Neve Cosmetics: like & not (feat Chiara XD) – parte 1/2

Mi e’ piaciuta tanto l’idea di Chiara di un post riassuntivo su quello che abbiamo provato di Neve Cosmetics aka Neve Make Up aka ex truccominerale che ho deciso di “risponderle” tramite il mio blog :D

Come lei anche io utilizzo i prodotti Neve da un po’ (un anno e mezzo) e ho provato di tutto… siccome non ho mai fatto recensioni propriamente dette sull’argomento, lo “spezzo” in due, lasciando i prodotti per occhi fuori dalla prima parte. :D
Anche i pennelli non saranno compresi in quanto prima o poi mi decidero’ a fare gli approfondimenti e li vedrete la’ (ne sto provando anche un paio nuovi…)

Fondotinta:
poco coprenti (anche se a me basterebbero), io sarei una fair neutral tendenzialmente.
In generale trovo che sia la categoria di prodotti su cui dovrebbero lavorare di piu’ perche’ e’ uno dei loro punti deboli, forse il piu’ vistoso.

Ciprie:
Provate quasi tutte, e tra di esse ho trovato il mio holy grail delle ciprie :D
Perfect Silky: rosata, setosa, graziosa, ma non particolarmente “invitante” per la mia pelle che ricerca l’effetto mat. Ho provato a usarla almeno per fissare il contorno occhi ma e’ sufficiente a seccarmelo (come tutte le ciprie del mondo, bisogna dire a sua discolpa)

Dewy: la prima che ho provato, effetto delizioso e naturale, l’ho abbandonata sempre per il problema dell’opacizzazione

Mat: sulla mia pelle una delusione. Sento sempre in giro di gente che, come Chiara, l’ama. A me l’opacizzazione durava due-tre ore poi il nulla. D:
E’ stata anche la mini che m’e’ durata di meno in assoluto, un mesetto, per quanto tendevo a riapplicarla.

Hollywood: HOLY GRAIL delle ciprie ♥ nel mio cuore. Mi tiene asciutta anche una giornata intera con ben piu’ di 30 gradi, la mia grande salvezza l’estate scorsa.
Inoltre rende la pelle come seta, liscia e splendida, adoro il finish che da’… non lo trovo affatto innaturale. Mai piu’ senza, infatti quando dopo tanti mesi di utilizzo (da luglio da febbraio dell’anno successivo!) ho finito la mia mini ho comprato la taglia grande.

Correttori:
categoria saltata in toto.
Col mio contorno occhi che tende a seccarsi come niente e le mie linee di espressione sotto agli occhi l’unica strada praticabile sono i correttori fluidi ;_; Sul resto del viso uso rarissimamente correttore quindi non mi conviene fare altri acquisti in materia.

Bronzers/Contouring:
Zero prove qui, campo che mi lascia indifferente per qualunque marchio.

Fard/Blush:
Genericamente, uno dei punti di forza del marchio.
Molto vari nei colori, quasi tutti belli facili da applicare e sfumare, buona durata.
Quasi tutti anche lip safe per cui utilizzabili come rossetti e gloss.

Bubblegum: caruccio, una versione piu’ chiara e decisamente brillante di Soho, ossia un fucsia ma sbrillo XD Modulabile, bello scrivente, e io che pensavo che fossero troppo simili!

Creamy: un passepartout, satinato e di tono adatto a praticamente chiunque, e’ uno dei blush “tranquilli” che mi porto spesso dietro se son fuori.
Si sfuma bene e si lavora meglio, fa effetto naturale e in salute. Amolo <3 Fashion Victim (ora in procinto di dismissione): mamma mia che delusione, e’ marrone o___________________O La pigmentazione e’ decisamente un suo punto forte ma non m’e’ piaciuto per NULLA, l’ho avuto in swap, provato, riswappato. Paura.

Ikebana: uhm… uhm… sulle labbra bellissimo, peccato che sia un blush primariamente… e come blush non mi e’ piaciuto molto, su di me fa un po’ effetto vecchio perche’ tende troppo verso il marrone, inoltre non lo trovo semplice da lavorare, anche se mai quanto il suo compare di collezione (vedi alla voce “Origami”)

Lolita: grazioso, ma francamente l’avrei venduto come illuminante, perche’ e’ un blushino di un rosa cosi’ chiaro che pure io che sono una discreta mozzarella devo insistere assai perche’ si mostri su di me. E non e’ un problema di pigmentazione, e’ proprio il tono che e’ chiaro, perche’ per scrivere scrive.

Origami. U____________________________________________U
A parte che su di me e’ talmente arancione che mi sentivo un’indiana d’America con ‘sto blush addosso, e’ faticosissimo da applicare, e’ bello pigmentato ma il problema per me e’ la texture, la trovo veramente poco agevole. Mi ha delusa assai.

Pink Lady: stesso discorso di Lolita, lo venderei come illuminante in base rosa, ma perche’ sostanzialmente e’ glitter in base rosa *______*
E io amo i glitter, pure nei blush, pero’ diciamo le cose come stanno Neve XDDDDD

Sailor Moon: fu il mio primo blush Neve, stesso discorso di Pink Lady solo che questo e’ glitter in base piu’ virata al pesca. Come illuminante glitterato e’ una figata, come blush meno, non e’ un prodotto che consiglierei a chi abbia paura dei blushes scuri come fanno loro nel sito <- ai tempi in cui ero una giovine padawan dei blush lo presi per questo... Soho: una rivelazione! Quando usci’ mi faceva paura perche’ pensavo che fosse troppo fucsia per fare il blush (io che dico troppo fucsia sono buffa, lo so XD).
E invece no, e’ bellissimo! E’ mat, e’ acceso, ma… si sfuma che e’ una meraviglia, fa effetto naturale, e’ cosi’ modulabile che mi son pentita di non averlo preso prima. Amolo <3 Summertime: ♥ ♥ ♥
come s’intuira’, il mio preferitissimo. Pure sulle labbra. Non ho altro da dire se non che e’ meraviglioso, sfumabile, e d’estate e’ anche meglio anche se io lo uso in qualunque stagione. Amolo al cubo <333 Kiss Design:
non provati, francamente se ne parla troppo male in giro e in piu’ non sono una enorme fan delle tinte per labbra, preferisco rossetti a lunga durata (chi ha detto Satin, Frost e Amplified di MAC? bingo XD) per il tipo di confortevolezza sulle labbra.

Accessori
Ho deciso di inserire la categoria solo per citare uno dei due accessori provati, i rotating sifters. Sembrano un miraggio perche’ son difficili da trovare altrove, soprattutto da soli… e io li amo. Su ciprie e fondi sono la salvezza, soprattutto quando si ha l’esigenza di portarsele dietro. La salvezza, giuro. Infatti sulla mia jar di fondo e sulla mia Hollywood ce n’e’ uno! XD Mai piu’ senza.

La seconda parte con gli ombretti prossimamente :D

Comments

  1. Io sto adorando il blush Sailor Moon: mi pare che mi dia quel tocco sano senza darmi l’effetto heidi..*-*
    tizy1289 recently posted…Pensieri, informazioni e ringraziamenti a randomMy Profile

    • è troppo chiaro per fare quell’effetto però è anche troppo sbrilloso per fare effetto sano… un fard a effetto sano riprende il colore delle tue gote quando s’arrossano, ma è al massimo satinato secondo me, nessuno arrossisce sbrillacchiando ^^
      (io lo uso ormai solo come illuminante!)

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: