Vivi Natural Care – Lozione Tonica Viso Review

NOTA BENE: questo post recensisce un prodotto che mi è stato dato in prova valutativa dalla ditta che lo produce.
Ringrazio Vivi Natural Care per l’opportunità, la mia politica valutativa (spiegata nel Disclaimer del blog) tuttavia non cambia e si basa come sempre sulla reale utilizzazione del prodotto.

Con la recensione odierna arriva sul blog un brand ecobio che ho conosciuto in quel meraviglioso calderone cosmetico che è il Cosmoprof a Bologna: Vivi Natural Care è infatti un marchio nel cui stand mi sono imbattuta per caso, non era nella lista di quelli che volevo assolutamente scandagliare ma mi ha attirato per allestimento ed inci dei prodotti.
Ai tempi mi son portata a casa qualche sample e il catalogo, qualche mese dopo son stata contattata dall’azienda per approfondire la conoscenza di alcune referenze.

Ho iniziato dal tonico per il più banale dei motivi: è stato il primo prodotto che ho dovuto sostituire nella mia routine, a inizio settembre.

Vivi Natural Care - Lozione Tonica Viso

Info fondamentali
Tonico adatto a tutti i tipi di pelle prodotto e commercializzato da Vivi Natural Care attraverso il proprio sito ufficiale e in negozi che espongono il marchio in confezioni da 200ml al prezzo orientativo di 17 euro.

Impressioni generali
Che la mia pelle ami il passaggio del tonico dopo la detersione e prima dell’applicazione della crema non è una novità per i lettori del blog, parto da questo punto per parlarvi della Lozione tonica Vivi Natural Care perché di solito per capire se un tonico può piacere alla mia pelle non impiego moltissimo, almeno in linea generale.

Quel che ricerco è un prodotto che sia delicato, che non abbia una profumazione intensa o stucchevole e che non appiccichi… requisiti base che il prodotto Vivi Natural Care rispecchia appieno, è fresco sulla pelle (quando faceva ancora caldo era proprio piacevole passarlo col dischetto!), ha un che di lenitivo che mi è stato molto utile specialmente nell’ultimo mese abbondante durante il quale la pelle mi è un po’ “impazzita” (piccoli sfoghi cutanei che non mi appartengono ne hanno preso possesso, spesso accompagnati da prurito).

Si presenta come un liquido trasparente contenuto in un flacone dall’apertura abbastanza larga, bisogna stare attenti a non inclinarlo troppo o si rischierà di prelevare davvero tanto prodotto, si asciuga velocemente sulla pelle e non è male neanche in fase di perfezionamento dello struccaggio perché rimuove eventuali residui di trucco che mi fossero sfuggiti, tuttavia tende a darmi leggermente fastidio se portato troppo vicino agli occhi, non ho capito se sia per il profumo (che mi piace, paradossalmente) o per quale altro motivo, per cui dopo un paio di tentativi ho smesso di sfruttarlo per esempio per il mascara in quanto arrivare troppo vicino alle ciglia con la Lozione tonica per me è fuori discussione.

Non ha particolari proprietà astringenti né di miglioramento dei rossori, neanche le promette per cui non lo imputo un difetto, ma avrei preferito un prodotto che avesse anche tale caratteristica perché per la mia pelle non è secondaria.

…in definitiva
La lozione tonica di Vivi Natural Care mi è piaciuta pur non presentando caratteristiche di unicità che la elevino al livello dei miei tonici del cuore: è un prodotto carino, rinfrescante e all’occorrenza lenitivo, ma un filo costoso per l’effetto che ottengo sulla mia pelle.
La consiglierei a quelle pelli che non hanno particolari esigenze e che cercano un prodotto “intermedio” che arrivi dopo il detergente viso e prima della crema o del siero (o di entrambi!), come coccola senza pretese.

Voi l’avete provato?
Conoscete il brand Vivi Natural Care e se sì che prodotto vi ha colpito particolarmente della sua offerta?

Il prodotto di cui parlo in questo post mi è stato omaggiato dalla ditta che lo produce a scopo di eventuale recensione; non sono stata pagata in alcun modo per scrivere questo articolo né avevo vincoli per farlo e le opinioni che ho espresso sono strettamente personali (come tutte le altre che avete sempre letto su questo blog).

Comments

  1. non conoscevo il brand, quindi sono molto felice di scoprirlo grazie alle tue recensioni. attendo le altre, sperando in un miglior rapporto qualità/prezzo XD
    ormai ho anche io l’abitudine di passare un’acqua dopo il detergente e questo sembra veramente un prodotto carino, ma in genere preferisco gli idrolati ai tonici :)
    Mary recently posted…Agronauti: recensione Talia Face Clenaser e Gea CC Cream + swatchMy Profile

    • come prezzi siamo sempre lì, diciamo che se avessi una pelle un filo meno esigente o se anche solo non avessi quel problema agli occhi andrebbe già meglio.
      O semplicemente… se non conoscessi prodotti performantissimi su di me che costano meno avrei una prospettiva diversa.

      io non ho ancora mai provato un idrolato perché temo fortemente l’odore, confesso.
      Misato-san recently posted…La triade sacraMy Profile

  2. Mh, anche io aspetto le prossime recensioni, a dire il vero. E’ totalmente fuori budget per me :), soprattutto perche’ non ha particolari effetti sui rossori (una cifra del genere potrei spenderla solo per un tonico cosi’ efficace da rivelarsi un vero trattamento per questo problema, parlando di prospettive sul prezzo).
    Sai che anche io da parecchio uso solo idrolati? Prima o poi tornero’ a qualche tonico..
    Comunque scoprire marche nuove fa sempre piacere; poi se girellando ci si trova davanti qualcosa del brand che incuriosisce, in questo modo si hanno dei precedenti per valutare l’acquisto.

  3. Non conoscevo neanche il marchio ma non penso sia adatto alla mia pelle.
    Patri – LAismydream P recently posted…Review – Sensitive shampoo mandorla bio e amamelide bio di LaveraMy Profile

  4. Giuliana Andrea says:

    Seppur dopo tempo,tanto…dedico due righe a questo post. Come al tuo solito accurato,nella descrizione del prodotto con dettagli sul tipo di confezione, ma soprattutto accuratissimo nella performance.
    Non ho curiosità in merito,scrivi tutto ciò che avremmo voluto leggere sull’utilizzo e le caratteristiche del prodotto. Che non conosco…conosco proprio poco ultimamente. Resto in confort zone…sia solo perché sono troppo stanca di affannarmi alla ricerca di buoni prodotti per la mia zona capillifera :( …ecco perché almeno per il resto mi aggrappo ai miei cari soliti detergenti/struccanti e tonico. Ah…no…contrasto anche con la crema contorno occhi…il che mi ricorda che fra i buoni propositi,visto che siamo nel periodo giusto,ho quello di riprendere il mio caro contorno occhi Fitocose.
    Ti ammiro cara,ci sono periodi in cui ho si tanta curiosità. ..ma non supera alcuni scogli. Tu invece,vedo con piacere,che ti lanci XD

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: