Nars Cosmetics – Blush “Sin” swatches, look, review

Tra gli appassionati di fard la corrente di pensiero che va per la maggiore vede quelli targati Nars come una tappa imprescindibile dell’esperienza cosmetica di categoria… ora io non ho la pretesa di aver provato abbastanza prodotti da poter prendere una posizione netta sulla faccenda (perché ho solo due guance uffa? ;_; ), ma oggi vi racconto la mia su uno dei due che possiedo per ora, che è anche il tono più particolare della gamma secondo me!

24.06.2015_02pr

Info fondamentali
Blush in polvere compatto commercializzato da Nars Cosmetics attraverso il proprio sito ufficiale e nei negozi che espongono il marchio in confezioni da 4,8 grammi al prezzo di circa 30 euro.
In Italia Nars Cosmetics è un’esclusiva della catena Sephora (ma non è presente in tutti i punti vendita).

SWATCHES

24.06.2015_01sw 24.06.2015_02sw

Impressioni generali
Lo confesso candidamente: ho rimandato per secoli la recensione di Sin (che nome figo vero? XD) di Nars per il motivo più “banale” del mondo: la cosa più complicata che lo riguarda è descriverne il colore, che è alquanto complesso.
Secondo il sito ufficiale è un “mirtillo con shimmer dorato”, sulla seconda parte sono d’accordo, sulla prima no.
Quindi partiamo dal finish… non vi spaventi la parola “shimmer”, perché Nars è riuscito in una sorta di impresa: Sin non è opaco, ma non è davvero shimmer neanche… e neanche glitterato, sebbene a guardarne la superficie siano proprio microglitter finissimi quelli che si vedono.
Date un’occhiata agli swatches, ingranditeli, e avrete una vaghissima idea di cosa io intenda, perché il peccato da fotografare non è proprio facile.

La texture di questo fard è così sottile e lavorabile che quando arriva sulla pelle, qualunque pennello io utilizzi si stende benissimo, non spolvera neanche se mi impegno con tutte le mie forze prelevandolo grossolanamente, e i microglitter sono talmente ben fusi con il resto che non “spiccano”, ma creano una sorta di effetto glow sulla pelle molto discreto che rende questo fard adatto persino a quelle persone che preferiscono l’opaco, magari per timore che altro vada a evidenziare loro difetti che vorrebbero celare.
Già questo è un punto a totale favore del prodotto, ho pochissimi fard di cui posso dire tali meraviglie onestamente e non è un caso se ai tempi ho inserito Sin nel tag dei blush preferiti quale mio favorito high end, sebbene ne abbia pochi di categoria lui mi piace talmente tanto che non sento troppa esigenza di “espandermi”.
L’altra cosa positiva della sua texture è che consente di lavorarlo senza sforzo anche se si è alle prime armi, non fa mai macchia, il colore ha una buona pigmentazione ma partendo da una base che non è esattamente scura può anche essere costruito a livello di intensità senza fare fatica.

24.06.2015_01pr Dicevo del colore… no, François io non lo vedo mirtillo, per me i mirtilli sono viola freddo quasi blu, e insomma… Sin è altro, anche se del berry dentro ce l’ha… e anche del malva, il che è un vantaggio, perché sta bene su un numero assurdo di carnagioni (l’ho visto indossato pure su pelli scure e su sottotoni olivastri… sempre wow è, anche se ovviamente appare diversissimo rispetto a com’è su di me!) ed è uno di quei blush passepartout che indosso indifferentemente coi rossetti della famiglia dei berry, dei prugna, ma pure coi fucsia per dire… e sta bene anche con i viola, anche scuri.
Praticamente con i 3/4 dei miei preferiti!
Giusto coi corallo e con gli aranciati onestamente non riesco a vederlo, ma insomma non si può avere tutto e onestamente neanche lo richiedo.

A livello durata pure ho solo da dirne buone cose, perché si comporta benissimo sia sul fondotinta minerale d’ordinanza che su quelli liquidi e compatti, mi arriva tranquillo fino a sera.

LOOK

24.06.2015_01look

sulle labbra: Audacious Lipstick Fanny di Nars Cosmetics

24.06.2015_02look

sulle labbra: Rimmel n.380 Dark Night Water – Oops

Lo indosso per esempio anche qui e qui

…in definitiva
Sin di Nars Cosmetics è davvero un gran bel fard che tiene assolutamente fede tanto alla sua fama personale (io non ne ho mai letta una recensione negativa, giuro!) quanto a quella dell’azienda che lo produce… scrive benissimo, si sfuma altrettanto bene, ha un colore particolare che non ha eguali nel mio stash (né ho ancora trovato qualcosa che gli si avvicini!) e per me i suoi soldi li vale, non sono pochi per carità ma ove mai dovessi finirlo mi fionderei a procurarmene una nuova cialda senza indugio.

Voi lo conoscete?
Avete qualche fard Nars in wishlist o da consigliarmi?

Comments

  1. Forse ho la fortuna/sfortuna di non trovare NARS da me… ma cavolo…. più vedo questi blush, e più mi dico LI VOGLIO!!!! porca paletta >.< è bello, non eccessivo, luminoso, naturale… deve essere mio *_*
    Il Barbatrucco della Mokarta recently posted…[RECENSIONE] Revitalsh Dopo due MesiMy Profile

  2. E’ veramente un bel blush, i prodotti Nars mi intrigano, ma dalle mie parti non sono in vendita e comprare cose così costose senza averle potute “swatchare” non lo prendo nemmeno in considerazione. Peccato però.
    Ery recently posted…Ho superato il primo test e mi sono fatta un regalino…My Profile

  3. Non immaginavo che avessero creato una texture così performante, il colore comunque è davvero particolare, prima o poi farò mio questo “peccato” *_*
    Foffy recently posted…Disneyland to Foffyland – CenerentolaMy Profile

  4. Ho preso il mio primo blush Nars (in Amour) due giorni fa approfittando del 20% da Sephora. Devo dire che non sono mai stata una “blush-omane” ma credo che questi potrebbero farmi cambiare idea. Tutto un altro mondo, perfino rispetto ai Lancome e Clinique posseduti anni fa (ora avevo solo un paio di neve Cosmetics, forse tre, e due Catrice), al punto che ho pensato di aver sempre sottovalutato il potere/importanza di questo tipo di prodotti in un makeup ben fatto. Sin non è il colore che prenderei ma sul resto della review sono d’accordo su ogni parola, già dopo solo due giorni d’uso. Soprattutto, la durata è mostruosa. Il prezzo è alto, senza dubbio, ma con uno solo di questi si potrebbe dormire tranquille e non aver bisogno d’altro, in pratica.
    Isabella recently posted…C’è questo ma c’è anche dell’altro (per fortuna).My Profile

    • Mi piace Amour, anche se forse ora come ora non lo userei così tanto… però lo trovo un colore versatile!

      Su Lancome e Clinique però alzo le mani, non ho mai avuto fard loro!

      in pratica sì, personalmente parlando a me frena dal prendere vari colori il fatto che al contrario tuo sono blushomane per cui ne ho in abbondanza, se seguissi la mia inclinazione naturale ne comprerei proprio parecchi XD
      Misato-san recently posted…Lum’s birthday look 2015 by MAC CosmeticsMy Profile

  5. Donna tu sarai la mia rovina!
    Ho scoperto grazie a te che dovevo anche io avere dei blush (buuuuuuuu fino a poco tempo fa non li usavo perchè credevo di non averne bisogno, mai illusione fù più errata!). Ho comprato da pochissimi il bellissimo Desert Rose di MAC e un paio di altre cosine low cost (leggi H&M) ma ora voglio assolutamente questo nars blush :) Li ho sempre guaradti in negozio e mai ho osato comprare proprio per il motivo che dici tu, temevo evidenziassero i miei odiosi pori sulle guance, timore causato soprattutto dal tanto blasonato orgasm che in vece credo proprio essere uno shimmerone a tutti gli effetti.
    Dopo avere letto questa tua review credo proprio che lo comprerò e anche molto di corsa. Ora che ho scoperto le gioie del blush chi mi ferma più?????
    MaryC. recently posted…MAC shopping experience aka una giornata malinconica salvata dal make upMy Profile

  6. Se dovessi scegliere uno ed un solo blush da comprare, sceglierei lui, solo lui, più di Orgasm.
    Il problema è che quando ho la fortuna di poterli vedere dal vivo li snobbo perchè mi viene solo il sangue amaro a non potermelo permettere in questo momentoXD
    Bridget Jones L’eleganza del RiccioBlog recently posted…Cantonate cosmetiche: Mascara Benecos Volume + MultieffectMy Profile

    • per me Orgasm ai tempi è stato una delusione, sia cromaticamente che come finish mi dice poco. Preferisco Rose Gold di Sleek, c’è chi dice sia suo dupe ma io dissento, è su quel genere ma è più rosa e più nelle mie corde…

      Metti da parte che so 5 euro al mese e in qualche mese hai risolto XD (poi magari arriva anche uno sconto che è meglio!)
      Misato-san recently posted…Express yourself. Makeup should fit who you are.My Profile

  7. Sappi che mi hai appena creato un nuovo bisogno *___* Sin è bellissimo e credo non mi starebbe nemmeno male! La prossima volta che capito da Sephora lo puccio sicuramente…mentre per l’acquisto aspetto di mettere da parte qualche soldino!
    Vanessa | So Fashion recently posted…Chiacchiere in libertá #01My Profile

  8. Nars fa dei blush davvero bellissimi, peccato che nei punti vendita Sephora vicino casa mia non sia reperibile. Confesso che mi piacerebbe acquistare molte tonalità viste sui blog, tra cui Sin, ma il prezzo esorbitante e l’impossibilità di vederli dal vivo mi frena parecchio. Attendo evoluzioni dei punti vendita vicino casa! :D
    tizy1289 recently posted…Planning, Scrapbooking, Wishlist laurea + varie ed eventualiMy Profile

    • neanche nei miei. ma te lo puoi segnare per una trasferta milanese visto che ogni tanto ci capiti (solo… mi pare sia disponibile solo negli stand grossi, quindi per esempio in stazione centrale no a meno che non abbiano cambiato le cose), sicuramente pure io vorrei studiarli dal vivo, non a caso le mie prime spese Nars sono coincise con l’arrivo del brand in Italia, prima mi limitavo a sbavare sui blog altrui…
      Misato-san recently posted…Biofficina Toscana – Crema labbra riparatrice golosa ReviewMy Profile

  9. ma è bellissimo!!! ho da poco la passione per i blush ma non è facile trovarne per la pelle grassa e i pori dilatati :-( questo mi attira anche per il colore, mi sembra favoloso. magari approfitterò di qualche sconto per farmi questo regalo.
    lenuccia recently posted…Non solo make-up / Passione scarpe, vestiti, libriMy Profile

  10. Quanto e’ carino questo blush. A me gia’ piacciono quelli luminosi, questo sembra piu’ satinato che altro, almeno a vederlo dalle foto, ed e’ molto raffinato. Mi chiedo come possa starmi. Sai, vista la mia tendenza a usare pochissimo il blush, mi sono ripromessa di prendere, per il futuro, solo 2-3 referenze molto buone e stop. Ai Nars per ora paradossalmente non avevo pensato, forse perche’ non immaginavo fossero davvero cosi’ validi e non spopolassero solo per moda. Pero’ se e’ cosi’ versatile potrei tenerlo in considerazione, abbinandogli una tonalita’ adatta ai corallo e ai mlbb (scegliendo magari tra i cheek pop di Clinique, che mi hanno conquistata). Ammetto anche tranquillamente di voler puntare su prodotti sia di valore dal lato performance, sia appaganti dal punto di vista pack-marca-ecc.
    Ovviamente che te lo dico a fare, consigli per te non ne ho :(.

    • ha un finish strano!
      lo trovo elegante pure io comunque. XD
      Se vuoi provarlo me lo porto quando torno su e poi ci organizziamo :D

      Secondo me sì, per gusto personale lo vedo meno coi fucsia mentre mi piace assai coi berries, anche muted tipo Rebel.

      Coi corallo? Deep Throat (che io ho XD). Su Clinique essendo venduti solo online non mi sento di indirizzarti fino in fondo, ho rinunciato ad averne uno per quello ;_;
      (MAC no?)

      • Ok per la prova ^o^!

        Eh, i Clinique hanno quel bruttissimo limite :(. Pero’ ne sento parlare benissimo, e mi orienterei su un colore decisamente semplice e discreto tipo Ginger Pop, quindi senza tanto rischio.
        Anche Mac, sisi, hanno varie cose carine (ma al momento ricordo solo quello del compleanno, dovrei riguardarmi tutto ma ricordo colori che possono fare per me).
        Ma Deep Throat come risulta? Preferirei qualcosa di molto delicato e abbinabile appunto anche a cose semplici come nudini/mlbb, quindi non troppo rosa/corallo.

  11. Mi piacerebbe vederlo dal vivo! Mi sembra di ricordare che alla sephora più vicina che ho non ci fosse nello stand, non lo avevo notato nello stand. Fin dalla prima volta che ne ho sentito parlare, sul blog di Drama, ho sempre pensato fosse quel colore particolare per cui potesse valere la spesa. Quello che mi angoscia di questi fard è proprio l’effetto luminoso, però da quello che hai detto…forse potrei dargli veramente una chance.

  12. Anche lui lo avevo preso su tuo consiglio e me ne sono innamorata….il colore è effettivamente molto particolare e anche i glitter, che a me facevano molta paura, sono assolutamente discreti…è proprio un piccolo gioiellino….anche se quando sono abbronzata non mi convince a pieno…ma tanto sono “pallida” praticamente 10 mesi l’anno :P
    Federica Didica recently posted…FOTD #31 – Sunset on the beachMy Profile

  13. Giuliana Andrea says:

    E siamo in due a rammaricarci di avere solo due guance XD
    Io sono troppo presa dai blush,le cialdone su un’espositore mi attraggono quanto i rossetti. E sono in trippo per averne uno violaceo. Mi sento quasi in colpa a parlartene,perché so quanto tu ami il viola,ma so che quelli che avrei individuato,( Colourpop ed i Makeupgeek) hanno proprio il tuo nemico dentro! Eh si,son pronta a risfidare la dogana…mi han presa assai!

    Sin ti sta così bene che sarebbe stato un ‘peccato’ non farlo finire sulle tue guance XDDDDD

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: