Nabla Cosmetics Ombretti Soft Matte Antique White, City Wolf, Fossil swatches, comparazioni, look, review

Col post di oggi comincio la mia disamina degli ombretti Nabla Cosmetics… ne ho veramente tanti, li avete visti sul blog in tutte le salse ed è ora che vi racconti come mi ci trovo!
Al momento sono divisi in tre grosse categorie, Soft Matte, Brights (che presentano diversi finish) e H2O (effetto metallico e formulazione molto particolare); ho deciso di partire dai primi perché li uso tutti i giorni, uno ha pure un bel buco in espansione e sfruttandoli da febbraio ho avuto modo di valutarli sia in inverno che in estate e stagioni intermedie… non ho più scuse per rimandare XD
Siccome trovo la formula analoga per tutti e tre i colori che possiedo ne parlerò prima in generale e poi racconterò l’utilizzo che ne faccio tono per tono :D

Nabla Cosmetics Ombretti Soft Matte

Info fondamentali
Ombretti dal finish opaco venduti da Nabla Cosmetics attraverso il proprio sito ufficiale e i rivenditori autorizzati sparsi sul territorio italiano in doppia versione: mono a 7,90 euro e refill magnetico a 6,50 euro.
Le cialde sono in pan da 30mm, più grandi delle MAC ma più piccole delle Essence/Kiko etc (di palette dove ficcarle e loro capienza si è parlato ampiamente qui)

Impressioni generali
Ho bisogno di iniziare con una premessa di carattere generale, il perché lo capirete se avrete voglia di starmi dietro… XD

Fino a qualche anno fa, shame on me, gli opachi li snobbavo in toto.
In parte per mancanza di affinità con la materia (anche adesso riesco a utilizzarli decentemente solo se sono bright e comunque in piega), in parte perché come tanti prima di farmi delle basi serie ho cominciato a sperimentare in maniera libera, a guardare tutorial, e trovo che quelli dei tempi ormai andati a volte tralasciassero troppo tale aspetto e non parlassero del tipo di colore che andrò ad affrontare qui, quello sempre utile anche se magari meno di impatto.
A dirla tutta io li chiamo proprio i “brutti ma fondamentali” quei colori veramente facenti parte della famiglia dei naturali (dimenticatevi Naked sbrille oh adepte al culto dei Cullen al sole! U_U) che quando li guardi difficilmente pensi: “wow che figata!” [a meno di non essere a) una fan assoluta dello smortume (XD) b) una persona che pensa che le stan bene solo i toni naturalissimi perché si sottovaluta tanto tanto tanto] ma che sono utili come poche altre cose quando ti trucchi.

Non che siano tutti uguali i toni naturali, e infatti ho faticato non poco per capire come li volessi, quali mi servissero.
Ho cominciato con il mio famoso Universal beige di Sephora, colui che se leggete il blog da più di un anno avete letteralmente visto in tutte le salse.
Me lo son ritrovata in casa per caso (cacofonia portami via!), nel senso che era l’ombretto chiaro che Sephora mollava come regalo di compleanno alle carte black anni fa.
Era in combo con un marrone tipo caffé scuro che non sono mai stata capace di usare (troppo scuro per me) e che ho regalato abbastanza presto… Universal beige invece l’ho approcciato timidamente e quando l’ho capito è diventato il mio colore da sfumatura, arcata e varie.
Dopo di lui son venuti un paio di toni sul satinato coi quali speravo di risolvere tutti i miei problemi in materia ma come vedremo più giù nelle comparazioni così non è stato.
Insoddisfatta dalla pochezza d’offerta del mio stash e incaponita nell’idea di voler trovare colori da utilizzare con maggior soddisfazione mi sono guardata in giro per mesi e alla fine della fiera ho consultato mille mila persone e articoli (il mio preferito resta questo anche se è stato pubblicato dopo la mia spesa) mi sono buttata su Nabla al grido di: “che il dio del make up me la mandi buona!”
Credo che abbia ascoltato le mie preghiere perché con la triade che ho preso mi ci trovo proprio bene.

Sono tutti e tre ombretti soffici al tatto, cosa rara per degli opachi, dalla buona scrivenza e perfetta sfumabilità.
Li applico con tipologie di pennelli molto diversi e sempre con soddisfazione (non tutte le formule consentono di spaziare tanto con l’applicazione, famoso è, restando in casa Nabla, il caso degli H2O che necessitano di sfumini o di pennelli molto fitti tipo il C brush di ELF, chi dice che non scrivono con pennelli ha provato quelli sbagliati!).
Le prime volte specie City Wolf mi sembrava un filo polveroso quando lo prelevavo (pur senza causarmi il minimo fall out) ma la cosa si è risolta da tempo immemore.

Durano pure tanto, da mattina a sera li ho testati con vari primer (Too Faced vari tipi, Paint di MAC, Kiko e non mi creano problemi di sorta, il che ammetto mi ha stupita, ci sono tanti ombretti opachi che non riesco a indossare serenamente sulla palpebra mobile perché mi tradiscono e devo relegarli alla piega oppure accontentarmi che perdano di intensità col passare delle ore ma coi Soft Matte di Nabla non mi succede.

Nabla Cosmetics Ombretto Soft Matte Antique White 01. Antique White
Bianco lo è, anche se trovo il nome un po’ “ingannatore”, perché di solito chi pensa al bianco pensa a quello puro, alla neve… credo che sia uno dei motivi per cui ho letto qualche lamentela in giro, anche se l’azienda lo descrive in maniera piuttosto fedele (qui).
L’ho provato un paio di volte e ho capito che era il sostituto perfetto dell’Universal beige (la cui cialda non so quando finirò a ‘sto punto perché Antique White è troppo superiore sia come tonalità che come resa…) perché rispetto a quello è più vicino al colore della mia pelle, più scrivente, più coprente.

La prova del 9 l’ho avuta quando ho provato a fare un vero look pin up e ho visto che quello non mi copriva la palpebra ma il Nabla sì e senza risultare innaturale o gessoso… penso sinceramente che per le pelli molto chiare come la mia sia il tono perfetto, ha dentro un pizzico di rosa e anche di giallo per cui non avendo un sottotono definito di suo si adatta un po’ a tutti quelli altrui.

Mi piace anche tantissimo per sfumare i bordi del trucco, correggere piccoli rossori (la piaga di avere l’occhio sensibile…) e naturalmente sotto l’arcata, dove non concepisco che l’opaco da lungo tempo.
Perché la mia cialda abbia ormai una specie di fossa delle Marianne al proprio centro mi pare evidente.

SWATCHES

Nabla Cosmetics Ombretto Soft Matte Antique White Nabla Cosmetics Ombretto Soft Matte Antique White

al sole e all’ombra

COMPARAZIONI

Nabla Cosmetics Ombretto Soft Matte Antique White

Nabla Cosmetics Ombretto Soft Matte Antique White

Da sinistra a destra: Ghiaccio (Neve Cosmetics), Universal Beige (Sephora), Sand Walker (Snapshots, Sleek),
Pow! (Ultra Matte brights, Sleek), White Bunny (Neve Cosmetics, fuori produzione), Polyester bride (Urban Decay)
riga orizzontale: Antique White, strisciata singola dalla cialda

Vi consiglio di cliccare sulle foto e ingrandirle perché si capisce molto meglio il tutto… gioie e dolori di swatchare colori molto chiari su una pelle molto chiara XD

Ho scelto tutti i bianchi in mio possesso, come si noterà lo Sleek è più giallino (nonostante in cialda sia bianco candido) e scrive poco (al contrario di Antique White si può tentare di costruirlo sulla palpebra ma è secchino e l’impresa risulta titanica, è la cialda che mi piace meno di una palette che per il resto amo molto), l’Universal beige è più rosato ma soprattutto è beige, non bianco, e l’unico bianco vero è White Bunny, che è il bianco opaco assoluto più scrivente e figo che abbia mai visto.
Gli altri sono uno shimmer (Ghiaccio) e un opaco con tanti glitter (Polyester bride), ok per l’angolo interno ma quasi solo per quello!
Sand Walker l’ho incluso perché è un possibile corrispondente di Antique White su una pelle media (o in alternativa un fratello del Soft Matte Caramel su pelle anche chiara ma dal sottotono caldo, il corrispondente di ciò che può essere City Wolf per me che sono una neutral che tende al freddo)

Nabla Cosmetics Ombretto Soft Matte Fossil 02. Fossil

Fossil credo sia un tono paradigmatico per spiegare il concetto del “brutto ma fondamentale”: è un marroncino tendente al talpa, con una dose di grigio ridottissima al proprio interno.
Tende al freddo ma non è un colore freddissimo il che lo rende un colore perfetto per il contouring, sia dell’occhio che del viso (quest’ultima opzione non l’ho mai provata sulla mia persona, mi baso su varie testimonianze viste in giro perché in me vige una discreta pigrizia quando si parla di cercare di scolpire la mia stessa faccia).
Io lo utilizzo in due modi: per il look pin up classico e per sfumare altri colori, specie nei look caldi è un’ottima transizione di quelle che non scorgi ma ti aiutano tantissimo.

In compenso sulla mia persona in piega non riesco proprio a vedermelo (sulla palpebra mobile mi rifiuto, ehm XD), usato da solo in quantità “importanti” viene fuori troppo caldo e troppo chiaro e finisco sempre col coprirlo con altro.
Su persone con sopracciglia chiare e calde può essere utile anche in tale scopo, magari mixato ad altro (la scorsa primavera avevo fatto prove su mia madre che è bionda con risultati interessanti)

SWATCHES

Nabla Cosmetics Ombretto Soft Matte Fossil Nabla Cosmetics Ombretto Soft Matte Fossil

Trovo che soprattutto al sole si noti che non è un marrone puro.

Nabla Cosmetics Ombretto Soft Matte City Wolf 03. City Wolf
Un altro talpa, ma stavolta medio e con molto più grigio dentro che marrone e dal sottotono freddo.
In pratica la risposta per i sottotoni freddi a Caramel, perché ottimo come colore di transizione, per raffreddare look, per sfumare altri toni… ovviamente se piace il genere pure in piega o a tutta palpebra, io in tal modo non riesco a usarlo per i miei già espressi limiti (= non mi ci vedo per niente)

Mi piace molto nonostante tutto perché soddisfa i requisiti che ricercavo quando ho deciso di farlo volare nel carrello virtuale, mi serviva qualcosa che potesse sfumare i toni più freddi o “sporcare” determinati colori quando li voglio un po’ più cupi (ogni tanto capita!) e che fosse più scuro di quello che già avevo.

SWATCHES


Nabla Cosmetics Ombretto Soft Matte City Wolf Nabla Cosmetics Ombretto Soft Matte City Wolf

COMPARAZIONI

Nabla Cosmetics Ombretti Soft Matte comparazioni

Nabla Cosmetics Ombretti Soft Matte comparazioni

Da sinistra a destra: City Wolf – Fossil – Smocking – Espresso – Tattoo – Biker Chic (tutti di Neve Cosmetics)

Le ho messe tutte assieme perché col mio stash limitato nel campo mi sembrava la soluzione migliore…
Fossil non ha similari, mentre City Wolf mi sembra una versione più scura e più grigia (e qualitativamente migliore, trovo il Neve leggermente polveroso e il colore nel corso della giornata sbiadisce) di Smocking (che tra l’altro è satinato). Biker Chic è ancora più scuro e ha una texture più grezza rispetto a entrambi i citati.
Tattoo è un grigio scuro con sottotono violaceo, Espresso è un marrone caffé scuro.

LOOK

Nabla Cosmetics pin up look

Nabla Cosmetics pin up look

Antique White sulla palpebra mobile, Fossil in piega per il leggero contouring dell’occhio.
Ne ho parlato diffusamente qui, credo che niente meglio di questo post possa spiegare perché i neutri non sono tutti uguali (sul mio blog, si intende XD)

Nabla Cosmetics look

Nabla Cosmetics look

blush Plump di Nabla, rossetto Full fuchsia di MAC Cosmetics

Esperimento uno con City Wolf: nella foto ad occhi chiusi si noterà che gli occhi sono diversi: quello destro è più cupo, in piega ho infatti usato City Wolf per scurire e rendere fumoso sia Cattleya che Atmosphere e ve ne è inoltre una dose generosa anche all’esterno.
Il sinistro invece lo vede solo all’esterno per ammorbidire il bordo di Cattleya (che è un colore caldo, ma i cui riflessi blu mi consentono di sfumarlo sia con City Wolf che con Fossil a seconda di come mi vada in quel momento)

Sono due utilizzi che creano effetti molto diversi, nel primo caso il look risulta meno luminoso e i colori (e i loro riflessi) sono sacrificati; nel secondo la fanno più da padrone.
Ovviamente ad occhi aperti su di me tutte le differenze si perdono allegramente XDDDD

Nabla Cosmetics look

Nabla Cosmetics look

blush Plump di Nabla, rossetto Tiger di Nabla

Questo invece è l’analogo (ok c’è qualche piccola variazione, è quasi un trova le differenze XD) con Fossil come colore per sfumare gli altri.

…in definitiva
Per me i Soft Matte di Nabla sono un grande pollice in su; trovo che come colori da cui partire sia stata scelta una buona varietà e vista l’esperienza che ho avuto finora se usassi il nero e il marrone scuro li avrei ordinati da tempo con fiducia perché City Wolf, Antique White e Fossil sono tra i migliori ombretti opachi che mi siano capitati sottomano per texture, sfumabilità e durata.

Voi che impressione ne avete?
Quali sono i vostri ombretti opachi neutri preferiti?

Comments

  1. Adoro antique white, anche il mio ha un buco simile al tuo <3 io ho fatto un percorso inverso rispetto a te mi sa, son partita da trucchi tutti matt e tutti neutri per arrivare da poco a sperimentare con i colori e con i bright! mi piacciono tantissimo questi post con i look alla fine comunque, riesco sempre a trarre ispirazione dai tuoi capolavori quindi grazie :)

    • ah ah ah sorella di fossa!
      usandolo tutti i giorni mi son trovata a bucarlo senza volerlo, da quando ce l’ho ogni tanto faccio persino il look pin up che non mi piaceva mai come veniva come raccontavo nel post originale…

      sono contenta che siano utili, per me mostrare le cose è fondamentale, certe cose mi piace vederle più che leggerle (o meglio avere entrambe le cose) per cui ho deciso di impostare il più possibile le recensioni in tale modo :D
      Misato-san recently posted…Nabla Cosmetics – Dove comprarla?My Profile

  2. Io mi sono trovata benissimo con gli opachi di Nabla e ci speravo perché alle volte macchiano e non si sfumano bene, invece questi sono quasi cremosi al tatto *_*
    Foffy recently posted…The dark side of Entropy (Nabla Cosmetics)My Profile

  3. Io per ora di questi Soft matte ho solo Fossil. Solo che la mia cialda era parecchio sfigata: appena è arrivato il pacco a casa sono stata attentissima nell’aprire le confezioni dei refill,ma appena ho “attaccato” la cialda nella palette vuota Fossil si è rotto :( A parte questo inconveniente lo uso spessissimo per sfumare altri ombretti e non mi dispiace per niente ^_^
    Jasmin recently posted…Miss Dior Eau de ParfumMy Profile

  4. Antique White spero di prenderlo al prossimo ordine! Anche io vado di opaco nell’arcata sopraccigliare, per ora uso Coco ma è un po’ troppo bianco, stile White Bunny. Questo invece è di una tonalità interessante! Su Fossil sono ancora indecisa, mi ha incuriosita perchè l’ho visto usare da Chia per il contouring, lo prenderei praticamente solo per tale scopo però…
    Ariel Make Up recently posted…♕ Tag ♕ Cose da Beauty Blogger ♕My Profile

  5. Ottimo post. Io ho tutti gli opachi Nabla, e mi piacciono moltissimo, forse un pochino meno city wolf, ma solo perché avendo un sottotono più tendente al caldo non mi ci vedo benissimo. Tra l’altro spostandolo di palette si è un po’ scheggiato, ma l’ho ricompattato e prestando maggiore attenzione non ho più avuto problemi.
    Ery recently posted…Tag + Very inspiring bloggerMy Profile

  6. Antique White lo voglio da mesiiii ;A; Attendevo novita per settembre ed invece rimando l’acquisto alle prossime novità, oh bhe nel frattempo immagino che finirò del tutto Bow di Sleek XD

    Mary non mi odiare, ma penso che col primo look tu stia un incanto!**
    Darkness recently posted…Progetto smaltimento di SettembreMy Profile

  7. Io appartengo alla categoria “matte tutta la vita”. Mi piacciono proprio tanto, sono eleganti e mai banali. Se poi parliamo di palpebra rugosa, fanno un bell’effetto lifting. Li uso anche come “struttura” per poi applicarvi sopra il medesimo colore shimmer.. Fossil può somigliare a noisette di neve?
    Elena recently posted…[Collaboration] .. And now.. PRESENTING.. THE GAME!My Profile

  8. Di soft matte ho solo Camelot (stupendo marrone scuro freddissimo che cercavo da eoni) e City Wolf. Confermo che la qualità che ho trovato in questi ombretti matte difficilmente la si trova in altri brand, proprio per questo motivo credo che acquisterò tutti i mancanti tranne Nocturne per il momento perchè mi trovo divinamente con Crave della Naked Basic.
    Cry – Makeup Victim recently posted…Review | Satin Eyeshadow Zoe ~ Madreperla ~ Cattleya Nabla CosmeticsMy Profile

  9. Voio Antique White, siiii *_*! Pero’ il nome non lo trovo cosi’ fuorviante. Il termine antico rimanda per forza a qualcosa di ‘sporco’, non puro. Insomma, non l’hanno chiamato bianco puro spuma di sciampagn…em, bianco puro.
    Tolto cio’, ho un insano attaccamento a City Wolf, ombretto che per sottotono non sarebbe il massimo per me. Pero’ mi piace troppo il nome (ha davvero il colore del manto del lupo <3) e mi piace come colore. Ebbene si. Sono una che se vede questa roba pensa sia bella. Pero' c'e' un pero'; proprio come ti dicevo un attimo fa, io associo fortemente i colori agli elementi naturali. Quindi mi piacciono davvero tanto i colori che mi rimandano alla terra, al fango, al sottobosco e cosi' via. Nella mia testa si crea tutto un mondo naturalistico :D! Che poi non sopporti i dettami da "i trucchi neutri sono l'unica via", e che spesso mi scontri contro i marroni piu' perche' mi pigliano i nervi, e' un altro discorso XD!
    In ogni caso, ora che mi hai fatto scoprire un rivenditore accessibile, voglio piano piano costruirmi la mia naked -vera, opaca!!!- personale U_U. Che mi andro' a rimirare perdendomi in un mondo di rocce e campi arati e pozze di fanghiglia :'D!

  10. Pensa: io che sono un’amante dei colori smortarelli e opachi non ho nessuno dei tre :D devo dire che Nabla mi ha fatto rivalutare le mie preferenze. Ad ogni modo questo articolo mi è stato decisamente utile, in un eventuale prossimo ordine nabla vorrei infilare proprio City Wolf e avevo bisogno di un parere in più!
    Claire Louise Oxford recently posted…[Review] Pupa I’m Lipstick 305 ‘Cherry’My Profile

  11. Possiedo Antique White da poco meno di una settimana e mi domando come abbia fatto a non sentirne l’esigenza fino ad ora. Mi ci sono voluta buttare con le promo, pensando che fosse il solito bianco gesso che mi avrebbe dato l’aspetto di una cariatide ed invece il miracolo, non scriventissimo, perfetto per ammorbidire linee e colori *_* Quanta roba ho da imparare!
    Per City Wolf mi trovi pienamente in accordo, è vero, Neve smoking costa meno ma ho preferito “investire” 1 euro in più ma non dover lottare con la polverosità estrema!

    • io mi chiedo come ho fatto ad amare l’Universal beige prima XDDDDD (e come farò a finire la mia mezza cialda pure…)

      io onestamente non trovo che scriva poco, trovo che scriva il giusto per ciò per cui è pensato… se scrivesse poco vedresti la mia palpebra come succede con l’universal beige…

      io non lo trovo enormemente polveroso ma City wolf è un altro mondo, anche se ti dirò che quando l’ho ordinato pensavo fossero più lontani parenti, ma pazienza, avrò scorte di ‘sto colore per un bel po’.
      l’altra cosa comoda del Nabla è che mi occupa meno spazio nella palette, più vado avanti e più apprezzo le cialde non enormi…

  12. Grazie per questo post utilissimo per capire se Fossil faccia per me! :) nessuno sa dirmi come sia rispetto a Tease della Naked2 oppure Rewind della Vice2?
    Margherita recently posted…Shopping Online! Acquisti beauty strampalati su Mininthebox.comMy Profile

  13. Anche io ho Antique White e City Wolf e sono ottimi! Antique White ha iniziato a scavarsi al centro, lo uso ogni giorno per l’arcata sotto al sopracciglio, non posso più fare senza! :D
    ReyInWonderland recently posted…Pupa Paris experience Rossetti I’m – Acquisti e Prime impressioniMy Profile

  14. Anche io ho sempre snobbato i matte negli anni passati…figurati che mi ero fatta tentare da una certa palette tutta matte e lasciata praticamente lì ad ammuffire. Pensavo che mi stessero male, mi invecchiassero e spegnessero lo sguardo. In realtà la penso ancora in parte così, infatti io non faccio mai un intero trucco usando solo ombretti opachi, un po’ di luminosità ce la devo mettere in qualunque caso. Però ho scelto, come te, qualche colore jolly, adatto per sfumare, dare profondità ecc. Anche di Nabla ne ho presi alcuni ^_^

  15. Io ho solo City Wolf di questi e devo dire che mi piace davvero tantissimo….sto valutando di prendere anche Antique White al prossimo ordine…
    Federica Didica recently posted…FOTD # – Pioggia vera e Pioggia UtopicaMy Profile

  16. Possiedo solo fossil, che uso costantemente in piega come colore di transizione o per ammorbidire le sfumature, e per me è stata *la svolta* riesce da solo a correggere tutti gli errori che faccio e a riequilibrare il tutto, lo amo.
    Appena avrò tempo andrò a lucca a prendermi camelot (figuriamoci se in pieno comix sono riuscita a passarci xD), voglio un bel marrone per scurire la piega e l’angolo esterno, in più di un’occasione mi sono trovata a pensare che mi serva :)
    Piper C recently posted…Diva e Sfilata: l’Accoppiata VincenteMy Profile

Trackbacks

  1. […] particolare ma sono utilissimi per completare un trucco occhi. “Brutti ma fondamentali” dice Misato di A lost Girl loves makeup, ed ha perfettamente ragione. E comunque Narciso proprio brutto non […]

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: