Worst of September 2012: Deborah Smalto Prêt à Porter n. 57 “Carpe Diem” swatches e review

Si avvicina la fine del mese e il tempo dei best and worst… come già il mese scorso, ve ne spoilero uno qualche giorno prima del post relativo con una recensione puntuale ;D

Info fondamentali
Smalto dal finish duochrome commercializzato dalla Deborah Milano nella linea “Prêt à Porter” che propone piccole confezioni da 4,5 ml a un piccolo prezzo (variabile a seconda del punto vendita, io non li ho mai visti a più di 3,90 euro, ma personalmente parlando li ho sempre pagati di meno benché il consigliato sul sito ufficiale sia fissato addirittura a 4,20 euro).

Il colore oggetto della recensione è il numero 57 “Carpe Diem”.

SWATCHES

Impressioni generali

La linea Prêt à Porter della Deborah mi è piaciuta fin dal suo esordio sul mercato, avvenuto un anno e mezzo fa abbondante: piccoli smalti a un piccolo prezzo, che mi danno la sensazione di non comprare una tonnellata di prodotto che difficilmente smaltirò, proposti per di più in svariati finish, adatti ad ogni esigenza e gusto.

Ne possiedo diversi e il “Carpe Diem” è un arrivo recente a casa, nonché quello che ho provato per ultimo della serie… al momento è anche quello che mi è piaciuto meno però, e considerando che ho amato praticamente tutti gli altri che ho preso, la delusione si è fatta più importante… vediamo come mai.

Il colore è interessantissimo e visibile fin dalla boccetta: un verde scuro con duochrome viola che sotto determinate luci (l’indiretta naturale a questo proposito forse è la migliore) sembra anche blu pavone, o con altre inclinazioni grigio (per tale effetto ricorda un po’ il 721 Pupa, che però è meno sfaccettato).
Neanche a dirlo, fotografarlo è complicato assai.

E’ anche piuttosto coprente con una passata, anche se è preferibile farne due perché non si livella bene da solo… e infatti la formula è ciò che mi ha fatto letteralmente disperare!
In primis, si stende con fatica. Non è esattamente liquido, non è neanche denso, ma un pochino pastoso sì, per cui è abbastanza facile prenderne troppo col pennello.
Non si livella bene da solo e bisogna farlo a meno come meglio si può, ovviamente essendo scuro il rischio poi di finire sulla cuticola o peggio è ampio.
Altro punto a suo sfavore è l’asciugatura: lenta, molto molto lenta.
Per intenderci, è talmente lenta che sono riuscita a rovinarmi un paio di unghie due volte di fila, la prima dopo 10 minuti, la seconda dopo 20.

E come si noterà ingrandendo le foto… fa anche le bolle.
Ho provato ad applicarlo quattro volte, di cui una senza base, e dopo 15-20 minuti, anche quando sembrava perfetto, poi tira fuori le bolle .____________________.

Dopo 40 mi sono ritrovata il segno di un lenzuolo su un’altra ancora, dopo un’ora mi sono alzata per andare da Jack e un’altra ha fatto questa fine:

Se devo mettermi uno smalto e guardarmi la trilogia estesa del Signore degli Anelli per sperare che sia asciutto…. beh, anche no! (e io amo TLOTR, eh XD)

Dopo due ore ho sbattuto la mano contro una porta (il che già è poco allegro di per sè…) e mi sono ritrovata un’altra unghia in queste condizioni:


Ci sono rimasta sinceramente male, sì, anche perché non possiedo molti duochromes (T_T) e il colore è così bello… ma non mi è neanche venuta voglia di tenermelo sulle unghie, al quarto tentativo di applicazione con le bolle non potevo certo andarci in giro per vedere quanto durasse… l’unica altra volta che mi era successo con uno smalto era con uno aperto da due anni, consumato per metà e di altro marchio… un grande boh insomma. Ma enorme proprio.

…in definitiva
Carpe Diem è, sulla carta, uno smalto favoloso: colore bello e sfaccettato e buona coprenza son i suoi lati migliori; tuttavia il suo essere un filo denso, la tempistica di asciugatura infinita e le bolle che vengono fuori una volta che veramente è asciutto me lo fanno bocciare senza appello, perché se anche trovassi ogni volta due ore di tempo per applicarlo, se viene fuori a bolle non è esteticamente appagante.
E uno smalto che faccia effetto brutto a cosa servirebbe?

A voi la parola, se l’avete provato o se avete altre esperienze del genere con altri smalti mi piacerebbe sentire la vostra!
(e magari consigliatemi qualche duochrome escludendo OPI e Sinful Colors che non avranno i miei soldi mai XD)

Comments

  1. MAC? XD
    Uhmmm…. c’è uno smalto, o meglio, una marca di smalti che a me faceva sempre sempre sempre le bolle… ma ho sempre dato la colpa all’eccessivo calore della mia stanza (perché d’inverno le fanno molto più raramente) per cui non dico il nome della marca, la riproverò il 15 di dicembre e poi tornerò a riferire.

    Il colore di questo però è troppo bello… troviamo il modo di salvarlo… Mi piace davvero davvero tanto…
    SaintJust recently posted…Mi-ny cosmetics online shopMy Profile

    • quei due MAC li vollio XD

      a me marche proprio mai. Qualcuno sporadico sì, ma sempre smalti vecchi vecchi… comunque sono curiosa.

      Pensa che non sono neanche soddisfatta delle foto, live è più figo, dannato lui… l’ho messo coi fondi del lillo, così almeno ho la roba vostra tutta assieme, è da provare sulle tue unghie miracolose di sicuro XD

  2. Perdona la domanda scema ma… non hai usato il top coat? Io con il Mavala o quello Essence mi trovo benissimo, dopo pochi minuti sono sicura che ogni smalto è bello asciutto.
    Se non l’hai già visto ti consiglio uno dei nuovi smalti Essence, si chiama Chic Reloaded, ho appena visto degli swatches e sembra molto bello, appena ricapito da Coin lo prendo!
    Federica recently posted…Zoya nail polish – ZuzaMy Profile

    • no, come ho detto in altre recensioni, anche di top coats stessi, è un prodotto con cui ho un pessimo rapporto; inoltre troverei sterile parlare dell’asciugatura usando un aiuto (ho le goccine Essence con cui mi trovo bene, ma non le uso se applico uno smalto per scrivere una recensione), perché il mio dato sarebbe falsato.

      ora me lo cerco, grazie!
      gli smalti nuovi di Essence non li ho ancora studiati… e non so se qui siano arrivati, non passo in luoghi che abbiano Essence da qualche settimana…

      • Io ormai sono top coat dipendente, e recensione o no lo uso sempre, ma più che altro per far asciugare velocemente lo smalto perché applicandolo la sera, la mattina mi ritroverei tutte le unghie segnate dalle lenzuola.
        Federica recently posted…Zoya nail polish – ZuzaMy Profile

        • molti top coat che ho provato (di qualcuno ho anche parlato sul blog) mi accorciano la vita dello smalto di parecchio, pertanto sarebbe un controsenso utilizzarli, dovrei bocciare qualunque durata!
          Inoltre a me interessano i tempi di asciugatura perché ho smalti che impiegano poco e non danno problemi con lenzuola o altro, e saperlo me li fa preferire in caso di necessità… non ho mai avuto una regola di applicazione smalto, anzi spesso mi capita di levarlo la sera e lasciar respirare l’unghia (a volte lo faccio di proposito e passo un trattamento per le cuticole, una crema e via dicendo)…

  3. Ce l’ho anche io…e ahimè ho avuto le tue stesse difficoltà di stesura e asciugatura…ma non le bolle… Peccato…il colore è stupenderrimo… :D
    Cmq senza gocce di essence….è immettibile per me…sob sob…

    • per me fosse stato solo un problema di asciugatura lunga, avrei provato con le goccine, ma non riesco proprio a non fargli fare le bolle e non capisco perché, anche perché i suoi fratelli non le fanno… ne ho un altro sulle unghie ora e oltre ad essersi asciugato in 5 minuti neanche l’accenno di bolle…

  4. Io gli smalti di questa linea ultimamente li vedo in giro a 2,90!
    Il colore è davvero estremamente figo, peccato per l’asciugatura infinita T____T

    • io un paio li ho pagati anche 2,50 XD ma al prezzo base credo veramente di non averli mai visti, tranne FORSE a La Gardenia…

      per me come dicevo su il problema sono le bolle, perché l’asciugatura volendo si “corregge” con qualche coadiuvante (in casa ho le goccine Essence ma non ho provato solo quello), ma le bolle come fai? Son veramente brutte a vedersi…

  5. Sono tentata di tirarlo fuori dall’Helmer e provarlo…..
    Simona recently posted…Sinful Colors NeptuneMy Profile

  6. Anche io amo gli smalti in boccettine piccole <3 Perché dai, quando mai riuscirò a finire anche solo uno di quei bottigliozzi che rifilano di solito? XD (base a parte)
    Il colore per quel che si intuisce dalle foto è davvero spettacolare :D Ma le bolle…Vade retrooooo :O Sull'asciugatura potrei anche passarci (basta avere pazienza/usare goccine e top coat/ piazzarsi davanti alla tv XD) se alla fine venisse un effetto bello, ma aspettare una vita per avere le bolle… D:
    Ma non è che magari dipende dalla quantità? Di solito a me le bolle vengono fuori quando ne metto troppo. Succede anche se fai una sola passata?
    Blanche recently posted…Ombretto 24 ore velvet by DeborahMy Profile

    • esattamente… occupano poi anche meno spazio.
      Io come base utilizzo uno smalto trasparente di Kiko, ergo 11ml, e ci faccio riccamente un anno, cambiando lo smalto almeno una volta a settimana… volendo sperimentare colori, se la boccetta è piccola mi fa molto piacere.

      E le foto non rendono, le variazioni di tono son divertentissime da osservare live *_*

      Infatti il problema son le bolle, le dannate!
      Non è la quantità perché la prova a una passata l’ho fatta, un paio di volte (di solito ne faccio una e quando lo smalto è coprente come questo ci penso un po’ prima di fare la seconda), ma niente, quanto ne metto metto, sembra figo per mezz’ora, poi bolle…

  7. accidenti che roba!Odio le bolle e odio dover aspettare 2 secoli per l’asciugatura…che peccato :( A me è capitato con il duochrome viola-verde di Essence di cui mi sfugge il nome,bolle a go go,una schifezza…e se non mi sbaglio anche il Rainbow Blazer,proprio di questa linea,mi aveva dato problemi…devo riprovarlo!
    sabrys recently posted…Aqualys by Mario De Luigi – Crema colorata ad alta idratazioneMy Profile

    • idem, devo dire che le bolle mi sono capitate solo un paio di altre volte nella vita, per cui ci son rimasta proprio…

      quel duochrome di Essence per esempio non me le ha mai fatte, nessun Essence mi ha mai creato quel problema anche se qualcuno pastoso e ingestibile ce l’ho…

  8. Terribile!!! O.o
    Angela recently posted…Tutti i burrocacao che ho provato!My Profile

  9. nuu… considerato che ho sempre 5 minuti al massimo per asciugare uno smalto, decisamente questo sarebbe la mia disperazione!!!
    Elena recently posted…L’incredibile ombretto invisibile!!!My Profile

    • penso che si potrebbe provare con un coadiuvante dell’asciugatura; io non l’ho fatto perché facendomi le bolle, anche se s’asciugasse prima l’effetto sull’unghia resterebbe brutto a vedersi…

  10. Peccato perchè il colore mi piace proprio, che nervi quando ti si rovina lo smalto in questo modo …
    francimakeup recently posted…TRUCCO CON VELENOMy Profile

  11. Ne ho mostrato uno di Essence del tutto simile sulla pagina del blog su FB proprio ieri sera.
    Colour&Go di quelli con la nuova boccetta. E’ splendido, coprente con una passata e di è asciugato in un baleno ( http://sphotos-e.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-snc7/401441_466018526775657_1194055562_n.jpg ), oggi è ancora intatto, vedrò come si comporta ma ti assicuro che è splendido ed il duochrome davvero evidente, sembra la versione “smaltosa” di Dragon.
    Miki recently posted…China Doll by Pupa: impressioni e swatches ombretti n°02 e 04My Profile

    • io l’ho preso nella vecchia versione, e pensavo la stessa cosa… in realtà questo Deborah assume anche una venatura sul blu che né Dragon né l’Essence hanno, ed è stato il motivo che mi spinse all’acquisto XD

      quello Essence lo ricordo poco durevole, terrò d’occhio le tue evoluzioni perché mi intriga sapere se hanno migliorato la formula, oltre a peggiorare la confezione…

  12. Il colore è assai figo e quando colori così non funziano come devono, è ancora peggio! Come duochrome l’unico che mi sovviene è lo smalto Metal Sense di Layla… I colori ricordano le cromature delle auto (metal sense in effetti è azzeccato come nome) e posso assicurarti che asciuga, nella norma… quindi niente Signore degli Anelli, sempre se non vuoi rivedertelo :) In compenso il colore che ho scelto io necessita per forza di due passate, è un verde azzuro che cangia in rosa. Abbi pazienza per la descrizione colore -.-‘
    CalipsoBeauty recently posted…Inglot AMC Eyeliner GelMy Profile

  13. Non avevo mai notato questo colore e ci sto rimanendo male..preferivo rimanere nell’ingoranzaaa! ç_ç Ma quanto è bello?? Che peccato che rimanga molliccioso così a lunga, non lo comprerò ma il colore sembra davvero magnifico. Grazie per avermi evitato la sòla! XD
    Darkness recently posted…Duochrome look: Mezza Chimera (wtf?!)My Profile

  14. è bellissimo infatti, dovrebbero farne di più di duochromes…

  15. La Bisbetica says:

    Da come ne parli sembra che si tratti di uno smalto vecchio e pure conservato male. Ad Acqua e Sapone notavo che gli smalti con il tappo molto più stretto della boccetta non vengono mai chiusi con lo scotch, attaccano giusto l’etichetta anti-taccheggio. Magari fanno così anche altrove? Mi pare arduo sigillare queste boccette.

    Ho avuto problemi simili con il duochrome Where is the party? di Essence, anche se sono sicura (data l’etichetta) di aver beccato la boccetta preistorica. Utilizzando qualche goccia di diluente, sono riuscita a ridurre le bolle, anche se avrei dovuto usarne di più… Peccato fosse finito! -_-” Potresti provarlo, a volte diluire gli smalti fa veri e propri miracoli.

    Duochrome carucci sono quelli della Beetle juice di Models own, li trovi sul loro sito (se non sbaglio sono anche in saldo adesso) o, se preferisci evitare le spese di spedizione, dovrebbero venderli su Asos. Quelli che ho provato (li trovi sul mio blog) richiedono tre passate, a parte Emerald Black che se la cava con due, ma è meno spettacolare degli altri. Altrimenti ho letto buone recensioni sugli Scarabei di Deborah.

    • Gli scarab di Deborah sono niente male, ma non gli ho ancora provati su unghie vere, solo che l’effetto non è “spettacolare” come quello di altri duochrome che si trovano in giro..
      Però dei colori che a Misato piacerebbero ci sono… XD
      SaintJust recently posted…Mi-ny cosmetics online shopMy Profile

      • Uh, allora ho fatto bene a non prenderli. Ero indecisa perché due colori mi sembravano troppo simili al Péridot (uno forse non gli assomiglia granché, ho l’occhio da talpa), un altro è simile al Moody Woman di Sephora e gli altri non mi intrigavano tantissimo.

    • infatti quel problema di solito me l’han dato smalti vecchi ma questo non lo era… boh ç_ç

      diluente? sai che non ne ho mai provato uno?

      ma Model’s own ora non è distribuita anche da Sephora? comunque li guardo su asos, grazie :D

      • Di nulla! Che io sappia, Models Own non è venduta qui in Italia. Sarebbe comodo poter vedere i colori dal vivo!

        Del diluente ne parlo anche nel mio ultimo post: ho beccato uno smalto vecchio di diversi mesi (ti pareva…) e diluendolo un poco sono passata da tre passate “gommose” con una marea di bolle a due strati gestibili con qualche bolla. Purtroppo non mi restavano che poche gocce di diluente, probabilmente se ne avessi usato di più non sarebbero comparse bolle.
        La Bisbetica recently posted…Recensione: Essence smalto Colour&Go Where is the Party? #43My Profile

  16. Non sono un’appassionata di questi mini Deborah, però il colore è proprio bello, rischierei anche un acquisto incauto…Visto che non ho ancora capito perché gli smalti facciano le bolle (troppo densi? temperatura troppo alta? unghia non asciutta?), magari si trattava di una boccetta sfigata.
    Per quanto riguarda TC e gocce, io di solito non li uso per velocizzare l’asciugatura, tanto le gocce non proteggono lo smalto dal lenzuolo (per lo meno a me è successo con la Essence). Di solito evito di fare la manicure quando sto per andare a dormire (almeno un’ora prima) ma mi son trovata con smalti messi praticamente a letto che la mattina dopo erano perfetti (A England) e altri che dopo ore dall’applicazione erano ancora pappetta.

    Altri duochrome (oltre ai Models Own) potrebbero essere i W7 (che non costano praticamente niente, dall’Inghilterra) anche se non sono coprentissimi oppure i Nubar (che costano un po’ di più).
    Sul verde-turchese c’è anche il Lady Luck della H&M…Altro non mi viene in mente (non ho ancora visto i nuovi Essence :-/)
    maisenzasmalto recently posted…Dior Fall 2012: Golden Jungle [cartella stampa – press release]My Profile

    • io non posso dirmi appassionata ma qualcuno l’ho preso perché mi innamorai di un paio di colori, mi ci trovai bene, e quindi ho preso anche quel poco che mi ispirava oltre ad essi ^^

      Circa le bolle… manco io XD
      Mi è capitato solo con questo, appena aperto, e con uno di Eyeko che però avevo da più di due anni e si era rovinato, con mio sommo dispiacere perché era un tono che non ho ancora ritrovato (ne avevo consumato più di metà…)

      a me di solito fungono per quello scopo invece, però come te cerco di non farle prima di dormire a meno di necessità folle… tipo che pretendo le unghie smaltate e la mattina dopo so che non avrei tempo neanche di pensarci, allo smalto.

      W7 l’ho sentita come marca ma solo di nome (mi pare da Ere Kanezawa!), mentre il Lady Luck… guarda l’header del blog, è lui lo smalto H&M che si intravede XD (so che non si può capire XDDDD). Lo adoro, è bellissimo…

      I nuovi Essence sono i vecchi con la confezione più grossa e scomoda. Se non ricordo male di duochrome c’è solo il Where is the party? rinominato ;_;

      • …Ma è possibile che non mi arrivino le notifiche di replica via mail?
        Se la Essence mi rinomina i colori mi girano però!! Anche perché alcuni colori hanno mantenuto lo stesso nome (quindi si presume che gli altri siano diversi). La collezione nuova completa ancora non l’ho trovata :-/

        Lady Luck è bellissimo sì (confesso di non averlo notato nell’header :-))

        W7 trovi qualche swatch in giro, i duochrome appartengono alla collezione Metallic e hanno i nomi dei pianeti (ma non sono tutti duochrome).
        maisenzasmalto recently posted…Coming soon…ABC Challenge!My Profile

        • possibile, ne stavamo discutendo via facebook, ho persino io il problema, mi arrivano solo i mex da moderare… devo scrivere all’assistenza perché è una cosa che non dipende da me ma che è scomoda per tutte ;_;
          (a me non arrivano anche da altri siti che seguo regolarmente…)

          Secondo me li ha per lo più rinominati, perché ho visto giusto ieri una comparazione tra il Where is the party e la nuova versione e francamente sono veramente ma veramente simili…

          è stupendo! (nell’header al massimo si può riconoscere che è un H&M però se si fa caso alla boccetta XD)

          sai che forse qualcuno devo averlo visto? non mi suona nuova nuova questa cosa…

  17. colore stupendo, ma non sopporto gli smalti che si asciugano lentamente, quindi eviterò accratamente di vederlo dal vivo, della serie occhio non vede cuore non duole ç_ç
    Allie recently posted…〜Possibili dupes della Duochrome Palette di Neve CosmeticsMy Profile

Speak Your Mind

*

CommentLuv badge

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d bloggers like this: