Top(&worst) September-December 2015 edition (Prodotti preferiti e s-preferiti di settembre-dicembre 2015) 3/4 – parte LABBRA – con (mini) reviews #teammostplayed

Terzo round del mio recuperone!
(vi avevo spiegato tutto nel primo post ;D )
Le cose si fanno “serie”, perché se per skincare e accessori (qui) tutto sommato avevo le idee chiare e per la base (qui) avevo pochi prodotti da citare… coi rossetti è un po’ un dramma, ne ho usati tanti (come sempre) e per quanto abbia ridotto all’osso c’è un po’ di cui parlare… e avrei voluto includere swatches di tutto e magari dei look, ma non di tutto ho foto decenti e pubblicare nell’autunno del 2016 non mi pareva il caso ;D

Il bello degli ultimi mesi è stato che non ho beccato UNA sola.
Non voglio tirarmi sfiga naturalmente, ma pensare che anche se non ho comprato tantissimo sono comunque soddisfatta a vari livelli delle novità e anche di quello che ho in casa è piacevole.
I trend autunnali sulla mia bocca sono stati essenzialmente due: massiccio sfruttamento delle novità acquisite e tanti rossetti scuri, tanti, tendenzialmente freddi… evento che mi è praticamente sfuggito di mano, è cominciato con una chiacchierata amichevole con un amico make up artist che li adora, è finito con me che non ho quasi indossato altro per due mesi. (e un po’ pure a gennaio mi è durata…)
Forse in una vita passata ero una darkettona e lo sto riscoprendo adesso, chissà.
Anyway procediamo ;D

22.01.2016_01pr

01. MAC Cosmetics – Rossetto Viva Glam Miley I [swatches, comparazioni, impressionilook]
02. MAC Cosmetics – Rossetto Viva Glam Miley II [swatches, comparazioni, impressionilook]
Prima citazione d’obbligo per i due Viva Glam del 2015 con testimonial Miley Cyrus, li ho amati entrambi tantissimo, e visto che il progetto culminato nella collaborazione di dicembre in occasione della giornata mondiale per la lotta all’AIDS non è nato due giorni prima da settembre non solo ho usato tanto il secondo che è uscito in quel mese, ma pure il primo.
La risultante son stati una serie di look (qui) più vari altri che non ho pubblicato, un po’ perché non ho avuto tempo un po’ perché non ho avuto stimolo… e ovviamente quello della collaborazione stessa (qui) dove li ho usati entrambi… un’esperienza che rifarei, anche se mi ha ricordato quanto la community italiana di beauty blogger semplicemente non esista (ed è veramente un’amara considerazione da fare dopo 6 anni che sono in giro attivamente).
Tornando ai rossetti sono entrambi di ottima qualità, acquistandoli si fa anche un’opera buona, e saranno disponibili ancora per pochi giorni per cui se vi piacciono, o ne volete un back up o roba simile muovetevi.

03. MAC Cosmetics – Rossetto All fired up [look]
All Fired up invece l’ho rispolverato per via del look linkato e poi da allora l’ho indossato varie volte (pure a Natale XD ), e forse mi piace più adesso di quando l’ho acquistato, nel 2014 in occasione del matrimonio religioso del mio augusto fratello XD
Nonostante io non sia una fan assoluta delle labbra opache a me i Retro matte piacciono un sacco sia per effetto che per durata, All fired up è uno di quei colori ibridi di difficile definizione (fucsia con tonnellate di rosso dentro? Rosso rosato? Anche boh? XD ) molto versatili e che si adattano a tantissime carnagioni, se qualcuno mi chiedesse quale Retro matte provare e io non sapessi niente dei suoi colori penso che sarebbe il primo nome che mi verrebbe in mente.

04. MAC Cosmetics – Rossetto Own the look [swatches, comparazioni, impressionilook]
05. MAC Cosmetics – Rossetto Fashion revival [swatches, comparazioni, impressionilook]
Sono riuscita a dedicar loro un post con prime impressioni, comparazioni e persino un look quindi sarò breve: due ottimi prodotti, uno già famoso per essere uscito nel 2014 (ai tempi non riuscii a vedere molto della collezione in cui era stato proposto), un altro sottovalutato perché i Mattene escono ogni tanto ma sempre in limited… due acquisti di cui non mi sono per niente pentita.

06. MAC Cosmetics – Vamplify She Rebel [look]
07. MAC Cosmetics – Vamplify How chic is this?
I gloss di nuova generazione MAC mi hanno fatto capitolare.
Io che compro gloss?
Dopo averne provato uno in negozio ho dovuto, mi sono fermata a due ma mi sono pure un po’ pentita e non escludo di affrontare il problema prossimamente ;D
La formula sembra quasi quella “media” dei rossetti liquidi classici (che non nascono opachi), è bella pigmentata e scorrevole sulle labbra… in più dura, io riesco a mangiarci preservando colore, specie con How chic is this?
Hanno il difetto di sbavare un po’, nulla che una matita labbra (anche la trasparente) non risolva, ma… seriamente, mi hanno stupito, indossare dei gloss per giorni di fila e desiderarne era un’idea che pensavo di aver abbandonato ormai.
E invece mai dire mai, pare XD

02.02.2016_01look
She Rebel

02.02.2016_02look
How chic is this?

08. Bottega Verde – Uva rossa Rossetto Idratante Intenso n.5 “Ciclamino” [swatches, look] (prodotto inviatomi a scopo valutativo dall’azienda)
Altra bella scoperta perché io anni fa frequentavo parecchio Bottega Verde, ma non vi era molto di make up che fosse minimamente degno di nota… e invece questo rossetto è fantastico, idratante, duraturo e pigmentato.
Veramente valido.
Mi piacerebbe sapere se vi sono altri colori degni in gamma ma in questi mesi ho fatto una fatica assurda a reperire dei tester (nella mia città Bottega Verde ha chiuso il punto vendita a me più comodo, quello in pieno centro, e ho cercato nell’ambito di varie trasferte), è un vero peccato.

09. MAC Cosmetics – Lipglass Viva Glam Miley I [swatches, comparazioni, impressionilook]
10. MAC Cosmetics – Lipglass Viva Glam Miley II [swatches, comparazioni, impressionilook]
Devo al programma Viva Glam il mio parziale riavvicinamento ai gloss, ben prima dei Vamplify per altro.
E per lungo tempo i Lipglass di MAC son stati gli unici gloss che consideravo.
Ne amo la formula non mortalmente appiccicosa, la consistenza che non incolla le labbra e la durata discreta, non resistono a un pasto ma a qualche bevuta sì e per un gloss non è poco.

11. MAC Cosmetics – Lip pencil Beet per Fashion Revival e All fired up
12. MAC Cosmetics – Lip pencil Magenta per Own the look nota: sarebbe preferibile la Heroine… ove mai mi ricordassi di acquistarla, si intende XD
13. MAC Cosmetics – Lip pencil Redd per Viva Glam Miley II non in foto
14. MAC Cosmetics – Lip pencil Currant per Cosmic Dancer, Dark Side, Talk that talk
15. MAC Cosmetics – Lip pencil Vino per Kernel, Dark Side, Talk that talk

16. MAC Cosmetics – Powerpoint eye pencil Prussian per Matte Royal
Tocca citare una matita occhi perché… qua le case cosmetiche cominciano seriamente a produrre colori inusuali.
Persino in Italia.
E poi… non fanno matite adattabili.
Zero senso.
Con la Prussian non mi trovo male comunque, devo dire, è abbastanza salda.

17. Kiko Make up – Automatic lip liner 512 per Underground, Kontrol, Punk Couture
LA matita degli scuroni freddi.
Punto.

22.01.2016_02pr

18. MAC Cosmetics – Rossetto Matte royal [look]
Se avete letto la parte sulla matita Prussian già sapete.
Su Matte Royal vorrei aggiungere che rende meglio quando le temperature non sono troppo alte, quando salgono trovo che diventi più complicato stenderlo in maniera omogenea.
A parte questo lo amo.

19. MAC Cosmetics – Rossetto Dark Side [look]
Era uno dei miei scuroni meno usato… fin quando non ho deciso di usarlo per il look caldissimo che non pensavo avrei mai fatto e… ho finito col tirarlo fuori spesso, per i miei standard.
E’ uno dei rari scuri non opachi che possiedo, stranamente perché io non sono una mega fan dell’opaco, e come ogni buon Amplified lo trovo confortevolissimo sulle labbra, e di un adorabile borgogna come tono.
Peccato se ne parli pochissimo in giro…

20. MAC Cosmetics – Rossetto Talk that talk (le Rihanna, 2014)
Questo rossetto è stato un regalo inatteso ma gradito, è un rossetto di quelli che non ero riuscita neanche a vedere in negozio ai tempi in cui il preordine a scatola chiusa la faceva da padrone e devo dire che… merita.
E’ un berry scuro che va nel borgogna, intenso e profondo, in finish Retro Matte, il che lo rende un po’ secco, ma non abbastanza da non poter essere indossato da me ;D
E’ un colore versatile che meriterebbe di essere riproposto.

05.02.2016_01look
Talk that talk

21. Nabla Cosmetics – Diva Crime Lipstick Underground [look] (prodotto inviatomi a scopo valutativo dall’azienda)
22. Nabla Cosmetics – Diva Crime Lipstick Cosmic Dancer [look] (prodotto inviatomi a scopo valutativo dall’azienda)
23. Nabla Cosmetics – Diva Crime Lipstick Kernel [look] (prodotto inviatomi a scopo valutativo dall’azienda)
Arrivano nuovi Diva Crime in casa… come non provarli e riprovarli?
Io amo particolarmente questi opachi confortevoli di Nabla (li ho TUTTI) e gli ultimi usciti non fanno eccezione.
Come durata sono eccellenti ma la texture mi sembra un filo diversa rispetto a quella degli altri usciti (tranne forse rispetto a quella di Paloma e parzialmente Portrait), perché è più morbida e meno gestibile con i pennelli labbra, inoltre si asciuga più lentamente sulle labbra.
A parte questo li apprezzo tantissimo, posso indossarli più volte di fila senza che le labbra ne risentano e le colorazioni sono originali… Underground è un rarissimo caso di viola freddo che non ha sottotono magenta (quando lo si strucca o lascia segni in giro… sono VIOLA. Punto XD), Cosmic Dancer e Kernel sono davvero difficili da descrivere, più violaceo il primo più rossiccio il secondo… e ove mai andrò a decidere come farlo magari ci scapperà il post.

24. Illamasqua – Rossetto Kontrol [look]
Anche questo è stato un regalo inatteso, dolcissimo e gradito, che ha riaperto una questione a lungo sopita, ossia quella con Illamasqua che probabilmente i lettori più vecchi del blog ricorderanno.
Io sono un po’ fatalista e quando l’ho ricevuto mi son detta che era un viola che volevo da ANNI e che se l’avevo avuto da qualcuno che mi sta tanto a cuore potevo anche provarlo… incrociando le dita.
Non solo non mi crea problemi di alcun genere ma… è fighissimo, diverso da tutti gli altri viola che ho (che non sono pochi), freddo e con una leggera nota grigia.
Come Underground non vira al rosso o al magenta, il che è commovente.
Dura tantissimo e non mi secca le labbra, degli opachi di Illamasqua io ho sentito spesso che sono secchissimi, questo proprio no e tra l’altro non si opacizza subito una volta indossato.
Favoloso.

A voi la palla!
Prodotti in comune?
Cosa vi ha stupito maggiormente degli ultimi mesi dell’anno scorso in campo prodotti labbra?

Comments

  1. Una menzione al Viva Glam era d’obbligo, sia per il suo significato, sia per la sentita collaborazione svolta assieme…mi rendo conto anche io che il panorama italiano del blogging non fa squadra, se non per tirare i piedi, ma qualche esempio positivo c’è stato e io in ciò spero.

    Own the Look avrei voluto prenderlo, ma i tempi delle Limited non sono quelli delle mie tasche, quindi ci ho rinunciato (non molto) allegramente XD
    I nuovi gloss Mac mi hanno sinceramente SCONVOLTA, già sai quale voglio :3
    Devo decidermi a prendere una matita labbra Mac, Currant in primis, gli scuroni esigono.
    I Diva Crime hanno una texture che non ho riscontrato in altri rossetti, come te concordo che gli ultimi usciti sono meno gestibili con il pennello e la cosa è un po’ complicata quando utilizzo Underground (stupido contorno labbra irregolare >.<). Io comunque resto una fan dei rossetti liquidi Nabla, molto sottovalutati secondo me, li trovo formidabili come prestazioni e spero amplino i colori *.*
    Un giorno proverò un rossetto Illamasqua, ne ho sentito tanto parlare e mi incuriosiscono *_*
    Foffy recently posted…Disneyland to Foffyland – JafarMy Profile

    • sì ma in generale li ho usati un sacco quindi erano proprio scontati XD
      la situazione blogging italiano purtroppo è triste ma… che si può fare?
      Se la gente non concepisce che il proprio orticello ci si può fare poco, peccato che ci perdiamo tutti.

      ma sai che tipo a Milano a dicembre l’ho visto?i Mattene non sono molto popolari…

      lo so XD

      Currant è LA VITA.

      io per quello uso matita e tante care cose.

      anche a me piacciono molto, secondo me hanno avuto il problema di essere prodotti d’esordio usciti in un periodo in cui la gente ama l’opaco… le italiane sono legate a quello che conoscono, non sono esploratrici e sono paurose D:

      io ne voglio qualcuno, prima o poi… ^^
      Misato-san recently posted…Let’s danceMy Profile

  2. In comune solo Feticcio :).
    Io questi ultimi mesi ho amato molto i Megalast di Wet n wild, soprattutto la tonalita’ Spiked with rum, e grazie a loro ho finalmente tra i miei prodotti un signor scuro come Vamp it up, davvero ottimo come qualita’ e ad un prezzo adatto alle mie esigenze (sapendo che non lo mettero’ molto). Sicuramente ne comprero’ altri. Ero partita un po’ male con loro, ma adesso mi stanno piacendo tanto :).

  3. IaiaCango says:

    Sulle mie labbra negli ultimi mesi si sono visti più spesso Ruby Woo, Diva e il 107 dei Rimmel by Kate Moss (chissà se sia davvero questo il nome, ma ci siamo capiti), che insieme allo 01 è stato il mio primo acquisto in tema rossetti e paradossalmente risponde alla tua ultima domanda. Alla prima applicazione (complice la mia inesperienza di allora) mi aveva un po’ delusa, l’ho comunque utilizzato alcune volte ma senza mai innamorarmene. Dunque ho finito per non usarlo più, fino a qualche tempo fa in cui l’ho messo e sbam…innamorata persa!
    Si sono visti anche Rebel, Heroine e Underground, il mio primo Diva Crime. Ho provato anche Alter Ego, che ho regalato ad una mia amica e che prima o poi prenderò anche per me, e concordo sul fatto che abbiano una resa abbastanza diversa. In ogni caso pensavo che sarebbe andata peggio con la tenuta di Underground (sembrava così scivoloso!) e invece non male! Io però la base magenta forse la preferisco, e se lui ce l’avesse probabilmente mi starebbe anche meglio. In ogni caso non ho saputo resistergli, è stato il mio autoregalo di Natale con un po’ d’anticipo:)

    Anche io adoro i retro matte, e spero tanto che prima o poi escano nuove colorazioni. Anche il nuovo rosso dei miei sogni, quello che ho in mente e che finora non mi sembra di aver trovato in nessun dove, mi piacerebbe tantissimo avesse quella formulazione.

    PS: che belle le foto in cui ha i nuovi gloss di Mac.

  4. Giuliana Andrea says:

    Viva Glam più che in comune,perché i complimenti chissà,magari,hanno portato qualcuna a comprarlo. La fighitudine attira la domanda ‘che bel rossetto’, un assist per ricordarne l’importanza. Ma mica solo per quello,il primo amo come mi sta…modestia portai viaaaa ;)

    Poi metto tre prodotti presi solo a dicembre, che sono poi i primi rossetti dall’estate scorsa. Certo,poi son seguiti a gennaio tanti NYX e mi son…ehm…rifatta.
    Sono i due mutaforma,Cosmic dancer e Kernel. Oltre che ai colori (stupendi e particolari) mi hanno colpita per la formula tanto confortevole. Che a dicembre (e gennaio) mi ci voleva,labbra pessime,povera me.
    Chiude Own the look. Anche qui colore fighissimo e texture,per le mie labbra,più confortevole dei matte ‘a siluro’. Lo sento più vicini ai satin. Mi è piaciuto e spero di regalargli un fratello.

    Confesso una mega curiosità sui Vampifly,come ti ho detto il tuo entusiasmo sulla formula mi dice tanto…chiederò nel corso della prossima visitina ;)

    Sai che non tocco un rossetto Bottega Verde da anni? Devo dare un occhiata pure io. E recuperare il tuo look XD

  5. Occhi a cuoricino per tutti quei bei rossettini ♥__________________♥

    Prodotto in comune solo il Viva Glam Miley I… Perché è l’unico che possiedo che è stato citato nel post XD I nuovi Diva Crime li ho saltati purtoppo, Kernel e Rock’n’Nude perché non mi ispiravano, Underground mi piaceva ma onestamente dubito che lo userei quindi non me la son sentita… Unico candidato resta Cosmic Dancer, devo ricordarmi di scroccoprovarlo in negozio – come dico più o meno da quando è uscita la Artika XD Ce la posso fare XD

    Sono quasi pronta per un nuovo Back2Mac grazie alla Spiked difettosa che mi finirà in metà della metà del tempo rispetto alla precedente… (Che sia destino che io passi a Strut? XD) Sto quindi ri-meditando su quali rossetti puntare (più d’uno, visti i rifornimenti balenghi devo avere più opzioni) e mi hai (ri)acceso la curiosità riguardo All Fired Up. Non mi dispiacerebbe provare un nuovo finish, finora ho tutti Amplified ed un unico Cremesheen :3
    Ariel Make Up recently posted…♕ Sunday Make Up ♕ Crystal Angel ♕My Profile

  6. Tra questi nessun prodotto in comune ma come immagini li vorrei tutti O_O compresi i Vamplify anche se i “gloss” non sono tra i miei preferiti ma questi hanno una resa pazzesca!!!
    Patri – LAismydream P recently posted…Trucco del giorno – 13 FebbraioMy Profile

  7. In comune abbiamo: Viva glam Miley I (il II l’ho provato ma era troppo aranciato per me), Dark side (che è il mio rossetto rosso scuro preferito) e la Currant di Mac. Dei Nabla ho preso solo Rock’n nude ma quei bellissimi Kernel e cosmic dancer mi chiamano a gran voce. la formula mi piace perché non secca ma devo ancora capire la durata se mi convince. Nell’ultimo periodo ho usato molto Fof e On hold di Mac, sentivo il bisogno di colori avvolgenti e che mi illuminassero. devo dare un’occhiata alle matite labbra kiko, ogni volta me lo riprometto ma poi raramente uso le matite labbra (non so perché, non ho neanche le labbra molto definite) e me ne dimentico!
    lenuccia recently posted…Prodotti finitiMy Profile

  8. Bellissima la tua selezione colori di questi mesi,approvo in pieno! (Y)
    I vamplify x me sono stati una ventata d’aria fresca in questo mondo di opachi XD Possiedo ank’io she rebel,oltre a tuned in e peer pressure (purtroppo però quest’ultimo mi si insinua nelle pieghette del contorno labbra come se nn ci fosse un domani,sigh! T_T) In ogni caso stavo valutando di prendere how chic is this…nello store a Salerno se ne trovano ancora molti di vamplify!
    PS: segnalo inoltre a ki potesse interessare ke, nel suddetto store, si possono trovare ancora molte colorazioni dei rossetti liquidi opachi quasi ovunque sold out ;)

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: