Scroccoprova: MAC Cosmetics Retro Matte Liquid Lipstick “Dance with me” con look

Non scrivo una scroccoprova vera e propria da mesi per cui a uso e consumo di chi non ne avesse mai lette/non ricordasse come funzionano si tratta per lo più di post veloci dove vi racconto al volo delle prime impressioni su qualcosa che ho provato in negozio/rubato a Lum e similari.

Stavolta son stata in negozio qui a Salerno un po’ al volo qualche giorno fa per vedere i Retro matte liquid lipsticks di MAC, ce li hanno fatti penare per mesi e mesi (me li ricordo almeno un anno e mezzo fa sulle passerelle, con un packaging diverso per giunta! XD ) e quando finalmente li hanno tirati fuori… io come ogni gennaio che scende su questa terra mi sono ammalata XD
Quindi niente studio il giorno dell’uscita, niente ciarle con voi a livello social (anzi, non vi ho detto niente perché qua non c’era ancora l’espositore neanche, non so adesso), niente swatches ancora… la gioia della beauty blogger che segue le collezioni proprio XD
Per di più vi son passata quasi di sera per cui ho foto a luci artificiali e scattate qualche ora dopo l’applicazione, ma in sede di scroccoprova non ci formalizziamo, quando mi sarà possibile avremo molto di più ;D

MAC Cosmetics Retro Matte Liquid Lipstick Dance with me

Ho scelto tra le varie colorazioni Dance with me perché è uno dei toni più interessanti a mio avviso, rosso con un leggero sottotono berry, potenzialmente stratificabile per diventare anche un pelo cupo.
Il nome poi mi evoca terribilmente il Duca Bianco e non ho mai fatto mistero sul blog né altrove circa il mio amore per lui… anche questo ha aiutato, credo sia stato il primo che ho imparato mesi fa quando è uscita la colour story di ‘sti rossetti liquidi opachi, per quanto cerchi di fare la persona seria se dicessi che i nomi dei prodotti non mi evocano mai nulla mentirei ;D

Di rossetti liquidi venduti su suolo italico ne abbiamo un po’, ma molti di quelli opachi usciti negli ultimi anni sono stati presentati in edizione limitata… questi sono tra i pochi permanenti (nonostante le corse della gente ad acquistarli che caratterizza troppo spesso le uscite in campo labbra per MAC), e sono in assoluto quelli con l’asciugatura più veloce.
Talmente veloce che io per farmi i bordi delle labbra (non ho utilizzato matite di proposito) ho faticato perché il prodotto si era già seccato sull’applicatore monouso, e una volta che ciò accade tirar fuori colore è un’impresa eccezionale.
Il finish è opaco… ma opaco vero, li hanno chiamati Retro Matte a giusto titolo (avete presente quali sono i finish dei rossetti MAC vero? Altrimenti cliccate qui)
Effetto velluto, zero luce riflessa. Bello bello, io non sono una da “opaco o niente” ma il fascino dell’opaco estremo l’ho subito dalla prima volta che ho provato Ruby Woo seriamente (ve l’avevo raccontata qui).

A livello di pigmentazione Dance with me è favoloso e pieno con una passata, io ho preferito tale strada perché quando testo un prodotto del genere vado sempre per gradi; trovo che fare più strati senza conoscere la formula rischi solamente di falsare la prova, perché il pericolo è quello di avere accumuli, o sgretolamenti.
Prima di dichiarare una formula come non valida io impiego sempre diversi giorni di tentativi (a varie temperature climatiche), e ciò per quelle liquide e cremose è ancora più vero.

Non ho avuto neanche sentori di necessità di una matita trasparente indossandolo, l’ho tenuto su 12 ore (le foto sono state scattate dopo 5 di, sostanzialmente, chiacchierate e una bottiglia d’acqua bevuta direttamente dal collo della stessa), non una piega, un filo è sbiadito cenando ma soprattutto bevendo i miei soliti ettolitri di thé invernali (che essendo afona da giorni mi servono doppiamente) ma comunque il grosso del colore era lì, nonostante la passata singola, bello uniforme.
Avendo poi un’asciugatura così rapida temevo che alla lunga l’avrei sentito sulle labbra e invece quelle si sono acclimatate alla texture in pochi minuti, in più non me le ha seccate, non è stato semplicissimo da rimuovere e il giorno dopo erano morbide (io indosso sempre un burrocacao di notte, ma ci sono rossetti – ciao Chanel U_U – che mi hanno distrutto le labbra per giorni in meno tempo), avrei potuto reindossarlo se l’avessi preso.

E’ finito dritto dritto in wishlist e mi ha lasciato una gran voglia di sperimentare altri suoi fratelli, in gamma vi sono vari colori che mi “chiamano”, spero di averne presto la possibilità.

A voi come sembra?
Ne avete provato almeno uno?
O altrimenti quale/i puntate?

Comments

  1. Io punto proprio questo colore! Ma per ora aspetto, magari riuscirò anche a vederli dal vivo.
    Make-up-Deer recently posted…Buona Fine e Buon Principio Makeup tag #2015 editionMy Profile

  2. Io non vedo l’ora che arrivi il mio!
    Mi fa piacere leggere commenti positivi al riguardo! Dance with me è un colore che non avevo considerato, ma penso che per lui aspetterò di vederlo dal vivo, come Taylored to Tease. L’importante è che con un a passata singola non si sgretoli…

    In compenso, dopo oh lady ho in wishlist To Matte with Love.
    Alis recently posted…TAG: Cose da Beauty BloggerMy Profile

  3. Becomehershadow says:

    Io invece sono proprio da ”opaco o niente”. Infatti, benché già abbia Lady Danger, non ho saputo resistere al fascino di Quite the Standout, che si presenta essere una versione ancora più matte del rossetto. Ovviamente è appena finito nel carrello anche Dance with Me, per il quale ho grandi aspettative e la tua foto me le conferma!

    • io amo molto variare perché trovo che anche il finish delle labbra faccia un look, lo precisavo nel post perché credo che sia rilevante che l’effetto mi piaccia nonostante io non sia del partito che esiste solo l’opaco che va moltissimo in giro negli ultimi anni.

      io ho toni simili per dire ad alcuni che bramo ma comunque mi interessano perché anche la formula fa la differenza, non c’è niente di male :D

      spero ti piaccia anche live!
      Misato-san recently posted…Kallèis – Shampoo Delicato Uso Frequente ReviewMy Profile

  4. Come ti ho detto questo è il colore che più mi interessa, vorrei confrontarlo con Beverly per curiosità, anche se ovviamente l’effetto velluto cambia molto la percezione del prodotto sulle labbra.
    Foffy recently posted…Autumn is still here – Fallen Tones Eyeshadow PurobioMy Profile

  5. Io credo che lo prenderò *__* anche se gli Indecision Games non sono ancora finiti e potrei optare per qualche “collega”.
    Urge a tal proposito una nuova prova. Comunque sono rimasta davvero molto soddisfatta della resa e della texture considerando che non sono avezza a prodotti simili!
    Anche se rimane il “pallino” dell’aggrumarsi che potrebbe essere dovuto ai continui metti/togli della circostanza.
    Lucia recently posted…[Haul] Acquistare su Douglas.it + il mio ordine (Zoeva & Wet ‘n Wild)My Profile

  6. Su di me la resa purtroppo non è ottima: si secca molto, fa tremila grinze e la cosa non è bella da vedere. Mi sa che non sono adatta per i rossetti liquidi opachi .___.
    Annalisa recently posted…Ombretti neutri: istruzioni per l’uso.My Profile

  7. Giuliana Andrea says:

    Che bell’evocare. .. <3

    Benedetti siano i magici bastoncini! O meglio applicatori monouso,perché testare la formula è una gran cosa. Avessi potuto testare il LAsplash. ..di certo non l'avrei preso. Ho in testa il tarlo sia difficile in quanto scuro,ma ora come ora mica ho voglia di prenderne uno diverso per verificare!
    Mi fa piacere conoscere il tuo parere dopo un primissimo giro di prova. E concordo per esperienza, che un solo strato salva la parte centrale del rossetto. Per i 4 che ho è così, persino con il Gerard Cosmetics che è chiaro.

    Abbiamo tanto atteso questo lancio e poi. ..io ancora non so neppure quando riuscirò. ..poco male, sono in permanente :D

    Io punterei lui e Oh lady (ma va?) e To matte with love. Ma swatchero' pure Tailored to tease e Reicollection. Guarderò,ma attentamente,High Drama. Il colore è mio,ma non ho letto grande entusiasmo in una recensione. Proprio per il fatto che è scuro. È che io, dopo il vuoto lasciato da Vampire,e che contavo di riempirlo con lui…ci speravo!

  8. Sono andata giusto un paio di giorni fa a sbirciare questi nuovi rossettini liquidi, volevo Dance With Me, appunto, e Oh Lady, ma il primo era finito purtroppo. Alla fine ho preso solo Oh Lady ma non ho ancora avuto modo di provarlo, spero sia buono come Dance With Me, le tue prime impressioni sono ottime! Tra qualche settimana dovrebbero rifornire lo stand perciò so già che mi butterò anche su lui :)
    MoodyMakeup recently posted…Song To Say Goodbye By Placebo – Inspired Make up LookMy Profile

  9. facci sapere com’è Oh Lady, intanto ;D
    Misato-san recently posted…Il calderone di Gaia – Olio solido shampoo ReviewMy Profile

  10. Visto su di te sembra molto molto bello.. per il colore sono assai indecisa.. non riesco ad essere molto lucida davanti ai rossetti ahahaha 😊 il comfort è migliore rispetto ai retromatte in stick? Io ho all fired up ma ultimamente mi tira e secca un po’ troppo.. sto sviluppando un amore verso gli amplified 😂😂

  11. Proprio bello, questi rossetti mi incuriosiscono e la tua scroccoprova me li fa desiderare XD Devo vederli dal vivo, anche a me sarebbe utile la comparazione tra Dance with Me e Beverly tra l’altro :D
    Ariel Make Up recently posted…♕ Sunday Make Up ♕ Arctic Sunset ♕My Profile

  12. Io credo che mi prenderò tutto il tempo per studiarmeli a distanza, visto che il corner più vicino è decisamente fuori mano -.-”
    L’idea del prodotto ovviamente mi tira, ma credo di essere arrivata alla saturazione rossettosa, non sento esigenze di ampliare lo stash al momento, e quindi il tutto è rimandato a data da destinarsi xD

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: