Nabla Cosmetics Ombretto Ground State PRIME IMPRESSIONI, swatches, comparazioni, look

NOTA BENE: questo post parla di prime impressioni (NO RECENSIONE, è troppo presto XD) su un prodotto che è stato mandato in prova valutativa dalla ditta che lo commercializza.
Ringrazio Nabla Cosmetics per l’opportunità, la mia politica valutativa (spiegata nel Disclaimer del blog) tuttavia non cambia e si basa come sempre sulla reale utilizzazione dello stesso.

Nabla Cosmetics Ombretto Ground State Credo non sia un mistero per nessuno (anche perché ne abbiamo già parlato qui che settimana scorsa sono usciti per Nabla Cosmetics un paio di nuovi prodotti che vanno ad aggiungersi alla linea permanente del marchio romano, e che sono quindi disponibili sul sito ufficiale e dai rivenditori che espongono il marchio.

Io come al solito li sto provando da un po’ e oggi son pronta a raccontarvi le mie prime impressioni, anche se stavano diventando così lunghe (novità novità! XD) che ho deciso di trattare i pezzi separatamente, quindi oggi vi beccate l’ombretto, e poi arriverà il post sulla matita ;D

Nabla Cosmetics Ombretto Ground State

Ground State in versione cialda refill accompagnato dalla cartolina della Magic Pencil

Come tutti i suoi compagni di brand Ground State è disponibile in due formati, quello classico in mono e uno più economico in cialda magnetica da inserire in eventuale palette (Nabla stessa ricordo che ne produce di due dimensioni al momento); a me è stato mandato quest’ultimo con somma gioia perché, sebbene sia amante del depotting preferisco ancora di più ombretti belli e pronti a finire nelle mie adorate Liberty o Z palette.
Minimo sforzo, massimo risultato e in più l’ambiente apprezza, perché non mi ritrovo plastica da riciclare difficoltosamente in giro (e costano pure di meno, anche il portafogli è felice!)

La sua uscita è stata una sorpresa che ha portato con sé un po’ di stupore e perplessità: si tratta infatti di un ombretto figlio? fratello? di quel (bellissimo <3 ) Superposition (info varie qui e qui che era stato l’unico prodotto in edizione limitata del marchio, creato per celebrare il secondo Natale di attività del marchio romano.
Nessuno s’aspettava una quasi-riproposizione di quel colore a così breve distanza (me compresa!), e finché non son arrivati i primissimi swatches probabilmente anche il sospetto che fossero identici c’era… dal canto mio non li trovo uguali e ora vi racconto perché.

SWATCHES

Nabla Cosmetics Ombretto Ground State Nabla Cosmetics Ombretto Ground State

Come nel caso di Superposition siamo di fronte a un duochrome, ma nel caso di Ground State esso è più “basico” come il nome stesso, mutuato dalla fisica come quello del fratello maggiore, suggerisce: non ha infatti glitter ad arricchirlo e la base stessa del colore è più marroncina, in un tono quindi più naturale.
La base nocciola più evidente influisce anche sulla resa del duochrome, che va dal rosa-malva al lilla che sfuma nel viola senza mai arrivarvi veramente, e ciò si riflette anche una volta applicato sull’occhio.

A livello di gestione è ben pigmentato e non mi crea problemi di sorta né per la stesura né per la durata (ma non li ho neanche con Superposition), semmai per via di come risulta sul mio occhio devo bilanciarlo ancora di più con colori che vanno nel freddo, perché davvero non è un colore che possa utilizzare da solo o con un filo di eyeliner e mascara, mi spegne davvero troppo andando il suo rosa a richiamare il colore naturale della mia palpebra.

COMPARAZIONI


Nabla Cosmetics Ombretto Ground State

Nabla Cosmetics Ombretto Ground State

al sole e all’ombra
Da sinistra a destra: Ground State – Superposition – InterferenceEntropy, tutti di Nabla

Ground State come accennavo ha una base più nocciola rispetto a quella di di Superposition e i riflessi sono più rosa, mancano i glitter (che trovo difficili da cogliere in foto) e il teal che generano.
Interference è freddo e decisamente grigio, ed Entropy è ancora diverso perché è il più caldo della truppa, swatchato va nel sabbia, indossato su di me rivela più rosa.

LOOK

Ground State (feat. Nabla Cosmetics)

Più foto qui

15.02.2015_01look

15.02.2015_02look

il rossetto è “Up all night” di Mia make up

Nella prima versione l’ho abbinato a un teal opaco, nella seconda a un blu di Prussia opaco, potete vedere anche la diversa resa del colore perché il primo look è stato fotografato in giornata uggiosa, il secondo col sole e la luce stessa come sempre influisce sulla resa del tutto anche a parità di impostazioni della macchina fotografica (persino l’orario di scatto è lo stesso!).

E ora l’ovvia domanda… val la pena prenderlo avendo Superposition?
A mio avviso se piace il genere di colore sì perché non sono identici, ovviamente vale lo stesso discorso anche se Superposition non vi aveva convinto per i glitter ma volete qualcosa “sulla sua scia”.
Se invece con Superposition avete trovato la pace dei sensi potete pensarci con calma, oppure recuperarlo quando quello finirà… non sarà avere proprio lo stesso prodotto, ma un surrogato almeno sì.

Personalmente parlando… preferisco Superposition, è più violaceo su di me e nel mio cuore e sulla mia faccia il viola vince sempre.

Voi che ne pensate?
Vi piace Ground State?
L’avete preso o state ancora meditando?

Il prodotto di cui parlo in questo post mi è stato omaggiato dalla ditta a scopo di eventuale recensione; non sono stata pagata in alcun modo per scrivere questo articolo né avevo vincoli per farlo e le opinioni che ho espresso sono strettamente personali (come tutte le altre che avete sempre letto su questo blog)

Comments

  1. Anche io preferisco Superposition perché viola wins :3
    Ground State è ancora più diverso quando lo si indossa sulla palpebra, sulla mano come al solito non rende allo stesso modo. Su di me diventa più rosa e caldo, lo trovo un colore molto romantico :)
    Infatti anche nel tuo make up, in combo con la Magic Pencil, mi sembra dia quest’effetto ^_^
    Foffy recently posted…Il primo cosmetico – Precision eyebrow pencil 04 Kiko reviewMy Profile

  2. voglio sicuramente andarmelo a swatchare perché vedendo gli swatches non mi convince questa sua base nocciola e rosata più spiccata, anche sul tuo occhio esce fuori molto il rosa e la cosa mi preoccupa perché anch’io ho di mio la palpebra rossatra, temo che farebbe l’ “effetto malata” che tanto rifuggo! :D
    Sono rimasta anch’io sorpresa che abbiano fatto un nuovo ombretto tanto smile così in fretta. Ok che Daniele aveva detto che lo avrebbero riproposto, ma io pensavo che sarebbe stato più in là :)
    Ora come ora non ho esigenza di averlo, ma ho comunque vglia di andarlo a vedere dal vivo appena riesco ^^
    Dalila recently posted…Review: Makeup Revolution Awesome 100 Eyeshadow CollectionMy Profile

  3. Preferisco decisamente Superposition :3 Ma gioca facile, amo di più i viola che i rosa ed i glitterini teal li trovo stupendi** E rimango lo stesso un po’ perplessa con l’idea di lanciare un suo ”sostituto” così presto dal sold out del sito, avrei aspettato un altro po’ di mesi così da creare più hype
    Darkness recently posted…Most Played di Dicembre/GennaioMy Profile

  4. Non ho Superposition (mi sto ancora mangiando le mani per non averlo preso ai tempi!!!). Però dagli swatches sicuramente lo avrei preferito a Ground State (anche se quest’ultimo non mi dispiace) ^__^
    Jasminora recently posted…Mascara Sephora Outrageous Curl : ReviewMy Profile

  5. Quello che non capisco è la gente che si lamenta perché hanno tirato fuori un prodotto simile ma migliorato (?!?), se non ti piaceva Superposition chi ti costringeva a comprarlo?
    Detto questo aspettavo impaziente questo post perché volevo sapere come ti sembrava e capire quanto diversi fossero Superposition e Ground state secondo te. Tra l’altro il tuo è il primo swatch in cui ravviso una certa differenza tra i due.
    Ery recently posted…Preview pennelli “Cigma” e “Fake (but real) techniques”My Profile

    • Può darsi che in quel caso sian semplicemente delusi da Superposition.
      Perché c’è chi l’ha comprato a scatola chiusa e magari se lo aspettava diverso, o non sa gestirlo, o… varie cose perché la resa di un prodotto dipende anche dalla manualità, dalla tecnica, dagli accessori usati, dal primer… da come tutto interagisce con la pelle.
      Insomma non credo che i delusi l’abbiano comprato tutti senza cognizione di causa.

      Quello che invece credo è che a prescindere da ciò che fa un’azienda si becchi critiche.
      Nel senso che se persino andare incontro alle richieste dell’utenza (o di una parte di essa, che è più realistico) porta critiche ciò vuol dire solo che non si può accontentare tutti… ma non è esattamente una novità :D
      (e con questo non voglio dire che Ground State sia una risposta alle critiche a Superposition perché non ci sarebbe stato il tempo materiale per crearlo dopo aver letto che a qualcuno il primo non era piaciuto. Anche perché non è che abbia fatto ‘sto flop, in primis, e in secondo luogo perché qualunque prodotto ha avuto anche critiche, come è normale che sia)

      Spero che il post ti abbia dato un’idea in più… speravo di riuscire a fare degli swatches decenti, e una mattina che finalmente è uscito il sole qualcosa di carino son riuscita a trarlo dalla sua apparizione mistica ^^
      Misato-san recently posted…Tag | 5 Buoni Propositi Per Il 2015: Cose Che Ancora Non Facciamo e Dovremmo Fare Nella Nostra Beauty RoutineMy Profile

  6. Nelle foto con le comparazioni si vede quella differenza tra i due ombretti incriminati, che non avevo mai colto in altri swatches, cavolo! Ottimo lavoro!
    Su di te mi piace abbinato col teal ed il blu, pero’ in effetti a palpebra aperta si nota tutta la difficolta’ di questa tonalita’. Per utilizzarla, una buona definizione della rima servirebbe. Non so se ci sei andata leggera per farlo vedere bene per il post, ma una riga di eyeliner piu’ spessa la vedrei meglio. Alla fine si, sono simili, ma temo che alla fine dei conti Superposition possa risultare piu’ facile da far funzionare.

    • ringraziamo il sole, che una delle rare mattine in cui s’è visto che ero anche nella possibilità di fare foto è rimasto visibile per un paio d’ore… ^^
      Sono contenta che si veda, ci tenevo molto perché che piacciano entrambi o nessuno dei due ci sta, ma speravo che si vedesse che non sono identici, anche perché se qualcuno volesse scegliere tra i due ha una possibilità in più di farlo.
      Mi spiace invece di non aver colto i glitter di Superposition ma temo di aver bisogno di una luce diversa per riuscirvi…

      Sì ho preferito un eyeliner meno importante (è un teal scuro per altro con applicazione blanda, in entrambi i look) per dare più spazio al colore in sé ma su di me probabilmente fungerebbe meglio qualcosa di più deciso.
      Non escludo di realizzarlo un look del genere prima o poi :D
      Misato-san recently posted…Ciao ciao… o no? – i miei prodotti finiti (gennaio 2015) – reviews varie! My Profile

  7. Mi piace, bel post! Ora, quasi tutti i prodotti Nabla che vedo mi piacciono. Ho avuto modo di swatcharli da Thymiama a Milano e sono rimasta piacevolmente colpita. Guardo look proposti con essi e mi garbano non poco. Ho provato a fare un milione di volte un carrello virtuale e non trovo la spinta giusta per ordinare qualcosa, *qualsiasi cosa* (neppure la palettina con tutti i viola/lilla di questo natale che era tanto bellina!). Eppure daphe 2 dovrebbe essere nelle mie corde. Per non parlare di grenadine o di nimesis o madreperla. Eppure non riesco ad aprire il portafoglio e a dare fiducia a questo brand. Non per disistima nei loro confronti, ma nei miei! Sia ben chiaro! Mi danno l’idea di prodotti professionali (e costosetti per le mie tasche vuote) che fra le mie mani sarebbero sprecati perché probabilmente non sarei capace di farli “fruttare” al meglio. Probabilmente dovrei iniziare a comprare un solo ombretto per vedere come mi ci trovo. razionalmente so che più un prodotto è performante, più è facile da usare il che per le impedite come me non guasta di certo.
    Marina coppersugarglider recently posted…Tag: la mia BioWishlist 2015My Profile

  8. penso lo prenderò, le trovo tonalità facili da usare e abbinare e non noiose anche se usate da sole. Guardando gli swatc mi é venuta una curiosità, assomigliano in chiaro Fiori d’Ombra di neve?

  9. Non credevo che l’avrei detto ma…sto preferendo Ground State.
    Come sfumatura forse preferisco Superposition, e sulla carta lo preferirei anche per i glitter compresi, ma nella pratica il fatto che i suoi bellissimi glitter su di me non reggano e creino fallout a pioggia (sigh)…mi fa preferire il suo fratello recente. Mi sembra avere anche una formula migliore e meno da costruire. Quindi per me è un pollice su anche per la maggior praticità :)
    Ale Dottedaround recently posted…Nabla liquid tech lip color Hey Boss, Celebrity | swatches, review (& Ghost lip barrier)My Profile

  10. Aspettavo questo post, sono veramente indecisa al riguardo! Superposition mi piace veramente tanto e se questo non è del tutto identico potrei pensare di prenderlo comunque.
    Alis recently posted…TAG: Cose da Beauty BloggerMy Profile

  11. Guardando i tuoi swatch effettivamente ground state (che pensavo di preferire a superposition che non ho) vira più sul nocciola…e a questo punto , visto che anche io preferisco tutto ciò che ha del viola dentro rispetto ai toni del marrone , superposition lo preferisco….muble mumble :)
    Laura recently posted…Bellápierre : review palette ombretti Purple BlissMy Profile

  12. Sono contenta di aver preso superposition adoro i suoi glitterini azzurri, questo Ground State è carino però non mi sembra più tanto speciale come l’altro =)
    il volo di una farfalla recently posted…Haul Mac, Sephora e Lush e prime impressioni #1My Profile

  13. Niente.
    Vado avanti e non so scegliere tra i due: la formula più “gerstibile” di Ground State mi fa sentire al sicuro, ma non nascondo che preferisco la nota violacea di Superposition (anche se ho timore dei glitter).
    Prima che quest’ultimo scompaia definitivamente dalla circolazione devo assolutamente prendere una decisione.
    ç___ç che non so prendere.
    Lucia recently posted…[Doppio TAG] 5 Buoni Propositi & Bio Wishlist 2015My Profile

  14. A me piace tanto Superposition e prenderei anche Ground State se dovessi fare un altro ordine.
    Il secondo look che hai proposto mi piace tantissimo, adoro quella sfumatura di blu ed il fatto che sia più allungata verso l’esterno rispetto al primo, che è più contenuto.
    MikiInThePinkLand recently posted…Trucco del Giorno #89: Zoe, Mimesis, Petra e Cattleya di @NablaCosmetics, @Nycto_philia #inspiredMy Profile

  15. Giuliana Andrea says:

    Questo sarà uno dei pochi miei commenti brevi e concisi. Incredibile vero? Non ho ricevuto ancora il dono della sintesi…ma quel che penso ‘di pancia’ è…accidenti a me!!! Devo procacciarmi Superposition!!! Duochrome perché vi desidero così??? E poi scrivi che in questo nuovo non troviamo i glitter teal…un colpo al cuore…

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: