Top(&worst) November 2013 edition (Prodotti preferiti e s-preferiti di novembre 2013) – con (mini) reviews

Con qualche giorno di ritardo sulla tabella di marcia riesco a parlarvi un po’ dei preferiti e non di novembre, che è stato un mese di regali ricevuti, qualche sfizio levato e di una grossa scoperta capillifera.
Non ho neanche ancora provato tutto come si deve per cui ho scelto soprattutto prodotti che fossero anche most played [ ™ Chiara], e pure così è venuta fuori una discreta lista…
Senza indugio quindi!

01. Burt’s bees – Crema piedi al cocco [review]
A livello di idratazione e profumo è imbattibile, pur coi difetti di cui dicevo nella recensione ho amato molto usarla, una vera scoperta!

02. MAC Cosmetics – Ombretto Steamy [look]
E’ forse il mio teal preferito nonché sicuramente l’ombretto colorato col più alto rischio di buco (ormai ha un incavo pericoloso…); a novembre l’ho usato su base settimanale e quando è venuta fuori la possibilità di partecipare a una Pagiugopedia mi è venuto spontaneo usarlo per la versione più “mia” del look. Sempre tanto amore, scrive e si sfuma da dio, uno dei miei acquisti MAC antichi più azzeccati.

10.12.2013_01pr

03. Neve Cosmetics – Ombretto Inchiostro [swatches e reviewlook]
Non è un tono di blu a cui penso facilmente perché è cupo e profondo, tuttavia quando lo prendo in mano mi piace un sacco e adoro anche in questo caso come e quanto si sfuma <3 E' la mia cialda preferita tra quelle che ho della Scurissimi. 04. Neve Cosmetics – Pastello per labbra Sfilata [swatches, prime impressioni, comparazionilook] Prodotto inviatomi a scopo valutativo dall’azienda
Mese scorso Neve mi ha fatto un po’ disperare, ma poi con i nuovi pastelli per labbra si è fatta perdonare, e non me l’aspettavo visti i pregiudizi che l’unico che già possedevo non mi fa proprio impazzire.
Sfilata invece mi piace proprio, non solo per il colore ma anche per la formula, ho sentito che c’è gente a cui sbava un sacco ma a me per il momento non ha dato problemi (vedremo tra qualche mese col caldo!) e anzi mi sta stupendo anche in termini di tenuta.

05. Neve Cosmetics – Pastello per labbra Invidia [swatches, prime impressioni, comparazionilook] Prodotto inviatomi a scopo valutativo dall’azienda
Come sopra. E’ un filino più secca ma nel complesso mi sta piacendo e ha un tono di viola particolare, pensavo ne avrei trovato facilmente un dupe e invece quasi tutte le comparazioni mi hanno smentita (anzi, dovrei mostrarvene altre prima o poi!).
Viva il viola sulle labbra!

10.12.2013_02pr

06. Nars Cosmetics – Blush Sin
Regalo di Natale in anticipo di una lettrice del blog (grazie ancora Giuliana! Non mi sono ripresa dalla commozione per la sorpresa!), Sin ce l’avevo in wishlist da che una certa Nicoletta me l’aveva mostrato live ad aprile. Colpo di fulmine.
E’ di un tono arduo da descrivere, perché si tratta di un colore che va dal prugna al berry a seconda del tono di pelle, e ha una sorta di venatura fredda argentata, davvero davvero discreta una volta che viene indossato, che non ho ancora capito per quale misterioso motivo funziona benissimo sia su sottotoni freddi che caldi e, data la costruibilità del colore, risulta utilizzabile tanto da me che sono una mozzarella tanto da persone decisamente scurette.
E’ decisamente fantastico, ha una texture lavorabilissima, non sfarina e l’ho usato e lo sto usando una cifra.

07. MAC Cosmetics – Fluidline Macroviolet [scroccoprova]
Se avete cliccato sul link della scroccoprova, sappiate che lo volevo da un po’ prima di farla.
Quindi ergo sì, è un acquisto che ho considerato e considerato e considerato e l’ho preso in un’occasione che vi è stata raccontata su un altro blog, per colpa di quella stessa fanciulla per altro (grazie Cla XD)
E’ bello come me lo ricordavo, è figo come me lo ricordavo, e amo tanto i Fluidlines e lui non fa eccezione.
Ora se MAC si degnasse di farne anche uno viola freddo magari… ecco, sono anni che ci spero. Uff XD

10.12.2013_04pr

08. MAC Cosmetics – Rossetto Girl About town
Ho sconvolto colei che me l’ha regalato perché gliel’avevo consigliato parecchi mesi fa ma io non ce l’avevo.
Io che del fucsia sulle labbra ho fatto una mezza religione personale <3 Capita. XD E' un Amplified lipcreme, il finish che preferisco in assoluto tra tutti quelli proposti da MAC, e come tutti i miei Amplified (ne ho una dozzina… ehm XD) si comporta da dio per durata, pigmentazione e confortevolezza sulle labbra.
Quando mi deciderò ad editare le foto vedrete il primo look in assoluto che ho creato per lui… XD

09. Sephora – Contour eye pencil n. 35 Romantic comedy
Lei invece ce l’ho da un po’ di mesi, il mio eyeliner fucsia sta esalando gli ultimi respiri ed è il miglior rimpiazzo che ho trovato.
E’ proprio bellina, si sfuma decentemente ed è buona come eyeliner.
Non ho ancora trovato il coraggio di provarla in rima interna perché penso che sia l’unico modo in cui il fucsia non va d’accordo con la mia faccia… magari per amor di recensione lo farò però XD

10.12.2013_03pr

10. MAC Cosmetics – Mineralize Rich Lipstick Lush life [info]
Date sempre la colpa a Giuliana, questa fu una beauty adoption però :D
Avevo già scroccoprovato alcuni suoi fratelli e ora ho la possibilità di farmi un’idea circa l’unica linea di rossetti MAC che ancora non conosco decentemente; il colore è della famiglia di Rebel, ma meno violaceo.
La formula è estremamente confortevole sulle labbra, mi ricorda vagamente i Cremesheen ma con più aderenza alle labbra; non sbava e ha una buona durata per quel che ho potuto vedere.
Devo approfondire ma lo sto utilizzando con grande piacere…

11-12. Neve Cosmetics pennelli Purple flat e Glossy Smooth
Un altro regalo di Natale anticipato, il primo lo bramavo da quando erano usciti i Glossy Artist, il secondo non l’avevo mai considerato fino in fondo, sebbene io abbia altri pennelli della stessa serie con cui mi trovo benissimo.
Il Purple Flat è una sorta di Powder brush di ELF ma con le setole più compatte e la capoccia più piccola; è proprio comodo e multitasking, io lo sto sfruttando per il Flat perfection e lo trovo veramente funzionale.
Il Glossy Smooth lo sto sfruttando molto per il fard e pur avendo una forma diversa mi sembra sia almeno al livello dell’amatissimo Disco Blush, ha altro potenziale però, che prima o poi dovrò esplorare…

10.12.2013_05pr

13. Le erbe di Janas – Henné (caldo)
Come diamine ho fatto a dimenticarmi di citarlo in tutti ‘sti mesi non lo so visto che è l’henné che sto usando da che mi è finito il Jamila, che tra l’altro mi era piaciuto molto.
Sono passata a provare Janas per motivi di comodità di reperimento e me ne sono innamorata, non so se sono io che ci ho preso la mano o cosa ma riesco a prepararlo molto cremoso e la resa a livello di colore è ottima, accentua i miei riflessi rossi e non di poco, stando a considerare quanta gente me l’ha fatto notare vedendomi a distanza di tempo… bel prodotto, prima o poi ci scapperà un post XD

10.12.2013_06pr

14. Le erbe di Janas – Shikakai
Volevo provare la “frutta per capelli” indiana da tempo immemore dopo averne letto qui, ma sfiga volle che non la trovassi mai disponibile quando potevo acquistarla. Poi la botta di fortuna, e quando mi son decisa a provarla, in seguito a una malattia che mi aveva lasciato i capelli ridotti malissimo… mi sono innamorata.
E’ una delle cose migliori che sia mai capitata ai miei capelli grassi, pulisce benissimo, è facile da usare, agisce anche da balsamo lasciandoli morbidi e volumizzati e tra l’altro nell’usarlo ho perso pochissimi capelli… quando li lavo da abbastanza sporchi di solito è una strage.
Quando avrò fatto altri esperimenti ne parlerò per bene, ma intanto mi sento di poter dire che è qualcosa che chi ha i capelli grassi dovrebbe provare, io vorrei averlo fatto prima!

15. Catrice Cosmetics – Defining blush n.070 Pinkerbell [look]
Credo di aver sentito parlare bene dei blush Catrice un po’ ovunque, ma nella mia città Coin non ha lo stand e quindi l’inseguimento al prodotto è stato una cosa difficile… mi sono convinta in viaggio la prima volta che finalmente ho visto ‘sto colore live, è un rosa modulabile opaco veramente ma veramente carino (che tra l’altro sta daddio XD con i rossetti fucsia… XD) che potrebbe piacere a tante persone che volessero sperimentare un tono medio adattabile a una marea di rossetti… bello bello.

S-preferiti

01. Yves rocher – Crema per le mani cacao e lampone (limited edition natalizia)
In omaggio in minitaglia con la cartolina dello scorso mese.
E’ facile parlarne: non idrata una cippa lippa e ha un odore plasticoso e artificiale che mi stucca.
L’ho provata per una decina di giorni, ma quando ho visto che le mie mani cominciavano a soffrirne è finita nella scatola delle cose da dar via (come/a chi non so).
Tristezza.

10.12.2013_07pr

02. MUA Make up Academy – Professional Eyes Primer
Ossignore che cosa brutta che è questo primer, sono diversi mesi che ogni tanto provo a usarlo, con varie temperature e tutto, e diversi mesi che non trovo il modo di far reggere il trucco più di un’ora, anzi lo rende anche difficile da applicare, mi ricorda il primer Rimmel, un’esperienza terribile.
Quando avrò voglia di farmi due foto gli dedicherò un post di maledizioni, comunque da evitare come la peste.

03. Too Faced – La Creme Color Drenched Lip Cream Fuchsia Shock [look]
Sigh. Sono un po’ di mesi che rimando questo momento, nella speranza di capire in che modo stabilire un feeling tra me e questo rossetto, ma non ci siamo e quindi è ora di fare coming out sulla faccenda.
E’ un bel colore, mi sta bene… però è un glossato, che è un finish che ama deludermi, resta viscido sulle labbra, come se non si asciugasse mai, e ciò ne inficia la coprenza, lo passo tante volte sulle labbra per ottenerne un minimo… e tra l’altro il nome è esagerato, credo di avere almeno 10 rossetti fucsia più pieni di lui.
Speravo che con l’inverno si asciugasse un pochino (alcuni rossetti cremosi li ho rivalutati con la stagione fredda!), ma niente.
Tra me e ‘sto finish non s’ha da fare, se penso che Too Faced ha eliminato la precedente linea di rossetti, che era splendida, per far posto a ‘sta roba mi piglia male. T___T

La domanda di rito la sapete… esperienze con i prodotti citati?
Com’è stato il vostro novembre?

Comments

  1. ciao misato!
    la crema mani yves rocher l’avevo provata e recensita anche io: pessima!
    per il resto peccato per il fucsia shock di Too Faced! Per natale sto aspettando il mio primo diorific, e volevo chiederti, mai provati? che ne pensi?
    Elle recently posted…Impariamo ad usare BlogLovin!My Profile

    • scusa per il ritardo ç_ç

      la crema mani è terribile sì ._.
      Sul Dior non ho idee, mai provati rossetti del brand, non mi è mai capitato un colore talmente “wow” da farmi considerare la spesa… vedremo in futuro!
      Quale hai preso?
      Misato-san recently posted…Tag: All about eyes My Profile

  2. alessandra says:

    oh! toh. sin di nars….ce l’ho. anche a me piace tanto. un colore da sbav. texture ottima eccetra eccetra. PERO’ mi sta dando pensieri sugli abbinamenti…finora mi lasciano un pochetto perplessa.
    quanto a sfilata, anche a me non da problemi di migrazione..sospendo però il giudizio definitivo a dopo l’estate !

  3. La crema al cacao e lampone l’hanno data anche a me ma non l’ho ancora aperta. Mi spiace sentire che non è idratante e che ha un odore finto…un po’ me lo aspettavo, devo dire.
    LaDamaBianca recently posted…Shopping Online – Neve CosmeticsMy Profile

  4. Anch’io ho un rossetto della too faced, believe, trovato in un set natalizio…che dire, per adesso non mi piace. Troppo morbido, troppo blando e appunto ho anch’io quella brutta sensazione di viscidume :(

  5. Quelle due pastello le voglio :3 .. le trovo forse le più interessanti della gamma! ^_^ ho visto il blush di Catrice in foto mi sa che hai dimenticato di citarlo :D
    Angela recently posted…La mia wishlist natalizia (2013 Edition)My Profile

  6. Quella crema mani è pessima! Tutti gli anni la fanno uguale (cambiano solo la profumazione) e, a parte il fatto che sto cercando di finire a fatica quella dell’anno scorso che aveva un odoraccio di gran lunga peggiore di quello di quest’anno (che ho ricevuto anche io con la cartolina), in qualche modo c’è sempre qualche amica o conoscente che me la regala. Proprio a me che ho le mani più secche e problematiche che abbia mai visto! Anche io trovo che non idrati affatto, forse sarebbe addirittura meglio non mettere nulla!
    Quel blush di Nars è bellissimo, è in wish-list da tempo.
    Un bacione
    MoniqueBBBAAA recently posted…Uso consapevole dei miei trucchi – come mi sono truccata in settimana?My Profile

  7. I blush di Catrice sono veramente validi!!! Io ho il n. 050, un bel colore pesca con microglitter (non restano visibili sul viso, ma danno luminosità!) mentre ho comprato l’hennè ayurvedico di Janas: è il primo henné che compro e sarà il mio primo tentativo! Mai fatte tinte chimiche né colpi di sole né niente e ho ponderato parecchio prima di decidere QUALE marca di henné comprare. Consigli per una neofita dell’henné? :P
    bluefiordaliso recently posted…Recensione: Bourjois Radiance Reveal Healthy Mix foundation n. 52My Profile

  8. Il purple flat, l’hai preso <3!! More mio lui *__*!

    • Ma perchè mi pubblica i commenti senza che lo desideri ;__;?? Vabè, continuo.
      Vedo che le Erbe di Janas le avete provate in millemila, e io che ho il loro magazzino a qualche km da casa, no -.-. Doveva capitarmi l’unica marca che mi ha risposto di non poter nemmeno ritirare i pacchetti da loro D:! Quindi, visto le maggiorazioni sui prezzi che ho trovato un pò in giro per le biobotteghe, per tigna non ho provato più nulla…Eppure continua proprio a chiamarmi :(. Proverò a ricontattare la ragazza responsabile, con la quale dopo qualche mail si interruppero i contatti, e vedere se si possono organizzare incontri per scambio merci, uff…
      Ma dici che se faccio metà hennè neutro e metà rosso, riesco a ottenere solo lievi riflessi, senza cambiare colore? Non ho mai fatto tinte e nemmeno voglio cambiare colore, ma qualche riflessino mi stuzzica, ed amerei provare i veri hennè.
      Invece dello shikakai prendo davvero nota; siamo compagne di sfighe capillifere da quanto ho capito, lo proverò.

      • può darsi che tu abbia dato invio, non saprei!

        il pennello mi fu regalato e confermo che è valido!
        anzi devo dire che lo preferisco pure all’ELF perché è più compatto e quindi dà più coprenza…

        guarda non ho idea di quanto costino di base le cose Janas ma io trovo l’henné a 4 euro, che non è tantissimo… secondo me si può fare!

        circa il colore non vi è una risposta, perché dipende dal tuo colore di base, da quanto lo fai ossidare e da come e dal tempo di posa nonché dalla qualità dell’henné stesso…
        Misato-san recently posted…TAG: The perfect palette (Meowmakeup version)My Profile

  9. ciao!!
    non ho provato nulla di ciò che citi *pessima blogger io* però sono proprio curiosa di saperne di piu’ sulle/a sui (confusione totale) shikakai *_*
    sto usando hennè neutro e olio di amla e ne sono innamorata <3
    buona giornata tesoro!!!
    Pinklipstickblog recently posted…Usati della settimana # 7 (uso consapevole dei miei trucchi)My Profile

  10. Sono basita anch’io dai nuovi rossetti too faced. Ho capito che alla gente questo finish piace e quindi ogni brands ne fa qualcuno, ma andare a sostituire completamente Rossetti degni di questo nome con questi cosi lucidini non ha senso, non lo capisco.
    Hai visto su Temptalia i nuovi colori previsti per la prossima primavera? dallo stick sembrano adorabili, poi li ho visti swatchati e mi è venuta la tristezza -__-
    Annalisa recently posted…I (s)preferiti di novembreMy Profile

  11. Anche io adoro Inchiostro *_* Nello scorso paciugo l’ho usato per fissare Zaffiro e – miracolo! – non è sbiadita e ha retto a lungo *_*
    Ariel Make Up recently posted…♕ Haul ♕ Pink Pearl Cosmetics ♕My Profile

  12. Io sono sempre stata restia nei confronti di Inchiostro, credo che appesantisca le mie palpebre già pesanti di loro.
    Girl about town è un fucsia davvero grazioso, non pensavo fosse così carino da indossare ^^
    Devo decisamente provare i blush Catrice, non sento che parlare bene di loro *_*
    Foffy recently posted…Paciugopedia #6My Profile

    • dipende da come lo usi!
      io a tutta palpebra lo evito perché preferisco blu più luminosi, ma in piega o per lavori particolari va benissimo :D
      GaT me l’ero provato diverse volte, è un tipico fucsia MAC… cioè bello, la loro gamma di fucsia la adoro proprio!

      sembrano validi stando a questo :D
      Misato-san recently posted…Tag: Wishlist cosmetica di Natale 2013My Profile

  13. Giuliana Andrea says:

    Ciao cara, neppure a me sbava Sfilata. L’ho messa solo tre volte perché l’ho da poco,e neppure a me sbava. Con tutto che qui tanto freddo non fa.
    Ho un bel campioncino di Macroviolet e l’ho anche utilizzato domenica a tutta palpebra sotto Dragon. Belli forte assieme!
    Amo tanto GAT e Lush Life.
    Il Purple Flat e’ il mio pennello da fondo (Neve vecchia formulazione) e lo Smooth e’ ottimo per le cialde Neve ;) perché prende meno polvere del Disco.
    Son proprio contenta che i pensierini e la beauty adoption ti siano piaciuti XD al punto che alcuni a quanto pare sono nei most played XD
    I miei prodotti preferiti questo mese son stati Prom princess e Contrast di Mac. Poi Rouge palpitante di Chanel, e’ un rosso con un pizzico di fucsia dentro,mi valorizza tanto,mi mette di buon umore.
    Fra i tuoi s-preferiti vedo il primer MUFE. Accipicchia, hanno toppato?
    Certo che ha deluso parecchio le tue aspettative pure il rossetto Too faced. E poi sostituire l’intera linea di rossetti con dei glossati non accontenterà certo molte di noi…

  14. Colgo l’occasione per farti una domanda sui blu: è mai possibile che qualsiasi blu sulla mia palpebra si sfuma malissimo? L’effetto chiazza è sempre dietro l’angolo. Anche con inchiostro di neve mi succede. Sono sfigata io o è colpa del colore blu secondo te?
    Rosa Fanale recently posted…Nabla CosmeticsMy Profile

  15. Cara Misato..sto tentando di riprendere l’abitudine di commentare oltre a leggere.
    Sto leggendo cose molto interessanti sulle erbe di Janas, la caratteristica che accomuna te ed altre blogger che l’hanno provato è la facilità con cui riuscite ad amalgamare le erbe e la cremosità del composto finale. Appena la robbia torna disponibile voglio provare anch’io il loro henné e qualche altra miscela magica. Credo che nel frattempo uscirà il tuo post su questa ditta e la mia idea sarà ancora più chiara! ciao ciao e alla prossima!
    stella recently posted…Saudade-post dei Terminati e (non) sostituiti #5My Profile

    • è una cosa carinissima, io commento meno ultimamente ma mi manca molto!

      sulla facilità di lavorazione sono assolutamente entusiasta!
      comunque la Robbia non ti serve per iniziare, anzi… io francamente consiglierei di partire dall’henné vero se vuoi il rosso (ergo lawsonia, prendi la fredda se vuoi qualcosa verso il mogano o la calda per un riflesso più rossiccio tipo il mio, sebbene il colore di partenza influenzi tanto quello di arrivo), e poi semmai più avanti provare miscugli.

      Circa il mio post non sperarci a breve, ho un sacco di arretrati da scrivere e sull’henné vorrei andare per gradi.. Janas non è stata la mia prima ditta quindi ci metterò un po’ ad arrivarci. Se hai domande però sono qui!
      Misato-san recently posted…One day Purple meet Red (6) – Col nome giustoMy Profile

  16. e sono ancora sconvolta quando ci penso XD
    quella linea di matite sephora è ottima, ne ho due e le adoro *.*
    blush catrice <3 sono a posto con tutti i colori che volevo, ma sono adorabili *_*
    shoppingandreviews recently posted…ABC Lipsticks TAGMy Profile

  17. abbiamo un preferito del mese in comune, non è mai sccesso! me commossa!
    Parlo di Invidia *_*
    L’ho amata tanto e messa quasi ogni giorno da quando l’ho comprata! :D

    quel blush di catrice lo sto inseguendo da mesi! Non lo trovo mai -.- Ora che mi dici così lo voglio ancora di più! Perchè ho un sacco di rossetti fucsia e rosa acceso, ma oltre santorini di sleek nessun blush di facile lavorazione da abbianrci (santorini ha bisogno di tempo che io a volte non ho).
    Dalila Motta recently posted…Stamattina mi son svegliata con gli occhi gonfi…My Profile

  18. Mai provato nulla, ma sono platonicamente innamorata di Sin! <3 Anche il fard Catrice non è male, ma anche io ho problemi a reperirlo (venti minuti tra raggiungere la Coin e trovare parcheggio a pagamento? Anche no). Che tristezza leggere che i rossetti Too Faced siano così deludenti, io apprezzo anche i glossati (sebbene Kiko sia la mia prima scelta per il genere), ma una marca che ha solo quelli in assortimento ha qualcosa di incompleto.

    Non parliamo delle creme mani in omaggio, ogni volta fanno più danni che altro. Brutta cosa avere le zampette delicate.
    La Bisbetica recently posted…Recensione: L’Oréal Paris Glam Shine Balmy Gloss #900 Miss CherryMy Profile

    • facciamo a cambio: io per raggiungere lo stand Catrice devo:
      1. arrivare in stazione (10 minuti di auto se non c’è traffico, 30 almeno se c’è traffico)
      2. reperire qualcuno che mi ci porti perché se vado in pullman ci vogliono almeno 40 minuti SE passa, più il biglietto ovviamente (1,30 euro). Se non reperisco qualcuno il parcheggio in zona costa credo 1,50 euro l’ora, ammesso di trovarlo.
      Devo mettere almeno 5 ore per il parchimetro per SPERARE di non beccare multa
      3. prendere il treno che impiega dai 45 minuti all’ora e 20, ovviamente con altro biglietto (4,10 euro)
      4. prendere la metropolitana, con cambio di linea. A seconda di quanto tempo impiega per passare (è una metro-fuffa) posso metterci 20/25 minuti per arrivare alla Coin, ma mi è capitato di impiegarne anche 40/50. Il biglietto per fortuna è compreso in quello del treno, se non ha fatto tanto ritardo da farlo scadere. Altrimenti pago anche quello
      5. Sperare che in Coin abbiano quello che voglio
      6. Percorso inverso.
      Dove tutto va liscio sono almeno 8,20 euro di spesa per 2 ore di treno (approssimate per difetto) e 40 minuti di metropolitana andata e ritorno. Almeno.
      Puoi capire come posso percepire la tua parentesi, scusa ma franchezza ma io pagherei per averla in centro, una Coin decente. .__________________.

      Too Faced è un brand profondamente diverso da Kiko, con una scelta molto più limitata ^^ Quando vai su un brand del genere (penso anche a Urban Decay come altro esempio paradigmatico) l’incompletezza è la strada maestra XD

      • Capisco che dia fastidio non avere tutto a portata di mano (sono la prima), ma non si può dare per scontato che una persona non si muova per la pigrizia (come mi è parso di capire tu abbia inteso le mie parole, ma spero davvero di sbagliarmi) senza conoscere la sua situazione.
        Per te fare tutto quel caos è accettabile, per me già andare in centro ormai è un problema.
        La mia indipendenza economica è tutt’altro che perfetta e, avendo la fortuna di avere quasi ogni marchio cosmetico sotto mano dove faccio spesa, buttare benzina/biglietti e un’intera serata alle ortiche solo perché mi sono incapricciata di Catrice sarebbe da calci nei denti. A tutti i giri che fai tu non posso neppure pensarci senza che mia madre mi cacci di casa, quindi scusa ma la prima cosa che penso leggendoti è buon per lei che può.

        • anche tu non conosci la mia situazione (e no, non lo faccio quel giro di peppe, ma se volessi Catrice dovrei. Se capito già in zona approfitto, ovviamente), per cui buon per me che posso COSA, esattamente?

  19. Ho come l’improvvisa voglia di acquisti mac e neve, chissà perché xD
    Se lush life è parente di Rebel ma con meno viola potrebbe essere la svolta per me, devo studiare bene la cosa xD
    Piper C recently posted…Il blog va in pausaMy Profile

  20. Preferiti
    1) Mi incuriosisce anche per il profumo, lo ammetto! Ora ne sto usando una alla mandorla (credo, perchè non ha il profumo caratteristico) trovata in un kit dell’Occitane e non è male.
    2) Ombretto che osservo da un po’, anche se lo trovo simile ad uno Mac vecchissimo di cui non so il nome perchè l’ho depottato ma che sono sicura essere fuori produzione (informazioni utili, lo so!)
    4) <3
    5) Per i miei standard è un colore + primaverile: spero di farci amicizia a breve!
    6) Voglio provarlo perchè swatchato non mi dice molto
    7) L'ho avuto in swap e devo ancora provarlo, sono uno scandalo…
    8) Mi strizza sempre l'occhio, ma considerando che il mio contenitore di rossetti fuxia è pieno, faccio finta di niente. Però bello è bello…
    9) Questa voglio andare a vederla. Io ne ho una della Maibelline ma è un fuxia che tende molto al viola caldo, quindi totalmente diverso.
    10) L'unico che ho della famiglia e lui, e secondo me il famoso smart di Kiko è il suo dupe e non di Rebel :-) Mi piace molto: quando lo indosso la sensazione è quella di avere un burrocacao sulle labbra <3
    14) Anche tu che mi tenti con questo genere di prodotti per capelli… Il mio timore è quello di non essere capace di usarlo o di stufarmi in frettissima perchè il con i capelli manualità e pazienza zero…

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: