di penna con sistema rotante e tutti pigmentatissimi; solo un velo di colore copre bene anche labbra dal tono naturale tutt’altro che chiaro come le mie, tanto che mi capita di usarle senza girare la rotella, col solo residuo della volta precedente, ottenendo un effetto omogeneo e pieno.

10.05.2014_03pr Il finish è difficile da descrivere proprio per la natura della formula e dell’applicatore: nella versione fresca, con rotella appena ruotata risultano lucidi (ma non sembrano gloss, sono troppo pigmentati per trarre in inganno!), ricordano molto ad esempio i Kissable di MAC Cosmetics (che sono un filo più densi); ma una volta che si sedimentano sulle labbra oppure applicati in maniera leggera tendono quasi a opacizzarsi, un po’ come avviene agli Apocalips di Rimmel o a quelli Lush.
Ciò influisce anche sulla resa del colore, il che mi ha fatto riflettere parecchio su quale dovrebbe essere il modo migliore di swatcharli per presentarli a chi non abbia possibilità di toccarli con mano; non ho trovato una soluzione univoca per cui nelle foto su cui state per posare lo sguardo o che magari avete già sbirciato trovate una situazione mista.
In sede di analisi del singolo tono però cercherò di rendere entrambi gli effetti del colore, speriamo di farcela!

SWATCHES

10.05.2014_01sw

10.05.2014_02sw

10.05.2014_03sw

10.05.2014_04sw

al sole e all’ombra

Da sinistra a destra:
01. Amore e Psiche – Pesca chiaro [indossato qui]
02. Blossom Dance – Rosa scuro caldo [indossato qui]
03. Legend – Corallo rosato [indossato qui]
04. Retrored – Rosso luminoso dal leggero sottotono aranciato [indossato qui]
05. Celebrity – Rosso cupo dal leggero sottotono mattone [indossato qui]
06. Hey Boss! – Prugna scuro modulabile [indossato qui]
07. Tiger – Fucsia freddo intenso [indossato quireview]

(io ho acquistato Blossom Dance e Hey Boss!, gli altri li ho ricevuti in prova valutativa in tempi diversi)

I toni sono tutti diversi tra loro e dalla visione panoramica si nota una tendenza spiccata verso il sottotono caldo; è una scelta interessante e originale quella di Nabla, perché di solito i colori freddi (ivi rappresentati principalmente da Tiger e da Hey Boss!) e bilanciati vengono preferiti dalle case cosmetiche in quanto più facilmente adattabili a un numero maggiore di potenziali clienti; noto inoltre che si spazia da qualcosa di tranquillo come Amore e Psiche a colori percepiti come più “importanti” come i già citati Tiger (che fu colpo di fulmine per me, fucsia addicted da sempre!), Hey Boss! ma anche ai due rossi, Retrored e Celebrity.

Qualitativamente parlando mi piacciono tutti tantissimo ed hanno, in linea di massima, prestazioni simili sulle mie labbra: dell’alta pigmentazione già accennai, risultano inoltre modulabili e il finish doppio che si può ottenere a seconda dell’applicazione scelta o del tempo che passa indossandoli (tendono ad opacizzarsi un minimo quando si asciugano sulle labbra, effetto che si può ottenere anche tamponandoli dopo averli indossati) è un vantaggio perché con lo stesso colore si possono avere più risultati.

La texture poi è sufficientemente lavorabile da consentire il doppio uso (perfetti quindi per il multitasking!) in qualità di blush: a tale proposito il quantitativo necessario di prodotto è veramente irrisorio, e l’unica accortezza che bisogna avere è di prenderne una puntina e sfumarlo subito, perché altrimenti si fissa sulla pelle e tante care cose :D
Rispetto ai fard Nabla la texture infatti è decisamente più densa e la pigmentazione più forte, per cui vanno modulati con un’attenzione molto
viva.

La durata poi è davvero apprezzabile sia nei colori più intensi, che per loro natura tendono a colorare meglio le labbra sul lungo periodo, che in Amore e Psiche, unico tono “tranquillo” in mio possesso: non vanno mai via del tutto anche se mangio/bevo poco dopo l’applicazione, e se lo faccio dopo tempo, quando si sono un po’ fissati, spesso non devo neanche controllare in che stato siano.
Ricordo per esempio che mi è capitato di mangiare una pizza con Celebrity (indossavo proprio il look linkato su nella lista dei colori!) e di non doverlo ritoccare, è stato alquanto piacevole :D

10.05.2014_04pr L’unico aspetto in cui ho trovato variazioni sensibili di prestazione è quello della potenziale tendenza a sbavare che ogni formula liquida e/o cremosa porta con sé: sebbene sia consigliato dall’azienda l’utilizzo di una matita labbra trasparente per arginare eventuali problemi (in gamma hanno la Ghost, anch’essa innovativa perché priva di siliconi, inci naturale ma non vegano, solo vegetariano, per la presenza al proprio interno di cera d’api), io non trovo il bisogno di utilizzarla che per un paio di colori, ossia Celebrity e Retrored.
Persino Hey boss! mi lascia la possibilità di scelta, a discapito del nome è gentile XD
Non ho riscontrato un enorme effetto “viaggio per tutta la faccia” in verità, giusto un insinuarsi tra le pieghe naturali delle labbra (che io ho veramente poco accentuate, per altro, motivo per cui parto avvantaggiata rispetto a tale problematica) che con i due rossi tende a dare un effetto meno definito che non posso apprezzare, ma una sistematina con la Ghost dopo aver applicato il rossetto risolve il problema.
Se poi voglio aumentare ancora l’effetto (e anche un po’ la durata) passo la Ghost come base prima del rossetto e addio problemi!

Con l’estate spero di poter confermare tutto quanto ho scritto qui, al momento trovo la linea molto buona, con varietà interessante di toni perché risultano tutti perfettamente distinguibili tra loro anche se ovviamente trattandosi di un numero limitato di apripista c’è da augurarsi di vederne ancora (posso sognare toni violacei e rossi freddi, tanto per cominciare? E un fucsia bilanciato che spaventi chi non ama come me la famiglia in oggetto? E dei berries? Ok la smetto, il mio essere un’amante dei rossetti ad uno stadio avanzato non aiuta XD).

Prossimamente ne riparleremo, tono per tono!

E voi… vi tentano o avete già dato?
Se sì come vi ci trovate?
E quale colore sognate sia aggiunto alla gamma?

Alcuni dei prodotti di cui parlo in questo post mi sono stati omaggiati dalla ditta a scopo di eventuale recensione; non sono stata pagata in alcun modo per scrivere questo articolo nè avevo vincoli per farlo e le opinioni che ho espresso sono strettamente personali (come tutte le altre che avete sempre letto su questo blog)

Comments

  1. È vero, tranne Tiger sono tutti a tendenza calda! Non l’avevo realizzato.
    Retrored fisso in wishlist, dunque.
    Lidalgirl recently posted…Road tests: Make-up I’ve been testing on, Ep.1My Profile

  2. Ho provato il nuovo arrivato blossom dance giusto ieri e su di me che ho le labbra non pigmentate è praticamente fluo…..bello però! Lo immagino meno impegnativo….lo ammetto!

    Detto ciò credo di volere fortemente amore e psiche e legend….e anche retrored! Forse salterà fuori un nuovo ordine se a fine mese ho fatto la brava con la carta di credito! :)

  3. Awww ma sai che l’altro giorno stavo curiosando sul sito Nabla e, guardando proprio i lip color, ho pensato che sarebbe stato bello avere un tuo parere?? *O* Di’, mi leggi nella mente?? XD

    Coooomunque, a me ispirano Blossom Dance e Legend *w* Mi conforta sapere che sono diversi dai lip gloss (che in passato usavo spesso e volentieri ma che adesso non sopporto più e non sento affatto la mancanza del senso di appiccicaticcio sulle labbra XD), che non vanno troppo a zonzo e che durano bene *_* Sono davvero tentata!! *ç*
    Ariel Make Up recently posted…♕ #teammostplayed ♕ April Most Played ♕My Profile

    • ah ah ah stavo preparando ‘sto post da mesi!
      in verità l’avevo abbozzato il mese scorso, solo che avendo preso la macchina fotografica nuova ho voluto rifare le foto e per avere la luce adatta è stato un po’ un parto D:

      sono assolutamente diversi da dei gloss (Nabla per altro ne ha in gamma, io non ne ho provati, non mi dispiacerebbe Magazine ma mi chiedo quanto lo userei e tentenno), i rossetti liquidi non li puoi mai scambiare per gloss quando li swatchi, davvero.
      Se ne prendi qualcuno aggiornami :D
      Misato-san recently posted…Interference (feat. Nabla Cosmetics)My Profile

  4. Io ho Blossom Dance e Hey Boss! e li adoro, mi piacciono tantissimo, su di me durano tanto anche ai pasti e non necessito di contornare i bordi con la ghost.
    Mi piaciucchiano i 2 rossi ma sinceramente non fremo, spero nell’aggiunta di qualche fucsia caldo (Tiger su di me sarebbe improponibile) e rossi freddi XD

  5. Io posseggo solo il caro Blossom Dance con il quale non è stato di certo un colpo di fulmine. Ho dovuto imparare a dosarlo e a tenerlo a bada, o me lo ritrovavo ovunque :-\ la formula liquida a me non sconfinfera più di tanto purtroppo, preferisco di gran lunga i rossetti classici ed opachi. Quindi, al momento non ne comprerò alcuno. Mi riservo di cambiare idea se sfornano dei color *wow* e che non posseggo già (^_-)

    • il primo punto è proprio la dose, qualche ora fa ho visto il video di recensione di Giorgiapril di un bel po’ di roba Nabla e lei ha avuto problemi analoghi ai tuoi all’inizio… con Celebrity però.
      Mi rendo conto che i rossetti liquidi per certi aspetti possano nascondere insidie (sia se non ne hai mai usato uno sia se, semplicemente, non ipotizzi che siano così pigmentati), ma personalmente parlando trovo che i pregi superino i difetti, la mia è una passione che va avanti da anni e vedere che le case cosmetiche han ripreso a proporne mi fa contenta :D
      Misato-san recently posted…Paciugopedia v.2 n. 8 – Di caldo e contrasto e altre storieMy Profile

  6. Sono sempre più convinta di voler provare questi rossetti, questo post mi ha molto interessato.
    Escludendo lo stesso colore che non useresti tu (e anche Amore e Psiche non mi interessa), credo che tutti gli altri siano stupendi, e guardo inaspettatamente a Celebrity, forse perché è l’unico colore che proprio non ho. Considerando poi la tua opinione in merito, direi che vado tranquilla sulla sua qualità.

    Non ho capito bene una cosa, quando dici che usi la matita cerosa come base, intendi stesa proprio su tutte le labbra e poi sopra il rossetto?
    Io ho la matita cerosa di Elf e mi trovo bene, ma se la stendo su tutte le labbra il rossetto non sembra aderire, devo stratificarlo molto. La Ghost si comporta diversamente?
    Foffy recently posted…Disneyland to Foffyland – Mago MerlinoMy Profile

    • anche io proprio non lo avevo, infatti devo andare in giro per le comparazioni, ho fotografato il colore con alcuni dei miei ma sul genere il nulla più totale :D

      esattamente :D
      è una cosa che con quella di Too Faced non riuscivo a fare (ne avevo accennato nei prodotti finiti!), ma con la Ghost sì, perché ha una consistenza diversa, meno appiccicaticcia, e fissa anche il colore. Funziona anche coi rossetti tradizionali, sebbene io ne abbia poco bisogno per cui abbia fatto i test con un paio meno durevoli più per amor di recensione che per altro :D
      Non tutte le matite trasparenti sono uguali, io la ELF non l’ho provata (penso che prossimamente prenderò la Kiko e la Wjcon per comparare le formule, aspetto promo perché non mi servono naturalmente :D)
      Non escludo di recensire la Ghost a breve!
      Misato-san recently posted…Ciao ciao… o no? – i miei prodotti finiti (aprile 2014) – reviews varie! My Profile

  7. Isabella says:

    Ho ricevuto Tiger da pochi giorni e appena l’ho visto uscire dall’applicatore ho pensato: gli altri fucsia che ho sono roba da educande. Questo spacca!
    dopo mesi di autoflagello per non aver preso Pleasure Bomb, Tiger me l’ha fatto dimenticare! È davvero un fucsia esagerato,lo amo.
    la durata mi è sembrata ottima,ho mangiato un gelato e ha resistito bene,devo ancora provarlo con Ghost.
    e già voglio Blossom Dance !

    • lucrezia says:

      Eccola l’altra donna che mi ha istigato a comprare un fucsia….tiger nella fattispecie. Avevo già hey Boss e blossom dance ed amo questi prodotti!

    • voglio sapere quali hai!

      Tiger è fantastico, l’ho indossato la prima volta e ho capito che cromaticamente ci avevo proprio preso!

      io non ho niente in contrario XD
      Se lo prendi fammi sapere come ti sembra dal vivo <3
      Misato-san recently posted…Paciugopedia v.2 #7 – I’m Sick So BlueMy Profile

      • Isabella says:

        come fucsia ho Full Fuchsia che è molto più morigerato di Tiger, decisamente, anche se ne apprezzo la texture, è possibile non amarlo?
        Ho Show Orchid, che mi piace ma solo in determinate situazioni, e quel riflessino lì che ha….boh….
        Ho Rimmel Kate n.20 che è bello focoso su di me, più di full fucsia, ma mi dura meno.
        E un Maybelline stay 14h , infinitely Fuchsia, che come colore è bellissimo, me lo vedo veramente intenso, non bright come Tiger ma comunque interessante.
        Però ha due caratteristiche che me lo fanno usare poco: tende a seccarmi le labbra, e soprattutto, sa di ciliegia in maniera troppo invadente……uff

        Considero un fucsia anche il Madame Batifole, anche se ha un tono più profondo, su di me assume un tono misto fucsia-carminio, meraviglioso. e stra-durevole.

        Nei miei desideri c’è anche Girl About town :p

  8. Sono uno più bello dell’altro! Non ho ancora fatto un ordine Nabla, ma tra i papabili acquisti loro ci sono sicuramente :)
    baciii

  9. Io non ne ho ancora presi, ma quando farò l’ordine penso proprio di prendere blossom dance e Tiger. ….ma anche Hey boss e retrored mi ispirano parecchio….anche io spero che propongano altri colori, sia per questo prodotto che per tutta la gamma Nabla. ..
    Federica Didica recently posted…April Most PlayedMy Profile

  10. Io già da un po’avevo messo gli occhi su celebrity, mi fa però un po’paura questa formula, a me già i cremesheen di mac vanno nelle pieghette con effetto orribile, ho paura che questi siano anche peggio.

    • hai già provato con una matita per il contorno labbra trasparente?
      io ho piccoli problemi con uno dei due Cremesheen che ho, ma con quella spariscono.
      La Ghost per altro è ancora in promozione e la regalano ogni volta che compri un loro rossetto per cui non devi nean che decidere se prenderla, in caso.

      Comunque in giro oltre che nei commenti qui ho letto di persone col tuo problema ma che risolvono con la matita, quindi ci penserei con poco timore!
      Misato-san recently posted…Badger Balm – Creamy cocoa ReviewMy Profile

  11. mi piacciono molto i prodotti Nabla, per me il più bello è blossom dance

  12. Amore e Psiche, Blossom Dance e Legend sono quelli che mi tentano maggiormente!
    Lisbeth recently posted…Goldfinger #1 – Kiko Nail Lacquer 360 Rosa FragolaMy Profile

  13. Giovanna says:

    Evviva! Finalmente una carellata seria sui rossetti Nabla (voglio, voglio, voglio!!)!!!
    Domani dovrebbero arrivarmi Legend e Retrored!!! *_*
    Dagli swtachs sembra che Amore e psiche e Blossom Dance vadano un po’ nelle pieghe…
    Mi sono resa conto che da un po’ inizio ad avere qualche pieghetta anch’io, dove si insinuano i rossetti (ah, l’età :'( ..)…spero che la Ghost mi aiuti ad evitare il “tour”…Eventualmente proverò anche a metterla come base prima di stenderli…
    Grazie per le istruzioni per l’uso, ok, pochissimo prodotto sarà sufficiente.
    ’90 non invoglia nemmeno me (sarà che ero adolescente negli anni ’90 e certi obbrobbi stile matita a contrasto col rossetto non li potevo vedere. Solo il ricordo….brrrrr!).

    • fammi sapere come ti sembrano :D

      da quali swatches scusa?
      io quelli sulla mano non li considererei per fare una valutazione simile, non a caso quelli che cito nel post che mi danno qualche problema non sono loro, ma altri che sulla mano sembrano più “sicuri”.
      Mani e labbra hanno due tipi di texture completamente diversi e non comparabili (quando sento: “dura tanto, l’ho provato sulla mano” a me viene sempre da ridere, i 3/4 delle cose che ho bocciato per la durata sulla mano fanno miracoli… perché non è quella che va truccata XD); inoltre stiamo parlando di prodotti liquidi, dosarli per gli swatches è complicato (e sicuramente è impossibile metterne la stessa quantità per ogni tono solo girando una rotella ^^ ), e sulla resa influisce anche il tempo in cui sono stati sulla stessa, i liquidi tendono ad espandersi.

      la cosa tragica è che io quella roba la vedo tutt’ora… ultimamente ho visto una tizia con le labbra contornate di marrone mattone ma le labbra (visibilmente molto chiare) nude, un’altra con un rossetto tipo 90’s ma matita fuori dieci toni più scuri. PERCHE’? T_T
      Non dubito che ci sia gente a cui quel colore, messo bene (ergo con la Ghost o con una matita dello stesso tono XD) possa stare bene, ma io non mi ci vedo neanche per sbaglio…
      Misato-san recently posted…A certain shade of green (MAC Cosmetics Heroine lipstick look series 7) My Profile

      • Giovanna says:

        Si, intendevo gli swatchs sulla mano :-))….. Si, è vero che contribuiscono diversi fattori e che le mani non sono le labbra, è che ho notato subito la differenza ripsetto agli altri…
        NON VEDO L’ORA CHE ARRIVI BARTOLINIIIIIIIII!!!!!!! Poi ti dirò sicuramente, quì o su fb… ;-)

        My God, siiiii!!!! Anch’io vedo ancora gente che gira con la matita a contrasto (che non mi è mai piaciuta a prescindere), soprattutto con rossetti nude, poi…… Mah……saranno nostalgiche…… IO NO!!!!!!!! :-P

  14. Speravo durasse altre venti pagine questo post, leggerti quando parli di rossetti è bellissimo <3
    Per il resto sono d'accordo senza riserve e vabbè, ovviamente spero in roba più scura e violacea XD
    LaVieEnCosmétiques recently posted…Dark Stuff Series #3: Gary Numan Inspired Make UpMy Profile

  15. Io ho solo Legend e sebbene mi piaccia il colore, non ho amato così tanto tutto il resto da volerne comprare altri.
    LaDamaBianca recently posted…La Domanda della SettimanaMy Profile

  16. Io alla fine ho ceduto a hey boss! Non è un colore che porto con facilità, ma ho notato che l’applicazione poco satura lascia un effetto abbastanza discreto, quindi penso di riuscire a sfruttarlo bene :) sono molto gasata, si nota? XD
    Piper C recently posted…Di Viola e Timidi Accenni di ColoreMy Profile

  17. Bel post! Lo rileggerò volentieri prima di fare il primo ordine Nabla ;) Tra quelli presentati a d occhio Celebrity, Hey Boss! e Legend sono quelli che preferisco! Ovviamente oltre tutto il resto della linea tra ombretti refill e H20! ^___^
    Edel Jungfrau recently posted…I Know What you Did: Il mio nome è Jem!My Profile

  18. Retrored me l’ero già segnato ed ora ho aggiunto Blossom Dance, anche se ho sempre un po’ timore dei rosa caldi (mi è capitato infatti di regalarne un paio perchè non mi ci vedevo…). Per il resto, io ne ho tre Celebrity, Hey boss! e Tiger. Del secondo sono pazzamente innamorata, da quando ho scoperto che i colori scuri mi donano ne faccio largo uso :D tra tutti è quello che mi dura di più, pur mangiando e bevendo ed l’unico con cui la ghost funzioni. Con gli altri due metto la matita trasparente di wjcon, sopratuto Celebrity è assai ballerino anche perchè io purtroppo, a differenza tua, ho le linee veriticali delle labbra decisamente profonde ed accentuate :( di Celebrity amo il colore, pure se ha dentro del marrone mi sta bene <3 però è quello più difficile da portare perchè è appunto quello che va in giro più facilmente su di me.
    Tiger è un misto trai due, meno fluido di Celebrity, ma non aderente come Hey boss! però con la matita di wjcon riesco a tenerlo su per parecchie ore :)
    In definitiva a me piacciono tanto e vedrei bene in linea un bel viola dato che ora sono totalmente in fissa con il colore :D poi un rosso freddo magari con base fucsia e anche un rosa con base ciliegia :)
    Dalila recently posted…Prodotti finiti di aprile 2014My Profile

  19. Qualche colore freddo non guasterebbe, cacchiarola!
    Da non amante dei rossetti liquidi, devo dire che non sono male, anche se mi vanno nelle pieghe delle labbra, cosa mai successa prima d’ora con qualsiasi prodotto. Niente di osceno comunque

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: