Omnia Botanica – Crema esfoliante corpo (scrub) alla menta e rosa canina Review

La caccia allo scrub giusto per me si sta rivelando un’impresa di non facile soluzione; oggi vi parlo dell’ultimissimo che ho provato, di un brand che raramente mi ha tradito. Eppure…

Info fondamentali
Crema detergente per il corpo con funzione di scrub commercializzata da Omnia Botanica attraverso il sito Beauty to buy e nei punti vendita che espongono il marchio in confezioni da 150ml al prezzo consigliato di circa 6 euro. (il mio viene da un supermercato Carrefour)

01.07.2014_01pr

Impressioni generali
La categoria prodotti esfolianti per il corpo è qualcosa che solo negli ultimi anni ho imparato ad esplorare; ogni tanto ve ne parlo, specie nei post di prodotti finiti perché mi sembra che tutto sommato vi sia sempre poco da dire.
Stavolta è un po’ diverso, con un certo dispiacere per altro scrivo qualcosa di più completo perché essere delusi non è mai bello, ma personalmente parlando trovo frustranti le bocciature poco motivate e questo strano prodotto dalla doppia etichettatura qualche parola se la merita davvero.

Doppia etichettatura perché come si noterà dalla mia foto sulla scatola esterna vi è un nome, sul tubo che contiene il prodotto vero e proprio un altro. Le diciture cambiano e così il concetto dietro lo stesso, ma io non mi ritrovo nell’idea che ho di nessuno dei due: una crema esfoliante dovrebbe avere una texture più corposa di quella con cui effettivamente mi son trovata ad avere a che fare, che è simile a un gel… uno scrub d’altra parte, per quanto delicato dovrebbe esfoliare. Il che sembra una frase presa direttamente dal manuale di Capitan Ovvio, ma l’utilizzo del condizionale già fa intuire che le mie perplessità sono cresciute nel tempo.

Lo scrub di Omnia Botanica si presenta come un gel giallino con radi microgranuli scuri e a stenderlo sulla pelle si nota subito che qualcosa “non va” nella formula: risulta un po’ viscidino, come se fosse una sorta di bagnoschiuma, e i microgranuli sono davvero radi e poco percepibili sulla pelle.
Si notano appena e si sentono ancora meno (al contrario del profumo di rosa che risulta molto fresco… io che di solito lo trovo un po’ forte per il mio olfatto l’ho amato parecchio!)… metterlo addosso è qualcosa di straniante, scivola abbastanza e l’effetto è quello di un normalissimo bagnoschiuma… anche se in effetti non fa schiuma neanche a pagarlo. XD

Io di solito non ricerco scrub molto pesanti perché la mia pelle non li tollererebbe ma da un esfoliante mi aspetto che mi lasci quella meravigliosa sensazione di pelle più morbida, liscia e vellutata, che vada ad agire su quel paio di zone più secche che ho (gomiti su tutte, sono ciò che io utilizzo per vagliare il test efficacia della categoria :D ), che mi faccia supporre che effettivamente qualcosa ha “grattato” via… è qualcosa che apprezzo tantissimo e che post utilizzo del prodotto di Omnia Botanica non ho mai riscontrato, neanche quando l’ho sfruttato con l’ausilio di una spugna per dargli una sorta di mano esterna.

Ecco, per la doccia quotidiana però è proprio piacevole, di ciò gliene devo rendere merito, l’ho usato tanto anche in trasferta, con giornate con discrete camminate, sole e piedi distrutti ed era molto piacevole, la menta lo rende rinfrescante e anche se l’azienda suggerisce un utilizzo al mattino io sento di poter dire che va bene per tutto il giorno e che in estate è proprio interessante.
A patto che la scritta scrub/esfoliante non sia presa assolutamente sul serio.

…in definitiva
Una delusione estrema. Comprare uno scrub e utilizzarlo come semplice bagnodoccia perché non fa veramente altro mi ha lasciata molto, molto infastidita… se io che ho una pelle delicata e quindi non bisognosa di un prodotto energico ho dovuto riciclarlo come bagnoschiuma per terminarlo non oso immaginare quanto potrebbe rimaner male a provarlo qualcuno che abbia una pelle necessitante di qualcosa di un attimo più vigoroso.
Dal canto mio come scrub lo boccio, come bagnodoccia si può fare.

Voi l’avete provato?
Me lo consigliate un scrub da provare? ^^ (non roba agrumata please! XD)

Comments

  1. Io ho risolto utilizzando al posto della spugna un guanto esfoliante che era presente in una confezione natalizia di the body shop…
    Fa il suo lavoro egregiamente, dosando la forza con cui si massaggia si può scegliere se fare uno scrubbino blando o uno meno delicato e trovo che esfoli molto bene.
    Hai già provato questa via tu??

  2. Che peccato :\ Io sono ancora alla ricerca dello scrub corpo giusto. Ho da un po’ ormai Atollo 13, ma ho la vaaaaaaga impressione che la mia pelle lo sopporti appena. Forse, se riesco a smaltirlo in tempi non biblici, proverò quello di Biofficina Toscana. Se ti segnalano un buono scrub corpo non agrumato fammi un fischio, please XD
    Ariel Make Up recently posted…♕ I Prodotti Che… ♕ Mi Hanno Stupita ♕ [In Collaborazione con Verya MondoBio]My Profile

  3. Non ne vale la pena, io per le gambe avrei bisogno di un’azione più forte, quindi non fa per me.
    In genere lo scrub lo faccio in casa con sale/olio/miele, non saprei quale consigliarti I’m sorry :-/
    Foffy recently posted…Disneyland to Foffyland – AnnaMy Profile

  4. Uno che scrubba tanto è quello di Sephora, costa intorno alle 7€ ed è disponibile in un mare di profumazioni fra le quali la tua adorata vaniglia. Anche alla coin ne presi uno buono (cavolo, non ricordo il marchio!) pagato meno di 15€ e disponibile in 5 o 6 profumazioni, la mia era al muschio.

    Il supermercato, nel reparto bio, ce ne sono tanti di esfolianti che hanno granellini lisci e radi che non servono a nulla, anch’io ho beccato delusioni come questa :\

  5. Uah assomiglia a quello al lime di Lavera… per me l’effetto scrub era praticamente NULLO! Che li fanno a fare dico io? XD

    Il mio scrub corpo del cuore rimane il Talasso Scrub di Geomar, lo amo e devo ricomprarlo al più presto! :)
    Angela recently posted…Finished of June!My Profile

  6. Che delusione :( Non ho mai provato la marca ma non è la prima review negativa che leggo e credo proprio che per il momento non l’acquisterò. Io utilizzo lo scrub Fleur de Lune nella versione agrumata ma ne esiste anche una alla lavanda (se non sbaglio) e scrubba benissimo, considera che ho la pelle sensibile che si arrossa facilmente :)
    Cry – Makeup Victim recently posted…Make-Up | Pastel Mermaid Make-Up LookMy Profile

    • io amo parecchi prodotti di Omnia botanica ma questo proprio no!

      Eh quello mi piacerebbe ma la lavanda per il mio naso è un grande no D:
      in generale Fleur de lune mi attira molto ma le profumazioni mi fanno desistere…

  7. Fransis says:

    Ma solo a me inquieta parecchio che il nome sulla confezione e quello sulla scatole esterna siano diversi??! Comunque è un peccato che non funzioni, ma fidati che ho avuto un’esperienza peggiore. Scrub corpo al cocco di bottega verde: lo apri e sa leggermente di cocco, lo massaggi sulla pelle umida e sa di…formaggio!!! Non sto scherzando, sa di parmigiano. Terrificante! Inutilizzabile su tutto il corpo, certo poi con un bagnoschiuma l’odore viene via, ma mentre lo si usa a me vien la nausea. Mi da fastidio usarlo anche solo per i piedi, devo proprio sforzarmi.
    Più che quello biofficina volevo provare quello de la saponaria..

  8. Da come descrivi la consistenza è molto molto simile ad un prodotto L’Erbolario della linea Ananas Cell, ossia l’Idroscrub ad azione levigante, perché è “gelloso” con dei microgranuli non proprio micro ma che non levigano proprio nulla; quindi se in passato sono stata tentata di provarlo, dopo aver letto la tua recensione ci metto una bella croce sopra, non fa per me.
    Patri – LAismydream recently posted…Una nota di colore #9 – Thirty seconds to Mars “A beautiful lie”My Profile

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: