TAG: Top 5 Everyday Lipsticks

Giorni fa il duo Ciulla e Stefania di Nude Powder s’è associato per proporre un post che ha tutto il sapore di un tag ed è a tema rossetti… 5 da tutti i giorni, dove la definizione assume poi connotati personali.
Ciulla dice infatti: “Ho scelto i rossetti che utilizzo quando non ho molta voglia di truccarmi, oppure ho bisogno di qualcosa di poco saturo ma che comunque non mi faccia apparire malata.”
Stefania “quei colori che ci piace spatasciarci addosso senza troppi pensieri, quando siamo di corsa o in dubbio su cosa abbinare ad un trucco occhi!”

Ho riflettuto un po’ su che tipo di idea avessi io del “tutti i giorni” (non avendo neanche un look da tutti i giorni…), perché io tendo verso due strade: o uso un rossetto perché ho un certo look in mente oppure perché lo sto testando… ma coi test sono più prudente, non indosso facilmente fuori casa qualcosa che non abbia già provato in una domenica pigra, specie quando si tratta di prodotti labbra, perché devo sapere di potermi fidare.

Il mio concetto di tutti i giorni diventa quindi quello di rossetti che indosso quando non ho test particolari da fare, non ne ho voglia, o sono di fretta.
O una summa di tutto ciò.
Ragionando mi sono accorta che hanno caratteristiche comuni:
– sono in stick normale e di forma a proiettile perché sono più facili da applicare anche in giro se non sono riuscita a casa (per via della forma delle mie labbra. Se non sono tali lo stick ha una sezione piccola, o non riesco a gestire agilmente l’arco di Cupido)
– in formulazioni non troppo cremose, così posso evitare matite di ogni genere se voglio
– in colori che conosco bene, che ho usato tanto, che mi fanno sentire a mio agio anche se capita quel giorno in cui ho poca voglia di truccarmi… tipo quando ho da prendere un treno alle 5 e rinuncio quasi a tutto, ma al rossetto no, e allora deve essere qualcosa che pure da solo mi faccia sentire meno orfana della gioia di indossare make up.
– freddi o al massimo bilanciati, perché se non ho sbatti o sono di fretta meglio qualcosa che sia in totale
confort zone e che non faccia risaltare eventuali rossori che non ho coperto… in più quando sono di corsa tendo a usare colori a me noti sugli occhi, quindi se pesco da una certa gamma un abbinamento lo trovo sicuro senza dovermi impegnare.
I miei prescelti…

25.01.2015_01sw

25.01.2015_02sw

al sole e all’ombra XD
da sinistra a destra: Violetta, Flat out fabolous, Show Orchid, Rebel
in orizzontale: Deliciously forbidden

01. MAC Cosmetics – Violetta [indossato quiquiqui ]
Il mio rossetto preferito, viola in base magenta con iridescenze blu.
Indossarlo mi rende tranquilla, tipo antidoto scacciapensieri!

02. MAC Cosmetics – Flat out fabolous [indossato quiquiqui ]
Fucsia. Intenso, coprente, freddo, con tendenza leggera verso il viola che non fa mai male.
E’ il mio go to quando non voglio niente di lucido in alcun modo sul viso.

03. MAC Cosmetics – Deliciously forbidden [review qui; indossato quiqui ] limited edition
Devo ancora trovarlo un berry come lui, mi sono resa conto che da mesi spesso lo preferisco a Craving (che è il mio my lips but better) quando voglio un colore che su di me sia naturale, low profile, tranquillissimo.
In verità trovo tranquilli anche tutti gli altri (perché sono profondamente convinta che essere a proprio agio con un colore sia una questione esclusivamente psicologica, e indossarli per me è normale, è una buona abitudine), ma questo segue poco da lontano il mio colore di labbra per cui vince su tutto.
E’ l’unico che non riesco a vedermi addosso senza un filo di altro trucco però!

04. MAC Cosmetics – Rebel [indossato quiquiqui etc. etc. etc.]
Non poteva mancare, è super versatile, parecchi look da “e ora che diamine ci metto?” li risolvo con lui, per cui è anche una presenza fissa nel mio beauty, roba che se dormo fuori una notte magari mi porto anche un altro colore… e lui. Così so che in qualche modo me la caverò, visto che è difficile che sappia come avrò voglia di truccarmi l’indomani.

05. MAC Cosmetics – Show orchid [indossato quiqui ]
Il fucsia super freddo per eccellenza non poteva mancare, battere la sua iridescenza blu è difficile e ha una formula morbida ma che si aggrappa alle labbra che nel mio cuore non ha rivali.
Mi chiedo spesso quale sia il mio fucsia preferito ma sotto sotto lo so: è lui, mi fa stare bene e del giorno in cui l’ho provato per la prima volta ho un ricordo molto piacevole… per cui da cosa è nata cosa, come si suol dire.

E giuro che non ho scelto tutti MAC di proposito, semplicemente sono i più rappresentati dello stash (ma mi pare sia abbastanza palese, un giorno li conto e ci facciamo un quiz in qualche modo, tipo quelli dei fagioli della Carrà degli anni 80, e magari come premio ci mettiamo proprio un rossetto, che dite? XD)

Chiamo in causa Dolls & Butterflies, Miki e She Wore Shiseido Red, sono curiosa di sapere quale sia il vostro concetto di rossetto da tutti i giorni e cosa scegliete! XD

Qualche prodotto che vi stupisce della mia scelta?
Voi che idea avete del rossetto da tutti i giorni?
Ovviamente i lettori senza blog possono anche rispondere coi loro qui sotto se vogliono, ditemi perché li scegliete però! XD

Comments

  1. Mi piace questo TAG :D Lo faccio al più presto!
    Su Violetta e Flat Out Fabulous ci avrei scommesso sarebbero saltati fuori. Non conoscevo Deliciously Forbidden.
    Almeno non hai messo Embrace Me o mi stavo già mangiando le mani :D
    Simy recently posted…Neve Cosmetics: Pastello Labbra – My Collection, So FarMy Profile

  2. In primis, Denghiu per il Tag, sono onoratissima e sempre felice di pronunciarmi quando l’argomento è “Rossetti” v__v anche se al contempo le “scelte” mi impanicano alla grande. Ci medito su e spero che “la camera di consiglio” abbia una durata decente XD

    Il punto che più ha mi ha accattivata è “in colori che conosco bene, che ho usato tanto, che mi fanno sentire a mio agio anche se capita quel giorno in cui ho poca voglia di truccarmi” ed è probabile che sarà il lietmotiv anche della mia selezione, perchè mi ci ritrovo davvero molto.

    E comunque condivido pienamente la scelta di FOF e Rebel, gli unici due di questa lista che ho e che si prestano davvero a grandi soddisfazioni quotidiane.
    Al contempo sento che Show Orchid e Violetta stiano tentando da molto tempo a questa parte di dirmi qualcosa, me li ritrovo ovunque, suadenti come le sirene di Ulisse.

    Deliciously forbidden non lo conoscevo, e forse era meglio così visto che vedo che ha una storia particolare e comunque non lo troverei al momento XD Ergo fingerò di non conoscerlo, non andrò a riguardami per la terza volta il tuo post, non andrò a cercarmelo online … forse ….

    Comunque era proprio la selection che mi sarei aspettata da te :)
    Lucia recently posted…[Review] SO’ BiO étic BB Cream Classica VS Légère (Swatch & Comparison)My Profile

  3. Io per il momento non ho dei rossetti da tutti i giorni, nel senso che vario sempre, in base al look oppure all’umore, insomma li uso a rotazione… Cosa che mi viene semplice, per ora, perchè ne ho pochini :p Temo che in futuro non sarà così XDDD

    Non hai disatteso le mie aspettative comunque, mi aspettavo sia Violetta, che Rebel, che FOF :D

    Detto questo, non ho nessuno dei rossetti che hai mostrato e adesso li voglio tutti! *facepalm* XD
    Ariel Make Up recently posted…♕ Tag ♕ Good Blogging Intentions {2015} ♕My Profile

    • è uno dei motivi per cui non ti ho taggata XD
      pensavo non potessi arrivare a 5 se non forzando, dato che son pochi mesi che stai sperimentando davvero in materia :D

      ah ah ah non volevo essere originale ecco.
      Anche perché per farlo avrei dovuto barare e citare prodotti che non vedono spesso le mie labbra…

      muoro, 4 su 5 sono acquistabili serenamente almeno!
      Misato-san recently posted…Sydella Laboratoires – Olio per le gambe leggere ReviewMy Profile

      • Sei molto lungimirante ahah XD
        Infatti, dovrei forzare per arrivare a cinque… Ma dammi qualche altro mesetto di tempo e vedrai LOL XD

        Non tanto serenamente per il mio portafogli ahahahah XD E visti anche i rifornimenti balenghi qui nel nostro corner, credo che saranno acquistabili sì ma dopo lungo peregrinare nella speranza di trovarli non sold out XD
        Ariel Make Up recently posted…♕ Empties #7 ♕My Profile

  4. il quiz sarebbe quanti rossetti Mac ci sono nella collezione di Misato o quanti rossetti stanno nel cassetto dei rossetti di Misato?
    Mi sentirei spiazzata a rispondere a tutte e due le domande!
    Io ammiro molto le tue scelte forti. Se dovessi fare io questo tag metterei solo rossetti nude o rosini lucidi…sono una persona molto noiosa, I know…
    makeupnonsolo recently posted…I look di MadonnaMy Profile

  5. Guarda sono proprio sconvolta dalle tue scelte, non avrei mai potuto immaginarle.

    Ok, la smetto di prenderti in giro e non posso che apporvare tutta la tua mano swatchata ;)
    Io vado di Violetta come se non ci fosse un domani, oppure Perpetual Flame e Rebel, sono i toni su cui vado sempre sul sicuro ^_^
    Foffy recently posted…Colourful dualism – Violetta lipstick look [feat. A Lost Girl (loves make up!)]My Profile

  6. Giuliana Andrea says:

    Peccato che non ci hai chiesto di riconoscere i rossetti dall’anteprima! Si,perché 4 su 5 non solo sono riconoscibilissimi,ma una volta saputo il titolo del tag li avremmo indovinati!
    Come non ricordare che ‘Violetta mon amour’ e’ un pezzetto del tuo cuore,e che Show Orchid è il tuo fucsia ad esempio. Rebel ribattezzato da te ‘prezzemolino’ era nella mia testa già sul podio. La scelta di FOF non è che mi abbia stupita,so che lo ami tanto. Ha preso il posto a Perpetual flame? Perché mi aspettavo ci fosse pure lui. Guardando la foto e riconoscendo FOF, PF è solo dip a Craving per me il grande assente.
    Veniamo al rossetto che proprio non mi aspettavo,DF. Forse perché essendo appunto ‘ un Ready to go’ non cè lo hai mostrato così spesso.
    Io non mi son mai posta la domanda,su quale considerassi un rossetto da tutti i giorni. Ma se dovessi seguire la filosofia di Ciulla (premetto che non ho ancora letto i relativi post,mi baso su quanto hai estrapolato tu qui) risponderei Rebel. Più che prezzemolino per me è un’ancora di salvezza per la mia autostima. Nei giorni in cui ho bisogno di recuperare figaggine prendo lui. Lui pure con solo matita e mascara (e solo dopo 2 strati di correttore occhiaie…ehm…) mi riesuma un viso stanco o mi fa da solo un look quando capita la mattina in cuinon ho avuto tempo per prepararmi.
    Seguendo invece l’idea di Stefania,dico Captive. Scontato,lo so. È assieme a Rebel nella trousse in borsa. Lui essendo il mio MLBBBBB (due,tre toni better) lo pesco in tutta tranquillità.
    Poi per il resto seguo la fantasia e magari,come ho fatto ieri,creo un look per indossare il rossetto X. Oppure al contrario pesco il rossetto che vedo meglio con la combinata occhi che ho partorito. Per cui anche certe volte mi ci vuole tempo per identificare uno o due rossetti must-played in un mese. A meno che non siano nuovi arrivati e magari pure taaaanto desiderati come lo saranno ad esempio questo mese FOF e Pure Heroine. All’inizio gioco a studiare varie combinazioni,per cui prima di finire nel relativo cassetto,restano in bella vista pronti a diventare protagonisti.

    • se ci facevo un quiz non potevo spiegarli XD

      Craving ultimamente non lo pesco molto, preferisco qualcosa di un filo più deciso… Perpetual flame fa parte di quei rossetti con un diametro troppo ampio per essere stesi bene su labbra come le mie se si è di fretta D:

      ecco Rebel con matita e mascara io non l’ho messo mai XD a parte che per me non esiste matita e mascara (pena lo stamparsi della matita ovunque o la sua sparizione), ma se non posso truccare gli occhi preferisco i brights totali, quindi Violetta Show Orchid o Flat out fabolous…

      io pure faccio un po’ di studi, quella è la fase di test XD
      Misato-san recently posted…Nabla Cosmetics – Ombretti (Genesis) Eternity, Citron, Grenadine, Superposition PRIME IMPRESSIONI swatches, comparazioniMy Profile

      • Giuliana Andrea says:

        Peccato…mi piaceva quando ogni tanto su FB ci mettevi alla prova

        • Giuliana Andrea says:

          :( ieri il lungo commento è stato tagliato…ci riprovo oggi.
          Ricordo con piacere le foto che ogni tanto mettevi su FB chiedendoci di indovinare il prodotto swatchato etc

          Sai che ho ‘ereditato’ il mio primo Prolongwear? Non è Perpetual f. però,prima o poi lo prenderò. È stato il primo rossetto che mi son fatta provare quando ha aperto lo store. In effetti occorre tempo per restare fra i contorni. Mi era sfuggito questo aspetto.

          Io mi son dovuta fermare con la conoscenza di entrambi perché ho labbra pessime… :( :( :(

  7. Patri-LAismydream says:

    Mh buona media ne ho tre su cinque e vorrei aggiungerci Flat out fabolous, trovo bello anche l’altro ma essendo una limited edition ho i miei dubbi sul trovarlo in futuro, anzi avendo scorso il post velocemente è probabile che già non si trovi più

  8. Sono tutti bellissimi, ma da quando ho swatchato Violetta e Flat out Fabolous mi sono rimasti nel cuore… e in wishlist!

    Sarà difficile scegliere cosa portarmi via da Milano a inizio febbraio!

    Show Orchid comunque me lo devo ricordare *_*
    Alis recently posted…TAG: Cose da Beauty BloggerMy Profile

  9. Mi piace come hai analizzato la questione “rossetti da tutti i giorni”. Io pensavo ci infilassi anche Heroine, invece mi sono sbagliata :D
    Mi piacciono tutti quelli che hai nominato, non conosco Deliciously Forbidden: ma vedendo anche i post che hai linkato è quello che mi piace di più TE PAREVA.
    Concordo quando dici che è una questione psicologica: c’è chi si sente a proprio agio con un fucsia e chi con un nude correttore (MEEEH xD) ^_^
    Grazie ancora per la partecipazione!
    Ciulla recently posted…Mascara Better Than Sex Too Faced: recensione e applicazione. | Il Mondo di Ciulla |My Profile

    • grazie!
      no Heroine lo uso a periodi… nella definizione ci può rientrare, ma questi altri li uso di più e quando vado via il viola che porto con me è praticamente sempre Violetta (ho tutto un metodo per la scelta dei rossetti da portare, non escludo di farci un post su prima o poi)

      sorry XD
      mi sarebbe piaciuto mettere un rossetto reperibile ma mi sembrava di barare ^^;;;

      la psicologia ha grande ruolo quando si parla di trucco, chi pensa che sia una cosa frivola da gente “leggera” pecca di presunzione e giudica senza averne né diritto né capacità.

      grazie a te per il tag :D
      Misato-san recently posted…There is a light that never goes out aka Mr Daniel makeup Triochrome inspired look (feat. Nabla Cosmetics)My Profile

  10. Abbiamo in comune Violetta, Fof e Rebel :D .. amori <3

    Comunque ci sto ancora pensando.. in realtà non credo di avere dei veri e proprio rossetti da tutti i giorni. Da un lato penserei ai MLBB ma neanche… non è detto che il nude debba essere l'unico "colore" da tutti i giorni. Quindi non lo so, sono confusa! X°D
    Angela recently posted…December Favourites (and not) 2014My Profile

  11. Tra questi il mio preferito è in assoluto Rebel, ma anche gli altri mi piacciono, sebbene per me non potrebbero essere “rossetti da tutti i giorni”, perché sono troppo vistosi. Per un rossetto da tutti i giorni per me penserei più a un colore nude o comunque poco evidente, in modo da poterlo rimettere senza specchio, alla scrivania e senza staccare gli occhi dal pc, come fosse un burro cacao per intenderci! Buona giornata :-)
    Jesslan recently posted…Blue Sky in gelMy Profile

  12. mi piace il fatto che tu abbia analizzato la tua idea di rossetto “da tutti i giorni” perché effettivamente non è un concetto universale ma cambia da persona a persona.. io per esempio, diversamente da te, li preferisco cremosi perché così evito che mi si secchino le labbra durante la giornata e poi posso riapplicarli facilmente, mentre per quanto riguarda le tonalità li preferisco dai toni tendenzialmente caldi o neutri :)
    laurapalmermakeup recently posted…PRODOTTI TOP 2014: PRODOTTI OCCHIMy Profile

  13. No ma bello che ero convinta di aver commentato e invece me lo sono sognato di notte -.-‘ W il rincoglionimento! Che dire, a livello cromatico mi piace OVVIAMENTE tutto quello che hai scelto XD Fof e Rebel sono anche nel mio cuor nonostante non siano assolutamente i miei colori, ma ogni tanto mi lancio lo stesso! Comunque mi fa piacere vedere che c’è qualcun’altra a livello *maniacale* come me nella scelta del rossetto “comodo” ;)
    Grazie mille per aver partecipato! ^-^
    Stefania Nude Powder recently posted…Skincare | Il Calderone Di Gaia – Olio Solido Detergente Viso Monoi e VanigliaMy Profile

  14. Il mio concetto di rossetto da tutti i giorni e’ sostanzialmente “quello che mi va di mettere”; anche quelli che amo ma con cui mi vedo poco. Pero’ se dobbiamo parlare di rossetto da spatasciarci senza pensieri, o che ci fa’ sentire completamente a nostro agio, intendendo cosi’ il “tutti i giorni”, la cosa cambia, perche’ di certo ho rossetti che uso molto piu’di altri e coi quali sto’ tranquilla anche mettendoli al volo :).
    Abbiamo quindi il 904 della linea smart lipstick di Kiko, un rosa caldo e allegro che amo tantissimo; modulabile e che mi fa sentire fresca, carina e vitale. E’ la mia scelta anche se viaggio; con lui sto’ bene sempre e mi da’ luce anche con occhi struccati o minimal. E’ il mio amore piu’ lungo e uno dei piu’ consolidati :).
    Poi abbiamo un rappresentante della linea creamy, sempre Kiko, di cui non so con esattezza il numero perche’ stava solo sulla scatolina :s. Comunque dovrebbe essere il 506 rosa antico; trovo mi completi bene un po’ tutti i look, e’ quel passepartout poco impegnativo ma che rende l’aspetto curato.
    Sulla sua scia troviamo poi le pastello Cappuccino e Amore. La prima trovo dia una bella luce ambrata al mio viso (mi pare che tu la odi invece XD); la seconda mi fa sembrare le labbra come petali delicati di rosa. Mi piacciono moltissimo entrambe. Me le vedo bene perche’ spesso amo portare look romantici. Sono una persona cui piace sia il goth sia lo stile delicato e romantico, solo che alla fine mi vedo spesso meglio quest’ultimo ed e’ sicuramente piu’ da tutti i giorni per me :).
    Infine cito l’ultimo arrivato a casa, il n. 19 della Daring Game, un corallo delicato e bellissimo di cui sono gia’ folle! Anche lui lo trovo fresco e gioioso, lo amo <3.
    Posso tirare le somme dicendo che: i rossetti scurissimi sono la mia passione che riesco poco a coltivare, perche' trovo che i miei lineamenti vengano di molto appesantiti (e ho notato che di mio tendo a scurire gia' i rossetti). Quindi per un uso frequente che mi faccia sentire a mio agio, punto su rossetti mlbb che si notino in modo discreto, o a tonalita' piu' vivaci e calde che mi diano luce al viso e aiutino ad alleggerire i miei tratti. Se ci fosse stato posto per altri rossetti avrei citato infatti il 210 dei Revlon Colourburst, e se lo avessi Impassioned XD.
    Per ultimo, sinceramente non penso sia questione di essere noiosi o meno (come si diceva piu' su). Noiosi magari lo si e' quando non si sperimenta e ci si accoccola nell'angolino del conosciuto e del "normale", o "da giorno" perche' ci si convince che si debba fare cosi'. Pero' se si fanno tanti test, si spazia coi colori, per forza di cose si capira' cosa funziona senza dubbio, cosa bisogna portare con piu' accortezze, e cosa non va. Se su di noi i toni delicati sono vincenti, perche' ci si dovrebbe definire noiosi :)? Io piu' che per colpa dei colori del mio viso, non riesco a indossare bene gli scuri per via dei tratti cadenti che come dicevo, sono fortemente accentuati dai contrasti scuri e forti. Ma autodefinirmi noiosa perche' la natura mi ha fatta in modo, non ci penso proprio :D!

    • sai che il 904 se non sbaglio ce l’ho anche io?
      lo trovo super carino!

      Cappuccino manco me la ricordo… posto il solito discorso Neve = anche no XD
      tutte quelle nudazze che hanno fatto uscire me le confondo un po’, non le ho studiate a fondo sia perché l’interesse è alquanto scarso, sia perché non amo per niente i Pastello labbra.
      Ne ho tre ma ne ho provata qualcuna in più ma non mi hanno impressionato per niente positivamente, cromaticamente 3-4 le salvo, ma qualitativamente le trovo fortemente sopravvalutate.
      Da ultimo… sono matite e qua si parla di rossetti XD

      Sul discorso dell’essere noiosi concordo con te, noioso è chi per paura di sperimentare fa sempre la stessa cosa, convinto che regole che han fatto gli altri debbano valere per lui (più che noioso in realtà per me è qualcuno che si sottovaluta e che teme a pensare con la propria testa)… non chi fa scelte consapevoli con la propria testa!
      Misato-san recently posted…Complicità (feat. Foffyland)My Profile

  15. Mi hai dato un bel po’ da pensare cara Misato, perché avevo già una mezza idea di scrivere un post su questo non-tag, ma effettivamente ho pensato superficialmente alla questione.
    Marina coppersugarglider recently posted…Alkemilla: bagno doccia aloe e calendula & shampoo e balsamo cedro e finocchioMy Profile

  16. ps: ovviamente le tue scelte sono belliffime *___________* rebel tra tutti credo sia quello che preferisco.
    Marina coppersugarglider recently posted…Alkemilla: bagno doccia aloe e calendula & shampoo e balsamo cedro e finocchioMy Profile

  17. Adoro le tue scelte *__* Odio profondamente i rossetti MLBB, o per lo meno li odio su di me, e anche io io uso tonalità un pò più accese tutti i giorni. Rebel e Show Orchid sono tra i miei preferiti XD
    Jasminora recently posted…Chanel Rêverie Parisienne (spring 2015): Rouge Allure Velvet La Romanesque + Le Vernis DésirioMy Profile

  18. Io spazio molto da rossetti molto chiari, nude a rossetti più decisi. Se devo scegliere quelli con cui mi trovo più a mio agio e quindi uso molto più spesso direi uno di una limited edition kiko, non ricordo il nome ma è un rosa pesca, rebel e dark side. Rebel a volte lo applico direttamente, a volte con un pennellino per avere un effetto più soft che mi piace altrettanto.
    Lolla recently posted…Com’è fatto: il saponeMy Profile

  19. Sono stupita solo di vedere DF, che ammetto di non aver mai sentito nominare. Però mi garba assai a vederlo così:)
    Appena ho letto il titolo del tag sapevo quale sarebbero state le mie scelte, anche se ragionare sulle motivazioni sottostanti è stato un attimo più difficile, ho cercato di razionalizzare il quando, il come e il perchè. Il mio rossetto da tutti i giorni è quello su cui mi cade la mano quando ho fretta perchè sono in ritardo (2 volte su 3), deve essere di facile applicazione e deve abbinarsi un po’ con tutto. Deve avere una texture scorrevole e non seccare particolarmente. Deve avere una durata più che buona o in alternativa deve scomparire in modo graduale e discreto. Il colore deve essere facilmente riapplicabile anche con specchi improvvisati (leggasi cellulare). Ecco, dopo aver razionalizzato l’identikit del “soggetto ideale” ho capito perchè mi erano venuti in mente solo tre candidati già all’inizio. Sono sicuramente parecchio esigente e inoltre possiedo pochi rossetti XD
    Il primo è il rimmel kate 104, su di me dura parecchio e resiste tranquillamente anche a pasti leggeri. Anche se sbiadisce un po’ non si nota particolarmente lo stacco e molte volte non sento neanche la necessità di riapplicarlo. Dopo molte ore secca giusto un pochino. ma rispetto ai suoi fratelli lo trovo senza alcun dubbio il più cremoso e idratante. Forse è un pelo troppo rosa per me in certi momenti..e anche un po’..spentino.
    Il secondo è un miss pupa, il 203. Finish sheer, ovviamente dura circa 3-4 ore e non regge ai pasti. Ma il colore è perfetto, un rosa scuro con una punta di prugna, e il colore è costruibile. Rimane ovviamente sempre glossato, ma riesco a intensificare il colore di base delle labbra e ottengo alla fine una specie di rossiccio-berry che va bene con tutto.
    Il terzo è il vero rossetto every day, se ci fosse stato solo un posto di sicuro sarebbe stato suo. Deborah Il Rossetto n.800. Un po’ rossiccio, un po’ rosa, un po’ marrone, un che di arancioso che lo scalda, senza essere veramente nessuno di questi colori in particolare. Insomma è il tipico “non colore”. Il finish cremoso è una via di mezzo dei primi due: non è sheer, ma nemmeno così coprente alla prima passata come il kate. é bello proprio perchè “costruibile”. Su di me il colore appare semplicemente un rossiccio delicato e un po’ spento, più o meno accennato a seconda delle passate. Dà quell’effetto “labbra naturalmente rosse”..non il rosso “finto” di un rossetto, un rosso da “immagine poetica di una dama rinascimentale”. (lo so..non è chiaro per niente ahaha)

  20. Io se dovessi rispondere al tag metterei sicuramente
    Naked, Revolution Lipstick, UD: è un rosa piuttosto bilanciato, coprente e lucidino, che dura parecchio (se ci mangio qualcosa lo riapplico, però in linea di massima quelle 4 ore se le fa. E considerando che è un nude per me è un buon risultato). Mi è piaciuto talmente tanto che sono già a metà stick pur avendolo comprato tipo.. 6 mesi fa.. Mi rendo conto che può non sembrare tantissimo, ma vista la quantità di rossetti che ho, lo è. Eccome se lo è! Lo trovo confortevole anche quando ho le labbra disastrate e facile da riapplicare senza specchio e, condizione imprescindibile dal momento che ultimamente pare che io non riesca ad essere puntuale, anche quando sto -letteralmente- correndo a prendere il bus
    Hot Tahiti, Mac: questo è amore! Io sono del Team Rossetti Rossi e quando voglio un rossetto rosso ma l’ambiente non lo permette questo è la mia scelta. Sembra scurissimo nello stick, ma è un glaze, quindi è incredibilmente lucido ma modulabile. Su di me dura tranquillamente la mezza giornata, ma se mangio anche questo va riapplicato, soprattutto perché mi tinge un po’, con una spiccata preponderanza per il bordo labbra, e andare in giro con il bordo labbra rosso e bbbasta non mi fa impazzire..
    Craving, Mac: il mio potenziale MLBB ma un po’ più berry. Dura tanto, non secca, sta bene con tutto. Non ho niente da aggiungere.
    108 (linea matte), Kate Moss for Rimmel: io con i rossi mi sento a mio agio, e più sono rossi e scuri più mi piacciono e, penso, mi stiano bene. Io lo uso tranquillamente. Magari non per andare in biblioteca a studiare, però per uscire mattini/pomeriggi/sere, dalla nullafacenza al teatro, a me piace. Il colore è sicuramente scuretto, ma si stende in modo uniforme, dura abbastanza (io lo controllo ogni quando riesco, ma è una cosa che faccio con tutti i rossetti scuri.)
    Rose Sulfureuse, Rouge in Love, Lancôme (ho pure copiato l’accento sulla O! Viva me!): è un bel viola berry, costruibile. Inizialmente ha un che di glossy, ma dopo un po’ si assesta, non si muove e, dopo poche ore, anche la patina lucida se ne va. Ammetto che non l’avrei comprato di mia spontanea volontà (a me era arrivato con una di quelle confezioni mascara + qualcosa -mascara + mini size di questo rossetto + mini size del profumo La vie est belle, nel mio caso-) ma è un portento! Il colore è cupo ma luminoso e dura un sacco!

    • in passato mi capitava di fissarmi molto con un rossetto e dagli belle botte (ho Plum Dandy di MAC a metà per esempio perché all’inizio lo usavo sempre… ma sempre…), adesso molto meno.

      pure io controllo i rossetti ogni quanto riesco in realtà… se li sto testando o se sono scuri, perché gli scuri trovo che siano quelli che risultano più “brutti” quando non sono perfetti, diciamo.
      In parte penso che sia per l’abitudine al test, non potrei parlare della durata se non controllassi no?

      il Glaze è l’unico finish di MAC che non è ancora finito sulle mie labbra, manco per una scroccoprova…
      Misato-san recently posted…Tag: Prodotti PRO(va) del 2015 (feat. Mikiinthepinkland & Ariel Make up) #ProdottiPROvaMy Profile

      • Onestamente se non avessi sentito parlare bene di Hot Tahiti preventivamente non penso avrei speso quei soldi per un rossetto glaze ma, almeno per quello, secondo me ne vale la pena.. Poi ammetto anche che non so quali altre referenze facciano parte di quella famiglia!

  21. No ma davvero hai messo al primo posto un viola per “tutti i giorni”??? non lo avrei mai immaginato eheheheheheheh
    Mi piacciono un sacco i colori che hai scelto e ogni volta che vedo queste tonalità vorrei rinascere bella fredda per poterle indossare con disinvoltura :(
    Raffaella Cuccaro recently posted…Dear lipstick, i choose you #3 – Strawberry sundae – Neve cosmeticsMy Profile

  22. Direi che hai messo rossetti che ti rappesentano al meglio, la metà avrei potuto indovinarla senza troppo problemi conoscendoti :D
    Prima o poi vorrò provarmi Violetta per curiosità, non mi starà bene come a te ma devo togliermelo questo sfizio.
    Deliciously Forbidden sembra un colore stupendo** Peccato fosse una limited, un Mattene lo proverei volentieri!

    Io ho deciso solo 3 rossetti su 5 e…son tutti non più reperibili X°D Voglio pianje, che tag da linciaggio uscirà fuori?
    Darkness recently posted…While the Sun is Rising Above UsMy Profile

  23. Il tuo concetto di “tutti i giorni” è parecchio diverso dal mio xD
    Quella limited non l’avevo mai vista, ma mi sembra proprio un colore interessante! *.*
    Piper C recently posted…Tag: Prodotti PRO(va) 2015My Profile

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: