TAG: il mio anno da beauty blogger (2016)

Mi sono interrogata per giorni su quale potesse essere il primo post del 2017 e alla fine son giunta alla conclusione che quest’anno mi andava di riproporvi un tag (lo scorso ne ho fatti veramente pochissimi, purtroppo stanno cadendo in disuso, complice probabilmente anche la sempre minor interazione tra noi blogger che è una piaga ormai del blogging italiano).
Ho impiegato davvero tanto tempo a terminarlo, una sorta di pigrizia mentale che si è scontrata con la necessità personale di chiudere il cerchio… ma alla fine eccomi qui, a riprendere le redini del blog.

Si tratta di un tag che avevo fatto nel 2015, anno del suo lancio, qui) e che è ad opera di Elisha.

Ho scelto questo post leggero perché mi permette di ripercorrere l’anno dal punto di vista di come l’ho vissuto da blogger; il concetto di base è semplice: raccogliere momenti significativi dell’anno passato, con due possibili modalità: guardando ai numeri (i post più visualizzati) o basandosi su… un criterio più personale.
Come due anni fa ho scelto il secondo… non mi interessa particolarmente sapere quali sono i post più visualizzati in termini di meri numeri quindi è un dato che non guardo, in compenso ci sono dei post che ho scritto che per me hanno un valore in termini di ricordi, di piacere o di difficoltà nello stenderli, dell’interazione con voi quando c’è stata… ed è questo che dopo 7 anni mi fa essere ancora qui.

Il 2016 è iniziato per me come blogger molto sottotono… disagio che è culminato in un post che citerò a febbraio… poi pian piano mi sono ripresa, e anche se paradossalmente ciò è successo nel periodo che a livello personale è stato più arduo da vivere alla fine del tutto mi son ritrovata a pensare che è ancora bello essere qui, e qualcosa vorrà pur dire.
Vediamo che intendo…

GENNAIO [tutti i post qui]

Il primo mese dell’anno è cominciato con ovvi strascichi del precedente… chiusura di argomenti soprattutto come i most played e via dicendo, qualche recensione.
Ma ciò che più porto nel cuore è il look di tributo a un pezzo di vita che se ne è andato via lasciandomi un vuoto incolmabile, perché David Bowie non lo so più quando l’ho scoperto, ma non l’ho mai lasciato da quel giorno, e tra l’altro Blackstar… io da quel giorno di gennaio non sono riuscita ad ascoltarlo più.
E pensare che quel trucco l’avevo fatto giorni prima per una serata fantastica… lo trovate qui.

Let's dance

L’altro, parimerito, invece l’ho pubblicato in un giorno per me speciale, ed è dedicato alla persona che lo ha reso speciale, scegliendo di legare la sua vita alla mia… e lo trovate qui.

Quello che sento

FEBBRAIO [tutti i post qui]

Di febbraio ricordo due cose importanti, ma solo una ha riscontro nel mese giusto sul blog, ed è… il suo compleanno.
6 anni e sentirli tutti, me lo sono riletto (voi potete farlo cliccando qui) ed è di un amaro che mi fa male.
Perché è ancora vero, io ho continuato a scrivere perché la passione c’è ancora, ma in un certo senso mi sono arresa alla rassegnazione che le cose non cambieranno, anche se qualcuno nei commenti auspicava qualcosa di diverso.
Ora come ora mi anima soprattutto un interesse nei confronti del trucco che è diventato esplorazione di una parte veramente poco trattata (e quindi sempre più di nicchia) che si esprime tanto nei miei look, riguardo cose che ho fatto anche solo all’inizio dell’anno scorso e rivedo tanto quello che è successo e che è stato relativamente raccontato… chissà che ne verrà fuori.

L’altra cosa importante a livello “blogghico” è stata la serie di look Viva Glam, una mia tradizione… quest’anno è stata incredibilmente corta per un elenco di problemi contingenti che non sto a spiegarvi, ma ricordo quanto mi è piaciuto creare anche solo queste piccole cose, quando le ho indossate… ed è bello.
Trovate tutto qui, se vi va.

MAC Cosmetics – Viva Glam Ariana Grande Lipstick

MARZO [tutti i post qui]

Marzo per me ha significato tre cose: il Cosmoprof (di cui ho parlato solo qua e là, riuscirò mai a dedicargli un post? Chissà), la collezione Flamingo Park di MAC che ho veramente svaligiato e un tag che ho lanciato io.
A tema rossetti, una di quelle cose che solo un annetto prima avremmo visto in ogni luogo e ogni lago perché fare tag era ancora considerato bello e poi i rossetti sono di moda da anni… il mio è andato meno bene perché mi pare di capire che i rossetti MAC (e correlati) sono sempre ambiti, ma nel beauty blogging italiano non hanno la risonanza che hanno nei gruppi di facebook o in negozio, dove certe volte devi pregare la gente di levarsi dall’ingresso perché entrano pure in 10 per un misero acquisto… e l’espositore è spesso lì.
Il tag rossettoso è qui e non escludo di aggiornarlo prima o poi, nella mia testa ho vari progetti in materia ma chissà se e quando riuscirò a concretizzarli, non si tratta di post leggeri da preparare.

MAC Cosmetics The art of the lip TAG

Per la Flamingo Park questo è il post-simbolo che segnalo, mi era piaciuto molto cimentarmi nella creazione di un look senza avere alcuni pezzi che avrei voluto, lo trovo stimolante (poi ho acquisito quasi tutto, tranne quello che in Italia non è stato venduto).

Infine ricordo con amore il post del look che ho indossato per il compleanno del blog, creato per il ritorno in Italia di una persona che il blog mi ha donato… che ha iniziato come lettrice ed è “finita” per essere una cara amica… E’ qui ed è nato da una sua richiesta cromatica… aprire una palette e improvvisare un trucco è ancora una cosa che mi emoziona e stimola, dopotutto.

07.03.2016_01look

APRILE [tutti i post qui]

Aprile è stato il mese in cui ho postato meno in assoluto dicono gli archivi del blog.
So bene perché… a livello personale mi è stato spezzato il cuore, e auguro a chi l’ha fatto di trovare qualcuno che faccia sentire queste persone come sono stata io a causa loro, perché è l’unica cosa che si meritano davvero.
Poi qualcuno se ne è preso cura, piano piano… il post che ricordo con più emozione l’ho scritto per mostrarvi un suo regalo, ho dei ricordi bellissimi su come è arrivato… e tanto basta.

It's Never-Ending! (feat. MAC Cosmetics Versicolour Stain

Qui il post completo

Ho pubblicato anche altri look che mi piacciono ancora o mi ricordano cose belle (tipo questo e questo… a livello trucco è stato un grande anno, mi sono divertita veramente tantissimo!
E mi rendo conto che i post coi trucchi sono probabilmente quelli che preferisco fare assieme a pochi altri.

Questo è stato anche un mese che mi ha insegnato tanto a livello di skincare e gestione della pelle e della base, e tutto quello che ho imparato dal mutamento della pelle in quel periodo si è visto poi nei most played e si vedrà anche in futuro…

MAGGIO [tutti i post qui]

Nel mese delle rose si è concretizzata per me una collaborazione inattesa ma molto sentita.
Ve l’ho raccontata con un post più tardi, ma mi sembra doveroso ricordarla già.

IL post di maggio è senza dubbio quello che parla alla persona che preferisco nel mondo attraverso una delle canzoni della mia vita e lo trovate qui.

Dentro i miei vuoti

Ma devo dire che mi piace ricordare almeno anche un altro esperimento complesso perché io difficilmente utilizzo così tanto nero nei miei trucchi, la storia di un’ossessione per una canzone e molto altro… lo trovate qui.

GIUGNO [tutti i post qui]

L’estate è arrivata di nuovo quasi senza che me ne accorgessi.
L’attendo sempre eppure mi coglie alla sprovvista, specie adesso che la primavera dura poco, che capitano ricadute nel fresco… a giugno ho deciso ufficialmente (perché l’ho sempre fatto ma in maniera meno approfondita in realtà) che fare delle prove su strada dei prodotti molto ragionate sarebbe stata la mia modalità d’elezione per presentare le novità… senza stare a chiedermi ogni volta quanto potesse essere gradita perché c’è ancora tanta difficoltà nel capire che un prodotto in azione parla molto meglio di uno swatch, e che anche se va per la maggiore il parere mordi e fuggi l’acquisto ragionato dovrebbe nutrirsi di altro.

E’ stato quindi il mese degli Shade and Glow di Nabla, mi sono ingegnata a usare il tutto non solo nei modi canonici (quindi illuminanti e blush sugli occhi? Yes please!) mentre cercavo di capire se mi piacessero o no e quanto…
Credo che il mio look preferito sia questo con Impulse ma a voi era piaciuto particolarmente, stando a commenti sul blog e sui social, anche questo freddissimo.

FOTD: (My) Impulse (feat. Nabla Cosmetics Shade & Glow + Blossom Blush 4)

Dulcis in fundo… nel mese del Pride la tradizione vuole look dedicato, che trovate qui… ‘sto trucco senza avio non sarebbe nato mai, sempre sia lodato!

Your Disco Needs You (Pride look 2016)

LUGLIO [tutti i post qui]

Luglio pienissimo. Di nuovo Nabla, che nel 2016 si è contraddistinta per uscite ravvicinate e importanti in due diverse occasioni (quindi pesante per il discorso delle facce del giorno che vi dicevo più su), ci ho lavorato tantissimo e come post rappresentativo segnalo questo

FOTD: Juno Moon (feat. Nabla Cosmetics Mermaid Collection + Calypso, Sugar 6)

Ma è stato anche il mese in cui ho cominciato a parlarvi davvero di contouring attraverso un look che è tutt’ora sulla testata della pagina facebook del blog, ed è questo

Confide in me (di contouring e altre storie)

Infine sono riuscita anche a celebrare la collaborazione con MAC in maniera ufficiale, porto quel look nel cuore sia perché ho scelto il mio store del cuore e il mio truccatore del cuore, sia perché quella giornata fu in toto splendida… e pensare a cose positive fa sempre bene.
Trovate tutto qui

MAC Cosmetics PRO store via del Corso 485 Roma, look by Moreno Salerno

AGOSTO [tutti i post qui]

Agosto è il mese del mio compleanno… ed è stato un mese, stavolta, parecchio complicato… i problemi si sono riversati sul blog e sono andati avanti a lungo per giunta, si vede da cosa e da come ho postato.
Negli anni il blog ha avuto per me varie funzioni, tra cui una di sfogo di una passione, di rilassamento rispetto alle problematiche attraverso lo svisceramento di qualcosa che mi piace… ma ci sono stati altri momenti in cui ciò non è bastato, come nel 2016.
Ad agosto mi sono impegnata a finire la serie della Mermaid di Nabla e a farne un’altra MAC-oriented, soprattutto… solo che molte cose le avete viste diluite nel tempo per causa di forza maggiore.

Il post più rappresentativo per me è stato quello pubblicato nel giorno del mio compleanno, qui… una piccola tradizione ripetuta.

FOTD: My mermaid look (feat. Nabla Cosmetics Mermaid Collection + Sugar, Under Pressure, Calypso 9)

SETTEMBRE [tutti i post qui]

Settembre come agosto, con la volontà di ricominciare… il tentativo di farlo e le difficoltà della realtà di ogni giorno.
Un mese in cui pensi che magari piano piano andrà meglio… poi arriva un’altra mazzata.
Ogni post di settembre per me è stato sofferto, è stato una battaglia vinta contro tutto e tutti, specie contro la tristezza di certe cose profondamente sbagliate che accadono lo stesso e contro cui non puoi fare nulla.

Riuscire a fare qualcosina sul nuovo Viva Glam come al solito (qui) è stata una piccola conquista.

Good girl? Bad girl? Glam girl? – Sometimes (MAC Cosmetics Viva Glam Ariana Grande lipstick 2 look series 3)

Come anche parlare seriamente delle collezioni del mese perché ormai per me è raro fare resoconti (portano via molto tempo e non hanno il seguito che rendono motivanti lavori del genere, onestamente), il post è qui e nell’ambito delle battaglie è stato una vittoria personale.

img-20160905-wa0001

OTTOBRE [tutti i post qui]

Ottobre è ormai autunno… per me è stato un mese denso in cui ho cercato di fare qualcosa per me stessa… qualcosa di positivo che riequilibrasse un minimo gli ultimi mesi e anche di postare di più.
Sono persino riuscita a scrivere un buon numero di recensioni dedicate, che sono sempre utili perché a volte mi rendo conto che voi tra most played e prodotti finiti vi perdete di quante cose si parla qui.
In questo mese ho recuperato post che negli scorsi avevo saltato… è stato pesante ma molto tranquillizzante, come riprendere le fila di un discorso interrotto.
Ho ripreso a truccarmi con non poche difficoltà pure, perché il trucco è esercizio ed è stato straniante aprire palette e non sapere cosa fare, non mi capita quasi mai anche se sono un’abitudinaria del free style.

Ottobre però per me è soprattutto il mese del compleanno del mio migliore amico, quindi è la prima cosa che mi viene in mente.
Il post è qui e la sua faccetta tenera mentre si gira verso di me e mi dice che ha visto che è andato in pubblicazione ce l’ho davanti agli occhi come se fosse ieri.

Di miei marroncini e prime volte (un look di Moreno Salerno)

E’ una storia speciale questa… come lui. Avevo in mente di raccontarvela da un sacco.

Ottobre è stato anche il mese dei Liptensity (info qui), non impazzivo per una nuova formula veramente da tanto… per carità ci sono altri prodotti nuovi che ho amato durante l’anno ma questi rossetti sono in top 3 assoluta (forse quest’anno qualche classifica la tiro fuori pure io, per altro. Sto meditando come…)
Ve ne ho presentati parecchi sul blog (ma non tutti quelli che ho!), il primissimo è stato anche il primo acquistato… Marsala…

I Believe In You aka Marsala (feat. MAC Cosmetics Liptensity lipstick 2 & Nabla Cosmetics Brow Pot 3)

La storia completa è qui.

Infine a ottobre sono riuscita a trovare “il la” per cominciare una serie di post su cose che mi vengono richieste spessissimo e su cui le domande (e l’informazione) online sono frequenti… ed è su uno dei miei brand del cuore… si parla ancora di MAC Cosmetics, la serie si chiama MAC ABC e quest’anno riprenderà.
Intanto per sapere le prime cose base sull’azienda e i servizi che offre (e quando val la pena usarli) potete cliccare qui e qui
Mi stanno veramente risolvendo tanti problemi legati al ripetere sempre le stesse cose! XD

MAC Cosmetics Pro store via del Corso 485 Roma

NOVEMBRE [tutti i post qui]

Novembre è stato l’ennesimo mese un po’ impegnativo dal punto di vista emotivo, e infatti ho postato poco e mi sono dedicata più che altro a nuove uscite, alla ripresa regolare dei miei impegni di trucco, e di nuovo a Nabla perché nel 2016 ho diradato non di poco le “collaborazioni” in favore di un lavoro più tranquillo e stimolante per me.
Grazie alla Potion Paradise (qui il post omnicomprensivo) sono riuscita a sperimentare cose con gli ombretti in crema su cui non mi ero mai lanciata, è stato molto interessante da un punto di vista personale.

Sono riuscita anche a inserire qualche recensione che volevo scrivere da un pezzo (tipo quella della mia cipria dell’anno, qui) ma il post a cui sono più legata è quello dedicato a Stallion che trovate qui

I Remember Nothing aka Stallion (feat. MAC Cosmetics Liptensity lipstick 4)

Non è il look più classicamente *mio* tra quelli pubblicati quel mese (al contrario di quello per Claretcast che potete vedere qui), ma rappresenta qualcosa di molto forte in me: l’esigenza di spaziare.

DICEMBRE [tutti i post qui]

Dicembre è fuggito via tra poco tempo e molti pensieri, nonché le solite battaglie invernali per trovare luce adatta alle foto… ho dei look che ho realizzato quel mese che devo ancora rifare per tale motivo e ho detto tutto!
Il filo conduttore è stata ancora una volta la disamina di una novità Nabla (che non sono riuscita a completare per i motivi suddetti), con belle scoperte (in questo post) e delusioni inattese (qui ), anche se per me da un punto di vista “sentimentale” il post del mese è stato lo snobbatissimo (dal punto di vista dei commenti) look del mio compleanno, che ci tenevo a pubblicare anche se in ritardissimo rispetto agli anni passati per affetto nei confronti di chi lo ha realizzato e per mantenere la promessa fatta ad alcuni di voi.

Everything looks better with glitters on top! aka My birthday look 2016 edition (by MAC Cosmetics)

Non taggo nessuno, anche se ammetto che amerei vedere questo post in altri lidi, perché il 2016 è stato anche un anno molto negativo per tanti blog che seguo e amo… ho visto persone sparire per mesi, altre diradare così tanto i post da farmi preoccupare, altre arrivare e mollare dopo poco… per me che amo ancora tanto leggere è una triste constatazione.

Se avete qualcosa da dire non siate pigri, i commenti stanno lì per voi!
E speriamo in un 2017 un attimo più… stimolante!

Comments

  1. Questo tag lo ripropongo ogni anno anche io, in riferimento alle visualizzazioni per ogni mese però. Mi serve per fare il punto della situazione e per capire cosa viene maggiormente apprezzato dai lettori (visto che i commenti latitano e non posso farmene un idea in quel modo).
    Mi piacerebbe anche fare un post riassuntivo di tutto quanto ho pubblicato lo scorso anno e che, a mio parere, è rimasto sottovalutato. Non so ancora però, devo rifletterci bene…
    Lisbeth recently posted…Save Your Best Beat 2016My Profile

    • A me il discorso visualizzazioni interessa relativamente perché comunque dipende da molti fattori… se posto qualcosa su Nabla per esempio prima che esca la novità automaticamente ho visualizzazioni a manetta, il che però non vuol dire che il pezzo sia gradito ma solo che è una cosa che in quel momento incuriosisce e va di moda… non so se rendo, non mi interessa ricordare cosa andasse di moda in quel momento o che il grosso del pubblico abbia un rapporto usa e getta con quello che produco perché già lo so.
      Preferisco guardare a cosa mi ha appassionato produrre, ai ricordi e via dicendo.
      Preferisco dirvi… se vi siete persi questo post io ci tengo tanto, quindi adesso recuperatelo per favore!

      I commenti ormai sono un tasto così dolente che ci penso veramente pochissimo, sarebbe un amareggiarsi a ogni post.
      Misato-san recently posted…FOTD: Dragonfire & Klimt (feat. Nabla Cosmetics Goldust Collection + Luna, Snowberry 1)My Profile

  2. sa che abbiamo lo stesso taglio di frangia? <3
    per il fatto che siano sparite un sacco di blog, ti capisco, anche a me è dispiaciuto!
    un bacione!

  3. Eh, anche a me da lettrice piaceva tanto leggere i tag. Scoprivi qualcosa in più sulla persona, comparavi le risposte con le altre che seguivi, e ne trovavi nuovi blog.
    Comunque, speriamo quest’anno porte cose migliori per tutti :).

    P.S.
    Che bella coi capelli lunghi sciolti <3.

    • esattamente. ora se tagghi qualcuno difficilmente ti segue, e spesso non sai chi taggare perché molte persone hanno mollato…

      grazie ^^
      in quali look?
      Per me a una certa erano diventati troppo lunghi, per quello li portavo legati e alla fine li ho tagliati…
      Misato-san recently posted…FOTD: Moulin Rouge (feat. Nabla Cosmetics Goldust Collection + Paprika, Radikal, Snowberry, Glasswork, Harper 2)My Profile

      • Si, tra chi ha mollato e chi ha diradato tantissimo i post, è una tristezza :(.
        Sto notando che ormai di blog fissi ho il tuo e quello di Dama, e pochi altri dove seguo però principalmente facebook per le novità e poco per i contenuti (anche se qualcuno ancora resiste eh, tipo quello di Sabina: lei è mitica. Ma, per dire, rimpiango Chia ormai tanto rara da leggere, ma anche Giulia), perchè quasi tutti non rispecchiano i miei gusti in toto (chi parla troppo di armocromia, chi si trucca solo naturale..) e di cui leggo qualche recensione se proprio mi attira.
        Mi sto ritrovando a seguire molto di più youtube, ma li è più difficile interagire. Ci sono canali dove rispondono a tutti, ma sono di più quelli dove finisci a scrivere commenti lasciati a loro stessi (e vale anche per canali piccoli). E’ un pò triste, ma di contro hai contenuti periodici, ed è più facile trovare persone che possono piacerti, perchè grazie alle anteprime video puoi vedere se, per esempio, c’è l’ennesimo tutorial trucco da giorno o qualcosa di colorato-artistico-estroso.
        Mentre coi blog ora è complicato, perchè hai solo i nomi a disposizione che possono o meno metterti curiosità. I commenti sono pochi o nulli, e quello per il lettore era un metro di giudizio per capire se valeva la pena di visitare il blog o meno (se il commento era sensato e non buttato lì a spam, ecc).

        Aprile, agosto…ma soprattutto quello di Maggio è super, capelli e trucco *__*!

        • anche io… hai visto che Chia è riuscita a postare oggi?
          Giulia mi manca da morire, con tutto che la sento quasi tutti i giorni e la vedo ogni volta che possiamo vederci però mi manca come blogger, anche perché era una delle poche a presentare dei look che avessero elementi originali.

          Io su Youtube non interagisco praticamente, è raro che lasci commenti e tra l’altro faccio fatica a trovare persone che mi interessino, seguo sempre le stesse!
          Però è vero che sul tubo ci sono molte persone che hanno una routine per cui postano magari due o tre volte a settimana, ma in maniera fissa, quindi può diventare un appuntamento che coi blog non c’è (qualcuno ci prova, già io per dire non riuscirei e non so per lo scritto non mi piace molto l’idea)

          e pure a me mancano molto i commenti delle colleghe, alcune le ho scoperte perché postavano cose interessanti altrove…

          la lunghezza di maggio ancora la accettavo, ad agosto per esempio sciolti me li vedevo raramente, mi sembravano sempre troppo lunghi per me!
          Misato-san recently posted…FOTD: (my) Dilemma (feat. Nabla Cosmetics Goldust Collection + Klimt, Satellite of love, Luna 4)My Profile

  4. Mi piacciono molto i post sui tag. E i buoni propositi. Questo anno appena passato è stato durissimo per me e il blog ne ha risentito. Però mi piace ancora farlo e continuerò per quanto posso. Ho diversi buoni propositi per quest’anno e mi aspettano tante prove difficili, sia sul fronte privato che su quello lavorativo. Ma questa è la vita,no?!
    Apprezzo il fatto che tu abbia individuato i post più significativi in base a ciò che senti tu, invece che sulla base delle visualizzazioni. Mi sono piaciuti molti tuoi post e, dove avevo qualcosa di sensato da dire, ho commentato perché lo considero un segno di stima nei confronti di chi ha speso tempo, fatica (e soldi) per fare quel post e fornire un parere, swatch o altro!
    lenuccia recently posted…Prodotti preferiti del 2016/ Make-upMy Profile

  5. Marilena.gr says:

    Ho letto tutto ma con più attenzione Marzo che è il mio mese e luglio mese a cui sono molto legata. Dirti che sei molto fotogenica è riduttivo, nell’ultima foto di luglio sei più bella del solito.
    I tuoi post sono sempre un piacere da leggere.

  6. Stai benissimo con rossetti come marsala o stallion, ma il mio preferito fra questi è viva glam ariana2, infatti ho letto anche il post di oggi. ti dona moltissima luce.
    Quanto ai commenti: ridotti su tutti i blog, a fronte di gruppi Facebook dove si chiacchiera molto e a farla da padrone sono le foto sovraesposte o sgranate. forse la gente non ha tempo di scrivere? non vuole stancarsi a leggere? mi rattrista molto perché a mio parere un blog ben fatto non ha paragoni con una chat.

  7. Ciao Misato, dopo aver letto questo tuo lungo ed esaustivo post ho deciso di participare anche io a questo tag…e ho parlato di te in quel post <3

    • sul mio niente da dire?
      vado a leggere ^^
      Misato-san recently posted…MAC Cosmetics – Viva Glam Ariana Grande 2 Lipstick (le 2016) swatches, look, comparazioni, reviewMy Profile

      • Sì, perdonami! Sono stata per settimane con la tastiera rotta ma avevo comunque voglia di dirti che mi eri stata di ispirazione (avrò impiegato mezz’ora solo a scrivere quelle quattro parole XD). Ho impiegato anche un bel po’ a terminare l’articolo perché mi perdevo tra un post linkato e l’altro, e mi piace perdermi tra le parole quando sono in un blog. Tra i look qua riportati ho amato quello con Viva Glam Ariana Grande e quello tutto colorato di Moreno **
        Durante la lettura ho avvertito spesso e volentieri un velo di malinconia e di inquietudine, ti auguro di trovare un po’ di certezze dal punto di vista emotivo durante questo 2017 :* e che sia migliore per tutti XD
        Fammi sapere cosa pensi del mio, ti aspetto sempre con piacere :3

        • anche a me piace perdermi nei blog, ne leggo da anni e soffro per come è messa adesso la situazione nostrana… trovo che ci sia meno da leggere e mi manca.

          io sono particolarmente legata a quel trucco di Moreno, mi ricorda cose belle <3

          C'era, c'è ancora e ci sarà nei prossimi mesi, perché purtroppo una costante della mia vita sono le forti delusioni di persone care, e non c'è verso di venirne fuori.
          Uniscile alla situazione blogging attuale e la frittata è fatta.
          Misato-san recently posted…Il conforto (un look di Moreno Salerno)My Profile

          • Sono d’accordo, anche se non ho ben capito a cosa sia dovuta questa penuria…eppure faccio fatica a trovare blog a cui affezionarmi.

            E’ un trucco meraviglioso davvero e dev’essere ancora più bello se legato a momenti di gioia :)

            Be’, ora più che mai c’è bisogno di speranza, in tutti gli ambiti, quindi non mollare! Non so se sei avvezza a collaborazioni bloggarole, ma semmai ti passasse per la testa di farne qualcuna ogni tanto, ti chiedo di tenermi in considerazione perché mi piacerebbe tanto collaborare con te qualche volta ^^

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: