Neve Cosmetics – Cipria Hollywood review (confronto con la Cannes)

Ogni volta che prendo in mano uno dei miei holy grails mai recensiti mi sento in colpa.
Da oggi ne avrò uno in meno che mi fa quest’effetto ;D

20.07.2013_02pr 20.07.2013_01pr

Info fondamentali
Cipria minerale a base di silica per un effetto antilucidità che affina la grana della pelle.
E’ venduta da Neve Cosmetics attraverso il proprio sito ufficiale e tutti i rivenditori fisici e online che espongono il marchio al prezzo di 12,90 euro per 7 grammi in versione full, e sul solo sito ufficiale anche in formato mini da 0,7 grammi per 3,90 euro.

Impressioni generali
La premessa è doverosa: non includo swatches della Hollywood perché sarebbero inutili.
La prima caratteristica di questa cipria, infatti, è che nella sua jar sembra bianchissima, come il (da me) compianto ombretto White Bunny (ormai reperibile solo dai rivenditori), mentre una volta applicata risulta trasparente.
Completamente trasparente, al punto che è solo grazie al suo effetto che mi accorgo di averla ancora su.

E’ composta di sola silica, un minerale veramente impalpabile, la texture è vellutata e bisogna stare attenti quando la si maneggia (il rotating sifter presente sulla confezione, che ai tempi in cui l’ho provata io per la prima volta non c’era, è molto utile!) perché fa nuvola bianca con niente.
Per lo stesso motivo è inutile provare ad applicarla col piumino… disastro garantito.
Io uso un pennello da cipria classico, specialmente per la finitura, mentre se voglio sfruttarla come base per aumentare l’opacizzazione del mio fondotinta (accorgimento estivo per me e passaggio che effettuo sempre sulla fronte perché portando la frangia è inevitabile che sudi in quella zona altrimenti) vado con qualcosa a sezione piatta, come il nekobuki o il Powder Brush di ELF.

E’ stata lanciata da Neve ormai diversi anni fa ed è famosa in giro per essere il dupe della famosa cipria HD di Make up for Ever, quella professionale cancellapori che costa quasi 3 volte tanto (in confezione da soli 3 grammi in più); e tutte le caratteristiche narrate dal claim pubblicitario della ditta quali affinamento pori e grana pelle, azione antilucidità, bella resa fotografica sono ciò che io ho riscontrato nel mio utilizzo quotidiano della stessa che avviene da ormai quattro anni a questa parte (fedele sono! XD); a onor di cronaca io non ho particolari problemi di pori dilatati ma mi son fatta un’idea vedendola addosso a terzi ^^

Ai tempi in cui l’avevo presa (ho provato quasi tutte le ciprie di Neve) l’aspetto che davvero mi interessava era quello dell’opacizzazione, perché quattro anni fa se la mia pelle non era proprio grassa poco ci mancava (con l’utilizzo costante del minerale e di questa cipria ormai posso affermare da tempo che è mista) e non usavo fondotinta di sorta… di conseguenza mi lucidavo in poco tempo (due ore), e in estate era peggio perché usando crema solare che è più corposa di natura onde evitare di scottarmi (un’ora al sole senza protezione per me = arrossamenti visibili, segni di vestiti etc etc) la situazione non faceva che peggiorare.
La Hollywood mi conquistò subito perchè faceva “il miracolo”, come lo chiamavo ai tempi… 6 ore di opacizzazione, e quando cominciavo a lucidarmi non era una cosa super visibile… per cui potevo stare via parecchie ore senza dover ritoccare, che è una delle cose che odio di più fare in senso assoluto.
Alle volte dovevo guardarmi allo specchio per scoprirmi lucida e questo voleva dire che di fatto non mi ungevo… se non dopo 10 ore, senza cipria me ne bastavano un po’ meno della metà e non era edificante, per usare un eufemismo, è sempre stato un mio cruccio prima di riprendere a truccarmi e a scoprire le gioie della cipria.
E tra l’altro non fu la prima cipria che testai, ma la prima che finalmente mi dava quello che cercavo sì, senza alcun dubbio.

Il lato probabilmente più scocciante della faccenda, e l’unico vero “difetto” che le imputo è il suo essere molto volatile, perché richiede un pennello e fuori casa non è il massimo, tuttavia per un paio d’anni in estate la portavo in giro col rotating sifter e andavamo d’amore e d’accordo pure in quel modo… ora come ora in borsa ne ho una compatta (dall’inci meno impeccabile ma valida), ma a casa e come cipria d’ordinanza è lei LA cipria e vista la funzionalità mi ha levato quasi qualunque voglia di provare delle sue colleghe.

Ho deciso di non includere looks in questo post perché l’avete vista così tante volte in azione sul blog che mi sembrava ridondante ^^;;; inoltre ho pochi mezzi tecnici per mostrarvi la differenza con e senza, proprio perché si amalgama favolosamente a pelle ed eventuale fondotinta, tra l’altro lasciandola di un liscio che… le prime volte che la indossavo mi accarezzavo la faccia di continuo, io non ho una brutta pelle però con lei sopra migliora, sembra che io abbia appena fatto un buonissimo scrub!
Tra l’altro spesso questo genere di cipria viene accusata di poter creare problemi e sbiancamenti in fase fotografica ma a me non è mai successo (e dubito sia imputabile al fatto che sono chiara di pelle di mio)…

Confronto con la Hollywood
L’anno scorso avevo recensito la Cannes della stessa ditta, il cui inci è analogo a quello della Hollywood, ma è evidente che la granulometria del prodotto fa la differenza, perché con quella ottenevo risultati devastanti che ho documentato con foto nell’apposita recensione.
E’ una cosa che ha dello sconvolgente, ma tendo a pensare seriamente che quella non sia seboassorbente anche se non capisco come sia possibile XD (adorerei farmi spiegare ‘sta differenza da qualche esperto della materia ^_^ )

…in definitiva
Amo tantissimo la Hollywood, è una cipria che mi aiuta con la lucidità in maniera incredibile e rende la mia pelle liscissima… sono alla terza confezione intera (una full mi dura un anno) e sto per ordinare la quarta… penso basti XD

L’avete mai provata?
Qual è il vostro rapporto con le ciprie HD?

Comments

  1. La adoro anche io, anche se come te la trovo davvero tanto volatile.. Ma ormai ho imparato a trattenere il respiro quando la applico xD Mai avuto problemi di sbiancamenti, ma anche io sono pallidissima quindi sono bianca di mio XD Mi ci trovo benissimo e la uso spesso e volentieri *w*
    Ariel

    • io non lo trattengo neanche più, ne metto poca poca poca nel tappo… meno ne metti meno rischi, per cui difficilmente mi fa nuvola ^^

      la faccenda dello sbiancamento è una cosa da foto col flash che prescinde dal chiarore della pelle però… non so se hai mai visto le famose foto della Kidman (che non si può certo definire una dalla pelle scura XD) con errore vistoso di trucco in zona occhiaie, si diceva che fosse dovuto alla cipria hd ma ci son varie scuole di pensiero sulla faccenda…

      • Anche io ne metto poca ormai, prima mi si alzavano certi nuvoloni.. XD Preferisco procedere a piccole dosi, ma l’istinto di trattenere il fiato mi è rimasto XD Anche perchè secondo alcuni la silica inalata fa male, ma è un altro discorso (un po’ esagerato, secondo me, nel senso che può valere per chi ci lavora a stretto contatto, non per noi che ci trucchiamo con essa).

        Sì sì conosco bene quelle foto, mi ricordo quando saltarono fuori 2-3 anni fa, in concomitanza dell’uscita delle ciprie HD.. Spero che sia effettivamente un errore grossolano e non qualcos’altro, perchè sarebbe leggermente inquietante o.O

  2. Ciao! Sai che io non mi ci trovo molto bene con la Hollywood? E’ così tanto volatile che mi sembra che sparisca sulla mia pelle e in effetti quando la metto mi lucido più in fretta :-/
    Invece la trovo ottima usata come primer, ovvero applicata prima del fondotinta minerale, mi leviga molto la pelle e il risultato alla fine mi soddisfa molto! Infatti sto smaltendo così la mia ;-)
    Adoro leggere i tuoi post, fai delle ottime recensioni! :)
    MoniqueBBBAAA recently posted…Bottega Verde, crema Manicure nutriente arricchita con proteine di risoMy Profile

    • quello potrebbe dipendere anche da un altro fattore, ossia che la tua pelle non percepisca la silica come opacizzante. Ho già sentito di persone a cui succede, potresti provare una cipria a base di caolino come la Matte (recensita anche qui sul blog), spesso chi non si trova bene con la silica si trova benissimo col caolino e viceversa, il “trucco” è cercare di capire cosa preferisca la nostra pelle e darglielo! ^^

      Su di me si amalgama bene alla pelle, un’altra cosa che mi viene in mente è che possa servirti un pennello diverso o che non interagisca bene con la tua crema di base perché anche quelle influiscono sulla resa dei prodotti (a me è successo che cambiando crema migliorasse la resa del fondo per esempio :D ).

      io pure la uso anche come primer, ma sempre per questioni di opacizzazione e solo quando la temperatura si alza oltre i 25 gradi perché altrimenti non ne ho bisogno.

      grazie mille ^^

  3. Francesca says:

    Ciao! Ti leggo mooolto spesso, volevo scriverti un commento qualche giorno fa per ringraziarti dell’eccellente recensione sulla crema eterea (che mi era appena arrivata e appena “indossata” ho pensato: devo ringraziare misato per la review!), ma poi mi dimenticavo sempre ^^
    E oggi mi ritrovo un’altra ottima review su uno dei miei holy graila. Telepatia! In tutto questo, ti faccio una gran sviolinata., ma se mi serve un parere serio e valido controllo il tuo log prima di tutti ^^ continua così!

    • ti ringrazio tantissimo per i complimenti, sono contenta di essere utile con le mie esperienze ^_^
      dovevo veramente recensirla questa cipria, ci sono tutta una serie di prodotti che ogni volta che li prendo in mano mi dico: “dovrei muovermi” e lei beh dopo 4 anni… era ora XD

      se ripassi lascia altri commenti, quelli e le iscrizioni sono veramente motivanti per me! ^_^

  4. La Hollywood ce l’ho da quando è stata lanciata sul mercato, in omaggio con un ordine, ma io e lei non ci siamo mai prese. Non so perché, ma mi fa lucidare prima che con il semplice amido di riso.
    Federica – Ecobiopinioni recently posted…My top 5 I’m late/I can’t be bothered products!My Profile

    • può darsi che la tua pelle non apprezzi abbastanza la silica ^^
      io devo averla presa qualche mese dopo l’uscita…

      l’amido di riso non l’ho mai provato perché son stata allergica al riso per anni. Ora lo mangio però ho sempre un filo di timore che il problema torni, ammetto… mia madre si accorse che c’era qualcosa che non andava perché mi faceva i bagnetti con l’amido quando ero proprio piccola e mi riempivo di sfoghi enormi… (e infatti poi a due anni e mezzo diagnosi di asma allergica…)

  5. E’ anche la mia cipria d’ordinanza e quando sono particolarmente ispirata la porto volentieri con me(porto meno volentieri il pennello ma medito l’acquisto di qualcosa di retraibile e ciao).
    Come te non sento il bisogno di provare prodotti simili e la riacquisterò quando,tra parecchio,finirà.

    Ai tempi ho avuto modo di provare anche la hollywood(Neve regalava un sample per ogni ordine o roba simile) e sinceramente non c’è paragone:la canness non opacizza,non migliora la grana della mia pelle e ovviamente non aumenta la durata del trucco(inutile,eccoXD)provarla come primer mi sembrava inutile e ho volentieri smollato il formato mini alla mia genitrice.
    abadgirlovesilence recently posted…#pioggia acida 2My Profile

  6. Sembra una cipria miracolosa. Al mio primo ordine Neve, la inserirò, sicuro! ;)
    Country Rose recently posted…Prima passeggiata tra i saldi estivi. :DMy Profile

  7. Ecco la Holliwood mi manca ancora eheheheheh
    io con la Cannes non avevo particolari problemi ma, come con la Matte, l’effetto mi dura ben poco… direi due ore?
    Per me è poco fattibile una cipria così! (adesso la matte la sto usando per la base del fondo, almeno la consumo)

    • due ore son proprio una miseria!
      Su di me era ben peggio…

      la Matte l’ho recensita e pure la mia pelle non ama troppo il caolino, meno male che era una mini!

  8. Non avessi già due ciprie aperte e una Primed&Poreless ancora chiusa mi verrebbe la voglia di provarla!

  9. Credo che ormai si sappia in lungo e in largo che la Hollywood è in assoluto la mia preferita, è quasi un anno che la uso e sono appena a metà jar.
    In realtà la mia pelle potrebbe vivere tranquillamente senza, ma mi piace da morire l’effetto vellutato che hai descritto anche tu <3

    La Cannes volevo provarla (ma sì, riempiamoci di roba che non ci serve!), sarai felice di sapere che ho desistito leggendo la tua recensione XD
    Natalìa – Maquillicious recently posted…My Top 5 I’m Late/I Can’t Be BotheredMy Profile

    • ammazza, ne usi ancora meno di me allora!
      io se la uso come cipria unica in un anno faccio fuori la jar grossa, l’ultima mi sta durando da un po’ di più perché alterno lei, la Blot e la Primed and Poreless di Too Faced a seconda delle esigenze. Una complicata relazione a quattro XD

      lol, son contenta di essere considerata credibile ma continuo ad essere curiosa circa i diversi effetti ^^

  10. Uuuh aspettavo questa review *_* non appena finisco quella che ho in uso voglio proprio provarla, sarebbe la mia prima cipria HD, chissà che non faccia miracoli sui miei porastri :D
    Svampi recently posted…Le mirabolanti chiavi di ricerca di Beautybats #4My Profile

  11. Anche io vorrei capire come la granulometria possa influire così tanto!
    Se farò un ordine ti saprò dire come mi trovo con le ciprie varie, sono ancora indecisa se ordinare o no visto che bocci i fondotinta :)
    Valentina NailPolishArmy recently posted…Holothon: Wet N Wild Hannah Pinktana e Blue Wants To Be A MillionaireMy Profile

  12. “l’ho presa, l’ho presa!”, gridava a distesa (ma non la vispa Teresa :) )
    la amatissima “Primed & Poreless” sta finendo, credo che me ne sia rimasta una sola applicazione, perciò ho ordinato la Hollywood approfittando dei mineral days. è arrivata venerdì, non vedo l’ora di provarla. spero che mi faccia lo stesso effetto che a te (visto che tra l’altro l’ho pagata un terzo della P&P)
    lisecharmel recently posted…I magnifici setteMy Profile

    • lol XDDDDD

      anche io amo tantissimo quella cipria anche se è vero che costa un sacco ed è uno dei motivi per cui la uso per occasioni speciali e non su base quotidiana ^^

      Spero ti piaccia anche questa :D

  13. Ho comprato la Cannes pochissimo tempo fa e non ho ancora avuto modo di usarla! Ero indecisa tra cannes e hollywood e alla fine ho optato per la prima, perché mi sembravano uguali…ti farò sapere se su di me è così disastrosa!
    Jesslan recently posted…Birkenstock sì o no?My Profile

  14. Io non l’ ho mai provata perché grazie al lavoro ho quasi sempre una HD di MUFE che gira per casa aggratis, ma visto l’ INCI non fatico a credere che l’ effetto sia identico… Il famoso rischio di macchie bianche con le HD si scongiura semplicemente usandone quantità giuste, se esce bianca in foto è solo perché se ne son messi dieci chili, quindi evidentemente a te non capita perché la dosi nel modo giusto! ^_^ Se mai finissi la HD comunque proverei senz’ altro questa, non sei la sola che ne parla così bene! ^_^
    goddessinspired recently posted…Musa’ s Box.My Profile

    • io non ho mai provato quella MUFE in compenso, mi sarebbe piaciuto per fare un paragone ma non me la son mai sentita di spendere tutti quei soldi per farlo ^^

      sperem XD però davvero mai successo!

  15. questa cipria mi ispira un sacco *_* Al momento sto cercando di finire un po’ delle mie ciprie aperte, acune compatte che proprio non riesco ad usare (sono scomode anche in giro perchè non hanno lo specchio incorporato e quello mio da borsa a volte mi dimentico di averlo :D) oppure perchè sono troppo *colorate*, le ho regalate. Ora mi sono rimaste la blemish e la HD di elf, la prima non capisco se mi piaccia o no, la seconda è decisamente buona, ma vorrei usarne una di silica pura con la granulometria giusta! Perchè la silica pura l’ho provata, ma da sola non mi piace, quidni penso che sia diveramente *macinata* rispetto a quella di elf che è finissima e fa polverone!
    Dalila recently posted…Chi sarà la nuova mamma del mio Pink Pout?My Profile

    • Io son andata quasi sempre di cipria minerale in vita mia per cui compatte non me ne ritrovo (a parte la Blot di MAC), da questo punto di vista la Hollywood negli anni è stata un risparmio assurdo perché ho trovato la pace…

      La silica “non lavorata” mi manca… comunque è una sua caratteristica fare polverone, anche se a me accade due volte l’anno ormai.

  16. giuliana andrea says:

    Sono anch’io nel coro di coloro che aspettavano questa recensione.
    L’ho appena presa con l’ordine del set di pennelli assieme a dei sample ma per la fretta stamattina non l’ho potuta provare. Non applico mai quando son di corsa nessun prodotto che non ho mai utilizzato, neppure una cipria.
    Confido faccia per me perchè dopo un amore iniziale con la Cannes ho avuto problemi, tant’è che ho poi swappato la full. Insomma, non ho grandi esigenze, mi occorre solo su naso e mento e sulla fronte solo in alcuni periodi, ma alla terza fra quelle Neve mi piacerebbe fermarmi ecco

    • neanche io sai? o meglio quasi niente ^^

      Che tipo di problemi?

      • giuliana andrea says:

        La Cannes faceva pastone, so che la descrizione fa un po’ schifino, ma ecco mi faceva ributtare sebo dopo qualche ora.
        Mi è capitata la stessa cosa con il fondo HC, dopo quasi due mesi di amore nulla, la mia pelle si è ribellata.
        Non ho fatto altro che parlar bene di entrambi, poi il triste epilogo con la Cannes.
        Dei fondi ho due sample e di tanto in tanto quando devo fare una scappata di poche ora li applico. Se intervallati al fondo normale Neve, per un giorno o due la mia pelle non si ribella. Se aumento i giorni via col pastone…non trovo spiegazioni logiche…

  17. L’ho provata al Panda, come anche la Matte e la Cannes, tra le tre la migliore sulla mia pelle è la Matte seguita a ruota dalla Hollywood, mentre la Cannes è terribile anche su di me.
    Al momento mi sto trovando decentemente con la All about matt compatta di Essence, per quelle 3/4 ore che esco al pomeriggio mi dura abbastanza tranquillamente anche se io sudo tantissimo e quindi per forza di cose devo tamponarmi il viso con un fazzolettino con la conseguenza che ciò va ad incidere sulla durata della cipria, almeno su di me. Con quelle di Neve pur sudando la pelle rimane più opaca da quel che ho notato..
    Patri – LAismydream recently posted…Review – Sapone Retro Marrakech Express di LushMy Profile

  18. CLAUDIA says:

    hem sto sperimentando i prodotti neve da un mesetto…si sono una neofita ma entusiasta .. dato le mie molte intolleranze ed alcune allergie gravi non ho avuto scelta son dovuta passare al vegan al minerale al bio etc etc la hollywood mi sta alla grande ottimo prodotto….secondo me la cannes ha qualcosa che non va perche fa schifo assai pure su di me
    errore grave che ho fatto…pur spendendo pochino e’ stato prendere Perfect silky che , vuoi per la mia inettitudine, vuoi perche proppio non fa per me sara’ di certo usata mischiata con altre ciprie …mi fa sembrare uno dei vampiri luccicosi…ma quelli brutti piu che una cipria e’ un illuminante secondo me, non a livello di mary lou manizer di the balm ma quasi
    be’ a parte questo intoppo resto dell ‘idea che neve mi stia salvando la giornata e non e poco visti i miei problemi di pelle

    • io credo che la Cannes sia formulata per pelli diverse o non si spiega perché ci siano persone che ci si trovano bene :D
      io ho voluto provarla ai tempi perché non credevo che potesse essere così diversa ^^

      Perfect Silky fu la mia seconda o terza cipria… a me non dispiaceva il finish devo dire…

  19. sono d’accordo su tutto, mi ci trovo talmente bene che non sento l’esigenza di provare altre ciprie in polvere libera…sarebbe comodissimo se in qualche modo riuscissero a farne una versione compatta >_<
    Alquanto Inutile recently posted…[TAG] Drama quotidiano: My Top 5 I’m late/I can’t be bothered Products!My Profile

  20. No, non l’ho mai provata, ma adesso devo assolutamente farlo!
    Al momento ne ho due compatte, appena ne finisco una voglio provarla, mi hai incuriosita troppo!
    Federica recently posted…Collistar Smalto unghie perfette – 51 CiclaminoMy Profile

  21. tre palettes sul comò says:

    Ciaoooooooooooooo anche io amo la hollywood, ora ho preso la Cannes, mi piace ma preferisco molto di più la hollywood!! :D

  22. ciao carissima! assolutamente questa cipria fa parte anche dei miei “must”… poche altre ciprie mi danno lo stesso effetto di pelle “photoshoppata” …e io di pori dilatati me ne intendo XD ! bacioooo

  23. Io A-D-O-R-O questa cipria. E’ il mio salvavita dalla lucidità che mi perseguita nella zona T (odio questa lettera -_-). Inoltre io soffro parecchio di pori dilatati e anche se miracoli non ce ne sono, fa comunque un lavoro egregio u_u
    In passato ho provato la Matte…..secondo me di matte ha solo il nome: disastrosa!
    Mi lucidava di più e in pochissimo tempo, tanto che per terminarla l’ho utilizzata come fissante per il correttore.
    Foffy recently posted…Halloween make up: Folletto dei dolci =)My Profile

  24. Io adoro questa cipria, ho preso la cipria hollywood neve cosmetics qualche mesetto fa su sorgentenatura proprio dopo aver letto la tua recensione. Prima di scriverti però ho voluto provarla per bene, anche se ammetto di averla amata da subito! Per me che ho la pelle mista è fantastica, opacizza in modo incredibile. Grazie, grazie, grazie

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: