Wycon – Rossetto in matita Simply Red n.1 “Candy Pink” & n.2 “Fuchsia” swatches, comparazioni, look, review

Ci sono varie cose di Wjcon che mi piacciono, una di esse è che le loro limited edition non durano un soffio… vengono prodotte per lungo tempo, non per una stagione sola, per cui anche i bradipi della recensione come me possono aspirare a parlare di prodotti prendendosi del tempo, senza fare la corsa all’oro, sapendo che poi i lettori troveranno in negozio la referenza in oggetto.
In soldoni oggi parliamo di due matitoni rossetto che hanno esordito in una collezione che è uscita mi sa un annetto fa (se non avessi una botta di pigrizia potrei controllare la data precisa sul mio account instagram, ricordo di avervene parlato prima che la annunciassero online!) ma che son stati riforniti diverse volte in virtù della politica molto “tranquilla” del brand.
Tra l’altro le foto le ho fatte la scorsa estate (firulì firulà) per cui hanno una luce pure più decente di quella di post più recenti… bella luce è sempre cosa buona e giusta per un blogger cosmetico, sempre.

edit marzo 2015: le matite sono ora in collezione permanente!
Ed è uscita anche una nuova colorazione in aggiunta alle 5 già esistenti.

16.01.2015_01pr

Info fondamentali
Matitoni rossetto dal finish semi opaco uscito con la collezione Burlesque (tardo 2013) commercializzato da Wjcon attraverso il proprio sito ufficiale e i negozi monomarca in versione matita temperabile al prezzo di 3,90 euro.

SWATCHES

16.01.2015_01sw 16.01.2015_02sw

al sole e all’ombra

Impressioni generali
E’ rarissimo che qui si parli di rossetti in formato matitone, credo di averne usati uno o due in look di vecchia data ma se la memoria non mi inganna a livello recensione è proprio la prima volta.
Il perché è presto detto: di solito mi sembrano sempre troppo “scivolosi” a livello di formula, troppo morbidi… e non amo l’idea di doverli temperare, sia per lo spreco di prodotto che per il fatto che tendono a sporcare molto il temperamatite, avendo mine cicciotte.
E quindi sì, se avete letto la scheda starete ridendo sotto i baffetti (depilati XD) perché ai tempi son capitolata col primo, Fuchsia (nomi a caso e avanguardia cromatica pura, lo so XD) per via del prezzo piccolo piccolo.
Un colore fotonico a un prezzo piccolino? Si può fare.

In più… fino a qualche anno fa era raro trovare un prodotto del genere in finish che non fossero brillanti, ma da quando li stanno rilanciando stanno apparendo anche quelli che danno verso l’opaco e che per loro natura sono un po’ meno morbidi… questi ultimi mi stanno più simpatici e i Wjcon Simply Red (perché questo nome che rimanda al rosso se la gamma è varia? Mistero) sono in categoria… volevo proprio dare una chance al concetto in sé.

I due son abbastanza simili come prestazioni per cui potrò fare un discorso univoco e risparmiare a voi ripetizioni e a me parole, amen! XD
I due matitoni in mio possesso hanno una texture leggermente pastosa ma non per questo di difficile gestione; si stendono assai bene sulle labbra, senza lasciare striature o chiazze, e sono coprenti con una sola passata, il che è positivo per il risparmio sul prodotto stesso.
E’ un aspetto questo non da poco perché per la loro natura di matitoni quando li si utilizza un po’ tendono ad avere una punta che si appiattisce parecchio, il che specie in casi come il mio di labbra non regolarissime e quasi assenza di arco di Cupido si traduce nel fatto che se voglio fare bene i bordi devo temperarli almeno un po’ (io che non finisco mai le matite perché non tempero che quando sono disperata! XD).
Per il resto non necessitano di nient’altro… stanno al loro posto anche ad alte temperature, non sbavano e non la mina non tende a sciogliersi neanche in pienissima estate, per cui ho potuto utilizzarli anche in agosto, quando un paio di loro colleghe di altri marchi devo proprio dimenticarle.

La resa del colore è semi opaca come promettono fin dal nome… meno lucente di un prodotto satinato ma non totalmente matte, mi ricorda un pochino l’effetto dei Satin di NARS (il cui Funny Face è un felice esponente del mio stash) una mezz’ora dopo l’applicazione, quando tendono a sedimentare sulle labbra e a perdere l’iniziale brillantezza.

La durata sulle labbra è buona anche se non resistono bene a un pranzo unto o a un panino serio che richieda molti morsi per essere consumato… in quei casi il ritocco è indispensabile.
La sola grossa differenza, a parte quella cromatica, tra Fuchsia e Candy Cane risiede nel fatto che il secondo contiene una dose di bianco che lo rende sul lungo periodo leggermente secco… non diventa bruttissimo o inguardabile come certi suoi colleghi, ma la resa è meno solida e brillante di quella di Fuchsia senza alcun dubbio.

A livello di colore il numero 1 Candy Cane è un rosa acceso freddo… non è abbastanza profondo da poter essere considerato un vero fucsia, e non è neanche un tono facilissimo probabilmente, ma l’ho corteggiato a lungo perché non avevo niente di così intenso.
Fuchsia invece è più profondo e pur non essendo un fucsia puro dato che tende leggerissimamente al caldo ha tutte le caratteristiche per rientrare nella categoria che il suo nome suggerisce.

LOOK

16.01.2015_01look

con Candy Cane

16.01.2015_02look

con Fuchsia… se guardate le bretelline del top che indossavo avete l’idea di cos’è un fucsia vero e proprio XD

COMPARAZIONI

16.01.2015_03sw

16.01.2015_04sw

In orizzontale: Candy Cane
da sinistra a destra: Wjcon Simply Red 2 Fuchsia, Nabla Cosmetics Blossom Dance, Kiko Make up 713 – MAC Cosmetics Candy Yum Yum – Inglot Cosmetics 197 – MAC Cosmetics Chatterbox – MAC Cosmetics Show Orchid – Nabla Cosmetics Tiger

Ho scelto un po’ dei miei rosa e qualche fucsia per dare un’idea della differenza tra un rosa acceso qual è Candy Cane e i vari fucsia (da Tiger a Show Orchid passando per il Kiko e per Candy Yum Yum) e anche di livello di freddezza di Candy Cane, che risulta non il vincitore di categoria.
Guardandolo rispetto a rosa più classici quale Chatterbox e Blossom Dance (caldi per giunta) si nota quanto sia più acceso.
Somiglianze non pervenute.

16.01.2015_05sw

16.01.2015_06sw

In orizzontale: Fuchsia
da sinistra a destra: Rimmel London As you want victoria – MAC Cosmetics Full fuchsia – MAC Cosmetics Show orchid
– Rimmel London by Kate 2 – Rimmel London by Kate 20 – MAC Cosmetics Girl About town – NARS Cosmetics Funny Face – MAC Cosmetics So Good – MAC Cosmetics Impassioned

Qui invece ho scelto dei fucsia bilanciati o leggerissimamente freddi (Full Fuchsia, Girl about town, So Good, il Kate 2) che aiutassero a identificare quello Wjcon come leggermente caldo… cosa accentuata dai veri freddi (Show Orchid e il Kate 20 in testa), quelli dove il blu tende ad essere bello evidente.
L’unico altro veramente caldo della selezione è Impassioned, che risulta comunque diversissimo per la presenza al suo interno di corallo (il colore in sé poi è talmente ibrido che già si potrebbe discutere del suo essere o meno un fucsia ma prima o poi, in altra sede capiterà di parlarne!)
Anche qui dupes e familiari vari non pervenuti.

…in definitiva
Prezzo piccolo, dimensioni anche, prestazioni molto buone e colori dal reperimento tutt’altro che banale?
Se cercate qualcosa del genere i Simply Red di Wjcon sono una scelta decisamente da considerare.
E io li vedrei bene in collezione permanente, in verità.

Voi li avete provati?
Che relazione avete con i rossetti in formato matitone?

Comments

  1. Prezzo piccolo e ancora più piccolo quando li ho presi in offerta :D Dovrei averne 3 credo (sopratutto i rossi naturalmente :D ) grazie a questa cosa che wjcon li tiene per tempo memorabile (chissà perchè le tinte invece sono sparite -.-) ho potuto prenderli man mano che andavo… indecisioni colorifere XD
    Le adoro queste matitone!! Comode da portare dietro, e per i ritocchi….
    Il Barbatrucco della Mokarta recently posted…[Recensione] MAYBELLINE BROWDRAMA (sopracciglia perfette )My Profile

  2. Queste comparazioni sono molto interessanti, perché titubavo sull’acquisto proprio per timore di incorrere in colori troppo simili. Quando osservavo Fuchsia sotto le luci del negozio mi ricordava Impassioned. Mentre Candy Cane non so se sia simile a Amped di Sleek ma non credo, Amped somiglia più a Candy Yum Yum se vogliamo, seppure la base pastello presente in questi rossetti mi faccia titubare. Amped è davvero secco, riesco a usarlo più in estate infatti :-/
    Comunque dopo vari corteggiamenti alla fine ho ceduto a Chianti, un rosso davvero elegante, mi piace un sacco <3
    Foffy recently posted…Disneyland to Foffyland – ArielMy Profile

  3. Che figata *~* CC mi piace molto, devo ricordarmi di swatcharlo quando lo ribecco in negozio **
    Chiara recently posted…The body shop ~ Esfoliante corpoMy Profile

  4. Anche io generalmente non amo per nulla i prodotti labbra (e non) in formato matita da temperare, odio lo spreco di prodotto… motivo per cui non prendo i matitoni Nars, lì sì che piangerei calde lacrime ad ogni giro del temperino XD
    Senza divagare oltre, io possiedo il Fuchsia e il Chianti e li adoro, mi ritrovo nelle tue parole… avrei voluto un back up almeno di Chianti ma a Bologna non li vedo più da un po’ :(

  5. Io ho Chianti e lo adoro….è davvero un buon prodotto e il prezzo cosi basso me lo fa amare ancora di più…E sono assolutamente d’accordo con tutto quello che hai detto in questo post….Candy Cane non è proprio nelle mie corde ma penso che Fuchsia se dovessi trovarlo in negozio potrei prenderlo, peccato solo che Wjcon non si decida ad aprire uno store a Genova…
    Federica Didica recently posted…Soft Electric Series #5My Profile

  6. Ho sempre sentito tessere le lodi di questi Matitoni e tu mi confermi queste impressioni. Se mai capiterò davanti ad un negozio e ci saranno ancora non me li farò scappare ;)

  7. Dopo un sacco finalmente ho il tempo di tornare a leggere e commentare il tuo blog, che bello! ^^
    Per quanto riguarda questi matitoni anche io ne ho due, candy cane e il n. 04 red alert che tra i proposti è il rosso più caldo. Li amo entrambi, li trovo facili da usare, scorrevoli e anche decenti dal punto di vista della resistenza (fermo restando che sono una mangiatrice di rossetti da record, sulle mie labbra nulla dura a lungo!). Tra i due su di me funziona un po’ meglio candy cane, roprio per quella leggera secchezza di cui parlavi anche tu!
    Poi mi hai fatto venir voglia di provare anche fuchsia, magari se lo trovo in negozio me lo compro! ^^
    nakoruru recently posted…Appunti di depottaggio 2 – Debby, Astra, Bottega Verde, ChresyMy Profile

  8. Mh, in generale i rossetti formato matitone non mi fanno impazzire per gli stessi tuoi motivi ( di questa linea possiedo Chianti e mi ha sporcato il temperamatite in un modo tale che ogni tanto rinuncio a usarlo proprio per questo motivo -.- )
    Queste due colorazioni non le ho, come già detto possiedo Chianti e mi ci sono trovata davvero bene ( colore molto bello, confortevole, duraturo ) e conoscevo, come colore, soltanto Fuchsia ma non Candy Cane. Mi piace più il primo, tra i due, anche su di te :D
    Federica | La Favola Russa recently posted…Tag ( or not ): Top 5 Everyday Lipsticks.My Profile

    • credo di aver capito che Chianti sia un po’ più morbido dei miei due. io confesso candidamente che per i matitoni e in generale per i prodotti più morbidi ho da tempo adibito un temperamatite a parte… che ogni tanto smonto e pulisco con salvietta struccante.
      Così facendo non devo farlo tutte le sante volte XDDDD

      freddo vince XD
      io ammetto di non avere una preferenza.
      Misato-san recently posted…Tag: Prodotti PRO(va) del 2014 – com’è andata davveroMy Profile

  9. claudiaserpe says:

    ho provato questo matitone prorpio grazie a te e confermo che è stupendo, ottime prestazioni e mi ha sorpreso. rimpiango davvero un wjcon qui lo baretterei con qualsiasi kiko!

  10. Giuliana Andrea says:

    Ho amato sin dal primo giorno il primo Simply red che comprai,il nr 03 Chianti che con gli sconti lo scorso anno ne ho portato a casa pure un secondo,Candy. In realtà cercai il nr 02 invano,il colore mi attraeva molto,così ho ripiegato su Candy. Come te li trovo molto diversi fra loro. Il Chianti è più confortevole decisamente! Tanto che uso il Candy come base sotto al mio unico Sheen supreme. Ottimo compromesso perché mi aiuta,lo Sheen s. tende s sfuggire.

  11. A me i matitoni labbra non dispiacciono. Non ne possiedo tantissimi ma tra quelli che ho c’è ne sono un paio che utilizzo spesso e che mi piacciono molto proprio per il fatto che hanno una durata e scrivenza pari ad un rossetto mat. Mi riferisco a dragon girl di nars e ad un matitone astra, al quale non avrei dato due lire, mentre invece ha un finish e una durata paragonibile al ruby woo. Questi di wjicon li sto puntando da diverso tempo. Vorrei provare chianti ma lo trovo sempre esaurito sul sito e nella mia città il negozio fisico non esiste. Candy Cane trovo che stia benissimo, provo profonda invidia perché io con il rosa e/o fucsia sembro una signorina di facili costumi :/
    eleonora recently posted…Too Faced – La Belle Carousel – Review, Swatches and MakeupMy Profile

    • Però di questi Astra non ho sentito parlare, devo sbirciare lo stand!
      Io non ho tutti matitoni opachi… anzi, gli unici due con un finish molto vicino al genere sono proprio questi di Wjcon, pensa che ne ho uno brillantissimo con tanto di glitter per dire… quello là ha una tenuta molto più bassa (è di Sephora), dovrei controllare se lo fanno ancora per recensirlo ora che ci penso…

      Io credo che siano stati riforniti in tempi recenti, oltre che sul sito ho avuto diversi feedback di persone che se li stanno comprando in questi giorni!

      Anyway non ci credo!
      Nel senso… non è che voglia mettere in dubbio che non ti ci vedi, ma sono profondamente convinta che con tutte le sfumature di rosa e di fucsia che ci sono in giro, in tanti finish diversi, ve ne siano di adatte a ogni viso. ma bisogna fare un po’ di ricerca, come in tutte le cose.
      Pensa che fino a pochi anni fa io credevo la stessa cosa dei rossi applicati al mio volto.
      Poi ho scoperto che non era affatto così… e nel tempo la gamma cromatica che ho imparato a indossare è diventata davvero estesa.
      Quindi… coraggio, se vuoi provare a trovare un colore per te sono convinta che tu ci possa riuscire!
      Misato-san recently posted…Nabla Cosmetics – Ombretti (Genesis) Eternity, Citron, Grenadine, Superposition PRIME IMPRESSIONI swatches, comparazioniMy Profile

  12. Io ho appena comprato Chianti, al momento promette proprio bene :D
    annalisa recently posted…Doppio eyeliner Black & WhiteMy Profile

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: