Top(&worst) July-August-September 2016 edition (Prodotti preferiti e s-preferiti di luglio, agosto, settembre 2016) – parte 3/3 best labbra, skincare, accessori con (mini) reviews #teammostplayed

Terza e ultima parte del recupero #teammostplayed dell’estate, dopo aver visto prodotti occhi e viso (qui) e gli s-preferiti (qui) stavolta parliamo di labbra, pelle, capelli e accessori… c’è molto pane per i vostri denti, io non mi assumo responsabilità XD

LABBRA

most Played July-August-September 2016

Rossetti più usati
01. Rimmel – Provocalips 550 Play with fire

02. Nabla Cosmetics – Diva Crime Vertigo (prodotto fornitomi a scopo valutativo dall’azienda) [look]
03. Nabla Cosmetics – Diva Crime Cosmic Dancer (prodotto fornitomi a scopo valutativo dall’azienda) [look]

04. MAC Cosmetics – Lipstick Rebel [look]
05. MAC Cosmetics – Lipstick Craving [look]
06. MAC Cosmetics – Lipstick Intoxica [look]
07. MAC Cosmetics – Lipstick Viva glam Ariana Grande 2 [look]
08. MAC Cosmetics – Lipstick Invite Intrigue [look]
09. MAC Cosmetics – Lipstick Lust Extract [look]
10. MAC Cosmetics – Lipstick Lust Perfect score [look]
11. NYX Cosmetics – Soft Matte Lip Cream Prague
12. MAC Cosmetics – Retro matte liquid lipcolour Slipper Orchid

Tinte labbra più usate
13. MAC Cosmetics – Versicolour Stain Last Minute

Matite labbra più usate

14. MAC Cosmetics Brick per Play with fire
15. Wycon long lasting 2 berry per Craving
16. MAC Cosmetics Magenta per Invite Intrigue, Slipper Orchid
17. Kiko Milano – Automatic Precision Lip Pencil 512 Per Lust Extract
18. MAC Cosmetics Trust in red per Last minute
19. Kiko Milano – Fine art lip pencil 6 per Vertigo, Viva Glam Ariana Grande 2
20. MAC Cosmetics Currant per Cosmic Dancer
21. MAC Cosmetics Nightingale per Rebel, Prague
22. MAC Cosmetics Cherry per Perfect Score

SKINCARE/HAIRCARE/BODYCARE

July-August-September 2016

23. La cremerie – Crema corpo kiwi e melograno
Questa crema corpo al contrario dello scrub del brand che ho provato (review ) mi piace molto, ha un profumo paradisiaco, si stende bene, non macchia i vestiti… adoro!
Non la recensirò approfonditamente perché, sebbene io l’abbia ricevuta da pochi mesi… è fuori produzione e si trova solo da qualche rivenditore.
Sigh perché già per l’odore me la sarei comprata.

24. Ekos – Shampoo per lavaggi frequenti con estratto biologico di avena
Preso per curiosità, da recensire approfonditamente presto (di nuovo! XD ), l’ho amato, più di quello per capelli grassi (review qui)
Penso sia lo shampoo ecobio più economico ma buono di sempre, per i miei ritmi di lavaggio estivi è fantastico perché lascia i capelli belli e leggeri e costa poco poco quindi mi fa sentire meno… in colpa XD

25. Ekos – Detergente intimo con estratto biologico di camomilla
Non ho trovato il “solito” de La Saponaria (review qui) e ho dovuto trovare il coraggio di provare altro… di Ekos amo anche il fatto che di parecchi prodotti proponga mini taglie da viaggio, che sono ottime anche per testare una buona quantità di prodotto senza acquistare confezioni regolari di qualcosa che potrebbe non piacerci abbastanza o rivelarsi non all’altezza delle nostre aspettative e necessità…
Invece ‘sto detergente odora delicatamente di camomilla (uno dei profumi che amo di più nel mondo!) ed è delicato, inoltre ne serve poco poco!

26. Ekos – Balsamo per capelli
Preso da alternare al mio balsamo ecobio preferito (review qui) pure questo balsamo di Ekos si è rivelato valido… un giro di spese fortunato!
Altra recensione da scrivere cercando di non procrastinare troppo, ma se sta tra i preferiti ci sono vari motivi.

27. Biofficina Toscana – Idrolato di rosmarino
Acquistato in concomitanza con lo shampoo per capelli grassi (review qui) l’ho “riciclato” quale sostituto del tonico dopo pochi utilizzi perché mi sembrava più utile in tale veste. E non avevo mai provato un idrolato così, anche.
Puro è inutilizzabile perché mi unge tantissimo (non mi aspettavo niente di diverso ma ho voluto comunque fare qualche prova!), diluito con acqua risulta piacevole sulla pelle, non la fa tirare post detersione ma se dovessi dire che ho riscontrato qualche effetto particolare ulteriore sulla mia pelle mentirei.
Credo di preferire comunque tonici specifici (qui i post di tutti quelli che ho provato da che esiste il blog!), ma non son stati soldi sprecati e tra l’altro considerata la diluizione la confezione mi è durata anche parecchio.

28. Cien Nature – Eye Cream Promegranate (Contorno occhi al melograno) [review ]

29. Omia Laboratoires – Latte detergente ecobiologico Olio di argan [review ]

30. Marco Viti – Pasta all’acqua [review ]

ACCESSORI

July-August-September 2016

31. Amacasa – Avio [come pulisco i miei pennelli]
In realtà come avio compro quello che trovo (ne ho sicuramente finite anche confezioni di altri brand), al momento l’ho proprio sostituito al brush cleanser MAC (review) perché, anche se meno delicato e necessitante di alcune accortezze per essere utilizzato, ha dalla sua l’asciugatura iper rapida che lo fa tanto amare dai truccatori di mezzo mondo… e pure da me, la scorsa estate anche la mia routine pennelli è andata a farsi benedire e le volte che mi son truccata mi son ritrovata troppo spesso ad averli sporchi e a doverli pulire in 2 minuti per poterlo fare.
E qui l’avio diventa determinante.

32. Real techniques – Setting brush
33. MAC Cosmetics – Small Cheek Brush 133
Da quando ho cominciato a gestire in maniera stabile i chiaroscuri sul mio viso (post qui) ho iniziato anche a sperimentare coi pennelli, e alla fine la mia combo preferita è quella di questi due… di solito vado col Real techniques per gli scuri e col MAC per i chiari, ma nonostante le forme diverse riesco anche a fare esattamente al contrario senza sforzo (per gli scuri vanno bene entrambi con gli illuminanti dipende dal prodotto ma tendenzialmente credo di preferire il MAC).
Lo Small Cheek di MAC tra l’altro è il pennello viso più soffice che ho, è una carezza!

34. MAC Cosmetics – 231 Small Shader Brush
35. MAC Cosmetics – 214 Short Shader Brush
Negli ultimi mesi ho deciso di recuperare piano piano quei pennelli MAC che ho sempre voluto e che per qualche motivo non ho ancora (più le nuove scoperte, ovvio XD ), questi due sono tra gli ultimi arrivati.
Nascono per gli occhi ma sono eccellenti pennelli multitasking, io li amo particolarmente per le labbra, per esempio ho disegnato il contorno senza matita ma con uno di essi qui e qui.
Il 231 è da dettagli, il 214 lo ADORO per sfumare sotto all’occhio

36. Sephora – Spugnetta di Konjac purificante viso (versione nera)
Sephora in gamma ha due spugne konjac, io ho scelto questa perché… era l’unica disponibile in store ai tempi dell’acquisto e io ne avevo un bisogno urgente (proverò anche la bianca per una review comparata).
E’ ottima… morbida e durevole, sono quattro mesi che l’ho aperta e ancora non ha perso che pochissima dell’elasticità originale e non si è neanche rovinata al punto da cominciare a cadere a pezzi o a sviluppare muffa.
Wow, credo sia la più resistente tra quelle che ho usato in questi anni…

37. MAC Cosmetics – Tweezers Slant
Le pinzette per le sopracciglia di MAC.
SONO UN SOGNO, meravigliose.
Io sono una molto precisa che sistema i peli fuori forma tutti i giorni (perché ho una ricrescita veloce ed essendo scuri sulla mia pelle chiarissima si vedono un sacco!), e con ‘ste pinzette è diventata una pacchia.
Le amo le amo le amo *_*

38. Kiko – Sharpener
Il temperamatite singolo di Kiko. Io in verità ho anche il doppio, che non è male per nulla, ma amo il singolo perché fa le punte… appuntite!
Parecchi temperamatite le fanno arrodondate (compreso proprio il doppio loro!), questo no e le rende… precisissime.
2,90 euro di amore.

39. Love & Beauty by Forever21 – Make up sponge
Non sono una fan delle spugnette per applicare il fondotinta (di recente mi è capitato anche di riutilizzare la Beauty blender ma… sarà che ho sbagliato fondotinta ma sono corsa subito a recuperare i pennelli…), ma questa di Forever21 (dono di una delle mie più care amiche e proveniente dal Giappone, ignoro pure se si becchi ancora in vendita!) mi è stata provvidenziale per gestire il fondotinta Full Coverage di MAC (qui).
Il materiale di cui è fatta sembra quasi… gommapiuma, è stranissima (e diversissima dalla Beauty Blender XD ), ma mi rende il lavoro di applicazione e sfumatura del fondo cremoso compatto semplicissimo.
Unico elemento negativo… si macchia con niente, come si vede anche dalla foto (io la lavo tutti i giorni e comunque sempre prima di usarla!)

40. Invisibobble [review]

41. Dior – Eau de Parfum Poison girl
Coi profumi sono difficilissima, potete portarmi in una qualunque profumeria a sniffare e boccerò la metà dei prodotti a scaffale… l’altra beccherà un meh.
Non so perché ma è estremamente raro che qualcosa mi piaccia, e ancora più raro che io abbia voglia anche di indossarlo, un profumo.
Poison Girl me l’ha fatto provare un caro amico che per Dior ci lavora… e miracolo!
Mi piace. Mi piace davvero, l’ho indossato in varie occasioni speciali per me negli ultimi mesi e penso che finirò con l’acquistarlo quando terminerò le varie mini taglie che ho.
Non ho ancora deciso in quale formato, ma mi ci farei il bagno in tutta onestà.

Ciao ciao estate 2016, recensioni a parte sei ufficialmente conclusa anche qui!

Abbiamo qualcosa in comune?
Avete richieste su rossetti da vedere indossati o su recensioni a cui dare priorità?

Comments

  1. Sono curiosa sui rossetti liquidi Rimmel, sembrano performanti da quanto sento *_*
    Io ho provato l’idrolato al rosamarino Biofficina sui capelli, diluendolo con shampoo e acqua e mi è piaciuto davvero tanto, mi rende i capelli lucidi e setosi <3
    Sulla faccia ci ho provato ma l'oreo mi disturba troppo x_x
    Foffy recently posted…Detergente Delicato Biofficina Toscana review – Cura per luce pulsata, acido glicolico, dermatite e candidaMy Profile

  2. L’idrolato non mi è proprio piaciuto usato insieme allo shampoo: avevo quasi la sensazione che me li facesse sporcare più in fretta. In alto modo ammetto di non averlo provato, e avrei poca voglia di farlo: non mi alletta l’idea di avere odore di rosmarino sul viso.
    Anch’io sono molto difficile con i profumi: quando il mio è andato fuori produzione ammetto di essere andata in crisi e ho recuperato qualche boccetta in un outlet. Ora per fortuna ne ho trovato un altro che mi piace anche di più.

  3. ohhh il famoso 214 di cui mi parlasti (e che devo trovare il tempo per correre a comprare! *_*)
    ammappette quanti rossetti hai girato stavolta! sarà che sono tre mesi! (ora, il mio alzheimer fa capolino, ma la collezione nabla non era uscita intorno a luglio? perchè in caso i rossetti aumentano ulteriormente! :P)
    cavoli quanto si macchia quella verde! O_O sulla nera non si vede una cippa quando la lavo! ma magari è il metodo, come la lavi? io preparo na bacinellina d’acqua, mentre è ancora umida ma secca le faccio assorbire uno shampo (di quelli che ho bocciato, l’unico modo per smaltirlo), “massaggio” la spugna e poi la immergo nella bacinella strizzandola e facendole riassorbire il tutto più volte. poi risciacquo con acqua pulita. …e a parte i segni di cedimento dopo 6 mesi di uso, è perfetta! purtroppo la nera la vendono solo in combo con una col manico, che io non ho ancora capito come usare! in caso next time ti mando quel kit! ;-)
    il real techniques setting brush! io sono a lutto! uno ha deciso di perdermi peli, penso dovrò solo buttarlo perchè pur cercando di attaccarlo (si staccavano a ciocche in modo impressionante!), ormai ha perso la forma a goccia, e non riesco più a gestirlo come volevo (anche perchè io lo uso pure per l’illuminante)…
    prima o poi mi dovrai dire quanti rossetti mac hai, comunque! ogni volta ne nomini almeno uno “nuovo” (o che semplicemente io non ricordavo tu avessi! XD)
    sorry per il mio passare da una cosa all’altra così, sono ancora rinco dal sonno, ti sto scrivendo mentre sorseggio il caffè! :P <3

    • ecco, lo sapevo che tra i fumi del sonno mi scordavo di scriverti qualcosa!

      HAI QUASI FINITO REBEL!!! O________________O

      stima e ammirazione, veramente! *_* quasi non ti chiedo manco se lo riprenderai una volta finito, sono certa ne sentiresti la mancanza! è proprio un bellissimo e bravissimo PimPo! *w*

    • lui lui.
      ma son convinta di averlo già nominato da qualche parte, ce l’ho da mesi e sicuramente è apparso anche nella foto del suo haul!

      appunto, luglio agosto e settembre.

      no questa purtroppo si macchia, i primi tre/quattro giorni si levava poi… niente più.
      la lavo con acqua e sapone, come qualunque altro pennello ^^

      il mio Setting ha già qualche anno ormai ma è ancora perfetto!

      ma non ne ho proprio idea, chi li ha mai contati? XD
      Ne ho finiti solo un paio negli anni (con Rebel saranno 3) e ne ho un sacco molto oltre la metà ma girandoli è difficile terminarli…
      Misato-san recently posted…I Believe In You – aka Marsala meets Teal Appeal (feat. MAC Cosmetics Liptensity lipstick 2 & Nabla Cosmetics Brow Pot 3)My Profile

  4. non parlare di pennelli, la mia wishlist resta infinita! sono d’accordo sull’idrolato al rosmarino, non mi entusiasmato, preferisco i tonici di antos. proverò le pinzette di mac! la matita magenta la sto usando moltissimo, va bene anche con l’ultimo arrivato, il liptensity ambrosial

  5. Posseggo un solo provocalips e lo trovo davvero performante, in effetti non ci sono tantissime colorazioni interessanti tra cui scegliere, ma vorrei davvero prenderne un altro.

    Tanto amore per i prodotti labbra di cui condividiamo diversi preferiti e un doveroso grazie per il temperino Kiko che è stato un consiglio preziosissimo!

  6. Giuliana Andrea says:

    Ciao cara,ripensando ai tre mesi estivi,innanzitutto in campo labbra abbiamo in comune Rebel. In ogni mia sortita improvvisa lui è da sempre una certezza. E poi per la sua texture per me usarlo anche in estate è piacevolissimo. Segue Captive che sarebbe,se me lo consenti,quel che è per te Craving. E poi cosa non è Intoxica! L’ho desiderato,e per quanto l’ho desiderato,altrettanto mi ha ricambiata! Trovo mi stia molto bene,sai?
    A Vertigo,poverello,non ho invece dato alcuno spazio, trovo mi stia meglio nel mio ‘giallore’ invernale.

    Io miro a prendere proprio un secondo Versicolour Stain,per cui,sentire la tua mi piacerebbe moltissimo XDDDDD
    E son curiosa sui Provocalips di Rimmel,non li ho mai ne’ visti ne’ tantomeno swatchati. Chissà come sono…

    Stavo dimenticando il temperino doppio di Kiko,il migliore finora mai provato! Ho la mano un tantino veloce e pesante nel temperare talvolta,devo ricordarmi che non sono i pastelli di mia figlia! Anche se non ci rifletto,con lui non ho mai fatto danni

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: